Da rottamatore a rottamato

Passa la riforma della scuola, ma il premier in economia ha fallito. Nel Palazzo - ma pure nei salotti buoni dell'economia e dell'imprenditoria - cresce la tentazione di un governo tecnico

Prima se ne è letto solo un accenno in alcuni retroscena, poi il tema è diventato oggetto di qualche analisi un po' felpata, di quelle che non dicono, ma lasciano intendere. D'altra parte, la questione è all'ordine del giorno da qualche mese, non solo nei corridoi più riservati del Palazzo, ma pure nei salotti buoni dell'economia e dell'imprenditoria. Dove l'eventualità di archiviare l'esperienza di Matteo Renzi e riproporre ancora una volta il solito «governo di emergenza» è ormai considerato uno scenario possibile. Auspicabile per alcuni, ma comunque verosimile per tutti.

L'obiezione più ovvia – la più legittima peraltro – è che pensare a un altro esecutivo che non abbia l'investitura delle urne è piuttosto azzardato. Se davvero la parabola di Renzi è destinata a una rapida discesa, lo sbocco più naturale sembra infatti quello delle elezioni. Soprattutto dopo i governi di Mario Monti, Enrico Letta e, appunto, quello in carica. Tutti esecutivi che non hanno avuto un mandato popolare esplicito. Eppure, gli interessi di chi siede in Parlamento – quello a prolungare la legislatura e, dunque, lo stipendio fino al 2018 – si saldano perfettamente a quelli di un pezzo importante del mondo economico. In questo senso, l'uscita di qualche giorno fa di Diego Della Valle è stata eloquente. Perché è evidente che se il patron di Tod's si è esposto fino a chiedere a Sergio Mattarella di «prendere atto» che «l'esperienza di Renzi è arrivata alla fine» non è certo per caso. E poco importa che oggi Della Valle si stia concentrando sul lancio – previsto a settembre – del suo movimento Noi italiani, perché l'impressione è che in verità non guardi così lontano. Se oggi il capo dello Stato dovesse davvero «prendere atto» – ipotesi piuttosto improbabile –, la soluzione non potrebbe che essere quella di un esecutivo di transizione che porti al voto il prossimo autunno, insieme alla tornata amministrativa. Ecco, quindi, riaffacciarsi il fantasma del governo di emergenza nazionale, che a quel punto potrebbe pure allungarsi al 2017.

Il tema è caldo al punto che nei giorni scorsi c'è stato un durissimo scontro tra il Pd e il presidente del Senato Piero Grasso. La ragione ufficiale è la gestione dell'Aula durante l'approvazione del ddl Scuola, con il presidente dei senatori dem che ha scritto una lettera di fuoco alla seconda carica dello Stato parlando di «netta disapprovazione» per la sua conduzione dei lavori per così dire «permissiva». Il punto, però, non è tanto questo. Il non detto, infatti, è che Grasso possa far parte della partita del governo di emergenza e magari provarla a giocare attivamente facendo valere il suo peso istituzionale. Nei giorni dello scontro con Zanda, d'altra parte, più di un senatore dem accreditava uno scenario simile. Che potrebbe peraltro non dispiacere anche a chi è oggi costretto a giocare di rimessa rispetto a Renzi. Silvio Berlusconi per certi versi, ma anche la minoranza del Pd che avrebbe tempo di riorganizzarsi.

Al netto delle diverse considerazioni che si possono fare, però, il punto è soprattutto uno. Renzi ha ormai perso l'aura dell'intoccabile, tanto che - non solo dietro le quinte - lo si arriva a mettere in discussione senza mezze misure. D'altra parte, l'ultimo sondaggio di Euromedia non fa che confermare una lenta ma inesorabile presa di distanza degli italiani dal leader del Pd. Il giudizio su come ha gestito la vicenda della Grecia è implacabile: per il 40,7% degli intervistati l'atteggiamento di Renzi con la Merkel è stato «servile», per il 12% «codardo», solo il 18,2% lo definisce «intelligente» e «defilato», mentre secondo il 10,4 è stato addirittura «coraggioso». Il 52,7%, insomma, lo boccia senza mezze misure. È il segnale che l'idillio con gli italiani non c'è più. E chissà che questo non dipenda anche dai pochi risultati raccolti in ormai un anno e mezzo di governo. Proprio ieri sono arrivati i dati dell'Ocse sulla disoccupazione in Italia: nel 2014 quella giovanile è cresciuta del 2,7% rispetto al 2013, arrivando a quota 42,7.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 10/07/2015 - 10:50

Se è per sostituire un pagliaccio con un altro di identica caratura a Palazzo Chigi...meglio lasciar perdere. Mancherebbe solo più uno scarparo, dopo il venditore di pentole, nel futuro di questo paese.

onurb

Ven, 10/07/2015 - 10:58

Io sto ancora aspettando le famose riforme al ritmo di una al mese.

