Renzi si scopre disarmato: non controlla più i giochi

Tre ipotesi sul tavolo, ma il premier non può più impedire governi sgraditi. Gentiloni, Grasso e Franceschini in pole

Il buio che circonda la crisi di governo resta decisamente fitto. I rumours continuano a descrivere un Matteo Renzi dall'umore altalenante, tentato dall'Aventino, dal cupio dissolvi o dalle urne immediate piuttosto che impegnato nella mediazione e nella pacificazione dei malumori interni alle correnti del Pd. I suoi consiglieri più stretti, Denis Verdini compreso, gli consigliano di gestire la crisi, senza tirarsene fuori, senza lasciare il timore in mano ad altri, ma nel suo inner circle c'è anche chi ritiene che abbia solo da perdere a tornare a Palazzo Chigi. Oggi dall'incontro che la delegazione del Pd avrà con il Quirinale - della quale il premier uscente non farà parte - si capirà la direzione che il partito di maggioranza relativa vorrà imporre.

Tre restano le ipotesi sulle quali Sergio Mattarella lavorerà per verificare l'atteggiamento delle forze politiche. La prima è quella del governo «di responsabilità nazionale» con tutti dentro, chiesto dal Pd, e che presuppone un larghissimo sostegno. Una opzione difficile da percorrere per la quale - secondo alcuni rumours provenienti dalla maggioranza - Renzi aveva pensato nei giorni scorsi di chiedere a un magistrato, forse il presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone, di scendere in campo, così da mettere in difficoltà il Movimento 5 Stelle. Idea comunque sfumata, con Giovanni Toti che la liquida come «un tentativo di socializzare le perdite».

La seconda soluzione potrebbe essere il ritorno dello stesso Matteo Renzi, attraverso una reinvestitura. Essendosi lui dimesso, però, è chiaro che rischia un contraccolpo forte in termini di immagine e credibilità, visto che infrangerebbe le sue promesse solenni legate al referendum. La terza via è quella di un governo istituzionale, con un appoggio parlamentare che contando sull'attuale maggioranza verifichi la possibilità di allargare la platea dei sostenitori in Parlamento. L'obiettivo sarebbe quello di traghettare il Paese alle urne scrivendo una nuova legge elettorale. In questo caso i nomi che circolano sono quelli di Pier Carlo Padoan, Pietro Grasso oppure se Renzi volesse scegliere una persona di sua fiducia, il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni (magari con Luca Lotti sottosegretario alla Presidenza del Consiglio).

Un sapore più politico avrebbe, invece, la designazione di Dario Franceschini, altro ex Margherita, con un certo tasso di rischio per lo stesso Renzi che potrebbe così far crescere un suo potenziale competitor, oltre che uno degli azionisti pesanti del Pd e un uomo molto vicino al Capo dello Stato. Appare, dunque, evidente che il presidente della Repubblica farà fatica a compiere le sue scelte senza tenere conto dell'influenza renziana, ma è altrettanto vero che il premier uscente non ha più la forza di impedire la nascita di un esecutivo. Un depotenziamento dettato dalle divisioni interne al Pd, tornate a esplodere un attimo dopo la sconfitta di domenica, ma su cui incide anche l'influenza del «generale Settembre», ovvero l'irresistibile attrazione dei parlamentari, soprattutto quelli di prima nomina del Pd, verso la scadenza autunnale che consegnerà loro il diritto al vitalizio. Una calamita troppo invitante per non subirne il fascino. Lo scenario, insomma, resta nebuloso. L'unica certezza è che per altre 24-48 ore il grande gioco del totonomine impazzerà, accendendo le speranze e le ambizioni dei tanti candidati messi di fronte all'occasione politica della vita.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 09/12/2016 - 10:24

Un Cazzaro bis ovvero: il sogno proibito di mister "Riprod. riservata."? No, grazie, abbiamo già dato. E, purtroppo, continueremo ancora a dare. Atteso che l'80% dei diversamente bianchi che ci toccherà mantenere con le nostre tasse peer i prossimi anni sono, per bocca di Avramopulos, incontestabilmente "irregolari". Eufemismo bagnato per evitare il sostantivo clandestini.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 09/12/2016 - 10:26

Adesso siamo Noi di FI che abbiamo il controllo sul futuro governo ,guai se non ci fossimo Noi.

piazzapulita52

Ven, 09/12/2016 - 10:30

Grasso? Franceschini? Angeloni? Ma scherziamo? Questi individui hanno perso e se ne devono andare! Sono i complici di Renzi, Alfano, Boldrini, etc. etc. soggetti che hanno tentato di portare l'Italia alla rovina riempiendola di africani vagabondi, parassiti, clandestini. Non devono cambiare i suonatori e la musica rimanere la stessa con continui sbarchi si clandestini, individui che non devono venire in Italia ed essere mantenuti dal popolo. ELEZIONI SUBITO!!!!!!!!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Ven, 09/12/2016 - 10:35

