Maroni: "Berlusconi a Bologna è una svolta per le amministrative"

La speranza del presidente è che tutto si svolga nel rispetto della democrazia e che le forze dell'ordine tengano a bada gli scalmanati

"Berlusconi alla fine ha sciolto la riserva. È importante che ci sia per la prima volta una manifestazione che vede riunita una parte importante del centrodestra. Manca Ncd che in Lombardia governa con noi e a Roma con Renzi, questa dissociazione politica va risolta".

A dirlo è il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, parlando della presenza di Silvio Berlusconi alla manifestazione organizzata dalla Lega, domenica in piazza Maggiore a Bologna, per dare la spallata al governo Renzi.

Il presidente leghista ha sottolineato che "la manifestazione a Bologna non è una provocazione" e che "potrebbe essere una svolta almeno per le amministrative".

Il governatore, che ha confermato la sua presenza all'evento, ha annunciato che "ci sarà tantissima gente, sarà una festa. Spero che le forze dell'ordine tengano a bada i soliti esagitati e scalmanati, che non sopportano la democrazia, chi la pensa diversamente e vogliono mettere un bavaglio o l'olio di ricino".

Commenti
Ritratto di Il corvo

Il corvo

Ven, 06/11/2015 - 10:55

Mi lascia alquanto perplesso il fatto che FI vada a braccetto in piazza in una manifestazione organizzata da un Partito che stando ai sondaggi le ha sottratto 2 milioni di voti rispetto alle ultime votazioni europee. Se Forza Italia aspira a recuperare qualche consenso oltre che dagli elettori della Lega anche da qualche moderato di centro, deve denunciare la linea sciagurata per il Paese che la Lega Nord con a capo Salvini sta portando avanti. Mi auguro che qualche parlamentare di FI si ravveda e che consigli meglio i colonnelli. Se così non fosse ne goderebbero senza dubbio Renzi e il governo che avrebbero gioco facile nel combattere una destra a trazione leghista.

avallerosa

Ven, 06/11/2015 - 11:24

Caro corvo,capisco che il CDX ti dia fastidio,ma come il PD è costituito da PCI e DC così il CDX è costituito da FI FDI e Lega Nord.Certo Berlusconi,anche se ha i voti al minimo dà sempre fastidio,perchè? cerrtamente rompe le uova sia ai sinistri ai renzini che ai grillini.Fattene una ragione WWWW IL CDX UNITO WWWW

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 06/11/2015 - 11:28

maroni dice bene! i soliti malati di guerriglia non hanno affatto capito che a bologna ci sarà una manifestazione CIVILE EDUCATA E RISPETTOSA! concetti che non hanno mai avuto in capoccia ai cre.tini di sinistra, che hanno sempre paura di vivere in una democrazia VERA!! :-)

Atlantico

Ven, 06/11/2015 - 11:50

Berlusconi aveva chiesto di poter 'chiudere' la manifestazione dal palco ma Salvini ha detto no ( come era ovvio, peraltro, e anche giustificato, visto che la manifestazione è leghista ). Io mi chiedo chi consiglia Berlusconi, perchè qui siamo alla certificazione e all'incoronazione della lega come forza trainante del centrodestra italiano, come ha detto Giuliano Ferrara che è stato durissimo. Il fatto è che la lega non sarà mai maggioranza in Italia, nemmeno tramite alleanze ( con chi, poi ? ) e quindi pare che il centrodestra, scientemente o meno, mette in conto di non poter aspirare al governo del paese. Matteo Renzi sarà felicissimo di questa scelta perchè gli apre ampi spazi di incursione elettorale nella fetta realmente moderata di FI. I pochi non moderati finiranno con Salvini, gli altri con il Partito della Nazione. Proprio vero che "gli dei accecano coloro che vogliono perdere".