Renzi sbatte la porta in faccia ai 5 Stelle: "Sono una baby gang"

L'ex premier: «Mi vogliono spalle al muro: o con il M5s o le elezioni. Allora meglio il voto»

L'altro giorno, sull'uscio della porta che immette dal Transatlantico al cortile interno di Montecitorio, Emanuele Fiano, mentre stringeva tra le dita una sigaretta, a cui dava una boccata dopo l'altra, con atteggiamento nervoso, aveva azzardato un'interpretazione su quella strana apertura ai grillini che il reggente del Pd, Maurizio Martina, aveva fatto all'«esploratore» Roberto Fico. «Non ci capisco più niente - si lamentava -: magari chiederemo poi il ministero degli Esteri per Renzi». Insomma, confusione. Tanta confusione. Il giorno prima Tommaso Cerno, l'ex condirettore di Repubblica e oggi senatore Pd, aveva spiegato a pranzo ad un collega: «Dobbiamo mettere i grillini alla prova. Possiamo dargli anche l'appoggio esterno, prendendoci il merito di aver bloccato Salvini». Il più sconsolato, mentre fuori dal Palazzo il ministro Calenda minacciava di ridare dopo un mese la tessera del Pd, era il professore e deputato Luigi Marattin, sprofondato su una poltrona di Montecitorio. «Io un governo con i 5stelle non lo voto» si sfogava. «Renzi? A me quest'aria mi ricorda l'inizio del film di Ridley Scott, Il Gladiatore. Quando Massimo Decimo Meridio dà ordini ai suoi legionari: fermi... fermi... fermi... E al mio comando scatenate l'inferno!». E inferno fu.

Quella stessa sera, infatti, Matteo Renzi si è reso conto dell'operazione che è stata messa in piedi per costringerlo alla resa. «Questi - ha spiegato a più di un amico - hanno impostato una trattativa violenta, con minacce e ultimatum. Vogliono mettermi con le spalle al muro: o dico di sì al governo con i grillini; o c'è il muro, cioè le elezioni. Ma se la mettono in questo modo, io scelgo il muro, cioè le elezioni. Tanto io in Parlamento torno, Franceschini non so. Questi non hanno capito che non mi faccio intimidire. Usano la violenza: o fai questo, o ti facciamo male. Non hanno capito come sono fatto: io sono pronto a trattare pure con Belzebù, ma certo non ho paura di chi nelle trattative politiche si comporta come sul web, con i metodi delle baby gang».

Insomma, lo stato d'animo che l'ex segretario comunica agli amici è più o meno questo, corredato anche da una serie di valutazioni che si basano sul pallottoliere: «Inoltre si dovrebbero fare due conti, per fare un governo con i grillini, non basta avere il 51% della direzione del Pd, ma devi assicurarti almeno l'85% dei gruppi parlamentari. Numeri che non avranno mai. Specie con la rivolta che c'è nel partito: c'è gente che minaccia di ridare la tessera se il Pd farà in governo con i grillini». Appunto, se una «baby gang» ti minaccia per strada con un temperino chiedendoti il telefonino, hai due strade davanti: o glielo dai; o li rimandi dai genitori, magari dopo avergli mollato qualche scappellotto. Renzi sembra aver scelto, a sentire i suoi, la seconda opzione.

Anche perché la trattativa è stata impostata male dagli indistinti personaggi che l'eremita di Rignano tira in ballo parlando di «questi» o «quelli». L'ex segretario, infatti, non si riferisce solo ai grillini. Si arguisce, che i soggetti che sono complici del piano, sono diversi. Ma l'interessato non ne svelerebbe l'identikit, neppure sotto tortura. Per cui bisogna affidarsi alle supposizioni. Probabilmente c'è il reggente Maurizio Martina, troppo lesto ad aprire la trattativa, quando, invece, la politica ha i suoi tempi. Ci sarà sicuramente anche Dario Franceschini, che dall'inizio della legislatura tira per un accordo con i grillini, calato nei panni di un Indiana Jones che nella jungla del Palazzo è alla ricerca della «poltrona perduta». E, anche se la congettura potrà sembrare ardita, c'è pure il Quirinale (circostanza che l'ex segretario del Pd non ammetterà mai), che ha accelerato i tempi del confronto e non ha impedito che i grillini usassero l'arma di ricatto delle elezioni: proprio Mattarella che la scorsa legislatura aveva detto no all'ipotesi di anticipare le elezioni di 6 mesi; ora, invece, sembra quasi disposto a far durare un'intera legislatura appena sei mesi.