Renzi da animale politico, sta dando le carte .Il Pd ha la maggioranza di voti e in parlamento ,quindi. Fate voi

buri

Ven, 09/12/2016 - 10:37

magari fosse così, finalmente sparirebbe definitivamente e potremmo tirare un sospiro di sollievo

fifaus

Ven, 09/12/2016 - 10:44

Basta: questa gente non capisce nulla o finge di non capire, il che è più grave ancora. Non ne possiamo più di pastette. Vogliamo votare, spazzare via, non importa con quale strumento, tanto abbiamo già un parlamento illegittimo, a parere anche dello stesso Mattarella, che poi comunque ha accettato una carica che ricopre quindi illegittimamente..e' già un bel puttanaio

Klotz1960

Ven, 09/12/2016 - 10:44

Infatti solo Il Giornale continua ancora a dedicargli OGNI GIORNO due tre articoli in prima pagina. Eccessivi prima, ancora di piu' ora. Complimenti!!!

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Ven, 09/12/2016 - 10:56

@buri. Bravo dovrebbe solo aggiungere al suo nik un no. Sarebbe la sua esatta fotografia. Non si preoccupi, che quello che Berlusconi ha definito, in un momento di sincerità, l'unico leader italiano continuerà a governare, non ora , ma alle elezioni per il bene del Paese e anche suo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 09/12/2016 - 11:02

#riflessiva- 10:35 Conviene, hai cambiato nickname?

unosolo

Ven, 09/12/2016 - 11:04

il suo controllo era solo con il baratto e tutti hanno accettato , chi ha sistemato fratelli a chiamata diretta chi parenti ( compreso lui che ha sistemato la lady ovviamente sempre a chiamata diretta ) baratto non come uomo leale verso tutta la Nazione , altrimenti avrebbe rispettato la sentenza sulla Fornero senza emendare leggi per abbatterla .,

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 09/12/2016 - 11:05

@riflessiva, ci risiamo; non sei informata. Il PAGLIACCIO é il segretario del partito che ha la maggioranza relativa ma non quella assoluta; per avere quest'ultima, si alleato con gli escrementi del cdx(traditori del voto popolare). Io, come lui, sono per l'elezioni ma, come ben tu sai, la legge elettorale (italicum) non va a genio ad una parte del suo partito, ed anche il tuo, cioé dei pdioti, ed a tutti dell'opposizione tranne m5s che prima era contrario. Come vedi, il PAGLIACCIO non sta dando le carte anzi sta tramando per non perdere il suo prestigio che ha solo tra i pdioti come te.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 09/12/2016 - 11:11

------l'articolo sconfessa il titolo-----renzi può accettare il reincarico o indicare come premier un uomo di fiducia---se non è controllo totale questo--francamente non so che dire---hasta

unosolo

Ven, 09/12/2016 - 11:16

da come ha ridotto la Nazione ha dimostrato che di SX non ha nulla , è andato contro i risparmiatori e pensionati , contro il lavoro che porta PIL agevolando il parassitario cioè i servizi , di sinistra ha dimostrato di avere la mano per truffare il popolo che paga le tasse e gliele ha alzate ,.,, basta ,.,

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 09/12/2016 - 11:19

In Toscana si dice:"La volevi la bicicletta? Ora pedala". Io mi domando e dico chi cavolo ha mai costretto 'sto fesso a fare il referendum e per quale dannato motivo disse:"Se vincono i NO mi dimetto"? Con il suo referendum e la sua promessa ha causato solo un gran casino senza soluzione di continuità. E si è tagliato i 'sottoposti'. Da fesso.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Ven, 09/12/2016 - 11:34

x piazzapulita52 gentile signore quella genia che lei cita non ha perso. I termini giusti sono altri invisi, anzi, mai amati dai sinistri che considerano il popolo sovrano solo massa indistinta! Difficile far intendere a quella genia da lei elencata il fatto inoppugnabile che ... IL POPOLO SOVRANO LI HA RIFIUTATI ... La gente non ne vuol sapere! Non per nulla un altissimo personaggio della casta di potere ha pontificato contro il "suffragio universale" ed altri sinistri con sinistre razzistiche intenzioni, avversi allo spirito ed alla lettera della Costituzione, vorrebbero "togliere il voto al lavoratore ed al proletario" principiando col dire "non sono colti" ed aggiungendo solo a Milano, a Roma e Bologna lo sono! ... Libertà o cara ... VOTO SUBITO

Libertà75

Ven, 09/12/2016 - 11:34

@elpinocchiokid, lei che è un tesserato, ci dia qualche informazione perfavore... Renzi si dimetterà veramente o la sua parola sarà diversamente onesta come spesso è stata quella sua su questo forum? cioè, giusto per capire, siete diversamente sinceri come costante morale o soltanto casuale?

