"Autonomia per Veneto e Lombardia". ​Ora Salvini chiede il referendum

Il leader del Carroccio contro Gentiloni: "Nessuna fiducia a questo esecutivo imbarazzante". Poi accusa la Consulta: "È controllata da Napolitano"

Durante la conferenza stampa avvenuta al termine del consiglio federale della Lega Nord Matteo Salvini ha ribadito ancora una volta che la Lega non parteciperà a consultazioni "a votazioni né a fiducia e non faremo parte di un governo imbarazzante e vergognoso che prende in giro i cittadini che domenica scorsa hanno espresso la loro volontà in modo chiaro".

"Faremo la nostra proposta depositandola sia alla Camera che al Senato, già sperimentata e quindi immediatamente riadottabile", ovvero il "Mattarellum" nonostante il leader della Lega Nord abbia sottilineato che l'obiettivo principale è quello di tornare subito al voto. "Ho ribadito inoltre dopo il No al referendum costituzionale, la richiesta a Zaia e Maroni di procedere in primavera con il referendum per l'autonomia di Veneto e Lombardia".

Il Consiglio federale ha chiesto all'unanimità a Salvini di rimanere segretario fino a che non sarà fissata la data delle elezioni vista la scadenza del mandato fissata al 16 dicembre mentre a chi gli chiedeva se Umberto Bossi avesse partecipato alla riunione Salvini ha risposto: "No, non c'era, si vede che non aveva tempo". Il fondatore della Lega da settimane chiede il congresso e un cambio al vertice del partito.

Durante la conferenza Salvini ha comunque ribadito che "un governo che continua a comprendere Alfano, l'eventuale ingresso di Verdini e residuati della primissima Repubblica non merita nessun commento. Noi ci mettiamo la faccia e speriamo che tutti siano coerenti a chiedere elezioni prima possibile".

Già dal prossimo weekend, infatti, la Lega Nord sarà in tutte le piazze d'Italia da Nord a Sud per raccogliere quante più firme possibili per chidere immediatamente le elezioni: "Visto che riteniamo utile il voto entro la primavera abbiamo in calendario entro la fine di gennaio una manifestazione nazionale", ha concluso.

Commenti
Ritratto di mvasconi

mvasconi

Lun, 12/12/2016 - 15:14

ottimo. e Berlusconi che ne pensa?

Libertà75

Lun, 12/12/2016 - 15:19

il federalismo è cosa buona e giusta

mrdarker10

Lun, 12/12/2016 - 15:27

Bravo Salvini!

Una-mattina-mi-...

Lun, 12/12/2016 - 15:35

NON VEDO ALTERNATIVE, LA DIALETTICA IN QUESTO "paese" SEMPLICEMENTE NON ESISTE

linoalo1

Lun, 12/12/2016 - 15:40

Povero utopico Salvini!!Prima fai uscire l'Italia dall'U.E.,e,solo poi pensa alle tue Regioni!!!Mi sembrano proprio,Casi Equivalenti ma Irrisolvibili!!!!

chebarba

Lun, 12/12/2016 - 15:45

vai a casa hai stufato

chebarba

Lun, 12/12/2016 - 15:47

non lo vorrei più sentire sparare stupidaggini, ancora a fare il moralista, il suo capo bossi l'ideatore della secessione a roma ha mangiato a 4 palmenti, lui e famiglia, e se tanto mi da tanto... stiamo vedendo anche di che pasta sono fatti gli altri casti e puri gigli dei M%S il più sano ha la rogna....

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 12/12/2016 - 15:47

Che fine ha fatto il parlamento della Padania e altre iniziative secessioniste? Non è più stagione di Gazebo? Adesso la lega è diventata un partito nazionale ispirato al FN di Lepen. Se veramente dovesse essere concesso,lo statuto speciale a Veneto e Lombardia, chi pagherebbe poi per le altre regioni? Proposta non realizzabile e comunque suicida per una Lega che si vuole nazionale e che perderebbe ogni consenso altrove. PS sono Lombardo, ci dichiariamo anche noi minoranza come i veneti? Mi sembra un'amenità se non fosse che se messa in opera la cosa costerà tantissimo per niente.

conviene

Lun, 12/12/2016 - 15:48

Questo è impazzito ma di brutto. è fatto di brutto. Percha poi Veneto e Lombardia? gli si è ristretta la padania. Ma se fino a ieri parlava di lega nazionale? fuori ma fuori di zucca veramente ma più fuori quelli che lo seguono

celafacciamose.....