Già, a guardarle dal di fuori, le mosse dei vari protagonisti, sembrano studiate apposta per mettere Renzi con le spalle al muro. Un atteggiamento che ha finito per indispettirlo. Tanto più che il boccone che vorrebbero fargli ingoiare sarebbe indigesto per chiunque: dovrebbe fare il governo con chi per quattro anni ha trattato lui e il Pd come se fossero Vallanzasca e la sua banda. Sono anni che l'ex segretario del Pd mette sul banco «le tecniche fasciste con cui i grillini manganellano gli avversari»; e, parlando di una vicenda di qualche giorno fa, la sentenza sulla trattativa Stato-mafia, ma, soprattutto, il côté di dichiarazioni grilline che si è portata dietro: «Ma possiamo dare questo Paese - ha chiesto ai suoi - in mano ai giustizialisti?». Se a ciò si aggiunge la politica corsara dei 5stelle il boccone, da indigesto, rischia di diventare avvelenato: quelli, come i pirati, ti fanno salire sulla loro nave, ma alla prima tempesta sono capaci di gettarti a mare come zavorra. Detto questo, uno come lui, abituato a trattare pure, come dice, con Belzebù, ci avrebbe riflettuto su. Ma non dovevano esserci «minacce» ed «ultimatum». Bisognava far decantare la situazione dopo una campagna elettorale al fulmicotone. E, magari, e questo va al di là di Renzi, usare maggiore fantasia. Ad esempio, visto che con tutto quello che è passato sotto i ponti, l'ipotesi di un governo sorretto da una maggioranza «politica», è estremamente complicato a farsi, sarebbe necessario dargli un «vestito istituzionale». Non un governo «tecnico», per carità. «Monti - diceva giorni fa Ettore Rosato - ci ha rovinato. Io, rispetto ad un governo tecnico, preferisco addirittura appoggiare dall'esterno un governo di centrodestra». Un governo presieduto, a seconda di chi ci sta, o dal presidente della Camera o del Senato (il segretario generale del Quirinale è un'idea più ardita), che eviterebbe il rischio di dover affidare un incarico a Salvini (inviso sul Colle come nessuno) e libererebbe una poltrona istituzionale per una delle forze che è rimasta a digiuno (Pd o Lega). Un governo da mandare in Parlamento, un po' come si fece nel 1987 (i riti sono quelli della Prima Repubblica) con Fanfani che dalla poltrona più alta di Palazzo Madama arrivò a Palazzo Chigi: in quel caso si andò alle elezioni, ma non è detto che dopo essere partita questa legislatura non duri. Al Quirinale immaginano un governo del genere presieduto da un grillino (in questa logica Fico), con dentro ministri «tecnici». Raccontano che la voglia di far sedere ad un tavolo 5stelle e Pd serva proprio a mettere in piedi un programma come base per un governo istituzionale.

Ragionamenti che rischiano, però, di creare ancora più confusione: come si fa a costruire su un programma concordato da due partiti un governo istituzionale, che per sua natura dovrebbe essere aperto a tutti? «Questi non hanno capito - si arrovellava alla Camera giorni fa, Pierluigi Bersani - che i 5stelle non andranno mai in un governo senza la Lega, e viceversa. Gli uni hanno paura che gli altri se ne approfittino a livello elettorale». La confusione continua.

