Salvini attacca Confindustria: "Siete rimasti zitti per anni"

Scontro tra il vicepremier e gli industriali: "Lasciate lavorare il governo". Ma l'onda dei 3mila imprenditori non si ferma

Matteo Salvini adesso mette nel mirino gli industriali e apre un braccio di ferro con Confindustria. Il vicepremier non ha digerito i colpi di Boccia e soprattutto quel popolo di tremila imprenditori che a Torino ha cercato di spronare il governo ad avere più attenzione per il settore industriale mentre tutti gli indicatori indicano un'economia in frenata. Il ministro degli Interni adesso risponde colpo su colpo e va allo scontro: "Siamo qui da sei mesi, ascolterò e incontrerò tutti ma lasciateci lavorare. C’è qualcuno che è stato zitto per anni - aggiunge - quando gli italiani, gli imprenditori, gli artigiani venivano massacrati. Ci lasciassero lavorare e vedranno che l’Italia sarà molto meglio di come l’abbiamo ereditata".

Parole pesanti che accendono lo scontro tra il governo e Confindustria. Salvini sulla manovra non cambia rotta e manda ancora una volta un messaggio all'Europa: "È una manovra seria, non dipende dallo zero virgola, ma dai contenuti, una manovra che ha degli investimenti che non ci sono mai stati negli anni precedenti. Il 2%? Questi - spiega il ministro - sono numeri su cui si esercitano giornalisti e commissari europei, non noi, noi badiamo alla sostanza e a trovare risorse". Insomma la tensione tra il vicepremier, l'Europa e adesso Confidnustria continua a salire. Già qualche giorno fa lo stesso Salvini aveva attaccato la confederazione degli industriali: "Alcuni come Confindustria non so quanto rappresentino gli imprenditori veri". Ora un altro attacco. La battaglia prosegue. Salvini poi ha cercato di tendere la mano al presidente di Confidustria, Vincenzo Boccia, affermando di essere disponibile per un caffè per spiegargli la manovra. La risposta del numero uno della confederazione degli industriali non si è fatta attendere: "Apprezziamo la disponibilità al dialogo, ma occorrono fatti sulla coerenza della manovra economica che abbiamo posto ieri a Torino nell’interesse del Paese e di chi intenderebbe rappresentare anche il mondo dei produttori della nazione. Voglio solo segnalare che ieri eravamo l’associazione che rappresenta tre milioni di imprese: penso che sia un campione cosiddetto statisticamente valido rispetto agli imprenditori che incontra il ministro, il cui numero credo sia sicuramente inferiore rispetto ai nostri".

Commenti

nerinaneri

Mar, 04/12/2018 - 11:08

...molti nemici, molto onore...

schiacciarayban

Mar, 04/12/2018 - 11:10

"Siamo qui da sei mesi, ascolterò e incontrerò tutti ma lasciateci lavorare" E basta con questo lasciateci lavorare! Non possiamo lasciervi lavorare nelkla direzione sbagliata, per portare l'Italia nel baratro! Prima smettete di "lavorare" e meglio sarà.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 04/12/2018 - 11:13

D'accordo con Salvini!

lavieenrose

Mar, 04/12/2018 - 11:15

ma piantala tu che stai rappresentando l'Italia come un Paese di cafoni violenti, peracottari e parolai. Molti di noi quando sono all'estero per mandare avanti la baracca in Italia e dare lavoro e stipendio per vivere ai propri dipendenti da quattro mesi a questa parte hanno la vita difficile e vengono svillaneggiati per colpa tua e dell'altro ragazzotto col sorriso a 64 denti. PIANTATELA: noi italiani veri, onesti e che abbiamo tenuto in piedi la baraqcca non ne possiamo piu del vostro cafonal

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Mar, 04/12/2018 - 11:17

Confindustria e "i giovani industriali" di confindustria sono: i primi una simbiosi industriale asservita e del tutta estranea alle realtà industriali, i secondi sono i figli di "papà in lamborghini" che confondono l'industria con le vacanze esotiche, le grandi automobili e le barche d'alto bordo. Ma non li vedete! Vi sembrano essere facce da industriali. Sarebbe un gran sollievo se queste anomalie non inquinassero la scena economica nazionale. Mah, boh.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 04/12/2018 - 11:17

"Siete rimasti zitti per anni" ... ... ... quanto dice Salvini è indiscutibile, quindi come mai adesso si agitano tanto? filo-UE o filo-FI o entrambi? l'ambiguità impera !!!

donzaucker

Mar, 04/12/2018 - 11:22

Ha proposto più incentivi all'industria la sx che il presente governo. Taglieranno tutti gli incentivi all'industria o li dimezzeranno nel 2019. Viene fuori che è più capitalista il PD della Lega. Leghisti are the new socialists.

Ritratto di emiliot

emiliot

Mar, 04/12/2018 - 11:24

Non mollare. Questi sono buoni solo a prendere finanziamenti pubblici e usare i soldi per fare speculazioni finanziarie. E se qualche volta fanno qualche investimento delocalizzano. Sono gli stessi che già a fine anni '90 invocavano l'arrivo di manodopera a basso costo. Boccia è un cattocomunista che non rappresenta più nessuno

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 04/12/2018 - 11:24

La confindustria è passata al PD,con loro al governo eravate al coperto e stavate zitti.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Mar, 04/12/2018 - 11:29

Gentile dottor Luca, l'attacco concentrico alla indipendenza italiana non trova riscontro nelle parole dell'articolo. Perché mai il sovrano popolo italiano non deve sapere? Quale il mistero nascosto? Sia patriottico ... ce ne parli! Grazie Libertà o cara

nomen-omen

Mar, 04/12/2018 - 11:30

In effetti la confindustria preferisce un popolo di schiavi precarizzati dal job acts di Renzi. Lavoratori senza diritti, rimpiazzabili da disperati extracomunitari alla prima rivendicazione.

steluc

Mar, 04/12/2018 - 11:35

Se Renzi andava bene, perchè i signorotti non l'hanno appoggiato convintamente? Se erano contenti di pagare oltre il 60% in tasse (e burocrazia) di cosa si lamentano? di pagare meno ires? della flat tax per i collaboratori? richiamino Monti e continuino ad impestare il paese con i loro camion puzzolenti guidati senza balia da est-europei.