Tuthankamon

Ven, 10/07/2015 - 11:02

E' il terzo governo in carica senza un voto esplicito ... resta "pending". Se non fossimo in Italia, sarebbe durato un mese ... forse!

Rossana Rossi

Ven, 10/07/2015 - 11:05

Questo ennesimo pseudo-governo usurpatore fa schifo, ma per carità basta con queste imposizioni di governi tecnici non se ne può più , Ma la famosa 'sovranità popolare' dove è finita? Non sarebbe ora di votare?????????

GianniRavelli

Ven, 10/07/2015 - 11:04

Un altro governo di "soloni", ma quando potremo cambiare questo schifo andando al voto???

ilbelga

Ven, 10/07/2015 - 11:08

è normale che sia in crisi. la barzelletta della crescita non regge più. + 0,05 di potere d'acquisto ma per favore. fonzie vai fuori dalle palle ed elezioni subito.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 10/07/2015 - 11:11

Hahahaha! Governo tecnico? Ma veramente? Non c'e fine al masochismo italico. E la dimostrazione che i nostri e non poteri forti sono piu stupidi di quello che si pensa, d'altronde e tutta gente che ha trovato la pap pronta (ereditato) o hanno rubato. Ma come si fa a farsi admministrare da gente che ha mai lavorato in vita loro?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 10/07/2015 - 11:12

E' tempo di sostituire il pagliaccio con un altro che presenti caratteri diversi,che susciti un iniziale entusiasmo, mentre il ruolo resterebbe sempre lo stesso? Importante è far passare il tempo.

NickByte

Ven, 10/07/2015 - 11:17

la verità è che Renzi, dovendo "rendere conto" al partito che lo ha messo li, non ha potuto bastonare duro con le tasse come invece vogliono le grandi mani europee, quindi, passata la Grecia, è già stato detto che ora tocca all'Italia e tocca quindi un altro bastonatore che depredi quanto più possibile dalle nostre tasche nel nome dell'austerità e del rispetto degli accordi che ha preso a suo tempo il Signor Prodi. Il tutto nel grande progetto di tenere il continente in scacco per fare da cuscinetto tra le due grandi potenze e da materasso per le invasioni barbariche dei mussulmani ..... stampatevi questo post e chi vivrà vedrà ....

kayak65

Ven, 10/07/2015 - 11:20

il giocatollo si e' rotto. spero sia rottamto per sempre con I suoi compari alfano, gentiloni e che non diventi un riciclato come solito essere in certi ambienti politici.

giampiroma

Ven, 10/07/2015 - 11:21

ma cosa vuole IL GIORNALE? Renzi non va bene, ma non sa con chi sostituirlo.Renzi complice di Berlusca andava bene,ora meno. Opposizione a Renzi? sì ma non coi 5stelle che sono demonizzati. i dissidenti del PD sono ridicolizzati.Quale futuro volete? Lega e Fratelli d'Italia?anche nel 2099 non avranno mai la maggioranza. Siete per il centrodestra? ma Renzi è centrodestra.

eloi

Ven, 10/07/2015 - 11:23

Chi aspetta le riforme. Chi aspetta il riborso dell'IVA Chi aspetta cha a Roma ci siano solo persone oneste. Io aspetto la famosa riduzione delle spese dello Stato. Renzi datti una mossa, io ho ottantaquattro anni, non ho vogliaq di arrivare asd essere un centenario.

Blueray

Ven, 10/07/2015 - 11:27

Questa è fantapolitica di personaggi cerebrolesi e in mala fede che hanno preso gusto a propugnare il metodo Napolitano: governi tecnici, governi del presidente, governi di emergenza. Tutte fantasie malate per sottrarre al popolo la sovranità e per far accomodare i paladini delle lobbies, personaggi non politici, che fanno interessi mirati e di settore al posto di quelli del Paese e della gente. Quando Renzi non avrà più la maggioranza si andrà al voto, e sarà comunque tardi dopo tre governi non eletti dal popolo.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Ven, 10/07/2015 - 11:28

la solita boiata quotidiana....niente di nuovo, domani lo smascherate?

