Salvini e la manovra anti-Tria: "No al gioco delle tre carte"

Il ministro dell'Interno all'incontro con le parti sociali: "Rivedere i vincoli Ue. È il momento del coraggio, non del tirare a campare"

Durante l'incontro con le parti sociali, Matteo Salvini è tornato a parlare della manovra. "La situazione del Paese presuppone una manovra che vada oltre la spesa corrente", ha affermato il ministro dell'Intero, spiegando che "i dati congiunturali sono caratterizzati da luci e ombre". Sono quindi fondamentali, secondo il vicepremier leghista, "gli investimenti in opere pubbliche, la messa in sicurezza del Paese e il taglio delle tasse".

La manovra, ha continuato Salvini, non può essere un "gioco delle tre carte nel senso che gli sgravi non debbono essere recuperati con nuove misure". Un'affermazione, riporta l'Huffingtonpost, che va contro quanto aveva fatto capire il titolare dell'Economia, Giovanni Tria.

Per mettere in campo un piano straordinario di investimenti e di taglio delle tasse "è ovvio che dobbiamo ridiscutere con l'Unione europea alcuni vincoli ai quali dobbiamo sottostare altrimenti nulla di quello che siamo detti è possibile", ha precisato Salvini. Ma questo "è il momento del coraggio e delle decisioni, non del tirare a campare".

All'incontro con le parti sociali, si è parlato anche di salario minimo. "Da tutte le sigle presenti al tavolo è arrivato un 'no' unanime al salario minimo - ha spiegato Salvini -. Per aiutare qualcuno si danneggerebbero milioni di lavoratori. Evidentemente una riflessione qualcuno la dovrà fare".

Infine il ministro dell'Interno ha fatto una riflessione sulla Tav in vista del voto di domani: "Tutti dicono che c'è bisogno di infrastrutture, porti, aeroporti. Noi voteremo qualsiasi mozione che sostenga crescita, futuro, progresso e mobilità". "Mi stupisce che nel 2019 c'è chi dice no al progresso", ha concluso riferendosi alla posizione del M5S.

Commenti

Paolo17

Mar, 06/08/2019 - 13:42

Ma cosa vuoi avvertire, Salvini ?!?! Chi vuoi avvertire?!?! Almeno Tria ha un piccolo buon senso e sensibilità nei conti, tu ci vuoi far crepare di Debiti per la tua ignoranza. Parli, vai su Twitter, su Facebook, su Instagram, pubblichi video, vai sulle spiagge a fare il bulletto da discoteca e non hai ancora portato a casa un risultato del programma di centrodestra (in campo economico ZERO ASSOLUTO). Minacci di lasciare e poi sei sempre li seduto sulla bella poltroncina, forse consapevole (su questo sei intelligente) che essendo uno che nella vita ha fatto ZERO ASSOLUTO, non ha alternative. Hai stufato Capitano !!!!!!

agosvac

Mar, 06/08/2019 - 13:42

Tra il Ministro dell'Interno e Tria non ci potrà mai essere accordo: Tria segue le direttive di Mattarella che sono quelle ricevute dall'UE tedesca, Salvini vorrebbe al contrario qualcosa che fosse a favore degli italiani e non dei tedeschi! Sono molto, molto lontani tra di loro!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 06/08/2019 - 13:58

@Paolo17 - megli oandare al voto, giusto, invece di litigare? Sappi che verrete spazzati via.

cir

Mar, 06/08/2019 - 14:08

guarda che se te ne stai in spiaggia a cantare l'" inno dei tui simili" fra un selfie ed una salamella fai meno danni al popolo.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 06/08/2019 - 14:15

"Siam tre piccoli porcellin, Tria, Trenta, Moaverin!" "Finche' noi si restera', sempre l'UE comandera'"... E poi, ovviamente, C'E' IL GRANDE PUFFO BIANCO...

Bobbybear

Mar, 06/08/2019 - 14:19

direi il gioco delle Tria carte!

Mr Blonde

Mar, 06/08/2019 - 14:20

rivedere i vincoli ue...sferza di Maio...stana il pd...avverte i 5s...sono i titoli di 9 mesi fa; nel mezzo il nulla, anzi no: selfie, tweet, foto...ma c'è qualcuno tra voi liberale conservatore o anche fascista che vede il nulla cosmico dietro quest'uomo???

