Salvini omaggia i monumenti di Roma: ​"Non accusatemi di nostalgie mussoliniane"

Durante la diretta Fb dal tetto del Viminale, Salvini mostra la maestosità di Roma: "Lì c'è l'Altare della patria, e lì l'Eur e lì Latina". E ricorda Mussolini

"C'è l'Altare della Patria, posso farlo vedere senza essere accusato di nostalgie mussoliniane... lì c'è l'Eur... poco lontano c'è Latina, con bonifiche di terre che erano paludi e adesso sono città, ma non so se posso dirlo che le ha fatte Mussolini...". Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in una diretta Facebook, omaggia gli splendidi monumenti della Capitale che, anche in una giornata di piggia, si possono vedere all'orizzonte dal tetto del Viminale (guarda il video). E non perde l'occasione per ironizzare sul rischio di essere tacciato di fascismo: "Quindi viva la libertà, viva la democrazia".

"È una splendida città". L'inno a Roma arriva da Salvini che, dal tetto del Viminale, coglie l'occasione, durante una direretta Facebook per affrontare i principali nodi politici che ci sono in questi giorni sul tavolo del governo, per celebrare la Capitale e le sue infinite bellezze (guarda il video). "Lì c'è l'Altare della Patria... posso farlo vedere senza essere accusato di nostalgie mussoliniane? Poi c'è l'Eur là in fondo - continua il leader leghista indicando l'orizzonte - non lontano da Roma c'è anche Latina, ci sono le bonifiche di terre che una volta erano paludi e che adesso sono città, però... non so se posso dirlo...". E sul volto gli si dipinge un accenno di sorriso. "Perché - continua, divertito, Salvini - le ha fatte Mussolini e io devo fingere, devo nagare che non esista tutto ciò... e quindi: viva la libertà, viva la democrazia".

Il video si conclude con Salvini che ironizza pure su una palma che si trova in una piazza, non lontano dal Viminale. "Viva quella palma lì - dice nella diretta Facebook - riflettiamo su quella palma lì: così alta... così sola... la solitudine di quella palma, da sola nel giardinetto". E poi continua a elencare la maestosità di Roma: "Là c'è il Colosseo, guarda lì...".

Commenti

dagoleo

Gio, 11/10/2018 - 16:44

Grande Salvini.

rudyger

Gio, 11/10/2018 - 17:04

solo Latina ? la riviera adriatica, quella tirrenica, Torviscosa in Friuli, e decine di altre cittadine. Scuole, ampliamento della "Sapienza" nel 1935, agro pontino, bonifica Ostia Antica. Mi fermo. si . ha fatto la guerra. era anche per riprendersi città italiane usurpate dalla signora Francia. Non si è venduto l'Istria. ma non ditelo ai signori comunisti.

rokko

Gio, 11/10/2018 - 17:34

No tranquillo, Salvini, gli unici tuoi peccati sono l'ignavia e la superbia.

chiara63

Gio, 11/10/2018 - 17:39

Invece di fare tante pagliacciate dirette Fb lavorasse seriamente sui vari problemi che non sono quelli che già da mesi ci sta rompendo i maroni questo fascistello pelpato che ci sta portando alla rovina col suo compagno Di Maio

mzee3

Gio, 11/10/2018 - 18:03

Salvini! Sei un ignorante! La bonifica dell'agro pontino l'hanno fatto i contadini veneti...che sono stati obbligati ad emigrare forzatamente dopo che il Benito ha voluto la famosa quota 90 mettendo in ginocchio i contadini da un giorno all'altro. Come OGGI vuoi fare tu con la quota 100. STUDIA IGNORANTE! STUDIA PRIMA DI PARLARE… BEH..QUESTA PROPRIO NON ME LA FANNO PASSARE PERCHE' SANNO CHE HO RAGIONE!

mzee3

Gio, 11/10/2018 - 18:07

dagaleo @@@ si...un grande ...grande ignorante sia da un punto di vista economico che soprattutto storico e sociale. Leggiti il libro CANALE MUSSOLINI e ti si aprirà un mondo e allora avrai un'altra immagine del felpino.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 11/10/2018 - 18:07

.Considerato che fino a qualche anno fa gridavi ai quattro venti "Roma Ladrona" e che volevi la secessione della Padania... no, non se fascista: sei paraculo! :-D E comunque puoi tranquillamente esaltare L'Altare della Patria senza essere tacciato di nostalgie mussoliniane dato che la sua costruzione ha inizio nel 1885 e l'inaugurazione risale al 1911! E comunque, in una città con oltre 2700 anni di storia (e che storia!), con una quantità di meraviglie ed opere d'arte che non ha pari nel mondo... tu salti fuori con l'EUR e Latina??? Maddai!!! Vespasiano, Bernini, Michelangelo, Nicola Salvi e tutti i grandi personaggi della Città Eterna si staranno rivoltando nella tomba!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 11/10/2018 - 18:31

Azzzzz. nun poi sape che azzzzzz hai fatto. A parte la Roma ladrona che hai tosto dimenticato, ora si che hai stuzzicati i fessi dormienti. Purtroppo su qualsiasi terrazzo va a Roma e fai una escursione a 360°, "te devi solo che sturbà" ma fermati li non andare oltre che se stai attento e appizzi le recchie, ancora si sente l'eco delle migliaia di persone a Piazza Venezia... Ma erano tutte persone raggirate, in malafede, guerrafondai , comunque gentaccia. Robe da dimenticare altrimenti a Fiano gli viene il coccolone.