VittorioMar

Mar, 04/12/2018 - 11:37

..HANNO CAPITO CHE ANCHE PER LORO : LA PACCHIA E' FINITA !!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 04/12/2018 - 11:39

@gianniverde,@emiliot:concordo!Parafrasando,i sindacati sono come un ancora sempre strisciante sul fondo,e la confindustria,la nave che si lamenta per quest'ancora,per le tasse,ma nel contempo,non sa dove andare,perchè ha paura di navigare in acque profonde,dove occorre esperienza,tecnologia,innovazione,disponibilità al rischio imprenditoriale. Meno ancore,meno tasse,ma giustamente,e contemporaneamente,proposte innovative, concrete,per sgessare il mercato del lavoro,e....smettere di fare lavori da Cinesi,e voler competere con loro,solo sul costo della manodopera "nostrana",ingaggiando immigrati,e lasciando sul gobbo del SISTEMA ITALIA tutti gli altri problemi inerenti. Sindacati e Confindustria sono due carrozzoni vecchi,massimalisti,costosi e inefficenti per un Paese Moderno!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 04/12/2018 - 11:49

Confindustria ed i suoi sodali sono stati i migliori alleati dei governi MONTI, LETTA, RENZI; GENTILON. Sono loro che hanno ottenuto soldi pubblici e la precarizzazione del lavoro. Più ceh imprenditori questi sono dei PRENDITORI ! Il governo sta aiutando i piccoli, le partite IVA, gli artigiani , i piccoli commercianti, che sono tutti con Salvini, i PRENDITORI sono con il PD e la UE. Perché non parlate degli sgravi IMU per gli edifici industriali e aziendali ?

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Mar, 04/12/2018 - 11:49

NON IMPRENDITORI MA PRENDITORI FORZA SALVINI

ginobernard

Mar, 04/12/2018 - 11:50

non cià mica tutti i torti ... però è chiaro che se i privati non investono più in Italia rimane lo stato ... e che stato. Io credo che la macchina statale sia il vero freno allo sviluppo di questo paese. E la macchina statale è fatta da uomini non da alieni. Una classe dirigente allucinante che pensa solo ai propri interessi.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 04/12/2018 - 11:51

Confindustria non rappresenta gli imprenditori VERI! La condanna pronunciata da Salvini è DEFINITIVA e IRREVOCABILE! L'errore di base - che Salvini ha individuato - è quello di un'organizzazione imprenditoriale che non rappresenta gli imprenditori ma si permette di parlare a nome loro. Questo è inaccettabile, inopportuno e scandaloso. Confindustria deve essere immediatamente sciolta per decreto e sostituita da un nuovo organismo sotto il diretto controllo del Governo che rappresenti i VERI imprenditori. Occorre evitare che tristi spettacoli come quello di Torino si ripetano. Fuori i nomi di quelli che applaudivano alle parole del Presidente Boccia (ex Presidente, dopo le parole di Salvini) per escluderli dalla Nuova Confindustria del Cambiamento (NCC) composta dai soli imprenditori VERI,.che sono tali perché legittimati dall'approvazione di Salvini.

schiacciarayban

Mar, 04/12/2018 - 11:52

Sono stati zitti per anni perchè le cose funzionavano. Adesso, visto la deriva di questo governo, sono giustamente preoccupati.

xgerico

Mar, 04/12/2018 - 11:52

@-schiacciarayban-Mar, 04/12/2018 - 11:10 Visto che ne sa più di Salvini mi dice perché dovrebbe smettere? Sia più chiaro, così le sue, sono solo chiacchiere inutili!

Trinky

Mar, 04/12/2018 - 11:52

schiacciarayban.....evidentemente lei fa parte di questo gruppo che per anni ha mangiato sulla pelle dei dipendenti e ora ha paura che la pacchia sia finita, basta vedere al fatto che avevano pensato che il famigerato reddito di cittadinanza sarebbe meglio che fosse versato nelle loro tasche.......

Paolo17

Mar, 04/12/2018 - 11:54

Mamma mia Salvini, ma come fai ad essere così testone ed ignorante???? Ma come fai ad andare contro l'80% del PIL del Paese? Ma allora è proprio vero che sei solo un comunista e basta, che pensa solo a regalare soldi attraverso misure da Soviet Supremo (Redditi di Cittadinanza, Pensioni). I ladroni del PD, in confronto a te, sono angioletti. Ma come fai ad andare avanti così?

massmil

Mar, 04/12/2018 - 11:55

Ha ragione Salvini, negli anni passati mi chiedevo, coi vari governi Amato Renzi Monti ecc, il perché del silenzio assordante degli industriali e non riuscivo a dare una risposta. Ora la posso dare, anche a loro faceva e fa TANTO comodo il sistema in cui hanno sempre sguazzato pure coi governi di sinistra. Agevolazioni, raccomandazioni, appalti pilotati e via di seguito. Il sistema non lo può scalfire nessuno, magistrati,politici,assessori,imprenditori, media. E' come lottare alla Don Chisciotte.

