Renzi prende tempo Ma dopo il referendum c'è la stangata europea

L'esecutivo cerca di rinviare il redde rationem sul Bilancio. A fine anno servono 3,5 miliardi

Roma - Lettera della Commissione in partenza in tarda serata. La legge di Bilancio che, a nove giorni dall'approvazione, ancora viaggia sotto forma di bozza nelle stanze di Palazzo Chigi e non approda come dovrebbe in Parlamento. I tempi dell'esame europeo che si allungano di giorno in giorno. Ritmi mediterranei per la manovra 2017. Solo i rappresentanti della Commissione sono già al lavoro nelle stanze del ministero dell'Economia. Sono arrivati ieri, ma non per spulciare i conti della manovra (ancora sconosciuti a parlamentari e agli italiani) e suggerire aggiustamenti da fare in corsa. È una visita di rito legata agli «squilibri macroeconomici», dell'Italia, quindi alla stesura del prossimo «rapporto Paese» dell'Italia.

Ma due fatti possono essere già dati per certi. Primo, l'esecutivo europeo farà il possibile per aiutare Matteo Renzi, rinviando il giudizio sulla «finanziaria» a dopo il referendum. Secondo, il conto presentato da Bruxelles, prima o poi, andrà pagato.

Quanto potrebbe costare la correzione a posteriori della legge di Bilancio non è facile prevedere. Si può ipotizzare un decimale di deficit da tagliare, portando dal 2,3% al 2,2%. Poi il disavanzo strutturale da ridurre e portare dall'attuale più 0,6%, non a meno 0,4% come previsto dai patti, ma almeno a più 0,5%.

In tutto un conto intorno ai 3,5 miliardi che potrebbe arrivare dopo dicembre, quando ci sarà già stato il referendum e il quadro politico italiano sarà o confermato o stravolto. Nel primo caso, quello di una vittoria del Sì, il premier Renzi sarà in grado di reggere una manovra di aggiustamento, magari facendo marcia indietro su alcune scelte messe nella legge di Bilancio. Nel secondo caso, vittoria dei No e crisi di governo, toccherà ai tecnici mettere mano ai conti dello Stato, dando la colpa al predecessore. Un po' come i governi Monti e Letta dopo l'esecutivo Berlusconi.

Inevitabile che il conto arrivi perché la Commissione europea è in questo momento debole. Incalzata dalla Germania, che non può permettersi di affrontare le elezioni con Bruxelles che si mostra debole con gli Stati che non rispettano i patti. Una pressione molto più forte di quella che può mettere in campo Renzi minacciando di impuntarsi sui migranti, o sul bilancio europeo.

Ma per ora, spiegavano ieri fonti di Bruxelles, nessuno ha interesse a tenere alta la polemica. Sicuramente per non disturbare troppo l'esecutivo italiano alle prese con il referendum sulle riforme costituzionali. Ma anche per non fare emergere la debolezza della Commissione nei rapporti con gli Stati. L'unico modo per tenere bassa la polemica è, appunto, appellarsi per il momento ai passaggi formali. Ieri la portavoce del commissario Ue agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici ha chiarito che non ci saranno bocciature a mezzo stampa.

La lettera di Bruxelles fa parte di una procedura leggera di «consultazione» tra i Paesi membri e la Commissione quando vengono rilevati dei problemi nei documenti dei Paesi. L'Italia è in buona compagnia. L'esame vero e proprio dei Documenti programmatici di bilancio avviene entro il 30 novembre.

A quel punto la Commissione potrà decidere, non di bocciare, ma di esprimere un parere negativo e invitare il governo a rivedere i conti. Se è quando il governo deciderà di mettere mano sul serio ai conti della legge di Bilancio, il voto sarà già passato.

Commenti

antipifferaio

Mar, 25/10/2016 - 10:46

Pronti a farci fuori se non vince il si?...Bene allora tutti a nvotare NO e scendiamo in guerra contro questo buffoni maledetti.