idleproc

Ven, 10/07/2015 - 11:29

Ditela chiara. I governi "tecnici" non esistono. Un altro governo coloniale ma senza Pupo.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 10/07/2015 - 11:31

Il problema è che il furbetto non solo è il P/te del Consiglio dei Ministri, ma è anche il segretario politico del suo partito, il PCI+DC=PD, ed è certamente deciso a non mollare, su tutti i fronti. Inoltre, all'interno del suo partito-accozzaglia, la vecchia guardia ormai è alla frutta, in una fase di totale confusione mentale, come si è potuto constatare quando Bersani pretendeva di governare da solo, ma con l'appoggio esterno del solo M5S. Intanto il furbetto non perde mai l'occasione di autoproclamarsi salvatore della patria, enumerando i grandi successi ottenuti, far cui la contestatissima riforma per la "Buona Scuola" e una ridicola legge elettorale, non applicabile domani e neppure dopodomani e mai più. Il fallimento del bel paese è alle porte e far poco sarà sancito dalla della gente rincorsa a ritirare i soldi dalle banche, prima che scattino le norme che scaricano sui correntisti i prossimi disastri bancari in stile ellenico.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Ven, 10/07/2015 - 11:35

Sembra di tornare ai tempi della "Smorfia" quando si trovavano lavoretti, lavoro part time, lavoro nero, ma "lavoro" tout court, assolutamente no. "Governo tecnico", "governo del presidente", "governo del piffero"! Ma Governo Votato Dal Popolo: quando? Mestatori disonesti di rosso colore, Vergognatevi!!!

maurizio50

Ven, 10/07/2015 - 11:34

Siamo in un regime! Il regime dei giudici! Poichè a codesti signori non garba l'idea che si vada a votare, in Italia non andremo a votare fino al 2018. Tanto di burattini pronti a raccogliere il testimone ,se lasciato da Renzie, ne saltan fuori ogni giorno. E a forza di rimpasti, governi tecnici e colpi di fiducia, non si voterà fino al 2018!! Così han deciso i giudici che sono stati gli ispiratori del golpe del 2011!!

Silvana Ferri

Ven, 10/07/2015 - 11:38

Renzi sì/no. Dobbiamo piantarla di cambiare governi come se fossero scarpe! Dal dopoguerra solo B (mi sembra) è riuscito a completare una legistalura, vi sembra normale? Certo che no! Ma a noi italiani l'hanno fatto sembrare! C'è una parte politica che vuole imporre il suo credo e quando constata la diversa direzione.... ecco lì, siamo da capo! La mia non è una difesa renziana, critiche ve ne sono, solo immigrazione....ma BASTA farci MANOVRARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 10/07/2015 - 11:44

Riprovo- Il problema è che il furbetto non solo è il P/te del Consiglio dei Ministri in carica, ma è anche il segretario politico del suo partito, il PCI+DC=PD, ed è certamente deciso a non mollare, su tutti i fronti. Inoltre, all'interno del suo partito-accozzaglia, la vecchia guardia ormai è alla frutta, in una fase di totale confusione mentale, come già si era potuto constatare quando Bersani pretendeva di governare da solo, ma con l'appoggio esterno del solo M5S. Intanto il furbetto non perde mai l'occasione di autoproclamarsi salvatore della patria, enumerando i grandi successi ottenuti, far cui la contestatissima riforma per la "Buona Scuola" e una ridicola legge elettorale, non applicabile domani e neppure dopodomani né mai più. Il fallimento del bel paese è alle porte e far poco sarà sancito dalla prossima rincorsa a ritirare della gente i soldi dalle banche, prima che scattino le norme che scaricano sui correntisti i prossimi disastri bancari in stile ellenico

GMfederal

Ven, 10/07/2015 - 11:44

Matteo stai sereno, è terminato anche il tuo tempo... per nostra fortuna.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 10/07/2015 - 11:44

Tre governi farlocchi, tre personaggi imposti dai criminali, quattro anni in cui l'Italia è sprofondata come non mai! Neppure prima del ventennio, ossia dopo aver subito una Grande Guerra, eravamo un Paese così alla deriva.

syntronik

Ven, 10/07/2015 - 11:45

Rimettete Monti, che lui viene dalla Bocconi!!!!

syntronik

Ven, 10/07/2015 - 11:45

Ma se si votasse, cosa pensi che quelli di rosso colore vincano? col piffero, più facile rubarlo l'osso che guadagnarselo, è sempre stata la strategia rossa, per quello che è sempre fallita, ma in un paese di ladri, è, e sarà sempre il benvenuto.

coccolino

Ven, 10/07/2015 - 11:47

c'è chi pensa di cambiare governo.....sempre senza coinvolgere gli elettori?????

