Una sala (e una corona) come quella della regina

Nel padiglione dedicato all'arredamento classico i preziosi oggetti di Villari

È un pavone elegante e bianchissimo ad accogliere i visitatori allo stand di Villari, una delle sei aziende presenti all'evento del Salone «Before Design: Classic» che racconta come si è evoluto il gusto classico dell'abitare made in Italy. Il pavone «King peacock» è realizzato a mano in fine porcellana e tempestato di cristalli Swarovski. Non è stato messo lì a caso. Il pavone è simbolo di trasformazione positiva, poiché si crede si cibi di giovani cobra e serpenti velenosi, riuscendo ad ingerirne i veleni senza però risentirne. Più raro del noto pavone blu rappresenta la perfezione dell'animo umano e la purezza della mente. Il suo colore candido identifica, inoltre, il risveglio della spiritualità. Ammirare un pavone bianco può avere quindi effetti benefici per il nostro animo. Con questa raffinata creazione Villari introduce alle sue nuove creazioni. Nuove ma anche innovative rispetto al passato. Villari infatti ha deciso di osare presentando una collezione contemporanea, totalmente diversa da quanto realizzato fino ad ora. Si chiama «Forme» e trae ispirazione dalle forme naturali e della terra, reinterpretandole con gusto moderno. Gli eleganti oggetti di arredamento si colorano nelle tinte di tendenza che sono il caramello, moka, bronzo presentati in un contesto esotico e decorati a mano. Poi il «viaggio» nello stand torna al passato con le Collezioni Classiche, omaggio di Villari ai vari personaggi storici. Prima fra tutti Maria Antonietta, la sovrana francese alla quale è dedicata una sala da the che evoca i fasti di Versailles con motivi floreali nei lampadari, nelle decorazioni e nei carrellini. Imperdibile la corona Queen Elizabeth in due misure, piccola come un gioiello ma anche identica a quella vera. Sono cofanetti di porcellana decorati in oro 24 carati che contengono una preziosa candela profumata. Per finire con la collezione Bathroom Couture nei toni ciliegia, fucsia e mango.