Roma, multa a 89enne italiana che vende ricami. Meloni: "Raggi le chieda scusa"

Il leader di Fratelli d’Italia solidarizza con la signora punita

Un’anziana signora italiana si è messa a vendere oggetti ricamati nei pressi di una fermata della metropolitana di Roma, venendo multata dagli agenti della polizia municipale capitolina.

La storia viene riportata, sui social, da Giorgia Meloni, che schiuma di rabbia contro il sindaco Virginia Raggi per l’accaduto. Nella foto postata sulla pagina Facebook del capo politico di Fratelli d’Italia si vede la donna, seduta su uno sgabellino pieghevole che, con amore, inforca gli uncinetti per dare vita a una delle sue creazioni. Alle sue spalle un carrellino della spesa per stipare tutti i suoi attrezzi e la merce, in bella mostra su una stuoina stesa al suolo, dove fa capolino anche un piatto per raccogliere gli incassi dei passanti-clienti.

Anziana 89enne multata a Roma

Ecco il post della Meloni: "Ha 89 anni, e vende oggetti ricamati da lei davanti all’ingresso della metro a Roma. Lo fa per arrotondare e per sentirsi meno sola. Pare che ben tre agenti della municipale si siano scomodati per andare a multarla. Ecco l’umanità della giunta Raggi: si fa finta di nulla davanti alle masse di abusivi, in prevalenza rom ed extracomunitari, e si multano le vecchine italiane. È SCANDALOSO. La Raggi vada personalmente a chiedere scusa a questa signora".

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 13/07/2018 - 15:55

i cxxxxxxi sono gli agenti della polizia municipale.

NickByte

Ven, 13/07/2018 - 15:59

negli Stati Uniti anni fa c'è stato un idiota che ha dato la multa ai bambini che vendevano la tradizionale limonata ... c'è stata una rivolta popolare e il giudice della contea ha subito annullato tutto .... ma quella è l'america ... qui siamo in un paese di .....

walter viva

Ven, 13/07/2018 - 16:06

Il fatto è che la vecchina non gode delle protezioni che hanno i venditori abusivi e gli zingari (zingari non rom).

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 13/07/2018 - 16:07

meloni, non starnazzare(come la raggi)metti mano al portafogli e incomincia a pagare la multa, dammi una iban e dividiamo a metà io e te(ma posso anche fare da solo)voi politici non potete pensare di ridurre tutto a campagna elettorale, questi piccoli problemi(grandi per chi li subisce se non hanno risorse)vanno risolti seduta stante e poi si lanciano accuse!

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 13/07/2018 - 16:09

La signora ha il solo torto di essere nata in Itaglia. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 13/07/2018 - 16:13

@Nickbyte....concordo,specie nel finale.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 13/07/2018 - 16:14

---gli sbirri seguono le direttive date da salvini --spiagge libere e marciapiedi pure---questa nonna commette gli stessi reati di chi vende senza licenza o la legge è uguale solo per gli abbronzati?---la meloni chieda le scuse del suo compare destricolo--altro che chiacchiere--

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Ven, 13/07/2018 - 16:38

Non c'è nulla da fare, sti grullini hanno 1 idea buona e 100 sceme.

veromario

Ven, 13/07/2018 - 16:42

non hanno un briciolo di vergogna,

Augusto9

Ven, 13/07/2018 - 16:48

ELKID magari gli sbirri seguissero le direttive date da salvini. E andassero veramente a multare gli abbronzati, mentre pur avendo il dovere di farlo fanno finta di non vedere! Anche perché con le leggi della sx se trattano male gli abbronzati finiscono loro nei guai.

gneo58

Ven, 13/07/2018 - 17:21

ELKID, NON MI RISULTA CHE LE CENTINAIA DI M...DE CHE VENDONO DI TUTTO DI PIU' ABUSIVAMENTE SIANO FERMATE O MULTATE - A TE DOVREBBERO ARRESTARTI A VITA PER MANIFESTA INCAPACITA' DI PENSARE ED ESPRIMERTI !

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 13/07/2018 - 17:21

Quasi quasi hai ragione Elpirl carissimo 16e14, ma c'è un PERÒ grande come una casa da spiegare. Che gli ABUSIVI (RISORSE) non hanno i documenti e quindi la MULTA non la pagheranno MAIII. Mentre la nonnina li ha e quindi dovra pagare. Questa e l'Italia che ci hanno lasciato in eredita i tuoi amici ROSSI!!!! AMEN.

