Il papà di Dibba in piazza. Ed è rissa con l'ex generale

Il padre del deputato grillino si unisce alla protesta del Movimento 5 Stelle. Ma l'ex carabiniere Antonio Pappalardo lo aggredisce

Il padre di Di Battista scende in piazza contro il Rosatellum bis e viene aggredito dal generale Pappalardo.

Vittorio Di Battista, padre del parlamentare grillino Alessandro, ha raggiunto gli esponenti del Movimento 5 Stelle in piazza Montecitorio per protestare contro la legge elettorale. E mentre alla Camera si vota il Rosatellum, fuori le stanze della politica monta la protesta grillina. Anche il padre di De Battista, tempo fa al centro delle polemiche per aver dichiarato di essere fascista, si unisce ai cittadini. Ma viene aggredito.

Come mostrano le immagini, Di Battista senior si mescola tra i manifestanti ma viene notato dal generale Antonio Pappalardo, carabiniere in pensione più visto in prima linea contro "i cialtroni abusivi che occupano le istituzioni" e leader del Movimento Liberazione Italia. Tra i due si è quasi sfiorata una rissa. Solo l'intervento immediato della polizia in borghese ha permesso che non accadesse qualcosa di grave.

Commenti

igiulp

Gio, 12/10/2017 - 16:30

Che famiglia. Il figlio che, preso da raptus oratorio, sbaglia corteo e si becca insulti gratuiti. Il padre tra gli arruffapopolo che rischia la scazzottata. Mah!

PAOLINA2

Gio, 12/10/2017 - 17:18

Tale figlio, tale padre.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/10/2017 - 17:49

---incomprensione tra camerati falliti----swag

giovaneitalia

Gio, 12/10/2017 - 17:52

Forza Generale, non demordere, non farti intimidire, sei tutti noi. Viva l´Italia vera.

Popi46

Gio, 12/10/2017 - 18:35

@elkid- un suggerimento: leggiti il primo editoriale a pag 3 de "il Foglio" di oggi, ti farai tante risate (amare), ma forse capirai perché l'Italia è quella che è, forse tornerai dal tuo delirio utopico su questa terra

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Gio, 12/10/2017 - 19:26

Piccole anticipazioni del futuro che ci aspetta:personaggi senza arte ne parte che cercano di ritagliarsi il loro spazio di visibilita' nel vuoto di credibilita' lasciato dalle forze politiche. La credibilita',la parola tanto cara al M5$,che dopo Roma,Torino e Bagheria,comincia ad essere impronunciabile anche per loro,viene sostituita dalla novita',nell'illusione che una parola vuota e priva di contenuti,possa bastare a garantire un cadreghino in parlamento e a calmare milioni di esclusi inferociti;la realta' invece si mostra come un paese allo sbando,corrotto fino al midollo,dove il piu' pulito ha la rogna e il bottino in qualche paradiso fiscale. Se non fossimo nel paese di pulcinella ci sarebbe da essere terrorizzati.

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 12/10/2017 - 19:58

ElPirl, i grillini son camerati come te e quelli dei cessi sociali siete intelligenti.

Silvio B Parodi

Gio, 12/10/2017 - 20:09

Generale siamo tutti con te!.

paolinopierino

Gio, 12/10/2017 - 20:45

Forza generale raduni mille suoi parà della Folgore occupi il parlamento di irregolari ed abusivi istituzione preda di ladri giuda del voto ricevuto voltagabbana imbroglioni e bugiardi cacciati loro l'Italia sarà libera padrona del proprio destino non importerà tutta la miseria del mondo Africa e Asia in testa COME FOLGORE DAL CIELO Viva l'ITALIA

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/10/2017 - 21:56

Tales padre tales filius.

giovanni235

Gio, 12/10/2017 - 22:24

Chi ha scritto il titolo non è molto sveglio.Si diventa ex generale solo se si viene degradati,altrimenti resta sempre un generale,non più comandante ma sempre generale.Infatti prenderà la pensione da generale!!!

maria angela gobbi

Ven, 13/10/2017 - 00:25

non esistono EX Generali Un Generale può essere in congedo,ma è sempre Generale

Popi46

Ven, 13/10/2017 - 07:13

@igiulp: tranquillo, si tratta solo di un'altra scena della commedia dell'arte italiana....

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Ven, 13/10/2017 - 07:50

Margherita Conte, Pappalardo non e' un ex generale; E' un generale in pensione.