Salvini: "Tavolo Ue-Usa, Russia ​per combattere i terroristi"

Il leader della Lega propone la creazione di un tavolo Ue-Usa-Russia per combattere l'Isis

"L’accordo sul nucleare iraniano ha suscitato l’entusiasmo di numerose cancellerie occidentali, ma prima di lasciarsi andare ad eccessivi festeggiamenti ne andrebbero esaminate con attenzione le motivazioni. Vorremmo capire se Obama ha voluto arruolare l’Iran in una lotta per interposta persona contro l’Isis e se per raggiungere questo obiettivo ha preferito non curarsi di chi, come Israele, teme questa apertura nei confronti di un regime teocratico islamico come quello di Teheran". Lo dichiara Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord. "Bisognerebbe invece costituire un tavolo europeo e americano insieme a Putin per decidere le misure da adottare contro i terroristi islamisti dell’Isis che hanno apertamente dichiarato di voler conquistare Roma. Anche Perchè - aggiunge Salvini - l’amministrazione Obama in politica estera ha commesso errori gravissimi e non vorrei che, con l’accordo sul nucleare iraniano, continuasse pericolosamente a sbagliare e ad aumentare i rischi per la pace, già ampiamente Compromessa a causa di simili scelte errate".

Commenti

Raoul Pontalti

Lun, 20/07/2015 - 22:03

Demagogo che parli perché hai la lingua per giunta serpentina. Ma non volevi uscire da Ue ed euro? E ora invochi la UE titolare dell'euro per combatterei ISIS. Ma razza di somaro gli accordi ci sono già e USA, alcuni paesi NATO sia UE che extra UE (ma non la Turchia) fanno parte della coalizione contro ISIS. Resta da arruolare formalmente l'Iran con i suoi alleati (Hezbollah, Assad e sciiti irakeni) che già sul campo si oppongono a ISIS. Se vai in TV e nelle osterie padane a concionare e salti le sedute plenarie e soprattutto di commissione dell'Europarlamento di cui pur sei membro e non leggi la stampa con la dovuta attenzione è ovvio che poi non sai nulla degli argomenti di cui poi ti impanchi a maestro.