Vigar

Ven, 13/07/2018 - 17:24

Non ci sono parole per commentare questa notizia che mi auguro il sindaco vorrà tempestivamente chiarire. Desidero ricordare al medesimo, visto che probabilmente non lo sa, che questa città è preda di venditori abusivi, vo' cumprà, zingari, parcheggiatori abusivi ecc. che, tranquilli e beati svolgono quotidianamente il loro "lavoro" indisturbati e sotto gli occhi di chi dovrebbe intervenire....

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 13/07/2018 - 17:41

Purtroppo la signora è di carnagione chiara. Fosse stata abbronzata, i vigili si sarebbero guardati bene dal avvicinarla.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 13/07/2018 - 17:42

Poteva mancare il commento scemo di ELPIRL?

manuel7070

Ven, 13/07/2018 - 17:48

Peccato che la Polizia (non gli "sbirri" come li chiama l'ignorante illetterato che ha postato sopra), non prenda prima provvedimenti contro le migliaia di venditori abusivi. Che oltretutto si macchiano anche di contraffazione e collaborazione con la malavita organizzata. Se la nonnina mettesse sulle creazioni il marchio Armani e facesse accordi con qualche organizzazione malavitosa, dopo aver fatto un paio di lampade abbronzanti la passerebbe liscia!

tonipier

Ven, 13/07/2018 - 17:56

" LE LEGGI ITALIANE ESCONO solo nei confronti dei nostri PATRIOTI" Dovevano dare un grandissimo premio a questa nostra benevole cittadina ITALIANA.

BALDONIUS

Ven, 13/07/2018 - 18:17

Purtroppo ha disgrazia di non essere nxxxa. Probabilmente stava pestando i piedi a qualche abusivo intoccabile che il quel tratto di marciapiedi doveva esercitare i suoi loschi commerci e i solerti vigili sono intervenuti a ristabilire il normale andamento del commercio capitolino.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 13/07/2018 - 18:21

Se elkid non scriveva la sua solita sxxxxxxxa mi sarei preoccupato per lui.

Chiara Mente

Ven, 13/07/2018 - 18:42

C'era solo la signora italiana 89enne in strada a vendere cose in strada? Prendere a calci nel sedere chi le ha elevato la multa, immediatamente.

ciruzzu

Ven, 13/07/2018 - 18:44

Da vergognarsi multare una vecchia di 89 anni che è costretta a vendere per sostenersi i suoi ricani in strada,da vergognarsi quando si hanno davanti i nonni e i figli che lo sanno

Chiara Mente

Ven, 13/07/2018 - 18:44

Quando la realtà supera di 1000 volte la fantasia. Anatema agli idioti!

no_balls

Ven, 13/07/2018 - 18:55

ridicola la meloni che fa campagna elettorale ovunque... non ce la vedo la raggi che dice ai tre agenti che non hanno niente di meglio da fare... "andate dalla vecchina e multatela". la meloni non ha nulla da dire per i tre super solerti agenti ? E' un semplice caso di rispetto della legge eseguito da tre solerti agenti che avrebbero dovuto usare il buon senso....... bastava dire signora non puo stare.... ed evitavano questa figura barbina. Sempre che sia vera la storia della multa, avrei dei dubbi.

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Ven, 13/07/2018 - 19:11

el kid , el kid ,el kid .. purtroppo mancano anche nel dizionario parole adatte alla tua persona

manfredog

Ven, 13/07/2018 - 19:39

..GIUSTO..!!..la legge è legge..per gli itali-ani.. mg.

Anonimo (non verificato)

Gianni11

Ven, 13/07/2018 - 19:57

Invece i clandestini che rompono da tutte le parti vanno bene, vero? Lo schifo dei sinistroidi va' finito una volta per tutte. Al confino i sinistroidi, le toghe rosse e i vermi che hanno multato quella signora.

rocchetti

Ven, 13/07/2018 - 20:10

è una cosa da vergognarsi e c'è pure chi da ragione ai vigili, che schifo !!!!!!!

