Salvini "rompe" sulla flat tax

Alta tensione nel governo. Il leader della Lega lascia in anticipo il vertice con Tria e Conte. Scontro duro sulle coperture

Le acque nel governo, a quanto pare, restano agitate. Il vertice di questa mattina a Palazzo Chigi, secondo alcuni retroscena sarebbe stato burrascoso. Il punto di rottura tra il vicepremier e Tria sarebbe stato quello della flat tax. Durante il vertice il titolare di via XX Settembre avrebbe chiesto al vicepremier le coperture per il nuovo regime fiscale. Salvini avrebbe proposto un piano del Carroccio con le coperture necessarie per il provvedimento. Subito dopo questo scambio di battute, il vicepremier avrebbe detto: "E ora perdonatemi, ma aveno precedenti impegni al Viminale". E così Salvini sarebbe uscito di scena lasciano al tavolo Giuseppe Conte e il titolare del Tesoro anche i responsabili del M5S: il capo Luigi Di Maio, il ministro per i Rapporti col Parlamento Riccardo Fraccaro e la sottosegretaria all'Economia Laura Castelli.

Il banco sarebbe saltato anche quando i ministri e il premier hanno affrontato il tema delle coperture per disattivare le calusole sull'Iva. Per scongiurare un incremento dell'imposta sul valore aggiunto servirebbero, secondo Tria, circa 23 miliardi a cui vanno aggiunti altri 2 o 3 miliardi, secondo quanto riporta l'HuffPost, per delineare il costo della manovra. Con la flat tax si arrivrebbe a 40 miliardi: "Non possiamo pensare di farlo in deficit – spiega Tria – dobbiamo trovare le coperture". La Lega ha comunque parlato di una "riunione positiva". Ma di fatto Salvini uscendo da Palazzo Chigi ha messo subito nel mirino la Commissione Ue. Insomma la partita tra l'esecutivo e Bruxelles è molto più dura di quanto possa sembrare. Da un lato ci sono Tria e Conte che cercano la strada della medizione, dall'altro Salvini e Di Maio che non intendono assecondare l'Europa cancellando riforme come Quota 100. Il braccio di ferro è solo all'inizio e potrebbe avere conseguenze dirette sulla tenuta dell'esecutivo. L'estate sarà calda. Ma anche dalle parti del governo dovranno fare i conti con i temporali estivi.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 12/06/2019 - 19:53

questo fatto dimostra che salvini ha fatto un errore di principio: mai fare una proposta insieme a partiti che non condividono le stesse idee!! salvini ha voluto fare una flat tax con il M5S che non condivideva assolutamente neppure prima del 4 marzo 2018! eccoci qua! contenti? ora vi attaccate al tram!

bernardo47

Mer, 12/06/2019 - 20:37

"ma dai, spendiamo il deficit"...come disse nel dopoguerra quel sindaco di un paesino della campagna toscana! quel comune lo porto' al fallimento, ma lui non si era reso conto! i salvini e il di maio invece, sanno che ci mettono in ulteriore grande difficolta' col debito con europa e con euro e con il nostro lavoro e i nostri risparmi! RIVEDANO INVECE REDDITO NULLAFACENZA E QUOTA CENTO,I DUE GRANDI FLOP DI QUESTO GOVERNO!

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mer, 12/06/2019 - 20:40

Piú che altro salvini rompe i cogghioni

DIAPASON

Mer, 12/06/2019 - 20:44

c'è il forte rischio che siano soltanto luci di trattori che trebbiano, se si vuole cambiare l'Italia bisogna essere pronti a tutti

bernardo47

Mer, 12/06/2019 - 20:44

flat tax, una grande buffonata e per di piu' in deficit per favorire i ricchi e punire ceto medio e classi disagiate!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 12/06/2019 - 20:55

Noi invece ci siamo rotti di questo pallone gonfiato.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 12/06/2019 - 21:01

La coperta è cortissima. Riforma fiscale generale draconiana con condono fiscale da saldi al 30.06.2019. Controllo spesa pubblica e riduzione apparato pubblico. Entrano miliardi da subito. E l'economia riprende. Ci vuole quello che manca. Unità di vedute, convinzione, risolutezza, coraggio. E anche andare a deficit inizialmente e anche pesantemente, fino a 100 miliardi annui.

diesonne

Mer, 12/06/2019 - 21:14

diesonne si avvicina la notte di mezza estate

Mr Blonde

Mer, 12/06/2019 - 21:29

flat tax privatizzando la sanità e togliendola alle regioni (anzi toglierei proprio le regioni), altro che deficit si va in pareggio di bilancio in qualche anno. Ma mancano idee, coraggio, uomini e visione a questa destra, che poi sono destra quando si parla di "nxxxi" ma molto più a sinistra di tante "zecche" quando si parla di economia