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 10/07/2015 - 11:49

@02121940, complimenti, Lei è sempre ottimista ...

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 10/07/2015 - 11:50

L'ebetino si sta risvegliando dopo un lungo sonno felice, dove tutto gli appariva spianato per la sua sfavillante parata un successo via l'altro. E la botta è forte quanto la realtà sotto gli occhi di tutti. Macerie, degrado, clandestini a iosa, zingari e disoccupati. Serve lo stato di emergenza con priorità delle ragioni di stato sulle cxxxxxe imposte dalla UE, l'organizzazione mafiosa che ci sta mandando sul lastrico.

Ritratto di roger de montsegur

roger de montsegur

Ven, 10/07/2015 - 11:51

Questi dell'Italia non sono industriali ma soltanto degli affaristi che da sempre cercano con la connivenza dei comunisti un vantaggio per i loro affari, del resto lo facevano anche con il fascismo! Sono pochi quelli che potrebbero sopravvivere in altre parti del mondo dovendo vivere in competizione e senza la protezione delle leggi italiane che seppur non possono apertamente essere monopoliste in effetti fanno si che solo avendo la consulenza o conoscenza di persone implicate con il potere si possa andare avanti in Italia. Ma a loro va bene, in questo modo limitano sia il nascere della concorrenza interna che esterna.

scarface

Ven, 10/07/2015 - 11:51

E saremmo così al 4 governo incostituzionale non eletto da alcuno. Elezioni subito.

linoalo1

Ven, 10/07/2015 - 11:52

Chi mai avrà paura del voto?Forse chi ha conquistato l'Italia Illegalmente?Ossia senza mai essere stato votato dal Popolo,come,per lui stranamente,succede un po' in tutte le Democrazie??Forse chi ha inventato lo Spread,come spauracchio contro un Nemico Politico??

J.J.R

Ven, 10/07/2015 - 11:53

"A maggio 185.000 i contratti in più Balzo della produzione industriale e un saldo positivo dei contratti attivati. Pochi i nuovi indeterminati" E' il titolo qualche spazio più in basso..

Ritratto di ohm

ohm

Ven, 10/07/2015 - 12:00

Avanti con altro governo tecnico in modo tale da farci rubare ancora un pezzetto di sovranità dai tedeschi....ma siamo proprio scemi!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 10/07/2015 - 12:04

Articolo storico, documentato, ricco di contenuti e spunti di riflessione. Renzi è finito, Signore lo ha smascherato. E adesso? Governo tecnico o politico? Premesso che qualsiasi governo sarà meglio di questo appena trascorso, io non credo a governi tecnici. Il grandissimo Renato Brunetta ha dettato la linea e individuata la soluzione: un tavolo comune che comprenda tutte le opposizioni: FI, sinistra PD, Sel, Lega, FdI che dia vita ad un governo con un programma di pochi punti chiari ed efficaci: No Euro, no clandestini invasori, si ripresa economica, si aumento REALE di almeno 1-2 milioni di posti di lavoro. La maggioranza in parlamento c'è , il PD è marcito travolto dagli scandali e con i parlamentari PD onesti, e quindi in fuga perché disgustati, si ha una ampia maggioranza. Vista la grave situazione economica (M. Le Pen è stata chiara) premier dovrà essere un economista : Brunetta o Borghi Aquilini.

vince50_19

Ven, 10/07/2015 - 12:08

Inutile spargere voci tendenziose: ci pensano il verdino fiorentino e la sua claque di "responsabili" a tenere in vita il wannabee toscano! I massoni che vogliono succhiare tutta la linfa possibile a questa itaglia hanno pensato a tutto, proprio a tutto. #IlGiornalestaiserenosetiriesce - Grazie se pubblicherete, altrimenti afc ....

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 10/07/2015 - 12:09

E se provassimo semplicemente con un governo di persone serie? Ah, già, impossibile. Le persone serie non hanno tempo per dedicarsi alla politica. Le persone serie lavorano.

Duka

Ven, 10/07/2015 - 12:10

Ma non è il suo partito di farlocchi che lo rottama ma GLI ITALIANI che non ne possono più di un simile bischero incapace. IL POPOLO ITALIANO vuole scegliere da CHI farsi governare e non lo vuole fare tramite un partito ma DIRETTAMENTE scegliendo un NOME ed un COGNOME. Chi ha abusivamente impoltronato tre presidenti del consiglio è giunta l'ora che si assuma le sue responsabilità di fronte al popolo italiano.