Anonimo (non verificato)

audace

Ven, 13/07/2018 - 20:59

Questi grandi, vigili urbani, che vogliono fare i poliziotti a tutti i costi. Perchè non fanno le multe agli extracomunitari?

fisis

Ven, 13/07/2018 - 21:44

E certo è facile multare una povera vecchina debole e indigente di 89 anni. A multare invece qualche vu cumprà muscoloso e palestrato si rischia indubbiamente molto di più. Ma questi vigili non provano un po' di vergogna?

pietro.semeraro

Ven, 13/07/2018 - 22:04

può venderli liberamente senza nessun scontrino sono produzione propria, come gli artisti di strada

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 13/07/2018 - 22:49

Che schifo, ma non hanno cose più importanti da fare questi super-poliziotti? Con tutti i farabutti che girano a piede libero perdono tempo con la vecchietta che cerca di arrotondare la pensione. Quando si va lla metro o a Termini è pieno di rom rompip... e quelli nessuno li tocca! Mascalzoni!

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 13/07/2018 - 22:49

Che schifo, ma non hanno cose più importanti da fare questi super-poliziotti? Con tutti i farabutti che girano a piede libero perdono tempo con la vecchietta che cerca di arrotondare la pensione. Quando si va alla metro o a Termini è pieno di rom rompip... e quelli nessuno li tocca! Mascalzoni!

tosco1

Ven, 13/07/2018 - 23:15

Chi lo sa, faccia sapere sul web come aiutare questa signora.Non possiamo far finta di nulla.

Una-mattina-mi-...

Ven, 13/07/2018 - 23:31

PER I DEBOLI ITALIANI NON CI SONO MAGLIETTE ROSSE

GPTalamo

Ven, 13/07/2018 - 23:38

Beh, la Meloni ha ragione, e' un fatto indecente di cui vergognarsi. Io apprezzo la Meloni e detesto la Raggi, ma bisogna dire la verita': la Raggi non c'entra in questo caso, mica li ha mandati lei i tre poliziotti. Il sindaco non puo' fare "micromanagement". E' una strumentalizzazione politica del caso.

timoty martin

Ven, 13/07/2018 - 23:48

Se questa coraggiosa vecchietta fosse rom o africana, nessuno gli avrebbe detto niente. Purtroppo è una brava lavoratrice Italiana. Coraggio Signora e vergogna a chi le da la multa. Complimenti anche alla Meloni, anch'io andrei con lei.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 14/07/2018 - 00:54

E adesso con il "tesoro" accumulato con la vendita delle sue "creazioni" le verrà tagliata la pensione perché troppo "ricca". O presumo che vogliano "eliminarla" perché fa la concorrenza ai veri e "sovvenzionati" abusivi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/07/2018 - 00:58

Mentre i clandestini sono liberi di vendere robbba rubata o contraffatta, e di certo anche spacciare, senza multe o galera. Bene. I delinquenti sono le vecchiette italiane 90enni con la pensione minima che vendono ricami per arrivare alla fine del mese. Maledetti. Potrebbe essere la vostra mamma o nonna. Comportamento infame, doppio codice di giustizia.

emigrante

Sab, 14/07/2018 - 07:40

1997,Luglio. A Pieve vi fu una domenica "speciale", in cui al Santo Padre, Giovanni Paolo II°, venne conferita la cittadinanza onorifica del Cadore. Folla, città imbandierata, gonfaloni lungo le vie percorse dal Papa. Il giorno successivo gli addobbi vennero rimossi, e alcuni Cittadini volonterosi fornirono il proprio aiuto. Uno commise l'errore di lasciare per qualche minuto l'auto ferma accanto alla strada, nei pressi del gonfalone che stava rimuovendo. V'erano diversi Vigili bravi e intelligenti, a Pieve, ma uno no: scattò l'ammenda. Il Sindaco, che non può annullare la multa, pena di reato, pagò di tasca sua.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 14/07/2018 - 07:54

Quelli della polizia municipale di Roma?? Ma chi quei farabutti che nelle feste importanti si ammalano tutti?? Quelli che fingono di non vedere i migranti che vendono, che spacciano?? O gli zingari che rubano per strada?? Ma non si fanno schifo?? Portano una divisa che disonorano continuamente, si devono vergognare e nascondersi.

babilonia

Sab, 14/07/2018 - 10:26

Una vera vergogna! Ci sono centinaia di abusivi che vendono la loro mercanzia nelle vie del centro di Roma, pensassero a quello i solerti vigili romani, non avrebbero tempo di accanirsi con una novantenne...