Renzi trama con Ncd. Adesso gli va bene un'alleanza ovunque

Insieme in caso di voto in Sicilia. Restano le distanze sulle unioni gay: il testo rallenta

Prove tecniche di un'alleanza organica all'ombra di Palazzo dei Normanni. Il Partito democratico continua a cercare una exit strategy per uscire dal pantano siciliano e chiudere l'era Crocetta. La situazione resta controversa. Il timore che il governatore cambi idea e non dia seguito alla volontà di dimettersi, magari presentando una nuova giunta, è forte. In ogni caso a Roma si ragiona sulla possibile sfiducia al presidente della Regione Sicilia e sul voto in aprile. E la via d'uscita potrebbe prevedere il primo esperimento di una alleanza organica tra Pd e Ncd-Udc, ovvero tra Matteo Renzi e Angelino Alfano, a livello regionale.

La soluzione sarebbe utile a contrastare i consensi in rapida ascesa del Movimento 5 Stelle e a cercare di rientrare in partita. Il Pd potrebbe incamerare il bacino di voti dell'alfaniano Giuseppe Castiglione. Ma «l'accordone» avrebbe evidenti implicazioni politiche anche per il futuro, con lo spostamento definitivo di Ncd in un'area di centrosinistra. In sostanza si tratterebbe di un antipasto del possibile partito della Nazione su cui Area Popolare potrebbe tornare a ragionare con Renzi in questa seconda metà di legislatura.

Renzi dovrebbe presto incontrare il segretario del Pd siciliano Fausto Raciti per uscire dall'impasse. Il secondo passaggio potrebbe essere un vertice a tre con Alfano e l'ex ministro Giampiero D'Alia. Le uniche resistenze, al momento, pare che arrivino da Renato Schifani, ma dalla Sicilia si fa capire che le possibilità di trovare un accordo ci sono tutte. Due le opzioni sul tavolo: la candidatura di Lucia Borsellino, la grande accusatrice di Crocetta, oppure quella del renziano Davide Faraone (per il centrodestra il nome più forte è quello di Nello Musumeci).

Sulla via dell'accordo un teorico ostacolo potrebbe essere rappresentato dal ddl Cirinnà sulle unioni civili. La distanza tra il partito di Renzi e i cattolici di Alfano su questi temi è ampia. La volontà di Renzi è di andare fino in fondo nel riconoscimento delle unioni gay. Si cerca, però, un modo per rendere onorevole la sconfitta di Ncd. Un segnale arriva, ad esempio, dalla gestione sincopata dei tempi del provvedimento. L'accelerazione annunciata nelle scorse settimane dal Partito democratico sembra naufragata in attesa di un documento del governo. Manca ancora la relazione tecnica del ministero dell'Economia al ddl per verificare la copertura finanziaria. I lavori in Commissione Giustizia del Senato, pertanto, sono bloccati in attesa del parere della Commissione Bilancio vincolata al parere dell'esecutivo. La pressione per fare presto arriva anche da Laura Boldrini che durante la cerimonia del Ventaglio con i giornalisti a Montecitorio dichiara che «sulle unioni civili il tempo è scaduto, anche la Corte Europea ce l'ha detto».

La conferenza dei capigruppo ha stabilito che la discussione in aula verrà affrontata dal 3 al 7 agosto. In Commissione Giustizia devono, però, essere discussi ancora 1600 emendamenti. Il Pd saluta il fatto che «dopo quasi trent'anni dalla prima proposta di legge sulle coppie di fatto, per la prima volta un ddl sulle nuove famiglie entra nel calendario di un'aula parlamentare». Su tutt'altro registro si attesta Maurizio Sacconi, uno dei principali oppositori del Ddl. «L'iscrizione all'ordine del giorno è tutta teorica, potremmo dire solo una sceneggiata. È subordinata alla conclusione dei lavori in Commissione. Il che vuol dire che è praticamente impossibile che avvenga in quella data perché la Commissione non ha nemmeno iniziato l'esame e il voto dei singoli emendamenti».

