«Renzi in mano a una donna»

Corradino Mineo, senatore ex Pd, manda un pizzino al premier: «Lui sa che io so»

Corradino Mineo, ex direttore di Rainews, dopo essere uscito dal Partito democratico decide di togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Nel mirino del senatore c'è il premier Matteo Renzi, che nei giorni scorsi lo ha accusato pubblicamente di aver lasciato il partito ma non la poltrona. Mineo manda un messaggio in codice che proietta un'ombra pesante sul presidente del Consiglio: «Il premier non si fa scrupoli, rivela conversazioni private, infanga per paura di essere infangato. E sa che io so. So quanto possa sentirsi subalterno a una donna bella e decisa». Un attacco ad alzo zero e il Pd fa quadrato attorno al premier.