AH1A

Ven, 10/07/2015 - 12:11

Posso scrivere un commento serio e realista o per essere pubblicato debbo scrivere solo bene di questo penoso articolo?

Giovanmario

Ven, 10/07/2015 - 12:12

con la vittoria alle primarie credeva di poter fare il primario per curare una italia sofferente di periodici fastidiosi fecalomi (più o meno dal 1861) che poi non sarebbero altro che la farraginosa p.a. e la sua inevitabile compiacente corruttela e invece.. si trova a fare il veterinario per curare sei o sette caprette more e bionde e quattro o cinque placidi buoi (qualcuno proveniente anche da altri pascoli).. e non vado oltre per rispetto dei quadrupedi

Iacobellig

Ven, 10/07/2015 - 12:21

IL BUFFONE NON SOLO HA APPAGATO LA SETE DI SEDERE SULLA POLTRONA DI CUI NON HA ALCUN MERITO. SE NON QUELLO DEL RACCOMANDATO! ALTRO FALLIMENTO DI NAPOLITANO POSTO SULLE SPALLE A SPESE DEGLI ITALIANI ANCHE IN TERMINI FI SPUTTANAMENTO VERSI I PAESI STRANIERI PER CONTARE SEMPRE MENO!!! CITARE PER DANNI IL COMUNISTA DI NAPOLITANO E INSIEME A LUI: MONTI, LETTA, RENZI E PRODI!

onurb

Ven, 10/07/2015 - 12:21

giampiroma. Cambia occhiali: con quelli che usi vedi centrodestra dove c'è il più dogmatico cattocomunismo che l'Italia abbia mai subito.

agosvac

Ven, 10/07/2015 - 12:23

E' mai possibile che il massimo che alcuni riescano a pensare sia sostituire un "mezzo disastro" con "un altro mezzo disastro"????? Di governicchi tecnici( vedi monti) o mezzo tecnici e mezzo politici( vedi letta) o ancora politici ma non voluti da una maggioranza uscita da elezioni( vedi renzi) gli italiani ormai sono stanchi!!! Il Presidente della Repubblica, pur essendo espressione di un solo partito, resta pur sempre il garante della Costituzione e questa dice che se non c'è un Governo valido si DEVE andare ad elezioni politiche anticipate. Basta con Capi di Governo scelti contro la Costituzione, perché la Costituzione impedisce al Capo dello Stato di fare politica, suo compito è prendere atto del fallimento di un determinato Governo e sciogliere le Camere.

Ritratto di Scassa

Scassa

Ven, 10/07/2015 - 12:23

scassa venerdì 10 luglio 2015 Io,invece ,da stupida sognatrice spero da sempre in un presidente della respubblica con le mani pulite ,sopra le parti veramente ,privo di retorica e che ami e ,soprattutto,rispetti e difenda il suo Paese da tutto e da tutti ! Sono talmente idiota che mi premio da sola con il Mongolino d'oro ,in attesa del Nobel per l'idiozia !!!!!!scassa.

blackbird2013

Ven, 10/07/2015 - 12:23

BALLE....BALLE...BALLE e ancora BALLE. La scadenza per il governo attuale sarà quella naturale nonostante le cxxxxxe in cui spera qualcuno. E poi che vogliamo augurarci, un ritorno alla vergogna internazionale alla quale ci espose l'ex cav?. Non scherziamo.

dedalo2

Ven, 10/07/2015 - 12:25

Spero che Renzi vada a casa il prima possibile; prima di creare altri danni

ammazzalupi

Ven, 10/07/2015 - 12:27

I palloni gonfiati, prima o poi, si sgonfiano. Quando non fanno il botto...

Gianca59

Ven, 10/07/2015 - 12:29

Fosse intellettualmente onesto, si sarebbe già autorottamato !

bisca

Ven, 10/07/2015 - 12:28

renzi hai fallito in toto vattene

bisca

Ven, 10/07/2015 - 12:29

renzi a casa!!

Ritratto di N€UROlandia.

N€UROlandia.

Ven, 10/07/2015 - 12:32

renzie è solo l'ultimo specchietto delle allodole al servizio delle lobby e della casta dei partiti, messo li per far finta che tutto cambi affinchè nulla cambi

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Ven, 10/07/2015 - 12:34

Non esageriamo.

