Roma, la proposta del M5S di arruolare "guardie ecologiche" per controllare i cassonetti

Per risolvere la questione rifiuti, legata anche alle cattive abitudini della cittadinanza, arriva la proposta pentastellata di affiancare volontari ai verificatori di Ama. Ma l'iter potrebbe essere lungo (e complicato)

Roma e i suoi rifiuti. Che sono ovunque. E che, spesso, sono la conseguenza diretta del cattivo comportamento anche della cittadinanza, pronta a lasciare immondizia ingombrante in strada e incapace di fare la raccolta differenziata. Secondo quanto riportato da La Repubblica, la pessima condotta di una parte della cittadinanza avrebbe fatto arrabbiare l'amministrazione del M5S.

Volontari a difesa dell'ambiente

Daniele Diaco, presidente pentastellato della commissione Ambiente, ha proposto di reclutare "guardie ambientali", da affiancare ai verificatori Ama. Si tratterebbe di volontari, che metterebbero a disposizione della capitale e della collettività il proprio tempo per tutelare ambiente e natura.

Un procedimento difficile

L'iter per la formazione di queste "pattuglie ecologiche", però, sembra essere piuttosto complesso. Prima di tutto perché i volontari dovrebbero ottenere il tesserino della polizia amministrativa per poter, eventualmente, multare i cittadini indisciplinati. E poi, perché, è necessario coinvolgere la Regione Lazio. E servirebbe altro tempo. Stando agli attuali regolamenti, le "guardie" a difesa della natura potrebbero soltanto accompagnare gli accertatori Ama e poi, solo con l'autorizzazione del Consiglio regionale, potrebbero operare in autonomia.

Il documento pentastellato

La proposta del M5S romano si accompagna all'ultima delibera della maggioranza, con nuovi regolamenti per negozianti e portieri di condominio, multe (anche da 300 euro) per chi butta mozziconi di sigaretta su strade e marciapiedi. Anche se Roberto Di Palma, uno dei quattro firmatari del documento, chiarisce che potrebbero passare mesi prima della stesura di un vera e propria normativa. E sulle guardie ecologiche aggiunge: "La storia dei frontisti e il loro coinvolgimento nella pulizia dei marciapiedi? In altre città già funziona così. Noi dobbiamo ancora capire come attuare questa misura".

Commenti

Popi46

Dom, 06/01/2019 - 14:23

Colpa dei cittadini? Sì,può anche essere, ma non si dimentichi che “il pesce puzza dalla testa”...

venco

Dom, 06/01/2019 - 14:35

Abbiamo capito, il comune di Roma è un distributore di ricchi stipendi ad un esercito di nullafacenti

Giorgio5819

Dom, 06/01/2019 - 14:47

Ideona ! I GUARDIAMONNEZZA !! :):)

Giorgio5819

Dom, 06/01/2019 - 14:48

Ma chi li ha votati non si guarda mai allo specchio ?...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 06/01/2019 - 14:52

non pensano a svuotare i cassonetti, pensare a fargli la guardia, fa niente se poi rimangono pieni di immondizia. Hanno un'intelligenza fuori dal comune questi grillini, sono sempre pieni di sorprese in negativo.

fjrt1

Dom, 06/01/2019 - 16:59

Mettere una guardia per ogni cassonetto per obbligare i cittadini ad comportamento corretto nel deposito delle immondizie,mi ricorda molto i nazisti che mettevano un contadino a guardia di un traliccio perché non fosse danneggiato e se il traliccio veniva distrutto il contadino subiva gravi conseguenze.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 06/01/2019 - 17:03

Roberto Di Palma, la pulizia dei marciapiedi,spetta si ai frontisti, ma in caso di neve o altra PICCOLA sporcizia! Non nel caso di sacchetti pieni di rifiuti. Venga un po' a vedere qui,in Friuli Venezia Giulia, come le strade e i marciapiedi siano lindi: ma già, dimenticavo, qui la differenziata la facciamo sul serio. Tanto è vero che la regione ha dato a tutte le famiglie, un calendario con i giorni, 3 alla settimana, di passaggio dei veicoli della ditta che li raccoglie...

lawless

Dom, 06/01/2019 - 17:26

ma sogno o son desto? Controllare i cassonetti, ma per favore i cassonetti non DEVONO essere controllati DEVONO essere SVUOTATI..... Basta controlli capitooooo, fare, bisogna fare non controllare, se proprio volete controllare controllate chi non fa....