Ritratto di LongJohn

LongJohn

Mar, 04/12/2018 - 11:56

Ah si certo... ora dobbiamo stare tutti zitti perché ci sono lui ed il compagno di merende Di Maio al governo di un governo votato da nessuno e con un primo ministro votato da nessuno. Si ricorda il Salvino che era in una coalizione differente? Il suo programma in campagna elettorale non era quello dei 5 stalle. Ah si lasciamoli lavorare..... ma quando mai hanno lavorato? Ma Salvino oltre a fare il politico alla Fini maniera cosa ha fatto in vita sua? Ah si a ridotto gli sbarchi ed ha fatto un giro in ruspa a Roma. Ed i problemi seri? Un’armata brancaleone. E qui leggo commenti di chi li difende... lasciateli lavorare .... ma andate a ........

dredd

Mar, 04/12/2018 - 11:56

Bravo Salvini

tortorello

Mar, 04/12/2018 - 11:57

ma lavora con i tuoi soldi e non con quelli degli italiani

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 04/12/2018 - 11:57

Magari Salvini lavorasse. Statisticamente e` sempre in giro, fisicamente (va a tutte le Fiere del Rutto delle Valli Padane) e virtualmente (sui Social Media).

tuttoilmondo

Mar, 04/12/2018 - 12:02

Il problema sono i comunisti, anzi gli UTILI IDIOTI che li votano. Il problema è la magistratura (comunista) che dopo banca etruria e monte paschi e banche venete non manda in galera nessuno. Ma sbava per mandarci Salvini. La soluzione (che non c'è) la suggerisce Keynes. Opere pubbliche, infrastrutture. Ma finché un chilometro di autostrada in Italia costerà il triplo che in Francia, Germania, Spagna, sarà tutto inutile. Allora qual'è il problema? Il problema, lo ripeto, sono i comunisti. Per quanto riguarda Salvini, lui tira avanti con 5stalle fino al voto europeo. Poi... ELEZIONI! 5stalle con i fico e i dibattista deve scomparire. E scomparirà. Poi bisognerà fare quadrato contro le toghe rosse. Che Dio salvi l'Italia.

finedelmondo

Mar, 04/12/2018 - 12:04

Dati Istat, sono 375mila gli imprenditori che nel 2015 hanno avviato una nuova attività. Quindi 3mila imprenditori non sono un'onda, ma una manica di sostenitori del PD che gli anni scorsi dormivano - visto che l'Italia è stata sempre e regolarmente ultima in Europa per tasso di crescita produttiva.

gio777

Mar, 04/12/2018 - 12:05

gli avventurieri che prendono finanziamenti.... delocalizzano...... stanno in piedi finchè tira il vento giusto..... eppoi vendono tutto non si sa a chi e come....poi ripartono evvia evvia Ed ora si mettono a fare anche i radical chic FATE RIDEREEEEEE

Ritratto di vonstop

vonstop

Mar, 04/12/2018 - 12:06

Come ministro dell'interno dovrebbe fare un corso di educazione civica affinche' veda la differenza fra la critica e l'offesa

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Mar, 04/12/2018 - 12:06

Ai tempi di Renzi e Gentiloni la legge di bilancio veniva scritta direttamente dalla associazione degli industriali. In particolare si ricorda come il famigerato provvedimento denominato Jobs Act, sia stato scritto direttamente sotto dettatura di Giorgio Squinzi, il presidente di Confindustria dell’epoca!

lorenzovan

Mar, 04/12/2018 - 12:06

Ormai gli ha preso la" ducite" acuta..salvate il pastrocchio matteo

lorenzovan

Mar, 04/12/2018 - 12:11

Dai commenti dei soliti "avvelenati e diversamente intelligenti" si potrebbe dedurre che il futuro dell 'italia e nell economia nazionalizzata e nella burocratizzazione generalizzata degli industriali italiani...certo che a voi la storia perversa e distruttrice delle nazionalizzazioni..e passata di lato...sembrate piu soviet dei soviet di leningrado nel 17...lololololol

roberto zanella

Mar, 04/12/2018 - 12:12

HA PERFETTAMENTE RAGIONE.....IMPRENDITORI CHE LA MAGGIORPARTE VIVE ALLE SPALLE DELLO STATO....POI PARLA BOCCIA MA GUARDASSE COME VA LA SUA AZIENDA....

ulio1974

Mar, 04/12/2018 - 12:13

@perSilvio46 Mar, 04/12/2018 - 11:51: qunidi, secondo Lei, non è vero che i nostri imprenditori sono in difficoltà, che mancano le infrastrutture, e tutto il resto?

il corsaro nero

Mar, 04/12/2018 - 12:15

@lavieenrose: invece quando c'era il PD erano tutte rose e fiori! Oppure faceva affari con loro!

cir

Mar, 04/12/2018 - 12:18

ECCE HOMO : a SALVINI dedicheremo l' altare della patria e un monumento su tutte le piazze italiane .

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mar, 04/12/2018 - 12:23

tuttoilmondo si e che un dottore bravo salvi te.

cir

Mar, 04/12/2018 - 12:24

lorenzovan se non li fermiamo questi imprenditori da strapazzo con nazionalizzazioni mirate , questi privatizzano non solo la sanita', l' acqua e l' aria , ma anche il parlamento il senato e il quirinale!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 04/12/2018 - 12:27

Crampi di fame di euro..