WSINGSING

Mer, 12/06/2019 - 21:29

Sono leghista. Ho votato per Salvini ma non sono d'accordo sulla politica economica del Governo. Se ho venti miliardi nel cassetto posso spenderli come voglio, nè l'Europa mi può dire nulla. Ma spendere venti miliardi di euro aumentando il debito e con la sola SPERANZA di poter rientrare mi pare un grosso rischio che andrà pagato caro in futuro. La flat tax oltre ad essere incostituzionale provoca altri debiti di sorta. Salvini vuol ridurre le tasse? D'Accordo!! Basta diminuire di due punti le aliquote IRPEF ed il gioco è fatto. Risparmierebbero tutti.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 12/06/2019 - 21:40

tutto in caciara grazie alle inresponsabbilità di personaggi come PRODI, AMATO, e cricca comunista, ed ora nè paghiamo le conseguenze....

antenore1954

Mer, 12/06/2019 - 21:45

Embè? Aveva cose più importanti da fare. C'era un "migrante" gabbiano che tentava di appollaiarsi sul Viminale. E Salvini è andato lì apposta per fargli "sciò...Pussa via" e incrementare di un altro 0,5% il consenso alla Lega.

pinco_shi

Mer, 12/06/2019 - 21:47

Flat tax a deficit, bene. Poi quando ci saranno meno entrate fiscali e i medicinali degli ospedali da pagare come si fa? I mercati non ci presteranno i soldi, la BCE neppure e quindi o si va dagli strozzini (fondo monetario o fondo salva stati) oppure si pagano le aziende farmaceutiche a minibot. Gia`, a trovarle...

bernardo47

Mer, 12/06/2019 - 21:54

contenexstus e' sicuro di stare bene?

Blueray

Mer, 12/06/2019 - 22:07

I conti necessari sono fatti prestissimo: crescita 0,3% + inflazione 1% = 1,3. Recupero percentuale del debito/pil per non aprire l'infrazione 1/20 di 60%, ossia 3, ed è un regalo perchè dovrebbe essere 1/20 di 72 (infatti 132-72=60). 1,3-3= -1,7. Questo ci dice: deficit consentito zero, avanzo da realizzare 1,7 ossia bisogna chiudere in attivo dell'1,7. Il deb/pil scenderà da 132 a 129, non scatterà l'infrazione. Naturalmente vanno adottate misure antirecessione ma questo è ovvio e lo sanno anche gli iscritti al I° anno di economia e commercio. Sperando che Salvini si occupi di Interni e non ci scassini i conti.

Ritratto di anichtomialo

anichtomialo

Mer, 12/06/2019 - 22:51

L'attuale governo, con davanti cinque anni di legislatura, si è fatto prendere dalla smania di fare tutto e subito ciò che era stato promesso in campagna elettorale, spinto da ideologie deleterie. Ancora qualche mese e poi ci renderemo conto del disastro economico in cui il nostro Paese sarà caduto. Ciò che fa più rabbia è che i nostri dioscuri siano convinti di averla vinta con un'Europa che si comporta peggio di una matrigna, è vero (basta vedere come ha ridotto la Grecia) ma che ha il coltello dalla parte del manico.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 12/06/2019 - 23:12

Si, sto bene. Io non sono un seguace di keynes. A me piace la scuola Austriaca di economia. Voglio solo affermare che se il governo vuole osare non deve farsi scrupoli. Fottersene alla grande della UE. Smettere di render conto ai burosauri autoreferenziali nominati da nessuno. Politiche keynesiane pesanti limitate a tre anni o quattro anni. Riforma fiscale generale. Razionalizzazione della spesa pubblica, con riduzione di spese improduttive e burocratiche. Abbattimento dei pesi burocratici e semplificazione amministrativa. Privatizzazioni importanti del patrimonio pubblico. La gente non si fida più. Non si muove più, ha paura.

Antonio Chichierchia

Mer, 12/06/2019 - 23:33

Grecia, cosa ci manca ancora? Il canone in bolletta,riduzioni continue delle pensioni, referendum e "ORGOGLIO DI UN POPOLO" (questi i titoli dei giornali all'epoca dello scontro con la UE) ..sappiamo come è finita. Dietro l'angolo si intravvede il Partenone.

Mr Blonde

Gio, 13/06/2019 - 00:00

qualcuno é convinto che più si fanno debiti più si vive meglio, l'unico che può goderne é salvini: vi ha convinto di questo, voi vi indebitate e lui prende voti

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 13/06/2019 - 00:20

Non cercano la mediazione, ma l'inclinazione a 90°! Non si può andare a Bruxelles partendo già sottomessi: è una bestialità! Chiaro che non otterremo tutto e subito, ma dobbiamo mirare in alto, per far muovere questi dinosauri in via di estinzione.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 13/06/2019 - 00:24

WSINGSING Può anche darsi, ma se non si fà così, il declino inesorabile diventa una certezza. Questo è ciò che vogliono i nostri sedicenti "amici" europei: impadronirsi praticamente gratis di tutto ciò che di meglio abbiamo, dalle nostre eccellenze ai nostri risparmi... e ci stanno riuscendo.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 13/06/2019 - 00:56

