Renzi ha fretta di infilare il canone Rai in bolletta

Il ddl è già pronto. Non gli resta che decidere dove incardinarlo per far pagare gli italiani già dal 2015

Avanti tutta con la riforma della Rai. Che tradotto significa infilare il canone nelle abolletta della luce e farlo pagare anche a chi la televisione non ce l'ha. A premere perché il nuovo salasso finisca tra capo e collo ai contribuenti è proprio Matteo Renzi. Che domani riunirà i vertici del Pd per decidere come e dove incardinare il disegno di legge. L'obiettivo è, appunto, realizzare entro dicembre un ddl che permetta già nel 2015 di far pagare il canone a più italiani possibile.

Al vertice del Partito democratico Renzi punta a rivedere l'intera struttura della Rai. "Non c’è tempo da perdere, dobbiamo assolutamente riformare la governance. E dobbiamo farlo entro maggio, per evitare di nominare il nuovo consiglio con la legge Gasparri", spiega in una intervista a Repubblica il presidente del Pd Matteo Orfini per il quale quella del governo "è la strada giusta, è necessario sottrarre la Rai alla gestione di un cda diventato un parlamentino permanentemente riunito. Che, per giunta, blocca l’azienda". "Il ddl governativo consente una calendarizzazione più celere - continua Orfini - ma se si rispetta questa esigenza dei tempi, va bene anche una legge di iniziativa parlamentare". L'idea di Renzi è nominare un amministratore delegato e un consiglio di amministrazione formato da soli cinque membri e con funzioni ridotte. I componenti saranno nominati da un soggetto esterno ed eletti dal parlamento. "L'amministratore delegato - ci tiene a sottolineare Orfini - non dovrà essere un un dg, ma un vero e proprio ad". Insomma, l'amministratore delegato opererà, mentre il cda si riunirà soltanto per le grandi scelte strategiche.

Stando a fonti vicine a Palazzo Chigi, il governo starebbe mettendo già in cantiere l’ipotesi B, quella cioè comunque legata al consumo elettrico ma "declinat" annualmente con l’Irpef. Nelle prossime ore il sottosegretario Antonello Giacomelli si confronterà con il ministero dell'Economia per mettere a punto il meccanismo e anche lo strumento che dovrebbe essere un emendamento alla legge di stabilità in Senato, in modo da rendere operativo il nuovo canone a partire già dal prossimo gennaio. In pratica inserendolo nella bolletta il canone si potrà pagare diluito ogni due mesi. Con l'Irpef si pagherà una volta l’anno. In entrambi i casi l'utente avrebbe la possibilità di non pagare il canone dichiarando, sotto la sua responsabilità, di non usare nessuno di questi cinque apparecchi elettronici: televisore, pc, laptop, tablet e smartphone.

Al vertice del Pd il capo del governo deciderà pure dove incardinare il ddl, se alla Camera o al Senato. Ovunque lo faccia, però, troverà il muro delle opposizioni. I più agguerriti sono sicuramente i parlamentari azzurri. "Inserire il canone Rai nella bolletta della luce - denuncia Giovanni Toti, consigliere politico di Silvio Berlusconi - è l'ennesimo tentativo del governo Renzi, al limiti della legalità, di far pagare un servizio anche a famiglie, cittadini, consumatori ed utenti che non hanno la televisione". Toti ricorda, quindi, a Renzi di parlare sempre di "un Paese più competitivo" e, al tempo stesso, di puntare solo sulle tasse: "L'unica competizione che sta vincendo l'Italia è quella delle tasse più alte del mondo". Proprio per questo, Forza Italia sccenderà in piazza, il prossimo 29 novembre, per il "No Tax Day".

Commenti

Frank.brownies

Lun, 24/11/2014 - 10:25

per chi e' abituato a pagarlo non cambia niente...chiaramente ad un certo tipo di personaggi non piace l'idea di provare a rendere piu' diffficile il non pagamento,

roby651

Lun, 24/11/2014 - 10:32

MA PERCHE' NON FACCIAMO UNA COSA PIU' SEMPLICE....DIAMO AL GOVERNO TUTTO IL NOSTRO STIPENDIO MENSILMENTE E LASCIAMO DECIDERE AL GOVERNO COME MANTENERCI....CHE BELLEZZA, NIENTE PIU' TASSE DA PAGARE, NIENTE IVA DA VERSARE, IRPEF,TASI, TARSU ECC..CERTO QUESTO SAREBBE IL SOGNO PER IL RIPRISTINO DI UNA VERA DITTATURA COMUNISTA.....QUANTO INVECE SAREBBE MEGLIO TOGLIERE OGNI ANNO ALLA MACCHINA DELLO STATO UN 5% DI COSTI, DAGLI 800 MILIARDI CHE TUTTI GLI ANNI CI COSTA AVREMMO DISPONIBILI 40 MILIARDI ANNUI.....BASTEREBBERO PER RISANARE IL PAESE IN 5 ANNI....

