Renzi, novello bluesman con il sindaco di Chicago

I due si sono improvvisati "Blues Brothers" sulle note di Sweet Home Chicago

Matteo Renzi si è improvvisato "Blues Brother" alla cena offerta dal sindaco di Chicago Rahm Emanuel nel museo dell'Art Institute of Chigago.

A fine cena il primo cittadino è salito sul palco e ha invitato il premier italiano a seguirlo. I due hanno quindi intonato "Sweet Home Chicago", uno dei classici della musica blues, composta da Robert Johnson nel 1936 e resa celebre dai Blues Brothers nel film omonimo (guarda il video).

Al tavolo, insieme a Renzi ed Emanuel, anche la moglie del premier Agnese, il numero uno di Fca Sergio Marchionne ed il premio Nobel per la fisica Carlo Rubbia.

Commenti
Ritratto di mavi5247

mavi5247

Gio, 31/03/2016 - 13:31

il solito pagliaccio!!

Fjr

Gio, 31/03/2016 - 13:34

Niente niente che ci stesse prendendo per il c..lo?Dimenticavo nel mentre padoan ha li' una cosina da fargli firmare per gli obbligazionisti truffati

Fjr

Gio, 31/03/2016 - 13:38

E ti pareva se non c'era anche la mogliettina al seguito, tanto paga pantalone

ziobeppe1951

Gio, 31/03/2016 - 13:42

Beh si sono ritrovati al circo

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 31/03/2016 - 14:10

Ma qualsiasi parte vada deve dimostrare di essere un grande Buffone

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 31/03/2016 - 14:14

Nerone, al confronto, era una persona seria e responsabile.

Tarantasio.1111

Gio, 31/03/2016 - 14:53

Certo lui è il solito pagliaccio ma...bisogna dargli merito che ha saputo attuare la legge per rubare i soldi a chi già paga le tasse...per salvare banche e banchieri ladri...GRAZIE RENZI CONTINUA COSI'!