Commenti

Pier1975

Gio, 26/04/2018 - 08:47

Non vorrei far impallidire qualche “collega” del Centro Destra, tuttavia se proprio non si riuscisse ad andare al voto, piuttosto che vedere quello spocchioso di Di Maio al governo, preferirei che Renzi si alleasse con la Lega, Forza Italia e Fratelli d’italia. Del resto mi pare che Berlusconi abbia più’ volte apprezzato Renzi . Lo so:ora qualcuno mi crocifiggerà...ma non potrebbe essere una soluzione? Cosa ne pensate?

perseveranza

Gio, 26/04/2018 - 09:32

Non avrei mai pensato di poter condividere anche un solo pensiero con il signor Renzi, questa volta però sono d'accordo : i 5 Stelle si stanno comportando come una "baby gang prepotente". Del resto é il comportamento che hanno sempre tenuto anche in passato e dal loro punto di vista forse si ritengono coerenti. Detto questoi, confermo tutto il giudizio estremamente negativo su Renzi e le le politiche del PD (in particolare la gestione disastrosa dei flussi di immigrati clandestini).

il sorpasso

Gio, 26/04/2018 - 09:39

Devo ammettere che Renzi ha ragione.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 26/04/2018 - 09:43

Uhhhmmm! Interessanti le parole dell'ex codirettore della Repubblica... "il merito di bloccare Salvini". Ma si rende conto che Salvini fa parte di una caolizione che ha vinto le elezioni con il 37% e che quando si viene eletti si deve LAVORARE per l'Italia. I cittadini che hanno votato cdx non valgono niente? Ha proprio ragione Berlusconi bisogna tornare a spiegare cosa sia la democrazia.

un_infiltrato

Gio, 26/04/2018 - 09:47

Non saprei dire se i grillini siano anche una baby gang. So con certezza che non riescono - in alcun modo - a investire, a mettere a frutto la marea di voti conquistata il 4 marzo. Anzi, in poco più di quaranta giorni dalle elezioni, vanno indietro, perdono ben 7 punti. Tutto questo è incredibile, è fuori da ogni logica. Come se fossero diventati prigionieri di se stessi, travolti da un un successo, innegabile sì, ma che, di fatto, ha tutta l'aria di essere per loro una specie di trappola che li immobilizza. Non riescono a sollevarsi neppure con l'intervento di nuovi guru. Appena l'altra settimana si sono appoggiati, non a un professore qualunque, ma Dalla Cannanera. Niente. Anzi, peggio. Incredibile.

acam

Gio, 26/04/2018 - 09:50

81 righe per dire che per un po renzi rest fuori gioco e che mattarella non vuole Slvini M5*. in tal caso spera che Giorgio si rimetta presto che lu non sa che pesci prendere. Nnamo bè nnamo...

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 26/04/2018 - 09:52

@Pier1975, non e' il solo a vederla cosi'. Io pure preferirei un CDX con un Minniti e Gentiloni che il loro impegno, serieta' e preparazione l'hanno dimostrato. Perlomeno si uscirebbe dal "Cul de Sac" ed si darebbe un respiro al Paese e agli Italiani.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 26/04/2018 - 10:10

@un_infiltrato, Lei ha ragione! E' come se una persona "normalissima" improvvisamente vincesse 50 milioni alla lotteria. Non puo' rimanere lucida e non sa come agire. Anche in politica come in ogni campo bisogna fare la gavetta, imparare/prepararsi pian pianino con serieta' e soprattutto umilta' per essere un giorno eccellenti.

jaguar

Gio, 26/04/2018 - 10:26

Ogni tanto ne dice una giusta.