Lun, 12/12/2016 - 15:51

...... a chiunque si opponga alla loro dittatura.

ghorio

Lun, 12/12/2016 - 15:59

Varamente , se vogliamo essere seri, le regioni autonome vanno abolite, così come le province autonome di Trento e Bolzano. UNa battaglia questa portata avanti negli anni 80 dal grande liberale Raffaele Costa, che è stato anche ministro. Pertanto la richiesta di Salvini è davvero fuori luogo e alimenta i privilegi che si vogliono combattere. Salvini dovrebbe rileggersi il suo ideologo Gianfranco Miglio anche sull'utilità delle cosiddette province.

conviene

Lun, 12/12/2016 - 16:09

gli si è ristretta la padania. questo è veramente fuori ma fuori

Ritratto di ierofante

ierofante

Lun, 12/12/2016 - 16:12

Salvini. Un leader che il mondo ci invidia o un tragico effetto della legge Basaglia??

Miraldo

Lun, 12/12/2016 - 16:14

Molto bene Salvini, il popolo Italiano è con te e con la Lega.

venco

Lun, 12/12/2016 - 16:23

Attento Salvini e leghisti vari che questo referendum vi andrà sicuramente male, anche se l'Italia va male.

Aldo50

Lun, 12/12/2016 - 16:33

sai che Italia senza il "Lombardo Veneto" che tira fuori i soldi per tutti.faranno di tutto per non farci fare il referendum ma noi siamo pronti.

lorenzovan

Lun, 12/12/2016 - 16:40

quante cose vuole salvini !!! mi sembra i bambini che sotto le feste di natale..sono sempre indecisi sui regali da chiedere..e nellaconfusione li vorrebbero tutti...lolololol..sbriigati salvini a deciderti che natale e' alle porte !!!

lorenzovan

Lun, 12/12/2016 - 16:45

@ierofante...direi il secondo caso...maal plurale...visto il 10% che ancora raccoglie..tra lui la bambolina...il duo dello zero assoluto...alla fin fine hanno il 13-14%dei voti...grillo un 30%...ci rendiamo conto che meta' degli italiani crede alle favole dei wanna marchi ??? e poi ci lamentiamo che scendiamo in tutte le classifiche internazionali nelle cose buone e saliamo nellecose pessime ??? con un elettorato cosi' dove uoi andare ???

gigi0000

Lun, 12/12/2016 - 16:52

Da lombardo-veneto sarei felicissimo, ma Salvini, come l'altro Matteo e come Grillo. spara fesserie irrealizzabili, soltanto per compiacere un elettorato poco avvezzo alle realtà della politica. Un altro che promette mari e monti e poi si scorda delle sue sparate e ne ripropone altre. Come direbbe Bossi: "Ma va a ciapà i ratt".

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 12/12/2016 - 16:55

@conviene - non dica mai che il pensiero di un altro è fuori di melone, dica che lei pensa al contrario, oppure dica quale è il suo, farebbe più bella figura. Di contro, ci sarebbero milioni di persone che potrebbero dire altrettanto del suo di pensiero.

Raoul Pontalti

Lun, 12/12/2016 - 16:57

Bravo mona! Non partecipando al voto di fiducia garantisci il voto di fiducia per Gentiloni al Senato! Vanificando così l'eventuale assenza di malpancisti della minoranza PD. Sei nei fatti il miglior sostenitore del Governo Gentiloni. Avanti così... Non si possono tenere referendum per ottenere autonomie speciali e l'autonomia speciale la si ottiene per legge costituzionale, poi, sempre con legge costituzionale (non sottoponibile a referendum) si ottiene lo statuto speciale. Studia il diritto costituzionale Matteo per favore!