Ritratto di Mariopp

Mariopp

Mar, 04/12/2018 - 12:31

@lorenzovan: mi hai anticipato. Leggendo i commenti sembra che metà dei sostenitori di Salvini siano comunisti. Poi, scusate, ma da dove viene fuori che la confindustria negli anni passati stava zitta? Questa è una invenzione bella e buona.

ex d.c.

Mar, 04/12/2018 - 12:31

Se non hanno protestato prima è perché il PD ha lavorato meglio del suo Governo, Ed è tutto dire

tonipier

Mar, 04/12/2018 - 12:31

" EVIDENTEMENTE ALL'EPOCA ERANO QUASI TUTTI APPOGGIATI DAI LORO BENIAMINI COMPAGNI"

schiacciarayban

Mar, 04/12/2018 - 12:38

@xgerico - Semplice,

tuttoilmondo

Mar, 04/12/2018 - 12:38

UTILE IDIOTA

Pietro_Imprenditore

Mar, 04/12/2018 - 12:40

Mi chiedo come fa' un ministro a non capire che stiamo andando nella direzione sbagliata: deficit e debito pubblico che aumentano,PIL in caduta, come si fa a non capire che non si puo' continuare ad assumere dipendenti pubblici, spendere soldi per reddito di cittadinanza, mandare in pensione prima, quando non si hanno soldi. Sono proprio convinti che in giro per il mondo ci sia gente disponibile a comprare CCT/BTP/BOT garantiti da Di Maio e Salvini? Inutile prendersela con chi cerca di farli ragionare e cerca di fargli capire che in tutto il mondo le entrate e le uscite di uno Stato si gestiscono in un unico modo, non esiste un modo diverso. Daltro canto se uno nella sua vita non ha mai lavorato ne' studiato i risultati vengono fuori.

buri

Mar, 04/12/2018 - 12:43

Salvini pensi ai suoi problemi e lasci stare gli industriali che almeno loro hanno in molte occasioni buoni risultati, senza fare promesse irrealizzabili come Lega e M5S

corbin

Mar, 04/12/2018 - 12:44

ma chi è boccia? chi lo ha eletto? quanti voti ha preso?

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 04/12/2018 - 12:45

quale ondata? quello è un rivolo di nessun conto! del parassitismo borghese/padronale(in termini dispregiativo) che ha fatto da soprastruttura parassitaria prima con il regno d'italia, e dal 1946 su tutti i governi fino al governo gentilone!

buri

Mar, 04/12/2018 - 12:46

la sparata di Salvini sarebbe da ridere se non fossa una promessa di danni, quindi farebbe meglio stare zitto

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 04/12/2018 - 12:47

Salvini Boccia Confindustria.

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 04/12/2018 - 12:47

Confindustria sta agli imprenditori come il sindacato sta ai lavoratori dipendenti. Cioè non li rappresenta. Però rimane un dato incontrovertibile: sta nascendo un fronte trasversale, rigorosamente apartitico, che le canta chiare ad un governo che propone delle politiche assurde. Ignorare questo fatto, o peggio derubricarlo a 'protesta strumentale' o simile, sarebbe un errore molto grave.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Mar, 04/12/2018 - 12:49

Capisco che in un governo anomalo come questo Salvini abbia dovuto mollare alcune cose per ottenerne delle altre (contrasto all'invasione negroislamica, legittima difesa, demolizione della Fornero ecc.), e penso anche che Confindustria, che dai tempi di Mortadella e' stata "pappa e ciccia" col PD per vedersi consentito di compensare con la riduzione dei salari e la precarizzazione la perdita di competitivita' dovuta ad incapacita' proprie (si rilegga il sempre attuale "Capitani di Sventura" di Marco Borsa), rappresenti solo la parte assistita dell'imprenditoria del paese. Nonostante cio', la Lega il "reddito di cittadinanza" assistenziale e statalista non doveva farlo passare proprio: gli unici a trovare un "lavoro" saranno i beneficiati delle assunzioni clientelari nei "centri per l'impiego", dove passeranno il tempo in ufficio -da bravi impiegati statali- a guardare i video su Youporn se maschietti, o a laccarsi le unghie se femminucce.

lorenzovan

Mar, 04/12/2018 - 12:53

come anche i piu' babbei dl forum sanno..esistono tre tipi economici...economia completamente liberalizzata...ecpnomia statalizzata ed economia mista..Npi ..come tuti o quasi i paesi europei..con le dovute sfumature ..abbiamo una economia mista.. le altre due soluzioni...sono mortali..economi statalizzata ..propri dei regimi fascisti o comunisti ..e'la fine dell'economia..a meno che non sei cinese ..e formichina laboriosa senza se e senza ma...l'economia liberalizzata..stile USA altrettanto dannosa..sopratutto per pesi latini dove colla pecunia compri non solo il voto ma le anime pure...Il sistema migliore e' il notrao..Poi lamentarsi degli industruali..che di pecore nere ne albergano tante m tnte ..diventa un esercizio letterario..gli industriali sono ...Italiani...furbetti per definizione...appunto...e allora ..perche' stupirsi ???semai dovremmo stupirci di queli che sono rimasti "alla lombardovenetopiemontese" piuttostocche' passare "alla borbonica"

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 04/12/2018 - 12:55

Ovvio che sono stati zitti. Cassa integrazione, contratti di tre mesi, salari da fame, contributi non pagati, lavoro nero di cui lo stato faceva finta di non accorgersene e volete che non si lamentino?