Commenti

Marcolux

Gio, 23/07/2015 - 09:51

Se il bugiardo imbroglione fiorentino ha bisogno di un manipolo di vili traditori poltronari per sopravvivere alla guida del governo del Paese dei balocchi, allora la sua prossima fine è certa. Gli italiani sono un popolo destinato da sempre ad essere dominati e invasi. Guardate chi hanno al governo del loro Paese e capirete perchè!

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Gio, 23/07/2015 - 10:37

ah...adesso questa schifezza si chiama 'alleanza organica', mah.GRANDE SCHIFEZZA OPPORTUNISTICA,così si chiama. RENZI, BASTA RISPARMIACI DALLE TUE BALLE CONTINUE.

Giorgio Mandozzi

Gio, 23/07/2015 - 11:17

Renzi lo sa! Non deve avere alcun timore per l'approvazione del DDL sulle unioni civili. NCD fa solo finta di non essere d'accordo. Fino a fine legislatura, pur di mantenere le poltrone, NCD approverà qualunque cosa anzi sostenendo che sono proposte di centrodestra! Finita la legislatura confluiranno nel nuova PD o partito della nazione (loro non nostra). A quel punto dovranno guadagnarsi i voti visto che oggi sfruttano quelli presi con Forza Italia! VOGLIO IL VINCOLO DI MANDATO!!!

Atlantico

Gio, 23/07/2015 - 11:18

L'importante è che l'Ncd sia sempre incasellato con il resto del centrodestra nei sondaggi elettorali !

vince50_19

Gio, 23/07/2015 - 11:26

Niente di cui meravigliarsi: Ncd assomiglia ad uno scendiletto, adattabile a qualsiasi esigenza per il noto chiacchierone. Che poi si chiami "Nuovo Centro Destra" è proprio una comica: farebbe bene a modificare il logo in "Nuova Democrazia Cristiana", ché sarebbe molto più idoneo alla .. realtà.

Gianluca_Pozzoli

Gio, 23/07/2015 - 11:58

al di là dell'articolo è molto interessante l'espressione del signor renzi nella fotografia sopra. Renzi un interessante arrogante, NON ELETTO, arrivista. Ci siamo lamentati di berlusconi ma in confronto il berluska è un signore rispetto un guappo come renzi. Auguro a questo signore e al suo degno compagno di governo Alfano ogni possibile male per loro stessi e per i loro piu' stretti famigliari.

coccolino

Gio, 23/07/2015 - 12:22

Renzi trama con Ncd Adesso gli va bene un'alleanza ovunque.......e qualunque......

Ritratto di marystip

marystip

Gio, 23/07/2015 - 12:26

Quando riusciremo a liberarci di questa pattuglia di pseudo politici camaleontici, tipo Renzi e Alfano?

Duka

Gio, 23/07/2015 - 13:13

Certo che farsi prendere per il Cu... da uno così fa riflettere!!!!

lorenzovan

Gio, 23/07/2015 - 13:27

rosicate...rosicate...a furia dii sputar veleno vi si seccheranno i polmoni...lolol se Renzi Toglie l'Imu e riesce ad abbassare le tasse...preparatevi a sputar veleno per mezzo secolo...lololol

unosolo

Gio, 23/07/2015 - 14:35

attenzione , ogni mese parte qualche ritenuta nelle buste paga , man mano escono fuori le ha seminate fino al 2018 , altro che tagli alle tasse , sono solo parole per arrivare al 2018 , non ci sono fatti certi di eliminare le annunciate tasse a meno che prima dimostri di averle sostituite ed ecco che la prima è partita quella sui condizionatori che ci costerà sopra i 200 euro , capito che furbetti ha nello staff che ci costa 23 miliardi.

Atlantico

Gio, 23/07/2015 - 14:43

Fatemi capire: vi stupite se due partiti che da oltre un anno sono alleati nel governo nazionale ampliano la loro alleanza ai governi locali ? E perchè mai ? Capisco che in questi giorni faccia molto caldo ma davvero siete incomprensibili.