PAOLINA2

Mar, 25/10/2016 - 10:49

Eccolo, dopo Sergio Rame arriva l'articolo duplicato, cambia il titolo ma la sostanza e' quella, oramai siamo alla frutta,in questo modo e' facile riempire le pagine del giornale, se non ci fosse Renzi cosa scriverebbero?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 25/10/2016 - 10:50

Ma basta con questa Europa, ci ha trattato come una carogna da spolpare, ci impongono le più squallide scemenze solo per distruggere le ns. aziende e ridurci in schiavitù. Ci hanno spogliato di tutte le ns migliori aziende. Le industrie più importanti sono fuggite all'estero, mentre quelle legate al territorio hanno venduto le loro quote di controllo. Siamo il classico vaso di coccio descritto dal Manzoni. Se vogliamo salvarci usciamo come gli inglesi. Questi sono degli avvoltoi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 25/10/2016 - 10:52

Dopo il referendum,col quale manderemo a casa la carovana di PAGLIACCI che ci sovrasta,DOVREMMO dichiarare l' ITALEXIT,mandare un bel VAFFA a questa Europa di AFFARISTI e CORROTTI e pensare solo ai FATTI NOSTRI...ognun per sè e Dio per tutti....

conviene

Mar, 25/10/2016 - 10:59

ma non vi vergognate?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 25/10/2016 - 11:02

#PAOLINA2 - 10:49 Pensa a quello che scrivereste voi, onestissimi writers di sezione rossa, se non ci fossero Rame e Signorini.

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 25/10/2016 - 11:02

Presidente siamo con te, ...meno male che Renzi c'eeeeeè...

conviene

Mar, 25/10/2016 - 11:03

antonio signorini ma sa cosa è l'etica professionale? Basta prendere per i fondelli chi vi legge. ma il fatto è che la maggior parte dei vostri lettori gode ad essere presa per il fondo schiena

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 25/10/2016 - 11:03

Renzi prende tempo Ma dopo il referendum c'è la stangata europea. Provate solo ad immaginare se malauguratamente vincesse il NO , che botta ragazzi.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 25/10/2016 - 11:09

La cosa che più mi stupisce non è tanto l'atteggiamento di Renzi e del suo Governo, che ormai sta facendo promozione di se nel peggiore dei modi e con i peggiori risultati. La cosa che più mi stupisce è la completa assenza e silenzio della Presidenza della Repubblica. La legge di Bilancio è un'entità astratta, sono state dette cose un giorno e il giorno successivo delle altre. I Governo aspetta il 4 dicembre per scoperchiare il pentolone, con l'unico risultato che se Renzi resta farà quel che vuole, forse, ancora una volta sbeffeggiando gli Italiani, e nel caso contrario lascerà una situazione davvero preoccupante a chi gli succederà: Deficit aumentato, migranti ovunque, riforme fatte male e chi più ne ha più ne metta.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 25/10/2016 - 11:19

questi non hanno "capito" una mazza neanche dopo il Brexit...sono endemicamente idioti, la germania in primis, a meno che la crucchia non voglia rompere proprio la ue dalle fondamenta

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 25/10/2016 - 11:21

conviene invece la "gente" di sinistra no, quella non gode a essere presa per il fondoschiena dai loro "rappresentanti" a partire da pinocchio

senzasperanza

Mar, 25/10/2016 - 11:27

parliamoci chiaro,la stangata sono disposto a subirla. ma i sacrifici debbono partire dall'alto. non debbono pagare sempre i soliti fessi. per i nostri l'italia e'solo una mangiatoia, non vi illudete.vinca il si o vinca il no i giochi sono gia'fatti- povera italieta.....

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 25/10/2016 - 11:57

Un motivo in più per VOTARE NO !!!!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 25/10/2016 - 12:03

il popolo italiano non ha più diritto al voto. il piano kalegi è africanizzare l'afritralia e sottomettere tutti cos' i politicanti euroabici possono sguazzare tra ostriche e champagne. i vostri figli conesceranno l'inferno africano ahahahahahah....auguri

Romolo48

Mar, 25/10/2016 - 12:09

@ PAOLINA2 ... come ai tempi di Repubblica con Berlusconi!! Di cosa ti lamenti!

unosolo

Mar, 25/10/2016 - 12:36

+ci dica " conviene " se possimo dare come permuta l'aereo ONE RENZI a garanzia che non ci sarà altra manovra per tamponare la fregatura che è stata presentata come manovra ma serve solo a pagare il SI per grazia ricevuta, questo governo ruba a chi lavora e regala soldi a persone come conviene ? sarà cosi ? altrimenti non si spiega questo odio in questi spazi , poverina forse è sola e cerca di passare il tempo cercando dialogo e attenzioni , ma odio porta odio, se ne faccia una ragione ,

Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mar, 25/10/2016 - 12:38

MA VA !!COSA FANNO CI MANDANO ANCHE I CARRARMATI??? SE VINCE IL NO

PAOLINA2

Mar, 25/10/2016 - 12:46

@Romolo48: infatti non mi lamento, espongo solo il mio pensiero, anzi le diro' di piu', mi diverto tantissimo a leggere le barzellette.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 25/10/2016 - 12:52