Robdx

Dom, 06/01/2019 - 17:30

A svuotare i cassonetti i 5 stelle ci hanno mai pensato?ora provano a colpevolizzare i cittadini romani quando i cassonetti vengono svuotati una volta a settimana(quando dice bene).Questi oltre ad essere incompetenti sono anche vigliacchi

Ritratto di adl

adl

Dom, 06/01/2019 - 19:19

Volontari rigorosamente senza reddito di cittadinanza, perchè quelli a cui spetterà il reddito di cittadinanza saranno dotati di sofisticati navigators, costruiti appositamente per scansare il pattume e qualche volta anche la fatica.

mozzafiato

Dom, 06/01/2019 - 19:46

Virginia Virginia !!! Se tu leggessi qualche commento qui, forse impareresti di piu' che ad ascoltare da mane a sera i suggerimenti di miserabili leccacxxxx incapaci e corrotti percettori pure di superstipendi e super bonus ! Smetti di ascoltarli e invece comincia a cacciarli a calci in cuxx ! Come puoi mantenere e stipendiare una massa di incapaci parassiti e corrotti, non in grado di far funzionare un servizio nonostante le somme faraoniche spese ? Guarda i risultati e non le false miserabili relazioni scritte per riscuotere il premio di fine anno ! Basta con la carota... e' l'ora del bastone !

mozzafiato

Dom, 06/01/2019 - 19:58

torno a ripetere CHE NON C'E' UN SOLO SERVIZIO AFFIDATO ALLE MUNICIPALIZZATE & AFFINI CHE A ROMA FUNZIONI ! TUTTI SISTEMATICAMENTE STRACOLMI DI PERSONALE ,A VERGOGNOSAMENTE INEFFICIENTI: Assenteismo alle stelle; dirigenza incapace e vorace ; mezzi sbragati ; malattie, permessi sindacali, legge 104, bimbi con la diarrea, minacce di aborto e chi piu' ne ha piu' ne metta. Aggiungiamo a questa orripilante mistura una disgraziata opera sindacale ed il disastro e'completo ? Cara Virginia svegliati sui sogni di convivenza pacifica con questo marasma di fannulloni incapaci, sono gia' caduti TUTTI I TUOI DISGRAZIATI PREDECESSORI !

mozzafiato

Dom, 06/01/2019 - 20:07

e poi chiamiamole cose con il loro nome: nelle singole zone, chi sono i responsabili degli uffici preposti alla quantificazione dei cassonetti in rapporto alle famiglie che conferiscono la N U ? Possibile che questi parassiti incapaci siano degli illustri sconosciuti ? Non e' possibile ! Si tratta di fare calcoli che sanno fare anche alle elementari ! Allora perche' dare la colpa ai cittadini se personaggi strapagati NON FANNO IL LORO LAVORO ? ALLORA LA CONCLUSIONE E SEMPRE LA MEDESIMA: CACCIATELI A CALCI IN CUXX !Sveglia Virginia e relativi assessorati competenti !!

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Dom, 06/01/2019 - 21:16

Io invece metterei un parassita ad ogni cassonetto: vuoi la ricarica e il pocket money? prendi la monnezza e la porti in discarica. Se la tua zona cassonetto è pulita, hai diritto alla ricarica e all' alloggio a MIE spese, altrimenti calcio in C**O e tornatene in africa.

amicomuffo

Dom, 06/01/2019 - 21:25

Dilettanti allo sbaraglio! Ma quando vanno tutti a casa?

Yossi0

Dom, 06/01/2019 - 22:39

Questa è bella “ dobbiamo capire come attuare questa misura “ ..... se dopo due anni non hanno ancora capito cosa ci stanno a fare in Campidoglio, temo che non ci arriveranno e speriamo che non capiscano male altrimenti saranno cxxi più amari di quelli attuali ....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 06/01/2019 - 22:55

Impiegare i clandestini mantenuti.