buri

Lun, 24/11/2014 - 10:35

quello se le sogna di notte cercando il miglior modo per turlupinarci, ed ovviamente le applica di giorno, fregandoci un altra volta, ma è colpa nostra che stiamo a casa a piangerci addosso, mentre i kompagni ordinatamente in riga per 4 vanno a votare, ricordiamoci che chi non vota non ha il diritto di lamentarsi

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Lun, 24/11/2014 - 10:35

Gongola per aver "vinto" in Calabria (bene, ora la ndrangheta non ci sarà più!) ed in Emilia ove ha votato un italiano su tre. Ha fretta di inserire il pizzo RAI nelle bollette luce (ma esiste ancora in Italia il Diritto?)per razzolare qualche altra miliardata di euro da destinare ai trombati politici. Non si accorge, però, che i due terzi degli Italiani a stento riescono ancora a sopravvivere e nemmeno si accorge ( e con lui gli altri partiti) che stanno portando l'Italia verso lo sfascio e una deriva autoritaria. Gongola Renzi, hai vinto la mucca carolina !! ( per i più giovani premio che si vinceva con i punti di una nota marca alimentare)

Zizzigo

Lun, 24/11/2014 - 10:39

Renzi ha fretta di sbagliare, e più ha fretta e meglio sbaglia. Non ha studiato... quindi non sa dove andrà a parare. La gatta frettolosa fece i gattini ciechi!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 24/11/2014 - 10:53

Eliminiamo il parlamentino e nominiamo l'amministratore delegato (del PD) e cinque componenti del CDA con funzioni ridotte (comunque sempre del PD). Così finalmente la Rai sarà libera dai partiti (tranne il PD - naturalmente).

Giampaolo Ferrari

Lun, 24/11/2014 - 11:03

###Fran.brownies ### La cosa è leggermente diversa,vedersi costretti a pagare una cosa che hai deciso di oscurare dalla tua casa eliminando le reti Rai,pagando degli abbonamenti di altre emittenti,e questa sarebbe la libertà di scelta.Perchè la Rai non fa vedere le sue trasmissioni dopo aver ricevuto i soldi del canone come fanno gli altri??Forse perchè si vedrebbe il grado di gradimento??

vince50_19

Lun, 24/11/2014 - 11:24

Violando un diritto di scelta di qualsiasi cittadino invertendo l'onere della prova, tutto questo per mantenere quella pletora di giornalisti che lo "acclamano" ad ogni piè sospinto, sta in effetti lavorando pe la gente certo.. uauuu.. Uno dei tanti modi per spalmare quello che molti cittadini non pagano, nel caso il canone, dimostrando incapacità governativa. D'altra parte trasformare in pay tv anche la Rai che, come altri gestori, offre un servizio a pagamento, ripeto offre non obbliga, sarebbe deleterio perché NESSUNO pagherebbe il canone Rai per i motivi suddetti, oltre che mantenere ben 17 canali creati ad hoc per mantenere le solite consorterie di favore. Bravo Renzi, vedo che stai calando le tassazioni come avevi promesso! Sei un emerito bugiardo, contafrottole e della peggior specie: uno che fotte il prossimo con il sorrisetto da presunto ganzo.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 24/11/2014 - 11:29

Mi spiace perchè la RAI non merita nulla,è solo una cassa piena di arraffoni,ma nel contempo non saremo i soli a pagare il canone,forse lo pagherà anche il sudde.

meloni.bruno@ya...

Lun, 24/11/2014 - 11:32

Siamo arrivati quasi al capolinea,dopo la furbata di chiedere l'affitto ai proprietari della propria casa fatta con sacrifici,adesso anche con la publicità compiacente di certi giornali impongono di pagare l'abbonamento rai sulla bolletta della luce,credo che sarà la goccia che farà traboccare il vaso,in più l'orticaia ai pochi restanti della cabina elettorale e i suoi quaquaraqua.

bruno1959

Lun, 24/11/2014 - 11:35

Non penso che sia la stessa cosa per chi paga già il canone.... Legare l'abbonamento rai ad una utenza elettrica vuol dire far pagare il canone rai anche a fabbricati che nulla hanno a che fare con le abitazioni come magazzini deposito, vecchi casolari di campagna ecc. E poi ci sono anche case disabitate che hanno solo la corrente elettrica per accendere una lampadina!!!