Grazie di essere venuti. Mi avete rafforzato la convinzione di votare no.

wotan58

Mar, 25/10/2016 - 12:54

Cara Anna17, è vero, siamo un vaso di coccio. Ma gli inglesi sono ricchi, l’Italia è alla bancarotta con oltre 1000 miliardi di debito pubblico in mani estere, oltre al debito privato. La UE porta un vantaggio inestimabile che fino ad ora ha permesso all’Italia di avere il secondo settore manifatturiero europeo, malgrado i costi pazzeschi della burocrazia, le tasse abnormi, la giustizia, gli oneri sociali, i sindacati, le infrastrutture e servizi da terzo mondo: quello di avere un costo del denaro bassissimo, a vantaggio dello stato (e quindi di noi tutti) ed in particolar modo delle aziende. In caso di Italexit il costo del denaro andrebbe alle stelle, e buona parte delle aziende chiuderebbe, dall’altra con la svalutazione della nuova moneta quel poco di buono dell’Italia che rimarrebbe sarebbe comprato a prezzi di saldo…

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 25/10/2016 - 13:36

Con il NO, si pagherà il doppio, meglio io SI, almeno riduciamo i danni.

blackbird

Mar, 25/10/2016 - 13:56

Ma lo sapete che Piaggio Aerospace, industria fiore all'occhiello per le costruzioni aeronautiche VIP e per gli armamenti è al 100% di proprietà araba dal 2014? Lo sapete che FIAT auto, proprietaria dei marchi FIAT, Lancia, Alfa Romeo, Chrysler, Jeep e altri non esite più e si è trasformata nella olandese FCA? E stiamo a disquisire della manovra SI manovra NO quando la base industriale del Paese è in mano ad investitori stranieri che se gli gira si spostano all'estero dall'oggi al domani!

Keplero17

Mar, 25/10/2016 - 14:00

Ne sono convinto anch'io. Si tirerà fuori il fiscal compact e aumenteranno l'IVA. Aspetteranno il dopo elezioni. Non può arrivare niente di buono da persone così scaltre.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 25/10/2016 - 14:12

@ WOTAN58 intervento 12:54 non vorrei sfatarle un mito, ma il fatto è che gli inglesi presi privatamente -famiglie e imprese- sono il popolo più indebitato sulla faccia della Terra (insieme ai giapponesi); la propaganda anglosassone PER OVVIE RAGIONI tenta di occultare questo dato di fatto, magari additando il debito pubblico italiano si elevato, cui corrisponde UN RISPARMIO PRIVATO degli Italiani tra i più elevati in assoluto al mondo (stima di 4000 miliardi di liquidità senza considerare il patrimonio immobiliare, anche se questo è stato eroso in parte dalla crisi globale) cosa che gli inglesi SI SOGNANO; il debito pubblico di sua maestà se preso a livello assoluto è il più elevato a livello europeo (2265 miliardi - fonte Eurostat 2015) cui riesce ancora (ma per quanto?) a fare da freno un pil tutto sommato consistente (rapp deb/pil al 90%). -continua-

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 25/10/2016 - 14:13

sempre @ WOTAN58 La UE porta un vantaggio inestimabile NON all'Italia MA SOLO ALLA GERMANIA dato che come paese manifatturiero e fortemente esportatore (come lo era l'italia prima che fosse massacrata dalle politiche UE) e grazie all'€uro ha da anni edificato un surplus della propria bilancia commerciale al +8% sfondando DA ANNI il livello max stabilito dalla stessa UE (+6%), questo trend stà apportando danni sensibili a tutta l'europa meridionale, Italia per prima. Di fatto, tutta l'europa meridionale stà da anni soffrendo e tirando la carretta per sostenere privilegi SOLO PER LA GERMANIA e benessere solo PER I TEDESCHI.

Silvio B Parodi

Mar, 25/10/2016 - 14:23

conviene?? a Renzi e Suor Paolina 2 ma dopo 6 anni di sfacelo dell'Italia siete ancora li a difendere l'indifendibile?? ma non vi guardate in giro come siamo ridotti???povera Italia con 4 milioni di italiani IN MISERIA e 2 milioni di africani a nostre spese?? le nostre aziende chiuse la disoccupazione al 13%???? ma non vi vergognate?????

bobo55

Mar, 25/10/2016 - 14:25

@PAOLINA2.... alias NAPALM51 (vedi CROZZA ).... uguale.... mi sa che CROZZA ha preso spunto da lei....deve chiedergli i diritti d'autore.