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 09/12/2016 - 11:38

Francamente io credo che Renzi non abbia controllato proprio nulla ma sia stato solo un "gioppino" ben manovrato da altri. Ora la situazione è sfuggita di mano e se Renzi accetterà il nuovo incarico sarà la sua fine politica.

g-perri

Ven, 09/12/2016 - 11:44

Si è ubriacato di potere ed adesso avverte i primi effetti di una crisi di astinenza. Non può più farne a meno altro che dedicarsi ad altro in caso di fallimento. Secondo me se tornasse al potere sarebbe ancora più pericoloso di prima, visto ciò che ha combinato. Non dimentichiamoci che è un tipo vendicativo. Mai più al governo tipi come lui.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 09/12/2016 - 11:47

#elkid- 11:11 Vacci piano con il riciclaggio dei tuoi liquidi organici. Ti potresti trovare in coma iperosmolare. Hasta l'izquierda, siempre!

gianfranco1966

Ven, 09/12/2016 - 11:48

il cazzaro è talmente odiato che a questo referendum sono andati a votargli contro anche gente che erano secoli che non votavano piu!!! non sei piu credibile, la gente proprio non ne puo piu delle tue falsita, della tua incapacita, ritorna al tuo paese e fattene una ragione, non riprovarci ancora perche se prendi un altra scoppola poi ti tocca veramente cambiare mestiere e ti rovineresti anche la salute essendo tu estremamente presuntuoso e pieno di te. il tuo ego non puo accettare un altra disfatta....dammi retta vai a casa a riposarti...dammi retta....

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Ven, 09/12/2016 - 11:56

x elkid se le sue intenzioni rispondessero al vero (il Frottolino toscano padrone della situazione politica) a cosa si devono le dimissioni? Si potrebbe intendere che il vero padrone, oscuro, ha dato l'ordine ed il servo silente e scodinzolante ha obbedito! La riprova la trova nei peana dei sinistri a favore del servo e le contumelie contro l'opposizione colpevole di opporsi ai disastri antiitaliani del servo all'obbedienza. Nessuno lo ha votato il servo, come mostra l'ultimo suffragio universale! ... IL POPOLO SOVRANO HA DETTO "VATTENE" ... è lo ha detto dalla Val d'Aosta a Pantelleria! Suvvia non si rattristi .... ma non dia colpe agli italiani veri e liberi! ... Libertà o cara ... VOTO SUBITO

unosolo

Ven, 09/12/2016 - 12:17

Berlusconi ha sempre dimostrato lealtà alla Nazione , non ha fregato i Lavoratori , mai i risparmiatori , ha solo lavorato per tutta la Nazione sempre , i scioperi perenni proprio per non far lavorare e crescere la Nazione erano programmati da parassiti e sinistrati oltre i sindacati . la lealtà la sinistra ha dimostrato di averla solo se aveva entrate quindi un baratto continuo .,poteva essere un vero leaDER se rispettava i Lavoratori e pensionati senza comprare aereo nella spending review .,

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 09/12/2016 - 12:23

Situazione molto chiara, renzi,m5s e lega vorrebbero andare subito al voto,Fi,parte del pd, sinistre varie invece vogliono allungare i tempi perchè non sono pronti.Sia chiaro che tutti qui si muovono per i loro interessi politici e la loro convenenienza,chi vuole votare è favorevole perchè ritiene di avere consenso in questo momento,chi si oppone è perchè in questo momento il consenso non ce l'ha.In mezzo l'Italia.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 09/12/2016 - 12:51

-----Libertà75---hai presente quello che successe nell'aprile del 2005?-------berlusconi che era premier perse le regionali ---rassegnò le dimissioni a ciampi ----ma ciampi dopo appena 2 giorni di consultazioni fatte alla velocità della luce -affidò il reincarico a berlusconi che partì col suo terzo governo facendo un rimpasto----non successe nulla di grave---non venne giù il mondo ---ed i mugugni e le grida di scandalo delle opposizioni furono lenite dal tempo---lo so che la tua memoria storica fa acqua---non è colpa tua è colpa dell'età----hasta

elpaso21

Ven, 09/12/2016 - 13:45

Ma se non controlla più i giochi, perchè continuate a parlarne ?

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Ven, 09/12/2016 - 14:24

x elkid gentile signore il dott. Berlusconi fu nominato da un padrone "oscuro" che impone i suoi voleri perversi a delle "masse" considerate amorfe e per ciò peggio dell'incudine su cui il "martello" batte a piacere! Ora lei non ci fa comprendere se il presidente, il cui lei scrive "ciampi" con la minuscola, allora errò o fece bene! ... Libertà o cara ... VOTO SUBITO

Tarantasio

Ven, 09/12/2016 - 14:45

a differenza di altri ritengo che la stagione del tribuno toscano sia irrimediabilmente passata... nonostante ie finte attestazioni di fedeltà nel bunker è rimasto da solo... io gli ho già detto addio e amen. e' inutile adesso sprecare altro tempo e pallottole verbali per un falso bersaglio. presto ne spunterà uno\a nuovo\a per continuare sulla strada vecchia. chi? pensate al peggiore di tutti in circolazione e ci sarete vicino...

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 09/12/2016 - 17:57

Renzi si è suicidato politicamente e ricoperto di m.e.r.d.a. per cuiun suo ritorno è praticamente impossibile dato che si è sputtanato e questa situazione è letale per chiunque. Per lui poi è fatale. Dall'altra parte i vincitori del NO sono anche bloccati e pure loro non tireranno fuori un ragno dal buco essendo divisi e con Idee completamente opposte e inconciliabili.