Renzi stronca la minoranza Pd: "Il 40% non lo avete mai visto"

L'ex premier sottolinea più volte la necessità di antipare il congresso ma "sarà l'assemblea a decidere"

L'intervento di Matteo Renzi ha chiuso la riunione odierna della direzione del partito democratico che si è tenuta nella sede del Nazareno.

Dopo aver più volte ribadito la necessità di anticipare il congresso, l'ex premier ha tenuto a precisare: "Intanto è un bel giorno quello in cui tutti insieme auguriamo buon lavoro a Gentiloni e poi un ringraziamento al presidente Mattarella per la gestione della crisi".

Il segretario del Pd passa poi a parlare del problema del voto: "È evidente che nell'arco dei prossimi mesi andremo alle elezioni. Noi non abbiamo paura mai del confronto con le persone".

E infine Renzi conclude con un'analisi sul risultato del Referendum e con una stoccata al proprio partito: "Avevamo un disegno istituzionale ed è stato bocciato: ora dobbiamo prendere atto di questo e aprire una riflessione e farla nel modo più ampio possibile senza cedere a una rappresentazione macchiettistica per cui l'elettorato della sinistra non sta in quel 40%".

E chiude: "L'elettorato di sinistra non l'ha mai visto neanche col binocolo il 40%. Chi immagina di avere il copyright di quel pezzo di sinistra non lo ha mai visto quel 40% ma non l'hanno mai visto neanche personaggi superiori".

Commenti
Ritratto di semperfideis

semperfideis

Lun, 12/12/2016 - 15:27

Il solito Buffo Radical chic.....

unosolo

Lun, 12/12/2016 - 16:07

il 40 % è falsato ,il 20 % sono i parassiti , e l'altra metà di questi sono quelli del NO a prescindere che lottavano a oltranza contro i governi di CDX , sveglia , alle elezioni , grasso che cola , manco il 20 % in quanto l' 80 % è quello truffato dal governo Renzi , i ladri restano soli ,.,gli rimangono solo quelli della cultura ,.

unosolo

Lun, 12/12/2016 - 16:10

cose buone fatte ? la messa in sicurezza di tutte le scuole , i terremotati ? fatto , pensionati della legge Fornero truffati con decreto , fatto , crescita produttiva ? fatto , Salerno reggio ? il 22 dicembre , fatto , ,,,,,,,,,,,,,, va a casa bello,.,

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 12/12/2016 - 16:15

Supponente. E' stato sulla cresta un giorno e si è montato la testa. Avrei fatto notare come il suo bel quaranta per cento si sia dissolto proprio grazie al suo modo di fare arrogante. Patetico, in una riunione lo manderei vfc senza pensarci due volte!

unosolo

Lun, 12/12/2016 - 17:41

alla riunione ancora li prende per dementi , fa il comico e li deride , parla di conquista dei consensi sapendo di aver distrutto la credibilità della politica tutta,.,poveraccio , eppure non mi sembra che le minoranze , come le chiamano , portano orecchini al naso , per modo di dire senza offendere nessuno .

aldoroma

Lun, 12/12/2016 - 17:44

e tu non hai mai visto il 60% che legnata..........

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 12/12/2016 - 17:59

Problemi del pd che non è casa mia e di cui poco mi interessa, però se devo dirne una allora penso che renzi abbia ragione e nemmeno poca nel ricordare ai suoi compagni che il 40% dei consensi,preso alle europee come il 40%degli italiani convinti a votare la riforma, loro, i vecchi di quel comitato d'affari che si chiama pd, non lo hanno mai visto !a solo sognato.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 12/12/2016 - 19:05

Le cifre vanno a suo favore anche quando perde e il bel tipo si crogiola approfittando dei voti dei sì. Intanto con la nota coerenza il "genio" e la Boschi non lasciano la politica, non lasciano il partito, non lasciano spazi: sono l'emblema della coerenza e della sincerità.

TitoPullo

Lun, 12/12/2016 - 20:42

PINOCCHIOOOOOOOOOOOOOOOOOO NON FUNZIONA COSI'! LO SANNO ANCHE I SASSI !! QUEL 40% DI "SI" NON VOGLIONO DIRE ALLE POLITICHE IL 40% DI VOTI A TE ED AL PD !!!MA LA STORIA DEL TUO PAESE L'HAI MAI STUDIATA??

ziobeppe1951

Lun, 12/12/2016 - 21:52

Agrippina..17.59...c'è da dire però che quel 40% preso alle europee è un po' forzato in quanto il 50% degli aventi diritto al voto non si è recato alle urne...come diceva giustamente Passera (che sa far di conto) equivale a un 20%