ziobeppe1951

Mar, 25/10/2016 - 14:29

Conviene...invece di fare le pulizie nelle scuole, scrivi sempre durante l'orario di lavoro ...MAI LA DOMENICA

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mar, 25/10/2016 - 14:33

@ Wotan58 ...quel poco di buono dell’Italia che [ancora] rimane quali BRAND INDUSTRIALI è preda di multinazionali estere anche senza la lira, purtroppo; basta solo andare a leggere la lista di compagnie italiane finite in mano straniera nel corso degli ultimi 5anni [almeno] per avvilirsi (Pirelli e Italcementi ultimi della serie nel novero dei brands di una certa dimensione); quel che resta è un tessuto artigianale fatto da imprese di piccole dimensioni, senza potenziale per la ricerca, continuamente soffocate dallo Stato (pressione fiscale al 64,8%) per mantenere i suoi privilegi - costi della politica, costi enti locali, 10.000 soc partecipate, etc etc...

Marcolux

Mar, 25/10/2016 - 14:43

Togliamoli alle COOP rosse che mantengono un esercito di islamici parassiti!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 25/10/2016 - 14:56

#paolina2. ALLORA; CHISSA QUANTE RISATE TI FARAI QUANDO TU LEGGI I TUOI COMMENTI!.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 25/10/2016 - 15:27

@paolina2 e @conviene - NO, non ci vergogniamo, siete voi che dovete vergognarvi. Per 22 anni avete rotto i colleoni sempre su Berlusconi, scrivendo l'indicibile, ora venite dire a noi cosa scrivete? Ma voi due vi siete addormentate belle belle nel bosco? Ci risentiamo dopo il referendum. Tengo custodito quanto scritto oggi. Primo vediamo chi vince, poi vediamo se dobbiamo pagare una multa all'Europa per 4 miliardi, più 4 miliardi (solo di anticipo) per i migranti, solo per le prime spese, senza contare incerti e nuovi arrivi. Pagate voi? O soltanto chiaccherate a vuoto.

PAOLINA2

Mar, 25/10/2016 - 15:52

@Silvio B Parodi:reverendo scusi, ma cosa sono 6 anni a confronto con i 20 anni del pregiudicato, ma si guardi attorno e vedra' le macerie lasciate dal vostro governo, ma non si vergogna a raccontare barzellette. Saluti.

Una-mattina-mi-...

Mar, 25/10/2016 - 16:09

E' ORA DI FINIRLA di seguire le strampalate iniziative di una europa retta da un alcolizzato

ego

Mar, 25/10/2016 - 16:40

C'è quasi un assurdo piacere nell'augurarci il male, pur di andare contro a Renzi. Incredibile e soncertante. Caro "Giornale" non ti riconosco più.

Libertà75

Mar, 25/10/2016 - 16:43

@marico.micoccolo.i.cocomerioti... saprebbe delineare degli scenari alternativi tra SI e NO o è capace solo di lanciare spot? Già le sue conoscenze in materia di macroeconomia sono pari a nulla, ma mi piacerebbe comprendere se anche in tema di fiscalità generale lei stia messo a zero. Attendo suoi sviluppi.

PAOLINA2

Mar, 25/10/2016 - 16:47

@Leonida55: stesso discorso fatto a Silvio B Parodi, aspetti con ansia il referendum visto che non ha altro a cui pensare, custodisca bene il tesoretto di oggi che le servira' per qualcosa di piu' utile.Auguri

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 25/10/2016 - 17:01

quando leggo certi commenti faccio fatica a credere di non essere su un blog di un giornale di sinistra.

unosolo

Mar, 25/10/2016 - 17:12

sono convinto che si è accordato proprio per dopo il referendum , mente e sa farlo bene , ma nella UE si inginocchia altro che battere i pugni , chiede proroghe non più flessibilità , in fondo saranno sempre danni alla Nazione che pagheremo sempre i soliti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 25/10/2016 - 17:15

@Paolina2 - promette , invece di dire fesserie, di non tornarci più a spappolare i cocomeri se perdete il referendum? Lei è prorpio invasata. A ragionare, proprio niente, eh! Certo che tengo quanto lei e io abbiamo scritto. A dopo il referendum. Come fate ad essere sicuri di vincere se tutti i partiti, anche parte del vostro vota contro? Avete già messo in atto tutti i vostri trucchi?

frabelli1

Mar, 25/10/2016 - 18:28

Facciamo anche noi un'ItalExit!

Ritratto di Stefano251

Anonimo (non verificato)