Ritratto di adl

adl

Mar, 04/12/2018 - 12:59

"Siete rimasti zitti per anni".....il ministro Salvini non si è accorto o non sa, che in questi ultimi 32 anni l'autorevole ed austera voce stampata della CONFINDUSTRIA ha realizzato per ben 32 volte i TELEFIASCO ????!!!Ovvero la celebrazione pubblica del NULLISMO Confnullista, nei confronti della VIS VESSATORIA FISCAL BUROCRATICA pluridecennale ???!!! Lo sa che il prestigioso UFFICIO STUDI dice che la PRODUTTIVITA' in Italia è bassissima dimenticandosi di dire CHE CENTINAIA DI ORE sono dedicate ALLE FORCHE CAUDINE DELLA IPERVESSAZIONE FISCAL BUROCRATICA ??? IL prossimo TELEFIASCO avrà come tema LA GRANDE SORELLA fattura elettronica.

lavieenrose

Mar, 04/12/2018 - 13:01

il corsaro nero: SI VERGOGNI. Io non ho mai fatto affari con nessuno e pure da imprenditore di una grossa impresa sei anni fa ho ritirato l'iscrizione a Confindustria. Tra l'altro in 45 anni che dopo mio padre dirigo io l'impreesa non ho mai licenziato nessuno e neppure delocalizzato e per pagare regolarmente lo stipendio ai miei dipendenti riinvesto la quasi totalità degòli utili in aziernda. L'unico lusso che mi permetto è un appartamento di 130mq nella prima periferria milanese, un'audi di 12 anni e una domestica quattro ore a settimana regolarmente registrata. Quando non si sa cosa dire si offende.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 04/12/2018 - 13:03

@ulio1974..12:13 Le parole di Salvini - che io modestamente mi sono permesso di citare - dividono nettamente e per sempre gli imprenditori VERI dagli altri. Gli imprenditori VERI non si lamentano e lavorano pancia a terra con entusiasmo, non vanno a Torino a perdere tempo e ad applaudire il Boccia. Le folgoranti parole di Salvini delegittimano la Confindustria e ne preannunciano la fine. Infrastrutture, giustizia più rapida ed efficiente, più credito e meno tasse sono da sempre presenti nella mente di Salvini e le realizzerà con romana decisione. Lo sanno bene gli imprenditori VERI che si rivolgono a lui con fede e speranza e a cui Salvini riserva un posto speciale nel suo cuore. Per gli altri LA PACCHIA E' FINITA.

Ritratto di adl

adl

Mar, 04/12/2018 - 13:04

Comunque si capisce bene il motivo di tanto clamore contro il governo ROSSO VERDE E GIALLO, soprattutto se confrontato al SILENZIO TOMBALE dell'era del CLAN RIGNANESE CIAONISTI & CO.. Gli 80 euro prevedevano come contropartita sostanziose DAZIONI in termini di SGRAVI CONTRIBUTIVI, che il REDDITO DI CITTAFANNULANZA non prevede.

jaguar

Mar, 04/12/2018 - 13:06

D'accordissimo con Salvini, adesso gli imprenditori piangono miseria perché il governo ha abbassato i rinnovi dei contratti da 5 a 4. A loro piace il precariato dei dipendenti, pagarli il meno possibile sia in stipendio che in contributi. Se hanno del lavoro, abbiano il coraggio di assumere a tempo indeterminato, tanto con l'abolizione dell'articolo 18 possono licenziare quando vogliono.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mar, 04/12/2018 - 13:15

Senti chi parla? Boccia, industriale con una tipografia che conta 33 dipendenti (!) è solo un presidente politico! Dopo anni di mutismo nei quali i Governi di sinistra hanno devastato l'Italia con danni che ancora fanno effetto, alza la voce solo adesso per criticare! E ti credo che agli industriali gli andava bene il jobs act di Renzi con il quale evitavano le assunzioni a tempèo indeterminato ma, anche per loro, la pacchia è finita!

Nick2

Mar, 04/12/2018 - 13:21

L’Europa non capisce e ci vuole penalizzare, i mercati sono servi dei mondialisti e vogliono punire l’Italia, Confindustria non capisce e sta con l’Europa, l’Occidente non capisce, i “giornaloni” non capiscono. Solo Putin capisce. Non vi viene il sospetto che ci sia qualcosa che non va? Non temete che, a Putin, interessi ben poco il bene dell’Italia e che ci usi per scopi geopolitici che il governucolo gialloverde neanche immagina?

tuttoilmondo

Mar, 04/12/2018 - 13:22

Il reddito di cittadinanza che non c'era e il reddito di clandestinità che c'è. Spendiamo 5 miliardi l'anno per l'accoglienza e altri 5 miliardi vanno all'estero per le rimesse. Un bel problema. Un problema voluto dai comunisti. I quali comunisti si dividono in: comunisti con i soldi, radical chic, parassiti, pseudo intellettuali, pseudo artisti, tutti mangia pane a tradimento, e... UTILI IDIOTI. Quest'ultimi sono assai più numerosi dei primi e sono il loro sostentamento. Se vengono a mancare... Cari compagni, vi tocca lavorare. E chi ve paga?

ceo50

Mar, 04/12/2018 - 13:44

Salvini, i momenti di gloria passano presto ma gli errori politici si pagano con gli interessi. Difendi le misure assistenzialisti e abbandona la parte produttiva del paese. poi vedrai che successone! Avevi promesso la flat tax, unica misura che avrebbe sbloccato i consumi e messo in circolo del denaro, ti sei già dimenticato quando andavi trionfante da Vespa a dire che sarebbe stata la prima misura che realizzavi una volta al governo?

