Salvini su Colonia: "Castrazione chimica per chi stupra"

Il leader del Carroccio invoca l'intervento chirurgico per castrare i responsabili delle violenze di massa avvenute a Capodanno contro le donne di Colonia ad opera di immigrati

Matteo Salvini propone la castrazione chimica per i molestatori delle donne durante l'assalto della notte di Capodanno a Colonia, quando decine di donne sono state aggredite sessualmente da oltre un migliaio di persone di origini araba.

"Se dipendesse da me - ha scritto stamane su Facebook il leader del Carroccio - le centinaia di schifosi che hanno aggredito e violentato decine di donne in Germania la notte di Capodanno, oltre all'arresto subirebbero una bella CASTRAZIONE CHIMICA.Erano immigrati? Non mi stupisce, ma non cambia niente. Tocchi una donna o un bambino? ZAC! E non lo fai più."

"Gli aggressori, organizzati, sarebbero un migliaio di immigrati nordafricani - aveva attaccato già ieri - Pazzesco. Che dicono Renzi e la Boldrini? Forse pensano a un futuro così anche per le DONNE italiane??? Faccio e farò di tutto per fermarli, prima che sia troppo tardi."

Annunci
Commenti
Ritratto di 1Bambinone

1Bambinone

Mer, 06/01/2016 - 17:14

Si però è da quando sono piccolo che sento quelli del Nord che vogliono essere i differenti, i belli, i grandi lavoratori, gli onesti superemi... E poi? Non hanno mai separato l'alto Italia per dare una paga decente alla polizia e la sfruttano a paga indiana. Ma daiii! Ma chi li cattura gli stupratori? I militari? E chi li castra? I volontari della croce verde?

roberto zanella

Mer, 06/01/2016 - 18:11

è inutile spendere soldi del ns welfare ...si caricano su navi scortate dalla Marina Militare fino alle coste libiche e li si scaricano ...dalla riva sparano? si risponde agli spari, si mena insomma....