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 06/08/2019 - 14:31

Fossero "veri" varrebbero un bel po' di soldi, invece sono solo "TARTUFFI" alla Moliere. Quanta doppiezza in chi HA GIURATO DI DIFENDERE L'ITALIA CON LE PROPRIE AZIONI.

moichiodi

Mar, 06/08/2019 - 14:58

@agosvac 13.42. Spietata analisi. Ma tragga la conclusione. Forse uno dei due dovrebbe dimettersi. O far dimettere l'altro. Altrimenti è un giochetto che fa comodo, molto ma molto comodo all'insipiente salvini. Quali sono infatti le dichiarazioni abituali di salvini.....e macron, e la Merkel e l'europa e i parametri .....per poi raccogliere la coda.

bernardo47

Mar, 06/08/2019 - 15:25

Con 2300 miliardi di debito......e dopo avere sperperato miliardi su miliardi in redditi nullafacenza e quota cento che pochi gradiscono, sarebbe meglio essere prudenti,per non fare altri danni! Pensino ai 600000 di Renzi che vagabondeggiano per Italia,piuttosto! E trovino il verso di riportali a casa loro semmai!

Paolo17

Mar, 06/08/2019 - 15:27

Leonida55, Ahhhhhhhh, che ridere che mi fa: "verrete spazzati via", ma chi? Ma dove??? Agite come gli ultras da stadio, avete talmente gli occhi bendati dai salami salviniani che neppure riuscite, non dico a capire ma almeno ad intuire o farsi venire un piccolo dubbio, che gli attacchi al Capitano padano provengono anche dall'area liberale e di destra, come nel mio caso ad esempio. Fantastico: lei ha letto il mio post, non ha capito un tubo e mi risponde pure. Sta girando in questi giorni una massima che faccio mia: ESSERE CONTRO SALVINI NON NECESSARIAMENTE SIGNIFICA ESSERE COMUNISTI O DEL PD. PROBABILMENTE SIGNIFICA ESSERE UN MINIMO INTELLIGENTI.

Totonno58

Mar, 06/08/2019 - 16:04

Il ministro tuttologo...divertiti finchè puoi permettertelo.

Michele Calò

Mar, 06/08/2019 - 16:23

Di chiacchiere si puo' morire. Come ripete Giorgia Meloni da mesi un conto è fare deficit in investimenti strutturali che poi restano, altro è fare debiti solo per l'effimero come il reddito di nullafacenza. E' vero che occorre uno shock fiscale per fare riprendere l'economia ma unitamente alla drastica riduzione di spese improduttive quali il parco auto blu o i finanziamenti ad canem penis ad associazioni che sono solo una cassetta di voti per i partiti: se è vero che è la somma a fare il totale allora gia' solo queste due rappresentano una bella cifra!

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Mar, 06/08/2019 - 16:46

Questo "è il momento del coraggio e delle decisioni, non del tirare a campare". L'hai detto, Salvini, ma perché lasci che chiunque ti impedisca di farlo?

Giorgio1952

Mar, 06/08/2019 - 17:02

Salvini sta facendo il gioco delle tre carte e quella vincente è la caduta del governo, che minaccia ad ogni piè sospinto se non passa il decreto Legittima difesa, se passa la mozione No Tav del M5S, oggi ha detto «Toninelli inadeguato. E ho mille dubbi su reddito di cittadinanza» e attacca sulla riforma fiscale, infrastrutture, reddito di cittadinanza, aggiunge «La posizione degli italiani e dei piemontesi sulla Torino-Lione con il loro voto e anche del premier mi pare chiarissima». Vorrei sapere su cosa sono d’accordo nel fumoso più che famoso contratto di governo. Porro inneggia alle vacanze populiste di Salvini che sono meglio di quelle intelligenti della sinistra, non è questione di ideologie ma di comportamento, scrive anche che Trump è “attaccato ridicolmente per le stragi” così come l’Italia non è razzista!!!

bernardo47

Mar, 06/08/2019 - 17:20

Avviare una seria lotta ai 132 miliardi di evasione fiscale e usare quei recuperi per abbassare le tasse! Quello è governare......altro che fare debito e deficit ulteriore!

mzee3

Mar, 06/08/2019 - 17:36

Vi prego...ma vi prego davvero di credermi… non ho mai apprezzato i sindacati perché li ho sempre considerati troppo vicini al padrinato. Oggi (inteso come periodo) più che mai mi rendo conto di aver sempre avuto ragione. Mi volete spiegare perché questi mantenuti di sindacalisti (di tutte le categorie) sono andati da Salvini? Lui rappresenta un partito ed è ministro(?) degli interni che non centrano nulla. C'è un ministro specifico(piaccia o non piaccia...ma c'è!), c'è un primo ministro (piaccia o non piaccia ma c'è!). QUESTI SINDACALISTI SONO UNA VERGOGNA IMMONDA!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 06/08/2019 - 17:48

moichiodi Se è vero che Salvini è "insipiente" lei sta dando degli insipienti al 40% degli Italiani. A parte il fatto che, finora, Salvini non è entrato nelle questioni economich... ma lo farà molto presto e per i grillini saranno dolori.

bernardo47

Mar, 06/08/2019 - 17:48

Basta evasione fiscale, altro che storie!