TonyGiampy

Gio, 26/04/2018 - 10:37

Pier1975 L'Italia non ha bisogno di un governo qualsiasi ad ogni costo.Quel governo c'e' gia' stato per 5 lunghissimi anni e guardi come ci siamo ridotti:a casa nostra non siamo liberi di legiferare,tasse a livelli di strozzinaggio,africani senza arte ne' parte ovunque,niente lavoro,gente ridotta alla fame,malfattori e delinquenti ovunque.Devo continuare?Tutto questo sfacelo porta un solo nome:partito democratico.Io ho votato Salvini e lo rivotero' alle prossime elezioni.Non voglio un governo con il pd!!!!!!!Per il bene del paese il pd deve stare lontano dal potere!!!!

HappyFuture

Gio, 26/04/2018 - 10:49

Vergogna Renzi. I grillini NON l'hanno fatto loro il colpo miliardario alle Banche Venete, o banca Etruria. Vergogna chi appoggia il PD, il Partito di Destra.

ilpassatore

Gio, 26/04/2018 - 10:56

In tutto questo marasma, per me, l'unica certezza e'che i 5* stiano lontani dal governo - che Mattarella si dia una mossa e dica a Fico di sondare PD-Renzi e CD.- oppure non rimane che il voto. La UE ? vADA AL DIAVOLO.

VittorioMar

Gio, 26/04/2018 - 10:56

...GIA'!..ESSERE NOMINATI E' MOLTO MEGLIO CHE ESSERE VOTATI!!...UN ALTRO CHE NON RISPETTA IL VOTO DEGLI ITALIANI !!...MA LO HA DETTO L'UOMO D'ONORE !!

ex d.c.

Gio, 26/04/2018 - 10:58

Renzi si è dimostrato molto più perspicace di Salvini che ha perso troppo tempo con Di Maio. Sicuramente meglio un governo CD e PD. Renzi, con tutti i suoi vistosissimi limiti, in confronto a Di Maio è uno statista

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 26/04/2018 - 11:00

Ahhhh fonzie, per una volta te l'appoggio ma, non prenderci gusto!! XD

Anonimo (non verificato)

Nick2

Gio, 26/04/2018 - 11:08

Sono contrario al M5S, spero che il PD non trovi un accordo di governo, ma credo che il loro comportamento sia coerente. Sono disposti a formare un governo sia con la Lega, sia con il PD, ma non con Forza Italia. Voi li insultate solo per questo, ma come si può dar loro torto? Il movimento è nato proprio in contrapposizione alle leggi ad personam, al conflitto di interesse, alla compravendita di parlamentari, alla delegittimazione del potere giudiziario, alla corruzione dilagante, che hanno in Berlusconi il principale artefice. Un’alleanza con Berlusconi sarebbe la loro fine. Mi sembra evidente. Rimango invece meravigliato dal fatto che Berlusconi avrebbe tranquillamente governato con loro e che sia passato agli insulti e ai veti solo quando ha visto la porta chiudersi definitivamente. E mi meraviglio di voi lettori, che avreste accettato di buon grado un esecutivo centrodestra-M5S, dimostrando di essere dei manipolati senza coscienza politica…

umberto nordio

Gio, 26/04/2018 - 11:13

Ed il PD una gang attempata e piena d'esperienza.

Libertà75

Gio, 26/04/2018 - 11:22

Renzi si prepara a restituire il favore a Silvio, la cosa che più ci lascia perplessi è come Salvini riuscirà a digerire un'alleanza allargata al PD. Quel che dice Bersani è giustissimo, ma dopo 3 mesi di direttive grilline sterili, anche l'elettorato di cdx sopporterà l'ingresso dei servitori della finanza

Popi46

Gio, 26/04/2018 - 11:38

@Pier1975: penso che sia la soluzione più logica e spero che Salvini rientri nei ranghi....in fondo al momento è solo il primo dei gregari....