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 04/12/2018 - 13:46

Circa 3 ore fa, nel mio commento all’articolo «QUELLA PROTESTA CHE DIVIDE LEGA E I 5S», scrivevo: «Avesse parlato Salvini, ma prima o poi lo farà, avrebbe dato fiato all’intero repertorio della sua petulanza verbale». Lo ha fatto e ha aperto un’altra guerra personale. Questa volta con la Confindustria. Non sono profeta e nemmeno esperto di politica. Salvini, è estremamente prevedibile. Per lui fare politica è una specie di bega, tra comari, sul ballatoio. L’unico col quale, per qualche arcano motivo, si mostra accomodante è l’altro mezzo vice premier. Onestamente, spero che gli elettori provvedano, a cominciare dai sondaggi, a desalvinizzare l’Italia. Non possiamo essere in guerra con tutto il mondo.

omaha

Mar, 04/12/2018 - 13:51

Ha ragione Salvini Anche se bisogna dire, che Boccia, il presidente di confindustria è un burattino Uno che ha un'azienda di pochi dipendenti, non può essere un valido rappresentante Fatturerà qualche milioni di euro Ridicolo

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mar, 04/12/2018 - 13:52

che prima si facciano eleggere, poi potranno parlare ahahahah

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 04/12/2018 - 13:53

huckleberry10 - Il Jobs Act e` stata l'unica misura seria di Renzi. Lei cos'ha contro questa misura che porta flessibilita` al mondo del lavoro anche in Itala? E` forse uno dei vitelloni che pretendono il posto intoccabile, o magari un sindacalista della CGIL CISL UIL?

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mar, 04/12/2018 - 13:53

tuttoilmondo, tu, babbeo.

carlottacharlie

Mar, 04/12/2018 - 13:58

Noi che siamo fuori dalle alte stanze ci siamo sempre chiesti il perchè del silenzio confindustriale durante anni ed anni, ed anche quando il settore faceva acqua e perdeva terreno massacrando i "piccoli", con i "farabutti" che non muovevano un dito per fermare l'emorragia; preferivano brigare col Palazzo malfattore. Ora stiano almeno zitti se non son capaci di sentire vergogna.

Ritratto di MAX FRO

MAX FRO

Mar, 04/12/2018 - 14:10

finalmente gli italiani hanno capito da che parte stanno questi personaggi, che fanno solo i loro interessi e che sono pronti a scaricare le persone che lavorano per loro per anni alla prima difficoltà…. imprenditori italiani : uno su mille pensa ai lavoratori, gli altri pensano solo a riempirsi le tasche...VERGOGNA… e ve lo dice uno che non è mai stato e non sarà mai di sinistra… e che ha lavorato duro in posizioni di responsabilità per l'azienda in cui militava

ulio1974

Mar, 04/12/2018 - 14:13

sei mesi sono i mesi di prova, dopodiché un lavoratore viene o assunto o licenziato. voi sareste licenziati.

Pinozzo

Mar, 04/12/2018 - 14:14

Confindustria si e' sempre espressa, con favore o con sfavore a seconda delle sue considerazioni sulle varie manovre finanziarie. Questa e' evidentemente fatta male e senza una linea chiara per lo sviluppo, e Confindustria si esprime a sfavore. Abituati, caprone: esiste gente che ne sa piu' di te, e ti giudica, e non sono tutti comunisti.

ulio1974

Mar, 04/12/2018 - 14:14

@corbin Mar, 04/12/2018 - 12:44: è il presidente di confindustria ed è stato eletto dalla maggioranza degli iscritti a confindustria. quanti , non lo so con esattezza.

Mr Blonde

Mar, 04/12/2018 - 14:18

da sempre i comunisti ce l'hanno con chi fa impresa, su le tax reddito minimo lavoro rigido ecc ecc; abbiamo scelto nel 48 con chi stare non saranno questi 2 fannulloni a farci cambiare

Ritratto di Valar_Morghulis

Valar_Morghulis

Mar, 04/12/2018 - 14:19

invece erano pazienti per tutto questo tempo con il paese passato da quinta potenza industriale alla decima

Giorgio1952

Mar, 04/12/2018 - 14:28

Consiglio a Salvini ed ai fini commentarori di questa testata, di andare a leggere l’articolo di De Bortoli sul Corsera : “Sono passati sei mesi, il periodo di prova è finito”. De Bortoli dice che il governo del cambiamento è ancora in apprendistato, l’importante è che ne abbia consapevolezza ma aggiunge che l’arroganza non aiuta, quando si accompagna all’incompetenza ilisultato è esplosivo. Ormai sono passati sei mesi, “il periodo di prova è finito da un pezzo, non si può sempre dare la colpa a chi è venuto prima, pur essendo i predecessori non privi di responsabilità. L’investitura popolare non dovrebbe far venire meno una necessaria dose di umiltà, hanno ricevuto la fiducia della maggioranza dei votanti 4 marzo ma non una delega in bianco. Non una procura per azioni temerarie. Non il nulla osta ad esporre famiglie e imprese a rischi non previsti né ponderati.” Come non essere d’accordo

Ritratto di saggezza

saggezza

Mar, 04/12/2018 - 14:42

Fatti alla mano dove erano quando MIGLIAIA dico MIGLIAIA di aziende andavano all’estero o fallivano e che molti imprenditori si suicidavano? Zitti tutti perché perché ?????? ……….Come si può dare torto a quello che dice ADESSO Salvini? Assurdo!!!