giovannibid

Lun, 12/12/2016 - 17:16

visti i risultati bisognerebbe ELIMINARE le regioni a statuto autonomo ormai non hanno più ragione di esistere visto che in Europa sono gli STATI a decidere. Forse salvini non partecipando alle riunioni del parlamento europeo è rimasto al vecchio sme

wotan58

Lun, 12/12/2016 - 17:22

Idea meravigliosa. Rimettiamo il controllo alle frontiere tra Lombardia con il Piemonte e l'Emilia Romagna, come ai vecchi tempi. Poi anche i dazi, ovviamente, anzi quella è la prima cosa. Per chi ha una certa memoria, ed un minimo della conoscenza della storia italiana, l'istituzione delle regioni (1970) è stato una conseguenza della scelta scellerata degli autori delle costituzione più bella del mondo per permettere ai socialkomunisti di avere la loro stramaledetta fetta di potere nelle cosiddette regioni rosse (Toscana, Umbria, Emilia e Marche). L'effetto pratico è stato l'esplosione della burocrazia, e come conseguenza dei costi dello Stato e la corruzione. "Curiosamente" l'istituzione del cancro-regioni è coinciso con la fine del boom economico. Il federalismo è il passo successivo, non meraviglia che piaccia a komunisti, populisti, fancazzisti. Ma non certo a chi lavora.

Lorenzo Cafaro

Lun, 12/12/2016 - 17:27

E questo si vorrebbe presentare al sud. Che coraggio...

moshe

Lun, 12/12/2016 - 17:27

"Autonomia per Veneto e Lombardia" ... ... ... tanto per cominciare ! ...

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 12/12/2016 - 17:32

Finalmente il Lombardo Veneto ! non succederà ma almeno è qualche cosa in cui credere .

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 12/12/2016 - 17:36

Intanto chiede la non fiducia a questo governo delle tre carte. E qui ha ragione da vendere.

Pinozzo

Lun, 12/12/2016 - 17:37

Uah uah, lombardia e veneto autonomi.. Autonomi come? stati indipendenti, regioni autonome a statuto speciale, o cosa? Dai salvino ti prego fai il referendum, vediamo quanti ti seguono.

conviene

Lun, 12/12/2016 - 17:41

@Raoul Pontali. Lei ha perfettamente ragione. Non perda il suo tempo con chi vuole predica solo lo sfascio, sapendo di non poter fare nulla dal basso del loro 10% .

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 12/12/2016 - 17:42

MI pare che il M5S per la Lombardia sia d'accordo. E vero che il M5S in Lombardia conta come il due di picche ma comunque è un segnale importante. Vedremo come e quanto saboteranno l'iniizativa come hanno sabotato dopo che la Lega aveva raccolto oltre 500.000 firme il referendum sulla abolizione della legge Fornero.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 12/12/2016 - 17:46

Non è detto che l'autonomia di Lombardia e Veneto sia una cattiva notizia per il SUD. Se poi Lombardia e Veneto con più soldi e meno legacci da Roma decollano a livello economico e sociale allora vprrebbe dire che il problema dell'Italia è il ventre molle della politica, del potere romano che ha tutto il vantaggio di lasciare le cose come stanno. Anche il Sud con più autonomia potrebbe fare delle politiche più efficicaci o almeno provarci . La Puglia con il governatore Michele Emiliano potrebbe essere una regione che beneficierebbe di una maggiore autonomia . Se poi il modello funzionasse si potrebbe applicare al resto del paese in un modello di repubblica federale .

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 12/12/2016 - 17:49

Il fatto che ci siano regioni autonome non esclude una repubblica federale basata appunto sulle autonomia delle regioni o delle macroregioni . La maggior parte delle regioni italiane lavora per mantenerne una , anzi per mantenere una città e la sua sterminata platea di dipendenti pubblici , "a capitale !"

Ritratto di MLF

MLF

Lun, 12/12/2016 - 17:58

E ha ragione al 1000%. Vai Salvini, sei l'unica speranza che rimane. Intanto il LombardoVeneto, poi tutte le altre.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 12/12/2016 - 18:01

MAGARI NASCESSE ANCORA L'IMPERO LOMBARDO VENETO, SAREBBE LA CILIEGINA SULLA TORTA E STACCARSI DA QUESTA ITALIA PIENA DI COMUNISTI, DI ISLAMICI, DI CLANDESTINI.