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 06/08/2019 - 17:53

mzee3 Caro il mio fasullo (che un comunista come lei non abbia mai apprezzato i sindacati non ci crede proprio nessuno), lei deve rassegnarsi al fatto che, le piaccia o no, Salvini detiene quello che in campo economico si chiama la "golden share" del governo ed è al 99% il prossimo capo del Governo. Ecco perché, per imprenditori e sindacati (volgarmente detti anche "parti sociali"), è più significativo il parere di Salvini piuttosto che quello dei due fantocci di maio e conte.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 06/08/2019 - 17:59

Il salario minimo non ha alcun senso in un momento in cui qualsiasi azienda può delocalizzare, senza subire alcuna ritorsione nè danno, in diversi paesi, facenti parti a pieno titolo della ue, in cui la manodopera costa un terzo rispetto all'Italia. Applicare il salario minimo da noi significherebbe solo far scappare definitivamente anche le ultime, poche, aziende rimaste in Italia e costringere quelle che non possono delocalizzare ad assumere praticamente solo in nero, o a chiudere. Proprio non riescono a capirlo quei geni dei grillini?

laval

Mar, 06/08/2019 - 18:11

Salvini, cerca di non esagerare con Giovanni Tria il quale ha sicuramente il compito più gravoso, che è quello di rimestare un po’ di riso in una ciotola vuota. Non mi sembra che Tria sia sottomesso alla politica, anzi è un indipendente e che sia molto d’accordo con il reddito di cittadinanza come priorità a cui guarda in attesa degli avvenimenti, tuttavia anche tu, Salvini e Conte dovevate acconsentire per il buon proseguo del governo e non è neanche uno estremo difensore della UE, dove auspica sostanziali cambiamenti. Riesce persino ad accomodarsi con il presidente Mattarella, con quel poco o nulla di bilancio che si è trovato a gestire. Cercate di collaborare di più assieme.

Sa-Pietro

Mar, 06/08/2019 - 18:22

Voglio il mio commento che ha di speciale wilegio pe pubblicarlo a valanga e per censurare

Gattagrigia

Mar, 06/08/2019 - 18:26

La manovra economica non la fa più il PdC? Hanno cambiato le regole senza dirci niente, oppure siamo già diventati una dittatura? Come farà Salvini a contrattare con l'Europa dove lui non conta nulla? PS per Leonida, non sono comunista e non professo la religione cattolica D'accordo con Paolo17

Gattagrigia

Mar, 06/08/2019 - 18:35

In ogni caso quest'uomo ha paura del confronto, è molto difficile fare incontri con chi la pensa in maniera diversa. Infatti o si fa accompagnare dai compagni di partito o non si presenta oppure li lascia. I suoi sono ormai diventati monologhi o proclami il confronto non esiste più . Fra poco seppelliremo la democrazia

moichiodi

Mar, 06/08/2019 - 19:48

@wilegio non mi permetterei di definire insipienti il 17% che ha votato lega e il 17% che intende votarlo. È che salvini è un ministro della repubblica che parla a vanvera.solo slogan é parole tipo "niente trucchi" e frasi del genere. Lei stesso mi dice che non ha parlato di economia. Ed è li da un anno. Non ci capisce un tubo. Dice solo voglio questo è voglio quello. E poi fa capire che la colpa è di tria o dell'europa. Come i bambini. Ha mai detto come vuole fare una cosa? La riforma della giustizia, acqua fresca. Lei conosce quale vorrebbe lui?

Duka

Mer, 07/08/2019 - 07:48

Questo è ciò che denunciano i cittadini da anni, quindi un giochetto non esclusivo di questo governo, tuttavia da 12 mesi avete fatto solo il gioco delle tre carte; prendi da una tasca e spostane un po' qua e la, ma i cittadini non sono tutti degli stupidi.