AmilcareTafazzi

Mar, 04/12/2018 - 14:43

Salvini dice adesso parlano e prima?? Hanno succhiato a man bassa nell'INPs con gli accordi governativi facendo pagare la cassa integrazione agli italiani per poi tenersi gli utili operativi. FCA è stata mantenuta da noi italiani dal 1938 e poi si è spostata in Usa e fiscalmente in Olanda. Siete una manica di succhiaruote e adesso che dovete far vedere quello che valete siete li a lamentarvi. Avete preso tonnellate di euro per il sud senza che una fabbrica sia stata costruita e quelle costruite hanno macchinari obsoleti fatti arrivare dai ferrivecchi, VERGOGNOSI

baio57

Mar, 04/12/2018 - 14:56

@ Giorgio52 De Bortoli e tutto ciò che segue il mainstream leggitelo te se ti pare. E visto che ora difendi pure Confindustria, cosa diranno i tuoi kompagni addetti al braciere delle salamelle della festa dell'unità ?

vince50

Mar, 04/12/2018 - 16:23

Anche loro fanno parte del complotto,parlano soltanto al momento opportuno.Fino a pochi mesi fa il silenzio e tutto bene,adesso si riuniscono per quello e per quanto fa comodo chissà a chi.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 04/12/2018 - 16:29

Lo stesso boccia che ha fatto dichiarazioni su come la ue vedrebbe con molto più favore uno sforamento del deficit che servisse a pagare i debiti dello Stato verso le aziende. Ma perché non lo ha mai detto a quelli che c'erano prima al governo? Loro la flessibilità l'hanno avuta... e cosa ne hanno fatto? Ce lo spieghi, il presidente di confindustria!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 04/12/2018 - 16:31

Negli anni dei governi pd-fi erano tutti complici e non si sono mai disturbati uno con l'altro... il tutto mentre il debito pubblico aumentava di 400 miliardi di euro e il pil non cresceva. Adesso si sono svegliati? Bravi! Meglio mardi che tai!

basterebbeunpod...

Mar, 04/12/2018 - 16:55

Spero davvero che gli italiani siano meglio della maggior parte dei commenti che si leggono qui sopra e si ravvedano... Qui la maggior parte sono comunisti e statalisti e neppure se ne accorgono... capaci solo di chiedere assistenzialismo con reddito da divano o pensioni anticipate, di fare "impresa" virtuale. Ragionano con la pancia invece di usare buonsenso e cervello... loro si meritano salvini e dimaio che li porteranno a sbattere purtroppo potrebbero portare al dissesto anche noi.. in 6 mesi il duo di fenomeni ha già bruciato centinaia di miliardi di risparmi degli italiani...

basterebbeunpod...

Mar, 04/12/2018 - 17:04

Per tutti gli informati o forse no.. l'azienda di Vincenzo Boccia dovrebbe avere 160 dipendenti, fare un fatturato di oltre 40 milioni per un terzo all'estero... certo che rispetto ad alcuni ministri che non hanno mai lavorato (o forse solo un po', in nero) e non sono nemmeno stati capaci di laurearsi non c'è paragone di esperienza lavorativa ed economica. Se tutte le associazioni datoriali sono concordi e critiche o c'è un grandissimo complotto o purtroppo temono i disastri degli incompetenti...

claudioarmc

Mar, 04/12/2018 - 17:04

Questi sempre col piattino in mano

Daniele Sanson

Mar, 04/12/2018 - 17:17

Marchionne ritiró l’adesione di FCA da Confindustria giá nel 2011 , penso che il Ministro Salvini abbia pure lui qualche dubbio su questa associazione . DaniSan

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 04/12/2018 - 17:20

@AmilcareTafazzi 14:43....certo è sconcertante,che la progenie dei comunisti,incrociatasi con "ex DC",sia ora in favore della "confindustria",che i loro padri i loro nonni,hanno combattuto sino alla fine degli anni 60'....Questi rinnegano tutto,pur di tenere il potere!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 04/12/2018 - 17:43

Pravda99 hai sempre delle parole corrette e di buon senso.Illuminaci.

kobler

Mar, 04/12/2018 - 17:59

Eh già... per anni hanno fatto silenzio e intascato ed ora saltano fuori come i funghetti? Attenzione che sono velenosi !

mifra77

Mar, 04/12/2018 - 18:03

Vogliono fare impresa con i soldi dello stato ed i ricavi spariscono ancora prima di aver visto luce. Questi sono i veri artefici della mancanza di lavoro e della recessione. Sono abituati a spolpare cadaveri.

ambrogiomau

Mar, 04/12/2018 - 18:05

salvini inascoltabile, presuntuoso catastrofico.

ambrogiomau

Mar, 04/12/2018 - 18:08

Salvini a casa , basta grada ssone . Stai mandando l'Italia in recessione , te e quell'altro guaglione . NON c'è mai la fine del peggio

Ritratto di uplomb

uplomb

Mar, 04/12/2018 - 18:16

Il ministro ha ragione. Erano in letargo negli anni passati?

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 04/12/2018 - 18:17

Ma lo pagano pure il Boccia che gioca e lavora in "conto terzi"? Andasse alla bocciofila...a giocarsi il 48. Sfasciacarrozze!

robertogalimberti

Mar, 04/12/2018 - 18:21

L'arte di non ammettere mai i propri errori!

Scirocco

Mar, 04/12/2018 - 18:26

E' la stessa cosa che ho pensato io: fino a marzo Boccia non ha fiatato ed ora è ogni giorno in TV a predicare contro questo Governo. Allora sorge spontanea una domanda: gli industriali, benché si riuniscano sempre nella magnifica Villa D'Este a Cernobbio sul Lago di Como, sono tutti di sinistra ed evidentemente erano in cocca con i governi Monti, Renzi, Letta e Gentiloni che proteggevano le banche invece degli Italiani.