Il giusto

Lun, 12/12/2016 - 18:01

Pensasse a fissare la data delle elezioni per il nuovo segretario della lega.Ma lui per paura continua a rimandare.Poi accusa gli altri di voler tenere la poltrona.

fisis

Lun, 12/12/2016 - 18:03

Non solo Lombardia e Veneto autonome, ma tutta l'Italia dovrebbe diventare uno stato federale, come era nell'intuizione originaria e giusta di Carlo Cattaneo. E' inutile scandalizzarsi. Solo così l'Italia potrebbe aspirare a diventare uno stato moderno e liberale e il cattocomunismo, che ci tiene ancora in catene, definitivamente sconfitto.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 12/12/2016 - 18:03

Raul Pontalti, lei ha ragione da vendere ma tanto ormai in molti rincorrono gli slogan sparati su Facebook.

peter46

Lun, 12/12/2016 - 18:10

Pinozzo...completiamo,però:che se lo paghino non mettendo però altri debiti che ormai Berlusconi non intende più 'scucire' senza il Bossi e se,come normale,non raggiungono il 51%,che dico il 21% degli aventi diritto,si tolgano dai cosiddetti.NB:Come commenta Lorenzo Cafaro a quest'ora al sud,i pochi,si staranno chiedendo:ma chi ca...volo speravamo di sostenere?

Anonimo (non verificato)

Duka

Lun, 12/12/2016 - 18:17

Puoi aggiungere anche il Piemonte e la Liguria: SARA' UN PLEBISCITO SE AVVIATO SUBITO.

baio57

Lun, 12/12/2016 - 18:17

Pontalti spiega quanto versa il T.A.Adige a

Libertà75

Lun, 12/12/2016 - 18:18

@ilfrustrato, e a lei cosa interessa delle elezioni della Lega? Si faccia la tessera e vada a protestare.

Ritratto di Maximilien1791

Anonimo (non verificato)

Pinozzo

Lun, 12/12/2016 - 18:28

Ah ah ah che buffone. Dice che non partecipera' a un governo vergognoso quando sa benissimo che non partecipando al voto al Senato (cioe' NON astenendosi, ma proprio uscendo dalla sala) aiutera' questo governo, che proprio al senato avrebbe difficolta'. Buffone!

tuttoilmondo

Lun, 12/12/2016 - 18:34

Salvini ha ragione. Perché la Sicilia sì, e la Lombardia no? Regione a statuto speciale. Va bene. Intanto non si sporchi di mxxxa partecipando neanche di striscio al nuovo governo erede del fallimentare governo dei mille giorni. L'unico governo che ha lasciato i conti a posto, più che a posto, con un attivo di 12 miliardi di euro è stato il quinquennio del cavaliere (2001-2006). Ho paura di quello che troveremo quando governerà la destra. Un oceano di debiti e milioni di fantasmi neri che si aggirano per le nostre città. Almeno Maria Stuarda i mille giorni li ha pagati caro. Ciccio Bello, invece, farà l'ennesimo partito.

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

Cheyenne

Lun, 12/12/2016 - 18:54

se ci fosse il referendum voterebbero per scappare dall'italia e avrebbero ragione

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Lun, 12/12/2016 - 18:55

Molto bene. Quindi gli elettori leghisti Piemontesi, gli Emiliani, i Romagnoli... chi se ne frega? Buono a sapersi. La mia Provincia (Cuneo) è a guida leghista. Bel ringraziamento dalla Lega di Salvini. Leghisti di serie B. Lo farò presente a tutti coloro che votano questo scalzacani.

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Lun, 12/12/2016 - 18:56

La Lega chiede le firme nelle piazze d'Italia, poi però l'Italia la schifa, organizzando (per modo di dire) la secessione di Veneto e Lombardia alla faccia degli altri. Salvini si metta d'accordo con se stesso.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 12/12/2016 - 18:57

E il Piemonte?

Tarantasio

Lun, 12/12/2016 - 18:58

AUTONOMIA SPECIALE PER OGNI REGIONE - REFERENDUM IN TUTTE LE REGIONI E TUTTI SARANNO CONTENTI

mariobaffo

Lun, 12/12/2016 - 19:01

Una sparata al giorno ci leverà Salvini di torno,ma quando presenterà davvero un programma prendendosi le sue responsabilità se ne sarà capace ?

petra

Lun, 12/12/2016 - 19:11

Sarebbe un sogno!!!