Klotz1960

Ven, 10/07/2015 - 12:34

Attenzione, come molti non sanno, Renzi - a differenza di Monti e Letta - non e' stato piazzato dal trio Bruxelles/Merkel/Napolitano, ma dagli Usa e Napolitano. Dato che comunque ha fatto tutto quello che volevano Juncker e Merkel, oltre che Obama, toglierlo sara' molto, molto difficile. Dopo la fine di Berlusconi, siamo diventati una colonia.

unosolo

Ven, 10/07/2015 - 12:37

da subito nei suoi discorsi nell'insediamento credeva di saper creare lavoro, ricordiamoci quando diceva che i soldi a disposizione li dava per creare lavoro e quei soldi rientravano per la pressione fiscale , non capiva che quei soldi non portano crescita ma recessione facendo solo aumentare le spese dello Stato e il debito per reazione , interessi salgono e non si riesce a coprire il buco creato dal subito del suo insediamento , dando retta a Germania ci siamo rovinati la vita , colpa dei nostri PCM.

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Ven, 10/07/2015 - 12:37

Basta con i gufi.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 10/07/2015 - 12:37

Bisogna che il presidente Mattarella NON SEGUA L'ESEMPIO DEL SUO PREDECESSORE Napolitano Le cose in Italia non stanno andando bene, abbiamo un presidente come RENZI che non fa altro che chiacchiere e niente fatti.ELEZIONI E VINCA CHI AVRA UN PROGRAMMA VALIDO PER IL NOSTRO PAESE.NIENTE GOVERNI TECNICI CHE SONO IL CONTRARIO DI ESSERE TECNICI SOLO BUROCRATICI

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 10/07/2015 - 12:39

Se lo sbattono giù e fanno un governo tecnico sarebbe il colpo alla nuca del bel paese. I governi tecnici li abbiamo gia assaggiati, tre anni di disastri, di tasse, di disoccupazione, perché qualsiasi tecnico arrivasse non farà altro che andare a prendere ordini dalla UE, Bce e dai banchieri. Il governo deve essere politico sancito dal voto dell'italiani, tutto il resto è golpe.

bisca

Ven, 10/07/2015 - 12:42

renzi a casa

unosolo

Ven, 10/07/2015 - 12:42

dal suo insediamento quando si presentò nella conferenza stampa con tanto di " schemini " e discorsi di crescita si è capito della sua ignoranza nel saper creare lavoro , quello del PIL che serve alla Nazione , egli si espresse se ricordo bene , dicendo fi far girare i soldi che avevamo nelle casse dello Stato , lo ha fatto ed ha preso una cappellata , praticamente con la legge di ieri ha aumentato di molto le spese dello Stato per il sistema parassitario con il quale ha sempre vissuto , tasse per mantenere il potere.

AH1A

Ven, 10/07/2015 - 12:46

Ma non eravate voi i maggiori nemici dei Tecnici?....e poi avete letto gli ultimi dati sull'economia...?

@ollel63

Ven, 10/07/2015 - 12:46

il robot-bamboccio-fischiettante sia cacciato all'istante senza tentennamenti.

Silvana Ferri

Ven, 10/07/2015 - 12:49

Per Giano- Mia "vecchia" proposta. "Assumere" a contratto dall'estero- Rinnovabile SOLO riscontro esito positivo.

Ritratto di BRACCOstufo

BRACCOstufo

Ven, 10/07/2015 - 12:55

E' NO!!!! DI GOVERNI TECNICI NE ABBIAMO PIENE LE PALLE!!!!! ELEZIONI SUBITO!!! E VEDIAMO SE STAVOLTA RIUSCAMO A MANDARLI TUTTI A CASA!!!

FrancescaRomana...

Ven, 10/07/2015 - 12:58

Non c'è mai stato questo idillio!! E vogliamo le votazioni!!!!!Basta passare da una brace all'altra!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 10/07/2015 - 13:01

Ma com'è che tanti commentatori vaneggiano di elezioni anticipate? L'Italicum entra in vigore dal 1° luglio 2016; adesso, eventuali elezioni anticipate si dovrebbero fare col "consultellum", in pratica il porcellum emendato dalla Corte costituzionale, che reintrodurrebbe di fatto il sistema proporzionale. Quindi si avrebbe un Parlamento senza un partito di maggioranza assoluta, e la necessità di formare una coalizione anche più composita di quella attuale. Facciamo una bella nuova "ammucchiata" di partiti peggio che nella prima Repubblica?