INGVDI

Gio, 11/10/2018 - 18:32

...E sono scomparse le buche, i clandestini, i rom, la Raggi è brava, Roma e pulita, non c'è più la mafia.......da quando governa con i 5s.

ectario

Gio, 11/10/2018 - 18:39

Chiara63, comunistella con l'eschimello, quando sei sbarcata sulla terra, due...tre mesi fa. Livore tipico da 4 soldi di una sessantottarda degli anni ottanta. Non sei aggiornata, perchè voi sinistri siete come le tre scimmiette quanto hanno il potere le nomenklature rosse. Sapessi quante "pagliacciate", meglio rapine e prese per il K, dai tuoi compagnuncelli in 7anni (per stare sul recente!) E quante “isole di Montecristo” si sono fatti. Vai, va!!! torna su Marte.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 11/10/2018 - 19:41

@mzee3... vediamo chi è più ognornte... La bonifica dell'agro pontina l'ha avviata sua eccellenza benito Mussolini affidandola all'Opera Nazionale Combattenti la quale, sorta in segno di gratitudine per i combattenti d’Italia si avvale dei reduci della Grande guerra per la ricostruzione del patrimonio terriero ottenendo in cambio benefici diretti sulla terra. Gli operai che lavorano per la bonifica dell’Agro Pontino giungono da tutte le parti d’Italia e in seguito arrivano i coloni per le colture agricole, soprattutto dal Veneto e dalla Valle del Po. Quindi sotterra l'scia di guerra, studia e prenditi un po' di maalox.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Gio, 11/10/2018 - 19:44

Certo che il camaleonte Felpato ne ha fatta di strada vero? E' partito da Roma ladrona e dagli strali verso quella parte d'Italia più giù di Firenze e ora si arrampica sui tetti come faceva la Raggi dei primi giorni. Che volete farci, lo Skyline di Roma è un incanto. Peccato che ora è in mano dei soci di Felpina e stiamo vedendo tutti i brillantissimi risultati... Che volete farci, per lui sono affidabili e capaci...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 11/10/2018 - 19:58

@chiara63 - lavorasser oanche i tanti parassiti come te, con la tessera comunsita in tasca, magari...

Ritratto di Leonida55

Anonimo (non verificato)

Cheyenne

Gio, 11/10/2018 - 20:51

BRAVO!! MA TI SEI DIMENTICATO INAM, INPS , ONMI, 13^, ALLOGGI POPOLARI CHE SEMBRAVANO CASE DI LUSSO, DIGNITA' DELLA NAZIONE, CRIMINALITA' INESISTENTE, MAFIA ESTIRPATA, DIRITTI DELLE DONNE (UNA PER TUTTE ONDINA VALLA)

ziobeppe1951

Gio, 11/10/2018 - 21:00

OBELIX....L’unica cosa che ti riesce bene..sono i rigatoni

Dordolio

Gio, 11/10/2018 - 21:12

IMMENSO.....

Anonimo (non verificato)

Silvio B Parodi

Gio, 11/10/2018 - 21:32

e' riapparsa chiara 63, ma dove sei stata??? condonata, dalle celle piene di clandestini criminali??? o e scaduta la pena???

Silvio B Parodi

Gio, 11/10/2018 - 21:39

io ricordo le colonie gratis per i bambini, i cinema gratis, ricordo che il pane e il latte costavano pochissimo l'asilo e le scuole erano gratis, mia madre diceva spesso : *Benedetto* il Benito che ha fatto la rivolta del grano ed i suoi amici che erano andati in Libia a lavorare, mio padre che a natale aveva preso la tredicesima per la prima volta, si andava alla mutua a farsi curare i denti gratis i libri di scuola gratis, proprio come oggi vero???

Silvio B Parodi

Gio, 11/10/2018 - 21:44

I comunista hanno distrutto l'Italia ora vorrebbero distruggere anche la storia, hanno ucciso Mussolini, ucciso Craxi ucciso (politicamente) Berlusconi, ora voglio distruggere Salvini, per cosa???per farne dell'Italia un'altra Cuba??? ma ci siete stati????quelli sono restati indietro di 50 anni!!!