Flat tax non é il problema reale. Il vero problema é come possa andare avanti questo governo! Come un'auto con due volanti: difficile da guidare, anche se i due autisti vanno d'accordo. Ormai é chiaro che non possono e non vogliono andare d'accordo, per cui un nuovo governo si impone. Come fare è un problema del Quirinale. Mi auguro che sia data voce al Popolo. Entro settembre.

rino34

Gio, 13/06/2019 - 03:22

ecco i tuttologi che pretendono di fare tutto e subito perchè l'importante è mantenere le promesse ora per incassare i voti. Chi se ne importa se i provvedimenti fatti male non avranno effetti ( o li avranno negativi) e pagheranno in ostri figli (o peggio direttamente noi con una bella stangata o tante tasse occulte). Salvini mi spiace ma la tua visione dell'economia è un pò sbilenca, bella la tua idea di difendere la nazione e di cercare più autonomia dall'Europa, ma mi pare chiaro che non hai le idee chiare su come portare avanti un paese...

rino34

Gio, 13/06/2019 - 03:25

preferisci stare con "gli amici" dei 5stelle piuttosto che con il tuo alleato storico con il quale governi (bene) regioni su regioni. E il tutto non per una sorta di ripicca perchè sarebbe inaffidabile...sembrerebbe così, ma non è. Vuoi stare con i 5stelle perchè così pensi potrai portare avanti il programma della lega ovvero il tuo pensiero in merito a cosa bisogna fare in Italia...con Berlusconi non avresti avuto vita così facile.

rino34

Gio, 13/06/2019 - 03:27

Salvini Salvini sarai anche bravo ad ascoltare ciò che la gente vuole, ma di economia non ne capisci una mazza. Invece di pensare ai sondaggi e ai voti della lega sarebbe il caso che timettessi a lavorare veramente. E ricordati che sei stato eletto con i voti del cdx unito, non per fare il programma della lega, ma per fare il programma del cdx. Solo per questo Meloni e silvio ti avevano dato il via libera a un accordo. Uomo di parola...come no.

rino34

Gio, 13/06/2019 - 03:34

la flat tax andava fatta contestualmente a pace fiscale (mentre questo goeverno l'ha fatta annacquata),spending review (vi ricordate le famose municipalizzate?) ed riorganizzazione detrazioni. Ma questo governo farà un pastrocchio perchè è troppo concentrato sui sondaggi e troppo poco sull'effetto dei provvedimenti sul paese. E giusto per puntualizzare, la flat tax serve soprattutto per faremergere il nero. Facendola fino a 50mila euro non farà emergere un bel nulla, sarà solo altro debito

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Gio, 13/06/2019 - 07:36

Salvini: """0h perbacco oh PERDINDIRINDINA i soldi ci sono!!!"""PERCHÉ FERMARSI AL RDC a QUOTA 100, ALLA FLAT TAX e AL SALARIO MINIMO SE DOBBIAMO AFFONDARLA, AFFONDIAMOLA QUESTA NOSTRA ITALIA PER BENE E PER SEMPRE!!! IN PENSIONE A 55 ANNI GLI UOMINI A 50 LE DONNE E A PRESCINDERE DAI CONTRIBUTI...DICIAMO CON 2000 EURO AL MESE NETTI, E I DISOCCUPATI? A PRESCINDERE 2500 EURO NETTI AL MESE, TASSE??? MA CHI SE NE FREGA (ME NE FREGO!!!) TASSE ABOLITE!!! CASALINGHE CON 1 FIGLIO, 2000 euro con 2, 4000 euro con 3, 6000 euro e così via...LAVORO A TURNI, SABATO, DOMENICA E FESTIVI ABOLITI, FERIE 3 MESI BEN PAGATI E QUANDO DECIDE IL LAVORATORE, REGOLE DI COSTRUZIONE ZERO...LAVORO PART TIME PER TUTTI...MAX 4 ORE AL GG e ovviamente Bacco Tabacco Venere e Eros per tutti e tutte!!! Champagne e Caviale a volontà!!! E l'Europa il Petrolio ecc che ci servono per vivere??? LI PAGHIAMO CON I MINIBOT E ALÈ!!!

FrancoM

Gio, 13/06/2019 - 07:44

Ai collaborazionisti del nemico e stonati megafoni dei razziatori del nostro paese: mortimermouse, bernardo47 e babbeipersempre, guardate che voi, piccoli fantaccini, al Bildenberg non inviteranno mai. Solo i generali Feltri Stefano e Gruber Deitnilde ci vanno.

Duka

Gio, 13/06/2019 - 08:07

Questi presto se ne andranno perchè nuove elezioni sono inevitabili. Nel mentre hanno messo tutti noi nella me... e non pagheranno mai per i danni incalcolabili commessi.

rino34

Gio, 13/06/2019 - 11:01

Contenextusquesti non sono in grado di fare una riforma seria di alcun che, sono troppo concentrati su se stessi e non hanno abbastanza coraggio per andare allo scontro. E il motivo è che perderebbero parte dell'elettorato moderato che li ha votati.