Charles buk

Ven, 10/07/2015 - 13:04

La politica, a tali livelli, è roba da "grandi". Il nostro non è capace. Così, semplicemente.

Ritratto di kanamara

kanamara

Ven, 10/07/2015 - 13:16

Penso che l'errore di M.Renzi sia stato credere che le Lobby-Tv gli avrebbero garantito il consenso-popolare fino al 2018 (a prescindere dalla sua personalità-persona; alcune idee erano ok)

Ritratto di BRACCOstufo

BRACCOstufo

Ven, 10/07/2015 - 13:19

HO LA VAGA IMPRESSIONE CHE CI SPINGONO A CHIEDERE AIUTO AI MILITARI.....

paolonardi

Ven, 10/07/2015 - 13:24

Da poco ho ascoltato, ad un Tg, il giullare colono di Rignano sparare alcune delle sue emerite cavolate prive di ogni vero contenuto ma solo di concetti astratti, non verificabili e non ragionevomente attuabili del tipo : "Europa dello sviluppo non dei sacrifici, dei valori, non del denaro." C'e' la fuori che mi puo' spiegare come paghero' con i valori il conto del spermercato ed attuare il rilancio dell'economia. Parafrasando: "beata idiozia, idiozia sola eatotudo"

Magicoilgiornale

Ven, 10/07/2015 - 13:27

ROTTAMIAMOLO QUANTO PRIMA !!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 10/07/2015 - 13:31

Renzi è il meglio che può dare il PD all'Italia, figurarsi gli altri. Dunque ce lo teniamo per cinque anni. "Il re è nudo"... denudato il re Giorgio, le prossime elezioni le vincerà la destra. Così l'Italia risalirà la china a cominciare dai magistrati corrotti e politicanti, che pagheranno salate le loro orribili ingiustizie.

Triatec

Ven, 10/07/2015 - 13:31

blackbird2013 @ Oggi, per evitarci brutte figure internazionali, la merkel e Hollande non invitano Renzi alle consultazioni. Quando è stato invitato gli hanno comprato un gelato, come ai bambini, e lo hanno lasciato fischiettare in attesa della foto di gruppo. Finalmente l’Italia torna ad essere protagonista ben rappresentata da persona autorevole e credibile. Anche tutti gli indici economici sono migliorati.

Triatec

Ven, 10/07/2015 - 13:38

liberopensiero77 @ Elezioni??? Che brutta parola!!!

Giorgio5819

Ven, 10/07/2015 - 13:42

Governo tecnico? Un'altra truffa stile Monti, un'altro governo illegittimo, una continuità pericolosa del sistema comunista di fregarsene degli elettori e di continuare a sguazzare nello stagno...elezioni subito, governo legittimato dal voto, il PDR si svegli e faccia l'uomo, sciolga le camere e si voti.

brunicione

Ven, 10/07/2015 - 13:46

Non ha voluto ridurre di un centesimo costi della politica, stipendi e privilegi dei politici, ridurne il numero, abolire gli enti inutili, mettere un tetto agli stipendi della P.A., abolire i vitalizi, le pensioni d'oro, etc etc, è giusto che torni nell'ombra tra gli incapaci.

Ritratto di tifososenzaopinioni

tifososenzaopinioni

Ven, 10/07/2015 - 13:46

Noi tifosi vogliamo subito che Silvio Berlusconi, il più grande economista di tutti i tempi, torni subito a fare il Presidente con poteri illimitati per rimettere le cose a posto e far tornare il Milan leader nel mondo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 10/07/2015 - 13:49

articolo autosuggestivo,piu che fare un analisi della situazione si procede con pura fantasia annaffiata da congetture(si dice,si sussurra,voci di corridoio etc...)insomma tanta fuffa per tener su il morale della truppa.A me non dispiacerebbe votare,non saprei chi votare,non sappiamo nemmeno con quale legge(l'italicum entra in vigore non prima di un anno)rivoteremmo quindi per 2camere ed i poteri del pdc sarebbero gli stessi di oggi.Ok,torniamo al votoi avete convinta.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 10/07/2015 - 13:51

Governo tecnico ? Una novità. Ma quando un governo eletto dal popolo? Signor Mattarella , per caso é Lei il presidente della Repubblica? Allora batta un colpo e, per favore un colpo ben assestato a tutto sto casinpo di sistema putrido in cuii siamo costretti a vivere. Una volta tanto sia il Presidente di noi italiani.