EFISIOPIRAS

Gio, 11/10/2018 - 21:57

> QUESTO SI LEGGE ALL'INGRESSO DELL'ALTARE DELLA PATRIA. FORSE SAREBBE BENE RICORDARLO A MATTARELLA ED A TUTTI QUEI SINISTRI CHE NEGLI ULTIMI 40 ANNI HANNO DECLASSATO IL SIGNIFICATO DI PATRIA

mzee3

Gio, 11/10/2018 - 23:48

Atomix49 @@@ ""Gli operai che lavorano per la bonifica dell’Agro Pontino giungono da tutte le parti d’Italia e in seguito arrivano i coloni per le colture agricole, soprattutto dal Veneto e dalla Valle del Po…""" NO CARISSIMO...NON SONO ARRIVATI...SONO DOVUTI ANDARE SPINTI DAI DEBITI PROCURATI DALLA QUTA 90 E DALLA PRESENZA DELLE CAMICIE NERE… PERCHE' ERANO STATI MESSI ALLA FAME DAI PROPRIETARI DELLE TERRE CHE LAVORAVANO. PADRONI TERRIERI CHE HANNO PRETESO LA RESTITUZIONE DEL DEBITO E QUINDI GLI HANNO PORTATO VIA CASA E ANIMALI.

Gion49

Ven, 12/10/2018 - 08:54

Una gestione del potere, per molti tratti illuminata considerando il contesto storico, sfociata purtroppo in folle megalomania con l'entrata in guerra.

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 12/10/2018 - 09:27

Le infrastrutture più' utili e durature sono state fatte nel ventennio fascista. dopo solo opere costosissime e scadenti. Questo e' un dato di fatto , purtroppo

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Ven, 12/10/2018 - 11:06

Caro Ministro Matteo Salvini: ma lei... a quelli di sinistra... vuol proprio far venire un embolo...!?!?!?!??! Dica la verità... lo fa apposta... e ci gode pure solo al pensiero di quanti travasi di bile ha provocato nel dire una cosa semplice, ineludibile, storicamente comprovata, dai sinistri dogmatici inaccettabile: la verità!

Gianca59

Ven, 12/10/2018 - 11:07

Sicuramente standosene su un terrazzo a guardare Roma in lontananza, è una città senza eguali. A stare sule strade, guardare dalla strada, usufruirne dei servizi, ce ne sono tante di molto meglio.....anche in Italia, di cui Roma è capitale !

Cantor

Ven, 12/10/2018 - 11:08

Salvini è un grande comunicatore. Se penso alle FESSERIE che sparava invece il Bulletto di Bombone...

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Ven, 12/10/2018 - 11:08

GRANDE!!!!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 12/10/2018 - 11:37

Meglio tardi che mai. Ne è passata d’acqua nel Tevere da «Roma ladrona»... Come la mette, però il mezzo vice premier Salvini, con i deputati, ministri ecc. dell’altro mezzo? Questi sono un concentrato ristretto degli antifascisti dei centri (a)sociali, dell’ex SEL, AMPI e del sinistrume estremo fermo alla rivoluzione d’ottobre. Come mette insieme, in se stesso, Il leoncavallino, fondatore di comunismo padano, col leader del CDX, diventato tale con una potente flebo di voti da parte dell’estrema sinistra? Forse è per questo che, di fronte alle iniziative di Di Maio, lui, che le canta chiare a tutti, fa il pesce in barile.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 12/10/2018 - 13:28

1/2 @Gion49 (Ven, 12/10/2018 - 08:54) – non ho nulla da spartire col fascismo. É pur sempre un derivato tossico del marxismo, come il nazional-socialismo (gli attuali marxisti nascondono la sua derivazione contraendolo in «nazismo»). Mussolini era socialista. Riconosco che nella prima fase del suo potere operò in base alla visione del socialismo più moderato. L’Italia è piena delle sue opere: la bonifica di Arborea per esempio, che diede in proprietà alle famiglie venete, allora tutt’altro che floride un enorme podere da coltivare, una stalla e una casa d’abitazione. Nel mio paese, la prima rete fognaria, l’acquedotto, le scuole elementari. Solide ben costruite, tanto che, dopo ben due case comunali del periodo repubblicano e andate presto in malora, sono diventate la splendida sede comunale dell’attuale amministrazione di sinistra.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 12/10/2018 - 13:33

2/2 @Gion49 (Ven, 12/10/2018 - 08:54) – Ciò che spinse Mussolini nelle braccia di Hitler furono soprattutto le sanzioni imposte, non per amore degli Italiani, dal Regno Unito. Io, in rapporto ai derivati tossici del marxismo, ho una mia graduatoria, crescente in termini di tossicità: III° fascismo, II° nazismo, I° (campione tuttora imbattuto) comunismo. In tute le sue declinazioni. Compresa quella grillina, ora al potere in Italia, grazie a Salvini.