Filippolamonaca

Lun, 12/12/2016 - 19:15

salvino ormai è diventato uno spara cxxxxxe, per farsi notare, ogni giorni ne spara una. ormai è in discesa nelle intenzioni di voto. per quelli che parlano di federalismo , ricordo che l'italia è formata da regioni non da stati,come possono essere gli stati uniti

timoty martin

Lun, 12/12/2016 - 19:17

Finalmente una giusta proposta. Salvini, sei grande! al voto subito.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Lun, 12/12/2016 - 19:18

GRANDE SALVINI - Una telefonata di fuoco, come si dice in questi casi. La riporta Affariitaliani.it. Protagonisti Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. Di seguito, lo svolgimento, così come ne dà conto il sito. Salvini: "Ma che cosa stai facendo? Vogliamo mandare a casa il Pd o no? È ora di finirla con gli inciuci". Berlusconi: "Sei tu che non capisci di politica e con le tue posizioni lepeniste ed estremiste non ci farai mai vincere". La nascita del governo Gentiloni, come nota il sito e come ampiamente previsto da Libero, sta facendo saltare il Centrodestra e la tensione tra il leader della Lega e quello di Forza Italia è stellare. La Lega vuole le elezioni, annuncia manifestazioni e sospetta che Forza Italia voglia il sistema proporzionale puro, senza premio di maggioranza, per poi governare con il Pd dopo le elezioni.

guardiano

Lun, 12/12/2016 - 19:47

chebarba preoccupati di quanti soldi a magnato a sto povero popolo italiota il tuo rappresentante napolitano e tutti gli altri.

laura bianchi

Lun, 12/12/2016 - 19:56

@agrippina: qua son quattro gatti vecchi e spelacchiati.Su fb....c'è la voce del popolo che a lei tanto infastidisce.

Il giusto

Lun, 12/12/2016 - 20:02

Comunista75... io ho sempre votato a dx,anche la lega,ma da quando si e' spostata più a sx di Bertinotti la critico.Lei, rosso doc,continui pure a difendere salvini e berlusconi...

rokko

Lun, 12/12/2016 - 20:28

Questa è la prima proposta sensata che esce dalla bocca di Salvini da quando è in politica: tornare al Mattarellum. Anzi, se proprio volesse soddisfarmi al 100℅, potrebbe proporre il Mattarellum con l'abolizione del 25% di proporzionale: un validissimo uninominale secco, dunque più potere alle persone valide e meno alle segreterie di partito. Nonostante penso che spari un mucchio di cxxxxxe, se riuscisse davvero a far approvare l'uninominale secco lo voterei, se lo meriterebbe anche solo per aver sconfessato quella legge elettorale sciagurata scritta dal suo compagno di partito sciocco.

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Lun, 12/12/2016 - 20:42

SALVINI DOVRESTI ALLEARTI CON GRILLO E CERCARE DI DEMOLIRE QUELLO CHE QUESTA SOTTOSPECIE DI GOVERNO COSTRUISCE ALLE NOSTRE SPALLE

lorenzovan

Lun, 12/12/2016 - 20:46

@laura bianchi...aaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhh sto ppoppolo...tutti lo vogliono ..salvini..la bambolina...il grillo..i sinistri falce e martello...i destri con foto dtascabile del benito incorporata...ma onde sta' il ppoppolo'' tutti lo vogliono ma poi tutti se lo ..incu...no allegramente..passate le elezioni..e ti diro'...FANNO PURE BENE...chi e' stupido paga di tasca sua...e certo " ppoppolo" e' proprio stupido

FRANKBENELLI

Lun, 12/12/2016 - 20:59

Salvini, non mollare! Mettiti con chi più ti conviene. Anche con Grillo...Ma fate scoppiare questa vomitevole banda di mascalzoni della sinistra che distrugge il nostro bel Paese con la disgustosa importazione...all'ingrosso di gentaglia afroaraba.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 12/12/2016 - 21:09

E perché no l'autodeterminazione? Liberi ed indipendenti da quella zavorra chiamata Italia. Fuori il dente fuori il dolore. Rifaciamo il LombardoVeneto ante 1860.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 12/12/2016 - 21:13

----sono un anonimo non verificato solo per aver detto che agli elettori leghisti da roma in giù ---isole comprese fischiano le orecchie?----mah

celafacciamose.....