Accademico

Ven, 10/07/2015 - 13:51

Ma che gentaglia. Possibile che nel panorama cosiddetto politico - in qualunque cosiddetta formazione - non esista un uomo capace di ricoprire degnamente il ruolo di Capo del Governo?

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 10/07/2015 - 14:09

Scherziamo? è una grande risorsa!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 10/07/2015 - 14:18

#renzi-nostaisereno

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 10/07/2015 - 14:23

@Liberopensiero77,e' evidentissimo cio' che lei dice e che i piu' ignorano,a cominciare dal giornalista che ha nascosto sotto il tappeto questa kggettiva e lapallisiana verita'.Andiamo a votare e poi ci metteremo a piangere peggio di ora.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 10/07/2015 - 14:31

Governo tecnici, ancora con questa mania di dannosi, presuntuosi, lacchè della kulona e per di più traditori (Marò) e incapaci?

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Ven, 10/07/2015 - 14:35

Sto aspettando i risultati dei contratti con gli italiani del genio della finanza detto ex cavaliere

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Ven, 10/07/2015 - 14:37

Ho notato però che la maggio parte de centro destra e del l'estrema sinistra stanno con il marxista Tsipras.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 10/07/2015 - 14:40

elezioni subito,anche domani!E non mi interessa che per votare domani si usera' la legge elettorale corretta dalla corte costituzionale,non mi interessa che sia un proporzionale puro,non mi interessa che nessuno quindi avra' mai alcuna maggioranza assoluta nelle 2camere,non mi interessa che rieleggiamo 2camere e 1000deputati,non mi interessa che i poteri del pdc e del governo saranno gli stessi,che le leggi dovranno essere votate uguali in 2camere,non mi interessa che saranno obbligati a fare un governo di coalizione,non mi interessa che quindi non avremo un governo scelto direttamente dalla gente.Non mi interessa,fatemi solo votare che devo continuare a lamentarmi.

zillian

Ven, 10/07/2015 - 14:41

Un altro Governo tecnico? NOOOOOOOOOO!!! Aggiungere disastro ai disastri che hanno causato i precedenti? E poi... è risaputo e confermato che in Italia ogni Governo che cambia durante una legislatura non comporta un miglioramento ma un peggioramento. Se proprio bisogna cambiare ci vuole un Governo politico, cioè un Governo con un Premièr passato al vaglio delle elezioni. Altrimenti tanto vale tenersi il Renzi i guai che combina non saranno superiori a quelli dei tecnici alla Monti, Prodi, Dini, ecc.

Pinozzo

Ven, 10/07/2015 - 14:44

Nessuno si e' accorto che si dice "aura" e non "aurea"? Beata ignoranza (bananiota).

Luxmundi

Ven, 10/07/2015 - 15:05

Questo è il risultato di tante riforme fatte senza valutare le conseguenze perché poco meditate ma soprattutto secondarie in un momento d'emergenza assoluta come l'attuale. Le cose sulle quali concentrare tutte le energie e affrontare immediatamente sono: rimpatriare tutti i clandestini (affittando un territorio in africa in uno stato neutrale), abbassare le tasse, aiutare le imprese in crisi (vedi emorragia di negozi che chiudono), combattere sul serio la disoccupazione, aiutare subito gli ITALIANI in disagio economico e verificare la situazione di tutti gli stranieri: anche quelli regolari, se non producono reddito o vivono di sussidi per oltre 6 mesi vanno espulsi, come già avviene in germania

Ritratto di manasse

manasse

Ven, 10/07/2015 - 16:45

non lo ammetteranno mai i sinistri ma se tornasse BERLUSCONI alla giuda farebbero cose pazzesche per due motivi,ritornerebbero all'opposizione che è la cosa a loro più congeniale e risorgerebbero i clown e i giornali tipo repubblica delle banane il fatto e l'umidità appena risorta che non anno più argomenti e gossip da scrivere ma una cosa prima di cedere il potere devono fare ammanettare la magistratura rossa e spedirla al fresco(in siberia)

Iacobellig

Ven, 10/07/2015 - 16:48

ERA ORA!!!

swiller

Sab, 11/07/2015 - 09:24

Premier....... è solo un parassita buffone.

Ritratto di mambo

mambo

Mer, 16/09/2015 - 18:45

Che faccia tosta questp Renzi. Ma quante balle ha raccontato e continua a raccontare. Ma Napolitano non aveva uno un un tantino meglio da mettere a capo di questo governo di dilettanti? Cacciamolo via!