Ritratto di cable

cable

Lun, 24/11/2014 - 11:36

Non sia mai che la Rai rinunci ai proventi. Dovrei perdere le deliziosissime trasmissioni su come si fa la pizza a Napoli? O il pane pugliese a Bitonto?? E la macchia mediterranea me la lasciate fuori? O i bambini del Sud che invece di andare a scuola vanno a giocare nelle strade? O l'intervista controluce al mafioso con tre morti sulla groppa?? No, no io non voglio rinunciare a tutto ciò, ci mancherebbe! Fateci pagare il doppio, magari,ma lasciateci queste trasmissioni che tutto il mondo ci invidia!

Giorgio5819

Lun, 24/11/2014 - 11:47

Frank.brownies, le piace ricevere imposizioni? Buon per lei, io preferisco SCEGLIERE, e nel caso pagare, quello che devo vedere. Non certo mantenere carrozzoni di parassiti e farmi imporre quello che devo vedere e pagare...quello è dittatura.

Ritratto di ErnestoNonno

ErnestoNonno

Lun, 24/11/2014 - 12:16

In risposta ai soliti imbecilli .... Ho uno studio professionale e una sede di una ditta , dove non esiste televisore . Non intendo pagare un canone tv se non ho la tv in quei luoghi . Allora ? Come .... risponde ora l'imbecille ? se sei tanto imbecille da pagare il canone ed essere contento ... allora pagalo anche per gli altri . Tanto ci sei abituato no ?

mar75

Lun, 24/11/2014 - 12:28

@cable: se al nord non avete niente da mostrare è un problema vostro.

Mr Blonde

Lun, 24/11/2014 - 12:29

Se proprio canone deve essere meglio 65 a testa che 129 e rotti di pochi

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 24/11/2014 - 12:41

TUTTI QUELLI CHE GOVERNANO VOGLIONO....EHM...INFILARE QUALCOSA, ORA BASTA

paco51

Lun, 24/11/2014 - 12:41

cable : la RAI va chiusa. Subito!

Rossana Rossi

Lun, 24/11/2014 - 12:45

Ennesima rapina legalizzata.......ma gli italioti sono contenti e vanno a votare PD.........pirla!!!!!!

moshe

Lun, 24/11/2014 - 13:30

... il cialtrone che non crea nuove tasse e non aumenta le esistenti !!! Stalin in confronto a lui era democratico. E dagli, sinistronzi! votatelo! ma ricordatevi di comprare un bidone intero di vaselina!

moshe

Lun, 24/11/2014 - 13:52

Mr Blonde, il suo concetto è già usato dallo stato italiano; mi spiego meglio, siccome lo stato italiano non è capace di far pagare le tasse a chi di dovere, le tasse che chi dovrebbe pagare non le paga, dobbiamo pagarle anche noi!!! Se non mi sono spiegato sufficientemente bene me lo dica, troverò il modo di essere più chiaro.

Ritratto di viwajmass0n1

viwajmass0n1

Lun, 24/11/2014 - 13:52

Mr Blonde - lei è molto ingenuo, si parte con 60 euro per indorare la pillola e poi in pochi anni si arriva dove vogliono loro, ci sono precedenti non è un giochetto nuovo

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 24/11/2014 - 13:58

Ai limiti della legalità? E' oltre, molto oltre il limite della legalità. Vedremo quanti del PDL-FI si attiveranno per farlo ritirare...

lisanna

Lun, 24/11/2014 - 14:14

SUBITO IL GIORNALE SI FACCIA PROMOTORE DI UN NO A QUESTO ENNESIMO SCIPPO. TRA L'ALTRO COMPLICATO DA GESTIRE E FACILE AGLI ERRORI!!

