Come salvarsi da Deutsche Bank

Ecco cosa fare in Borsa e come evitare i bond a rischio bail-in. La lezione Lehman

Diciamo subito che il fallimento di Deutsche Bank non è affatto probabile perché la Bce la include tra gli istituti «sistemici» che non possono essere lasciati fallire per evitare disastri come quelli provocati dal crac Lehman Brothers. Tuttavia, in caso di una crisi bancaria nella zona euro, la Bce può contare su un insieme di misure che prevedono, in casi estremi, l'avvio della cosiddetta «procedura di risoluzione». Misure (tra le quali il bail in) che potrebbe essere richiesta a Deutsche Bank per risanarsi il più rapidamente possibile senza passare dal fallimento. Gli azionisti Lehman dopo il crac persero l'intero capitale mentre gli obbligazionisti dovettero scegliere tra svendere sul mercato i bond a 20-25 dollari (rispetto a 100 di nominale) o mantenerli nella speranza che la procedura fallimentare recuperasse denaro per liquidarli. Nella procedura fallimentare negli Usa, Lehman ha attinto anche ai bond subordinati emessi dalle sue filiali estere, Italia compresa. Vediamo allora che cosa rischiano in concreto le famiglie italiane e i piccoli risparmiatori che hanno investito in Deutsche Bank.