Gianx

Mar, 04/12/2018 - 18:37

@lavieenrose parla per te e per i comunisti come te! incredibile sta gente.

cir

Mar, 04/12/2018 - 18:46

AmilcareTafazzi : parole santissime !!!

chiara63

Mar, 04/12/2018 - 18:52

Salvini dall'alto della sua ignoranza contesta chiunque a ragione e per il bene del paese cerca di far capire a questo governo di incapaci che la manovra messa in atto non farà che peggiorare le cose

cir

Mar, 04/12/2018 - 18:57

confindustria e' un tumore da estirpare. in Italia ci sono 60 milioni di individui , conviene loro se sono saggi scendere a compromessi . Abbiamo visto dei popoli vivere benissimo senza capitalismo privato , senza comunque necessariamente apprezzare il sistema sovietico anni 1920. Ma mai abbiamo visto un capitalismo privato essere funzionale senza avere dei popoli da sfruttare , messi su una isola da soli si annienterebbero per egoismo puro.conviene a tutti venire a patti piu' chiari . E sono di destra estrema.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 04/12/2018 - 18:58

I cialtroni della confindustria erano i lecchini di Renzi e Gentiloni. Mai Farsi impressionare da ciò che dicono questi sepolcri imbiancati. Veri cialtroni al cubo! Lo sono sempre stati fin dall'inizio del secolo scorso.

caren

Mar, 04/12/2018 - 19:00

nerinaneri, da un po' di tempo vuole sembrare ermetica e tagliente, ma è solo tendenziosa.

francescoc

Mar, 04/12/2018 - 19:03

Ha ragione Salvini

rosolina

Mar, 04/12/2018 - 19:11

sono rimasti zitti per anni...questo é vero...prima andava bene, adesso no

daniel66

Mar, 04/12/2018 - 19:20

confindustria=filogovernativo. dov'è il mistero? per difendere i loro interessi, questi sono pronti a giurare che il sole esce la notte....

Ritratto di Lissa

Lissa

Mar, 04/12/2018 - 19:28

@ schiacciarayban, se smettono di lavorare, poi diventano come i tanti parassiti che hanno governato gli anni addietro.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 04/12/2018 - 19:55

La cosa è semplice. Il denaro. I soldi per quota 100 li vogliono loro in agevolazioni, tanto poi non assumono nessuno.

CALISESI MAURO

Mar, 04/12/2018 - 19:57

non credo affatto che rappresntassero tre milioni di partite iva, ma se stessi e la parte politica a cui appartengono. Comunque in soldoni.. questi protestanti protestatari fino a sei mesi fa pagavano lo 68% del loro fatturato allo Stato.. questi appena arrivati non anno aumentato le tasse al momento. I reps dei tre milioni come mai non si sono agitati un anno o due anni facon siffatte aliquote e burocrazia imperante?? Gatta ci cova.. bravo Salvi..hai centrato il problema.. poi associare sempre alla Tav queste cose. La Tav e' un fake.. ricostrute Genova e collegatela col nord europa questo e' l'affare non la Tav. madamine

stopbuonismopeloso

Mar, 04/12/2018 - 19:59

è solo un associazione di mafiosi, ignorarla è doveroso

lorenzovan

Mar, 04/12/2018 - 20:00

le fabbriche ai pensionati del Forum !!!!e agli industriali...la cura di Madame la Guillotine...lolol..il PIl lo faranno il matteo Bomba 2 e il gggiggetto o giacchettiello...insieme ai quattro sfigati dei forum del giornale e del fatto quotidiano

CALISESI MAURO

Mar, 04/12/2018 - 20:01

loscar delle putt te stasera lo diamo a Paolo 17... lui ha proprio capito tutto:)) Bravo cosi si fa!!

cir

Mar, 04/12/2018 - 20:47

ulio1974 . anche TOTO RIINA fu eletto dai suoi simili....

cir

Mar, 04/12/2018 - 21:00

schiaccia-piattole .. sai che mestiere fa tua madre per mantenerti?

moichiodi

Mar, 04/12/2018 - 21:18

Comunisti, comunisti, comunisti, comunisti,comunisti..... E così la bua passa......

cardellino

Mar, 04/12/2018 - 21:39

E' talmente fuori di testa il felpino nel suo continuo ormai deliri odi onniimpotenza che si dimentica di aver governato a lungo con Berlusconi. Quindi lui è il bue che dice cornuto all'asino. Poi si dimentica che settimana scorsa Berlusconi e non mi sembra un imprenditore di secondo piano ha stroncato il suo disastro di pseudo manovra e ha evocato la Troika. Per il leoncavallino è fuori di testa anche il Cavaliere?

killkoms

Mar, 04/12/2018 - 23:18

questi sono quelli del "fate presto" al governo berlusconi!poi venne l'euro-servo prof. del menga,e sappiamo come è andata!e ancora parlano?

killkoms

Mar, 04/12/2018 - 23:20

@emiliot,sono quelli abituati male.a tesaurizzare gli utili e a socializzare le perdite!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 04/12/2018 - 23:21

Ha ragione Salvini, non si sono mai lamentati della sinistra, che li ha massacrati di tasse. Ora insorgono contro colui che avevano in precedenza acclamato. Boh, valli a capire. Meriterebbero ancora un governo sinistro che li sprema come limoni di tasse. Vedremo se con loro si lamenteranno.

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Mer, 05/12/2018 - 02:19

Boccia, impara: gli industriali non si contano, SI PESANO. Per cui i tuoi tre milioni, a confronto con quelli di Salvini... indovina dove vanno ?