Ritratto di zreppy

zreppy

Gio, 26/04/2018 - 11:41

Vorrei sommessamente sapere perchè i grullini non accettano MAI le domande dei giornalisti, come fanno tutti gli altri (a Rai 3, La 7, ecc.), ma solo le domande dei giornalisti "seduti" e "sdraiati", che consentono loro di insultare gli altri partiti con piaggerie stomachevoli e SEMPRE, SEMPRE !!!, SENZA ALCUN CONTRADDITORIO. Renzi ha ragione, sono una baby gang, aggiungo sulla via del nazismo forcaiolo ... E anche Salvini deve piantarla di correre dietro ai grullini, accettando che insultino e umilino i leaders del CDX. Caro Salvini, "a brigante, brigante e mezzo" come diceva il buon Sandro Pertini e quindi, se vuoi essere considerato un leader, devi replicare allo scugnizzo ignorante lavato con Olà e alla sua banda di insultatori. Chiaro Salvini? Altrimenti, MAI con i grullini E REPLICA E LOTTA DURA COLPO SU COLPO !!!

frank173

Gio, 26/04/2018 - 11:51

Si certo e tu, invece, sei il capo di una banda criminale di adulti che si è fatta fregare dai principianti. Bel lavoro, capo!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Gio, 26/04/2018 - 12:05

UNA BABY GANG -- Definizione azzeccata, di grandissimo effetto. - Siamo in attesa del grande ritorno di Renzi in campo. Insieme a Silvio, una gran coppia. -12,05 - 26.4.2018

tofani.graziano

Gio, 26/04/2018 - 12:08

Pur mantenendo un giudizio molto negativo su Renzi e il pd,sarebbe a mio modesto vedere,auspicabile un accordo fra CENTRODESTRA UNITO e pd.Certo non il massimo della vita perchè il bel nostro programma verrebbe inevitabilmente annacquato ma daltronde un eventuale governo grullini+pd sarebbe inevitabilmente la fine di tutto

jim74

Gio, 26/04/2018 - 12:16

Salvini premier, Renzi all'Interno e Romani agli esteri Tajani presidente Europa. Credo sia la logica. I 5S andassero a farsi fottere all'opposizione o al masimo gli dessero ministero Sport e Tempo libero. Cosi Di Maio ha finito ancora prima di cominciare. E vedi l'Europa come riga dritto.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Gio, 26/04/2018 - 12:21

Berlusconi ha urgente necessità di un leader, Renzi ha urgente necessità di riformarsi un partito spostato nel centro social democratico. La soluzione ammiccante per entrambi è una formazione FI+PD a fusione fredda con Renzi leader e Berlusconi presidente contiguo. La politica attuale lo impone, non ci vuole chissà che analisi per comprenderlo. Sarebbe una forza rinnovata e innovativa con un potenziale proiettivo del 40%. La lega e i 5S sono fuochi di paglia, per non dire fuochi fatui senza energia, sostenuti dal disagio sociale. A Renzi bisogna dare atto di essere riuscito nell'impresa di cancellare i tristi figuri storici del PD e il che non è poco.

stedo54

Gio, 26/04/2018 - 12:29

Grande Matteo, sei il migliore e il più intelligente. Quelli che vogluiono l'accordo con i 5S sono solo terrorizzati da nuove elezioni dove si sogneranno un seggio sicuro. Eccone alcuni. Franceschini che è stato già miracolato essendosi portato la sua mogliettina, ridicola, in Parlaemento a 15mila euro al mese. Fassino che ha già fatto 8 legislature di cui sette con al fianco la moglie Anna Serafini: ovvio che è destinato a sparire. Boccia che già si è visto trombare la sua moglie di FI. Verini che dopo anni al servizio di Veltroni già nelle ultimne due legislatire è rientrato in Parlamento solo grazie ai ripescaggi. E potremmo continuare... Tutta gete che vuole c0ntinare a ribare lo stipendio a noi italiani. Altro che il bene del Paese: il bene loro.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 26/04/2018 - 12:29

Per una questione di semplice dignità chi ha preso il proprio partito e lo ha portato alla più cocente sconfitta della sua storia dovrebbe solo che tacere e rispondere solo del proprio operato piuttosto che volere ancora dettare la linea del partito da dietro le quinte avendolo colonizzato in ogni suo ganglio vitale ...

il corsaro nero

Gio, 26/04/2018 - 12:33

@Dario Maggiulli: coppia di comici tipo Gianni e Pinotto o Ficarra e Picone?