Mr Blonde

Lun, 24/11/2014 - 14:21

Mosche io sono stato sull'argomento sempre chiarissimo, una tv pubblica senza canone e al max una per ogni privato, anzi meglio se al max 49% , unico sistema degno di un paese liberale. E chiudo

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Lun, 24/11/2014 - 14:37

Quindi anche la bolletta elettrica delle scale di un condominio avrà la tassa a carico, eh? E ovviamente se nessuno farà opposizione tutte queste somme saranno incassate allegramente. Ecco la sinistra al potere. Grazie Berlusconi, senza di te non ce l'avrebbero fatta mai.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 24/11/2014 - 14:50

A Fonzie Renzi faranno molto prima gli Italiani ad infilarglielo nel culo piuttosto che assoggettarsi a pagare un'altra tassa schifosa per mantenere i parassiti del PD in RAI!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 24/11/2014 - 15:00

Frank.brownies: cambierà eccome, visto che dovranno pagare il canone tutti i negozi, i condomini, le case sfitte, ecc. ecc. Spacciare questa roba come lotta all'evasione è una miserabile bugia, cui solo gli ingenui o quelli in malafede possono dare retta.

semperquel

Lun, 24/11/2014 - 15:06

ho 4 utenze di luce , significa che pagherò 4 canoni RAI per mantenere quella masnada di impuniti e incapaci messi li dai partiti ( nessuno escluso) per arricchire gli amici e i trombati dalla politica ?? ma quando ritorneranno i benedetti manganelli ???

Ritratto di pedralb

pedralb

Lun, 24/11/2014 - 15:12

Piuttosto TAGLIO LA LUCE MA SOLDI AI LADRI DELLA RAI MAI!!!! Renzi vallo a pigliare in cu......

lamwolf

Lun, 24/11/2014 - 15:12

La corda si è già spezzata! e meno male che il chiacchierone di Renzi pochi giorni fa su tutte le tv ha detto che lui è il primo Presidente del Consiglio a non tassare gli italiani. Questi non sanno che basterà una scintilla ma hanno la faccia come il c....

frabelli1

Lun, 24/11/2014 - 15:44

Vorrei una fortissima opposizione. La Rai non è più un servizio pubblico e come tale deve autofinanziarsi come le altre reti

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 24/11/2014 - 16:00

Mr Blonde si capisce che lei è contento di dare soldi (molti o pochi non ha importanza) ai magna magna della RAI. Non credo che i 129 euro siano dati da pochi, anzi credo che siano versati dalla stragrande maggioranza dei cittadini italiani. Sta di fatto che oggi tutte le TV, come dimostrato dalle TV commerciali, possono sopravvivere dagli introiti pubblicitari, pertanto il canone che ci viene imposto è una tassa iniqua e non dovuta. La RAI deve essere privatizzata al più presto altrimenti se pubblica deve restare che rinunci agli introiti pubblicitari e agli show e talk politici di parte. -saluti

albertzanna

Lun, 24/11/2014 - 16:05

RENZI E' UN GUASCONE PARACULO. Io ho delle utenze elettriche e farò ciò che ho già fatto in altri casi, di tentativi di gabbare con le bollette dele utenze: pagherò il consumo elettrico con un bollettino postale che compilerò io stesso e che vedrà solo ed unicamente l'utenza elettrica scorporata da qualsiasi gabbella diversa. Se tutti faranno così la RAI si ritroverà "a punto e dacapo", perchè sarà obbligata a intentare milioni di cause per arrivare ad incassare la sua bolletta abbonamento TV, e voglio proprio vedere come finirà, in tribunale. AZ

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 24/11/2014 - 16:11

L'unico a cui piace l'idea di farsi ficcare qualcosa da Fonzie..è Frank.brownies..il biscottino al cioccolato!

Roby_Piranhablu

Lun, 24/11/2014 - 17:04

Ciao, partendo dal concetto che per me le 7 reti nazionali (3 rai + fininvest + la 7) sarebbero da rendere pay tv in modo da pagare quello che uno vede il mio giudizio è che , dopo aver tarato la riforma in modo che non vi siano pagamenti per le doppie case e per utenze "condominiali", è per me giusto mettere in contratto enel il pagamento purtroppo della RAI. Di fatto per i cittadini onesti (e anche forse stupidi... come me... di fatto ancora onesto) passare da 113 Euro a 80 euro è una diminuzione delle tasse di 33 euro all'anno. Poco ma meglio di nulla e sopratutto un modo dove a pagare finalmente sono TUTTI e non solo i soliti pochi "scemi" onesti.

vince50_19

Lun, 24/11/2014 - 17:35

Roby_Piranhablu - Lei è convinto che resteranno per sempre 80 euro, oppure risaliranno la china in breve tempo? Io dico che la risaliranno perché avere un megafono nei media gratuito farebbe gola a chiunque. Meglio fare ricorso se non si ha la televisione, un collegamento in internet, un ipad, smartphone etc., piuttosto che farsi imbrigliare da certe apparenti furbate, ossia quella di far pagare tutti, anche se al momento un po' di meno. Questo dimostra INCAPACITA' da parte dello Stato di far rispettare una regola, altrochè. E si ricordi che la Rai ha ben 17 canali, non tre. A che serve tutto questo se non a piazzare gli amici e gli amici degli amici per garantirsi un megafono favorevole? Egregio signore così si costruisce il potere nel mondo dei media, con i soldi della gente comune. ESTORTI legalmente!

