Renzi porta il vino a Obama: sarà mica quello di D'Alema?

Con quindici mesi di ritardo Renzi viene invitato alla Casa Bianca. Si parla di tutto e di niente: i nodi più importanti non vengono sciolti

"Purtroppo non ho antenati italiani ma mi considero un italiano onorario perché amo tutto dell’Italia". E ancora: "Renzi ha portato molta energia e senso di visione, è un premier che vuole vedere una crescita nel suo Paese". Barack Obama saluta con calore il premier italiano, forse anche perché lo ha snobbato a lungo. L'invito alla Casa Bianca è, infatti, arrivato a Matteo Renzi con quindici mesi di distanza. Lo ha fatto portando con sé una cassa di vino per scaldare il palato al presidente statunitense. Sa bene che Barack è un ottimo intenditore, così ha pensato di fargli un po' di rifornimento. Chissà se gli avrà portato quello di Massimo D'Alema. Quello stesso vino finito nelle scorse settimane al centro dell'inchiesta sulle mazzette ischitane.

"È un grande piacere dare il benvenuto a Renzi alla Casa Bianca - dice Obama - dovrei dire ben tornato, tanti anni fa è infatti venuto quando era un dinamico sindaco di Firenze, ora è un dinamico premier italiano. Sono rimasto impressionato dall’energia e dalle sue riforme". Renzi si fa una gitarella negli States per parlare di tutto e di niente. Gira un ottimo spot in vista delle imminenti elezioni e proprio mentre i sondaggi lo danno in forte calo. Nel corso della conferenza stampa si parla di tutto e un po': dalla crisi economica al rischio default per la Grecia, dal nucleare iraniano alla minaccia dello Stato islamico. Troppi slogan, zero novità. In cima alla agenda ci sono i conflitti che infiammano alle porte dell'Europa. Conflitti che indirettamente minacciano anche gli Stati Uniti. In primis, il conflitto in Ucraina. "Abbiamo parlato di temi di sicurezza europea - spiegano - noi sosteniamo gli accordi di Minsk". Accordi che invitano Mosca e Kiev a rispettare. Poi c'è la partita del Mediterraneo dove il caos libico e l'avanzata dello Stato islamico minacciano l'Unione europea. Obama ha messo in chiaro che gli Stati Uniti continueranno a "sostenere gli sforzi e il ruolo guida dell’Italia nel Mediterraneo: lavoreremo in modo estensivo con l’Italia per fronteggiare le minacce dell’Isis".

"Nel 2014 abbiamo iniziato ma c’è molto da fare. La leadership americana è un punto di riferimento". Per quanto riguarda la politica interna Renzi ha riconosciuto negli Stati Uniti un modello da seguire per una nuova stagione di crescita economica. "È finito il tempo della sola austerità ma per raggiungere questo obiettivo i governi nazionali devono fare le riforme - ha spiegato il premier - noi siamo impegnati per realizzare ogni riforma promessa ai nostri cittadini. Anche se in Italia c’è chi vorrebbe tutte le volte ripartire da zero, le riforme hanno preso una strada che non ha possibilità di essere bloccata". Renzi ha dato una timeline di sei mesi per portare a casa tre riforme che giudica importanti per l'Italia: giustizia, pubblica amministrazione e fisco. Poi ha annunciato: "Nei prossimi mesi dobbiamo investire in education, education, education".

Commenti

ESILIATO

Ven, 17/04/2015 - 18:50

Sto seguendo la conferenza stampa.....sta facendo una figura da peraccotaro.....che imbarazzo a livello mondiale.

geronimo1

Ven, 17/04/2015 - 18:51

Chissa' se viene veramente dalle vigne di Massimo, il vino offerto all' Abbronzato...!!!!! A parte che dubito seriamente che l' Abbronzato capisca una beata min..ia di vini (chi dice che sarebbe un ottimo intenditore??? attenti alle leggende non suffragate da fatti e prove!!!!), e gli spiegano che viene dalle vigne di un kompagno, da buon Dem puo' certamente esclamare "Fantastic italian wine!!!!!!" e "sdoganare" da "ottimo intenditore" il vino di Massimo!!!!!!

An_simo

Ven, 17/04/2015 - 18:52

Articolo che esprime un forte "rosicare"

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 17/04/2015 - 18:55

"Renzi ha portato molta energia e senso di visione, è un premier che vuole vedere una crescita nel suo Paese". Che Obama fosse già ubriaco?

magnum357

Ven, 17/04/2015 - 18:55

Uahhhhhhhhhhhahhhhhhhhahhhhhhhahhh, mi rivolto dalle risate !!!

An_simo

Ven, 17/04/2015 - 18:56

Articolo che esprime un forte "rosicare"

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Ven, 17/04/2015 - 19:04

Sig. Rame, faccia finta ogni tanto di essere un giornalista....lo so' che ha paura di far la fine di Veneziani, ma la faccia è una sola

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 17/04/2015 - 19:18

Il primo delinquente Italiano è andato in America a cercare la carità con l'avvenuta di Turisti per l'EXPO. Se gli Americani non sono stupidi stanno molto lontano da questa minifestazione con i TEMPORALI che sono in ATTO.

albertzanna

Ven, 17/04/2015 - 19:23

AN_SIMO...... O ASINO?

Ritratto di padania

padania

Ven, 17/04/2015 - 19:52

L'Italia sarebbe la Bella Addormentata. E lui non eletto da nessuno sarebbe quello che ha avuto l'idea geniale di violentarla nel sonno cambiando la costituzione?