Pierluigi64

Gio, 26/04/2018 - 12:36

Un accordo di governo tra Pd e Centrodestra sarebbe letteralmente letale per entrambi perché in tal caso alle prossime elezioni il M5S potrebbe facilmente arrivare alla maggioranza assoluta dei parlamentari affermando che le forze della conservazione si sono alleate pur di escluderli dall'area di governo. A quel punto il M5S potrebbe fare quello che vuole dell'Italia. E' questo che volete?

il corsaro nero

Gio, 26/04/2018 - 12:36

@Nick2: vai a rileggerti ciò che dicevano la Taverna, Di Maio, Fico e Di Battista relativamente al PD! La coerenza non è il loro forte!

Duka

Gio, 26/04/2018 - 12:46

Secondo me una cosa intelligente la può fare: rispolverare riportando all'attualità il vecchio Partito Social Democratico- ad oggi già sarebbe al 28% +-

sesterzio

Gio, 26/04/2018 - 13:00

Pienamente d'accordo con Renzi.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 26/04/2018 - 13:03

@Pierluigi64 Post come il suo danno la dimensione di come le persone siano manipolabili e manipolate e si schierino e votino per pura partigianeria. Se, per pura ipotesi, PD e Centrodestra andassero assieme al governo e, niente, niente facessero pure bene (crescita dell'economia, più occupazione, riduzione del debito, miglioramento dei servizi , ecc.) per quale motivo più di un italiano su due non dovrebbe rivotarli? Se quasi un italiano su 3 ha votato M5S invece che csx o cdx è solo e soltanto perché li ha visti governare e non ne vuole più sentire parlar, né dell'uno né dell'altro

kobler

Gio, 26/04/2018 - 13:07

Baby gang? Ma si è visto allo specchio quel delinquente seriale? Ha i genitori ancora indagati per truffa e ancora viene a pretendere di dare lezioni di onestà? Non si preoccupi che anche i suoi figli sapranno quanto ladro è il loro padre!

acam

Gio, 26/04/2018 - 13:11

Pierluigi64 Gio, 26/04/2018 - 12:36 carissimo un perfetto ragionamenti illogico, se i l grullo renzi non avesse capito cosa gli è successo sarebbe lui a condurre le trattative con m5*. e il berlusca no starebbe a guardare

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 26/04/2018 - 13:12

il fiorentino dopo mesi e mesi ha detto una cosa di buon senso, era ora!

kobler

Gio, 26/04/2018 - 13:13

Forse non a tutit è chiaro che le coalizioni sono due: CDX e CSX. Quando una non inbtende parlare subito allora ci si rivolge all'altra che anche se perdente ha pure una parte di voce in capitolo epr formare un governo che fermi la caduta dell'Italia. Voi vedete solo i colori e le bandiere! Ad altro non siete più capaci di pensare e lo provano i vari commenti contro Di Maio che ha solo 29 anni e non ha quell'esperienza delinquenziale regressa che hanno nei partiti! Intanto si sa che S.B. andrebbe con Renzi perché entrambi hanno interesis personali... mentre Di Maio e Salvini hanno interessi sociali abbastanza simili però Salvini ha una spina nel fianco....... aspettate le votazioni online del M5S per decidere se andare col PD o no. e spero tanto sia un NO perché non ci si può legare con un generatore di delinquenza!

