Ruby Ter, Berlusconi e Apicella a giudizio per corruzione

Silvio Berlusconi è stato rinviato a giudizio dal gup del tribunale di Roma, Angela Gerardi. A giudizio anche il cantante Mariano Apicella

Silvio Berlusconi è stato rinviato a giudizio dal gup del tribunale di Roma, Angela Gerardi. Di fatto il gup ha accolto la richiesta dei pm. Oltre a Berlusconi è stato rinviato a giudizio anche Mariano Apicella. Di fatto l'accusa è quella di corruzione legata alla falsa testimonianza del cantante sulle feste di Arcore. La prima udienza del processo è fissata al 23 di novembre davanti ai giudici della seconda sezione penale.

Secondo la tesi dell'accusa, Berlusconi avrebbe versato 157mila euro in diversi anni ad Apicella inducendolo a deporre falsa testimonianza sulle serate a Villa San Martino. Il primo versamento di denaro, sempre secondo quanto riportato dalla procura, sarebbe avvenuto a Roma e da qui arriva la competenza dei magistrati romani. Si tratta del processo Ryby Ter che è stato spezzettato in sei filoni dal gup di Milano, Anna Laura Marchiondelli nel 2016. In un altro filone, quello di Torino, è stato chiesto il rinvio a giudizio sempre per Berlusconi. Il guo si pronuncerà l'1 giugno.

Commenti

titina

Mer, 16/05/2018 - 13:16

processi eterni. Ma pensino ad acchiappare i ladri e gli assassini!!!!!!!!!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 16/05/2018 - 13:22

Il tempo passa, ma la musica é sempre la stessa.

Garganella

Mer, 16/05/2018 - 13:25

Ma la magistratura non si è ancora rotta i maroni a battere sempre lo stesso chiodo con lo stesso martello e sulla stessa incudine? Ma non hanno null’ altroda fare? Forse farebbero meno danno con le parole crociate!

frabelli1

Mer, 16/05/2018 - 13:36

Cheppalle!!! E te pareva? Se ci fossero stati dubbi sull'accanimento giudiziario-politico ora c'è la certezza. Berlusconi può tornare in politica: Berlusconi rivisto a giudizio. È incredibile come la magistratura italiana non abbia altro da fare che accanirsi contro Berlusconi. Ci sono assassinii, omicidi, stupri, furti a mano armata, ma nulla, è più importante indagare Berlusconi

isaisa

Mer, 16/05/2018 - 13:44

Questi tizi che si credono giudici ( avvocati falliti ) non hanno altro lavoro da sbrigare ? Per esempio una montagna di arretrato, delinquenti- ladri - stupratori da metter in gattabuia ? Mi sembra stiano giocando per farsi notare dai giornali e poi da qualche partito politico.

ARGO92

Mer, 16/05/2018 - 13:44

L ATTACCO DELLA MAGISTRATURA MAFIOSA RICOMINCIA SE QUESTA NON E DITTATURA IO PROVENGO DA MARTE LURIDI INFAMI LADRI KOMUNISTI CHE SIATE MALEDETTI PER L ETERNITA

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 16/05/2018 - 13:46

A giudizio anche il cantante Mariano Apicella...per aver cantato troppe Canzoni Napoletane????

frapito

Mer, 16/05/2018 - 13:50

Guai a dire persecuzione giudiziaria!!!! Guai a dire giustizia ad orologeria!!!! E' solo percezione!!!! Fortuite coincidenze temporali!!! Ma per favore , mi faccia il piacere!!!!!!!!!!!!! (n.d.r. Totò De Curtis. Tanto siamo alle comiche).

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 16/05/2018 - 14:06

Magistrati e pm "fantastici", tanto l'Italia ha tanti soldi da buttare nel cesso per mantenere proprio questi inetti.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 16/05/2018 - 14:26

La "corruzione di atti giudiziari" fa pensare che l'imputato sua andato alla Cancelleria del Tribunale a prendere le carte del processo e vi abbia scritto sopra qualcos'altro. Comunque la colpa sarebbe del Cancelliere che doveva custodire gli atti giudiziari. Invece ci si riferisce a una pretesa falsa testimonianza che gli accusatori non sapevano confutare perché senza parole.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 16/05/2018 - 14:38

Apicella é un artista e come tale va retribuito. Ora é impossibile che ci si ricordi per filo e per segno quello che succede nel lieto calore di una festa ove ognuno fa quello che vuole. Le malevoli accuse delle 'Angela e dell'Anna Laura sembrano mosse dall'invidia di non essere state invitate. "Ma come? Noi che ci siano cavate perfino le mutande, per dar di piglio all'arrampicata sociale, adesso non ci invitano neanche alle feste?".

gedeone@libero.it

Mer, 16/05/2018 - 14:40

Come direbbe quel comico laziale, evvivuaaa... altra carne al fuoco per i giustizialisti forcaioli sinistri. Evvivuaaaa....

diesonne

Mer, 16/05/2018 - 14:56

diesonne giudici azzeccagarbugli-seguono i sogni della bella addormentata nel bosco

Happy1937

Mer, 16/05/2018 - 15:07

E te pareva? Sempre pronti dietro l'angolo, puntuali come il destino!

mcm3

Mer, 16/05/2018 - 15:23

Fino a ieri scrvevate di trionfo della giustizia perche' i giudici hanno riabilitato Berlusconi, oggi ricominciate ad attaccare la magistratura, sicutìramente, anche quest'ennesimo processo a Berlusconi, e' un invenzione di magistrati politicizzati

mcm3

Mer, 16/05/2018 - 15:25

Sicuramente persone inncenti, pulite, ingiustamente accusate di un reato inesistente..

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 16/05/2018 - 15:53

@mcm3: Anche tu probabilmente sei un povero incompreso e vieni ingiustamente accusato di essere un pidiota.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 16/05/2018 - 20:59

@ mcm3 (Mer, 16/05/2018 - 15:23) – Solo tu così straniero in Italia, da non sapere che qui ci sono due giustizie parallele? Una, quella per tutti, che ha il compito di dare scappellotti ai ladri, stupratori, picchiatori richiedenti asilo e quello di assestare fior di condanne agli indigeni, soprattutto se sono delle forze dell’ordine. L’altra giustizia (quella rossa per eccellenza) ha solo il compito di tenere Berlusconi sempre sotto processo.