FRANGIUS

Ven, 17/04/2015 - 20:04

POVERO OBAMA....BERRA' L'ACETO DI D'ALEMA !

angelomaria

Ven, 17/04/2015 - 20:04

QUASI QUASI PIANGO!!!

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Ven, 17/04/2015 - 20:04

Credo sia una pessima idea portare del vino a Obama: ha già idee confuse in testa. Ci manca solo il vino.

angelomaria

Ven, 17/04/2015 - 20:06

LACHE DI QUELLICHEORGANIZZARONO LO SPREDDIN DL CARO SILVIO

angelomaria

Ven, 17/04/2015 - 20:08

DOP UNA GLOIOSA PESIDENZA EUROPEA PIENA DIOCCASSIONI !!MANCATE!!LO ZERBINO RENZI A RAPPORTO!!!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 17/04/2015 - 20:08

Obama ha detto a Renzi, più o meno: "Vai così che vai bene!", dunque Renzi è praticamente spacciato. Con o senza vino!

angelomaria

Ven, 17/04/2015 - 20:09

POI PERCHE PARLI AL PLURARE QUQNTI CREDE SISNO CON LUI!!!!!

angelomaria

Ven, 17/04/2015 - 20:09

MMMANNAGGIA QUANTI SCUAATE MA NON SAREI IO!!!

angelomaria

Ven, 17/04/2015 - 20:11

A TOSARE GALLINE E SPELLARE PECORE!!!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Ven, 17/04/2015 - 20:18

"Education, education, education!" Non c'è niente da fare. Ce l'hanno nel sangue di ammaestrare i popoli, di formare le coscienze, di creare la pura razza, proprio come facevano i nazisti. E non si accorgono di essere solo dei ridicoli e maldestri apprendisti stregoni.

soldellavvenire

Ven, 17/04/2015 - 20:38

ma quanto vi rode? il vostro pupillo ricevuto dal potente e voi rosicate? e quando dichiarerà finita la crisi che farete? vi suicidate? ahahahahahahahahaha l'avrà fatto apposta, quel furbetto

An_simo

Ven, 17/04/2015 - 21:12

Albertzanna tutto qui il suo commento ? Sono sicuro che può fare di meglio, si sforzi su ! Ci spieghi perché non rosicate

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 17/04/2015 - 21:18

Non c'è paragone con le visite che faceva l'ex cav. il quale veniva ricevuto in pompa magna dai leader mondiali che se lo contendevano in tutti modi per farsi fotografare con lui. Non è vero albertzanna? A proposito come va il fegato?

Gianca59

Ven, 17/04/2015 - 21:40

No caro Renzi, lo sappiamo bene cosa vuol dire austerità finita: sprechi a tutto vantaggio dei soliti !

VittorioMar

Ven, 17/04/2015 - 22:17

..credo abbia sbagliato direzione,ma tanto che c'era si sia fermato a salutarlo.

jeanlage

Ven, 17/04/2015 - 22:53

Obama si considera Italiano onorario? Che disonore per gli Italiani!

opinione-critica

Ven, 17/04/2015 - 23:22

Baracca Umana dice di essere colpito dall'energia di Renzi. Due così faranno scoppiare la 3 guerra mondiale. Baracca umana vuole ulteriori sanzioni contro la Russia, il parolaio e venditore di fumo è un misero leccapiedi. L'unica cosa seria fatta è l'offerta del vino che, seppur contraffatto in Italia, non farà male al negro, può fargli avere qualche visione con alcuni bicchieri.

Nonlisopporto

Sab, 18/04/2015 - 01:14

ma chi rappresenta questo? chi l'ha eletto? e andato on USA per fare jogging

Ritratto di filatelico

filatelico

Sab, 18/04/2015 - 04:22

Gli Americani non sono abituati al vino: basta che ne bevano un bicchierino e già sono ubriachi !!! Poi darlo a un incapace arrogante come l'abbronzato è doppiamente pericoloso !!! I regali del Renzie sono sempre imbarazzanti come regalare una cravatta ad una vittima degli strozzini come Tsipras !!!

Agostinob

Sab, 18/04/2015 - 07:13

Il mondo è pieno di gente impressionabile Incredibile. La Merkel era impressionata dalle riforme di Monti, poi di letta ed infine di Renzi. Un'impressione unica. Oggi, sto povero quanto inutile Obama, per prendersi i voti degli italiani d'America dice d'essere anche lui impressionato dalle riforme che ha fatto renzi. Impressionato? Da cosa? Gli italiani non se ne accorgono nemmeno e lui, dalla Casa bianca, è impressionato? Impressionati siamo noi che non vediamo nessuna luce. Poveri Presidenti. Un tempo erano più seri e per non dire cacchiate stavano almeno zitti. oggi pur di non star zitti si fanno ridere dietro.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 18/04/2015 - 08:38

Ambo secco sulla ruota degli inutili incapaci e dannosi

linoalo1

Sab, 18/04/2015 - 08:54

Sarà riuscito,il nostro Marinaio Renzi,a farsi capire?O,come sempre,avrà fatto una figura barbina?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 18/04/2015 - 23:15

Il bulletto a fianco del presidente degli Stati Uniti è apparso come un provincialotto inadeguato che faceva di tutto per apparire ciò che non è. OVVERO UNA PERSONA RESPONSABILE. È riuscito a rappresentare la sua commediola di ciarlatano anche negli USA.