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 26/04/2018 - 13:19

Bravo Renzi, vero, loro baby gang, tu killer di professione.

kobler

Gio, 26/04/2018 - 13:20

@HappyFuture: mi permettea di correggerla perché il PD è un Partito Delinquenti che genera delinquenza a tutti i livelli e le prove sono visibili a tutti! I pdioti vogliono trasformare l'Italia da Repubblica basata sul lavoro a Repubblica basata sulle banche..!

idleproc

Gio, 26/04/2018 - 13:37

Uno scontro idetitario fondato su qualche anno di differenza non è ottimale. Potrebbero quantomeno usare tagli di capelli diversi tipo una cresta colorata gli uni e il nido d'uccello gli altri. La scelta è ampia, il pubblico potrebbe rimanere disorientato.

maurizio50

Gio, 26/04/2018 - 13:38

Incredibile!! E' la sola UNICA affermazione degli ultimi 5 anni del ballista di Rignano che condivido!!!

TonyGiampy

Gio, 26/04/2018 - 13:42

Mio caro Renzi la vera gang sta governando questo paese da piu' di 5 anni e ancora non se ne vuole andare!!!!

Libertà75

Gio, 26/04/2018 - 13:53

@nick2, ti definisci democratico e poi sei contrario agli accordi di programma tra partiti promotori di istanze diverse. Lo vedi quanto piccolo sei?

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Gio, 26/04/2018 - 13:54

tagliamo la testa al toro scommettiamo?governo dalle larghe intese (tecnico) con Taiani presidente

Ritratto di Stenick

Stenick

Gio, 26/04/2018 - 14:10

In questo momento condivido in pieno la posizione di Matteo Renzi. Se il suo partito non lo segue allora è meglio che si ricollochi più al centro e farà man bassa di voti !

unosolo

Gio, 26/04/2018 - 14:16

si sottometterà è certo in quanto la macchina della giustizia farà la sua parte nel ricatto .,.,

cangurino

Gio, 26/04/2018 - 14:51

leggo tanti elogi per Renzi da parte di elettori del cdx, spero solo della quota FI. In un attimo ci si dimentica delle decine di miliardi bruciati per l'immigrazione selvaggia da loro voluta (ricordate il servizio taxi della marina militare italiana?) e che continuerà a costarci decine di miliardi in futuro, per non parlare dei danni di miliardi per furti, spaccio, prostituzione che ne sono corollari. E i miliardi dati, con gli 80 euro, a chi ha uno stipendio e negati a chi non ha uno stipendio? Egoisticamente, da datore di lavoro, ammetto che è stata una pacchia il job act e la riduzione drastica delle tutele per i dipendenti, ma per i dipendenti ... Comunque tranquilli, con la paura che ha il PD delle elezioni, il governo coi 5* lo faranno di sicuro ed allora ius soli, step child adoption, utero in affitto, reddito di nullafacenza ecc.

hectorre

Gio, 26/04/2018 - 15:08

pd e cdx???...no grazie, il motivo??...alla prossima tornata il m5s arriverebbe al 50% e sinceramente immaginare un grullino premier mi toglie il sonno!!...salvini ha fatto una scelta coerente, restare con la coalizione di cdx, il molise ha premiato questa decisione, ora c'è un'altra regione e se il m5s perdesse, la situazione cambierà e il presidente narcolettico dovrà prenderne atto, il cdx deve governare e se questo non è possibile, al voto...comunque vada, preferisco una coalizione tra i maneggioni perdenti del pd e gli incapaci del m5s, gli italiani devono sbatterci il muso!!...dureranno pochi mesi e al prossimo giro sinistra e grillini saranno un amaro ricordo

unosolo

Gio, 26/04/2018 - 15:57

se si andasse alle elezioni il M5S sparirebbe , lo sanno , la fregatura si può dare una sola volta ed è stata data con il reddito di cittadinanza senza coperture , una bufala , ci riprovano con il conflitto di interessi su Berlusconi ? altra bufala ,.

Jesse_James

Gio, 26/04/2018 - 16:13

Non amo Renzi, ma questa volta sono d'accordo con lui al 100%

ciruzzu

Gio, 26/04/2018 - 16:45

C'è da dire che è una battuta brillante e piuttosto adatta alla spavalderia che hanno. Peccato che ci siano istituzioni che ancora li considerino attendibili