Lun, 12/12/2016 - 21:21

BRANCO DI FOLLI! Ridete ridete, dovesse mai esserci referendum, il SI all'autonomia rasenterebbe l'80%!!!!! Statistico e scientifico! E verificato! Pregate il vostro demonio che non si avveri mai, sareste spazzati via trasversalmente, soprattutto dai "deboli" che non avete mai difeso! Ma per la carità di Dio, fra Renzi e ZAIA, ma chi credete che il popolo sceglierà? SCHIFOSI!

laura bianchi

Lun, 12/12/2016 - 21:34

@lorenzovan...sono ancora connessa,con la rete e con il mio cervello,grazie al cielo,INTANTO...il mio post era indirizzato alla agrippina,e guarda caso risponde un vecchietto,(senza offesa per i vecchietti in generale) che risponde senza ne capo ne coda e completamente sconclusionato non so se a causa dell'alcool o di qualcosa d'altro al mio post.... consiglio: riposi e si faccia assistere da qualche badante, ne ha assolutamente bisogno.SOGNO D'ORO.NONNINO.

laura bianchi

Lun, 12/12/2016 - 21:50

@lorenzovan...oltre a ciò che ho scritto precedentemente,"caro nonno" si rivolga a HERNANDO DAL NICARAGUA....CHE CONOSCE BENE LE COSE. Adesso dopo aver letto i vari blog di Foa,Spirlì,Rossi..ecc le auguro buona notte lolol...si comomillizzi.

patriziabellini

Mar, 13/12/2016 - 00:30

Benissimo Salvini. E io, appena possibile, tornerò a vivere in Lombardia, una Regione splendida come una sua citta: Bergamo. Solo chi ha conosciuto i Bergamaschi può dire di conoscere l'operosità e la generosità, altro che razzismo!

apostrofo

Mar, 13/12/2016 - 00:40

In un momento come questo,quando abbiamo visto vacillare la democrazia, un Salvini "nazionale" è stata una grande risorsa. E piacerebbe anche a moltissimi non padani. Se però ricomincia a parlare di secessione, perde i notevoli consensi che si è guadagnato, non potendo stare da "soli insieme".

PaoloPan

Mar, 13/12/2016 - 00:46

Ottima idea, Salvini. Il referendum è il modo più diretto e democratico di dar voce e autorevolezza agli italiani, visto che i partiti, in particolare il PD, se ne frega di cosa pensa la gente, perché deve rispondere ai suoi padroni, ovvero la grande finanza, le banche, le multinazionali e i tecnocrati di Bruxelles.

apostrofo

Mar, 13/12/2016 - 00:50

Caro Salvini,leggo su Der Spiegel che la EU e la Grecia,attraverso funzionari della Triton stanno rinforzando la frontiere con la Turchia, a seguito delle minacce di Erdohan di aprire le sue e lasciare andare i 10.000 migranti verso l'Europa attraverso i Balcani. L'operazione si chiama "Focal Point 2017". Immagino che noi stiamo già rafforzando le nostre frontiere ad Est in previsione di un'eventuale pressione migratoria di rimbalzo. O no ? Figuriamoci !

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 13/12/2016 - 07:20

Cari SAlvini. Sei simpatico e dici molte cose che condivido pero', sta sto ria del federalismo del nord.....é ora di smetterla. Facciamo gli italiani una volta per tutte, cerchiamo di essere italiani tutti. Uniti contro il nemico che ci vuole costringere ad un'esistenza indecente. Uniti per l'Italia altro che autonomie.

Libertà75

Mar, 13/12/2016 - 15:36

@ilfalso, certo certo, ha sempre commentato con strali di gioia pro PD e ora ci dice che è un ex di destra... haahahahahah.... babbo natale esiste, un tesserato PD sincero ancora non si è visto... hahahahaha