onurb

Lun, 24/11/2014 - 17:40

Frank.brownies. Non è vero che per chi è abituato a pagarlo non cambierà nulla. Chi ha due case, una in città e una per le vacanze, il costo raddoppierà, se il canone sarà pagato con la bolletta. Infatti, la legge stabilisce che, pagato il canone, un solo canone, si possono detenere più televisori in case differenti. Se poi il canone sarà fatto pagare con l'Irpef, il problema si porrà nuovamente: Pensi a due coniugi, entrambi lavoratori o pensionati, che si troveranno a pagare ciascuno un canone.

Mr Blonde

Lun, 24/11/2014 - 17:54

Jiusmel sulla mia posizione relativa al sistema televisiovo rileggi il post delle 14.21

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Lun, 24/11/2014 - 18:00

credo che ci rimetteranno anche le aziende elettriche. immagino le disdette per quelle utenze che vengono usate raramente. con un consumo di zero kilowattora si spendono anche 10 euro al mese dovuti agli oneri fissi.

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Lun, 24/11/2014 - 18:31

I negozi, supermercati e tutte le attivita' commerciali (studi professionali, medici, sartorie, ecc), pero', dovrebbero essere esclusi. Sul posto di lavoro non si guarda la televisione.

Ritratto di Y93

Y93

Lun, 24/11/2014 - 19:07

non ci deve neanche pensare.....pittosto riduci il numero dei mantenuti RAI....

Ritratto di RENZI

RENZI

Lun, 24/11/2014 - 19:39

Compagni statali diamo l'esempio noi cominciamo noi a pagare il canone nella bolletta assieme alla bolletta del gas e dell'acqua chi non paga si taglia tutto insieme ...

aldopastore

Lun, 24/11/2014 - 22:21

Non gli è bastato al MOCCIOSO il risultato di queste due votazioni...............continua a penalizzare i cittadini. Pagare il canone per vedere solo merda. Incredibile. Mi pento per averlo pagato per tanti anni senza usufruire di informazione, attualità, notizie di politica decenti. Ora addirittura, IL CANONE per chi ha uno smartphone che magari usa solo per leggere notizie . E il cittadino deve dimostrare che non lo possiede. Praticamente come se accadesse un omicidio e tutti dobbiamo dimostrare che non siamo stati noi. Andassero affanculo. Sciacalli. Fanno proprio schifo. Altro che uova gli dovrebbero buttare, e non solo a lui. Dovrei chiedere la restituzione delle somme pagate, quando non citarli ai danni per il cattivo esempio che danno a milioni di giovani.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 24/11/2014 - 22:43

pensavo bastassero come per le riforme e tagli alla politica millen1000 giorno per decidere invece hanno molta fretta

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 25/11/2014 - 00:53

È una porcheria da regime comunista. La RAI non può vantare alcun diritto. Non esiste alcuna attività della RAI che giustifichi la sua funzione di servizio pubblico. SE VOGLIONO FAR DIVENTARE UNA TASSA IL CANONE TOLGANO OGNI FORMA DI PUBBLICITÀ DALLE TRASMISSIONI.

Duka

Mar, 25/11/2014 - 06:52

L'ennesimo TRUCCO del piazzista di PATACCHE. Ma si è accorto che le soc. elettriche sono più di una? Pensa di trasformarle tutte in esattrici? e pensa di poterlo fare a costo zero? Certo, ammesso che il trucco riesca, chi paga sono sempre gli stessi quindi o aumenterà l'energia o il canone RAI. Il fatto è che gli ANNUNCI settimanali vanno coperti quindi ad ogni annuncio segue la spasmodica ricerca del nuovo trucco per fregare gli italiani i quali, buona parte di loro, ancora non hanno capito d'essere nelle mani sbagliate. GRAZIE PRESIDENTE.

Ritratto di sgt.slaughter

sgt.slaughter

Mar, 25/11/2014 - 09:12

Dai su bananari cubani magari siete evasori del canone e sbavate per i vostri idoli sinistri che la tv di regime ci propone da anni. Ora sarete felici nel pagare le loro "fantastiche" performances partecipando concretamente all'arricchimento di quelle mezze tacche.