Ruby, lo sfogo di Berlusconi: "Processo fatto da sinistra per rovinarmi"

Il leader di Forza Italia: "Il processo Ruby è stato solo un processo fatto per rovinare il prestigio del presidente del Consiglio"

Il processo Ruby "è un processo che ha occupato pagine di giornali, proprio oggi sono uscite le motivazioni della sentenza della Cassazione che hanno affermato in termini chiari che il processo non doveva nemmeno iniziare". Silvio Berlusconi dopo aver letto le motivazioni della sentenza di Cassazione si sfoga in un'intervista con Barbara D'Urso a Pomeriggio Cinque. "Il processo Ruby è stato solo un processo fatto per rovinare il prestigio del presidente del Consiglio e ci sono riusciti e la storia renderà conto di tutto quel che successe nel 2010 e nel 2011, perchè quel processo aveva un «solo scopo, quello di far cadere il mio governo", ha affermato il Cav.

E ancora: "Quando c’è qualche avversario che non si riesce a far fuori attraverso le elezioni alla sinistra viene in soccorso sempre la magistratura di sinistra con l’uso politico della giustizia. Ora i miei avvocati mi chiameranno inorriditi ma è qualcosa che non deve succedere. Nella magistratura ci sono giudici imparizali, alcuni di loro erano nella sezione della Cassazione", ha aggiunto Berlusconi. L’ex premier ha ribadito: "È vero che io ritenessi quella ragazza, Ruby, la nipote di Mubarak e 13 testimoni lo hanno confermato".

Poi il Cav ha parlato anche del voto per le Regionali: "Matteo Renzi, che è andato al governo come D’Alema senza elezioni, ha molti nemici nel Pd che - aggiunge - lo sopportano per convenienza e se si dimostrasse che vincente non è potrebbe esserci una lunga notte dei coltelli nel Pd e lui potrebbe essere costretto a dare le dimissioni e sarebbe una cosa positiva per il paese perchè si tornerebbe a votare dopo tre governi non eletti dal popolo".

Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Ven, 29/05/2015 - 18:49

E' la prova provata.

Ritratto di romy

romy

Ven, 29/05/2015 - 21:37

Non ho più parole per difendere Berlusconi,le ho spese tutte a suo tempo,ed ho avvertito gli amici italiani per molto di più.Non c'è tempo,ci possiamo ancora salvare o almeno in parte in zona cesarini,ma deve partire un forte segnale politico a favore ed in direzione di chi combatte le tasse per davvero,ossia Berlusconi,tutto il resto è perdita di tempo,scommettiamo?.

buri

Ven, 29/05/2015 - 23:27

Certo, si è sempre saputo, Berlusconi dava fastidio, non voleva diventare una oedina di Berlino, gli emissari di Bruxelles dono andati fino negli USA prt chiedere il suo appoggio per mandare a casa il Cav.

Ritratto di Zione

Zione

Ven, 29/05/2015 - 23:33

Vergognatevi; ignobili Cialtroni e FELLONI giudiziari, del passato e del presente. Avete immiserito e ASSASSINATO il Paese e il POPOLO. -- Miserabili Vermi, è solo un titolo d'onore per voi, CRIMINALI del temerario e Folle BRIGANTAGGIO tribunalizio. -- A.V.G. -- (Associazione VITTIME del GIUDICIUME) -- (ruotologiu@libero.it).

Anonimo (non verificato)