Responsabilità toghe, Renzi festeggia con una foto di Tortora

Il premier ritwitta un messaggio della figlia del presentatore Rai: "Questa vittoria è un po' anche nostra"

La responsabilità civile delle toghe è legge e Matteo Renzi festeggia con una foto di Enzo Tortora che fa il gesto della vittoria con le dita.

L'immagine è stata in realtà caricata dalla figlia dello storico presentatore Rai, Gaia Tortora, che ieri sera ha scritto su Twitter: "Questa sera è un po' anche nostra. Anche vostra. Grazie".

E a poche ore di distanza anche il presidente del consiglio ha condiviso il tweet associandosi nel pensiero all’uomo la cui vita è stata spezzata da una accusa ingiusta e infamante che lo ha portato a vivere anche l’esperienza del carcere. Ed è singolare la coincidenza di date: la legge sulla responsabilità civile dei magistrati è arrivata a pochi giorni dal 20 febbraio, data in cui Tortora, ormai riabilitato, tornò in tv nel 1987 con la celebre frase: "Dove eravamo rimasti?".

Commenti

ammazzalupi

Gio, 26/02/2015 - 09:08

La MIGLIORE risposta all'arroganza dei carnefici.