"Sarò maschilista, ma le lacrime della Mogherini sono imbarazzanti"

Guido Bertolaso e Giorgia Meloni contro Federica Mogherini: "Si è messa a piangere, simbolo di un'Europa debole. Si dimetta"

Dopo essere venuta a conoscenza degli attentati di Bruxelles, l'alto rappresentante dell'Ue, Federica Mogherini, non è riuscita a trattenere le lacrime. Quel gesto, segno di umanità ma allo stesso tempo di debolezza, non è andato giù a tutti: come Guido Bertolaso, candidato sindaco a Roma con Forza Italia.

"Trovo imbarazzante che un ministro degli Esteri dell’Unione europea si metta a piangere dopo un attentato del genere. Un ministro degli Esteri deve fare vedere che noi non abbiamo paura, che noi non ci facciamo intimidire", ha dichirato Bertolaso. Il politico forzista, poi, temendo di essere etichettato come maschilista ha voluto mettere le mani avanti: "Adesso diranno che sono maschilista. E’ una scena imbarazzante. La gente deve essere rassicurata dai loro leader, non vogliono vederli piangere. E’ un fatto che può accadere dietro le quinte ma non deve accadere in pubblico".

Dal canto suo la Mogherini giustifica così il momento di commozione: "Non è mia abitudine usare o mostrare emozioni in politica. Ma in una giornata come questa tutti hanno provato un dolore enorme, ed è semplicemente umano che questo dolore si possa manifestare". "Ma questa è solo una reazione umana. Poi c'è il lavoro, per costruire soluzioni ai problemi enormi del nostro tempo", ha poi aggiunto l'Alto rappresentante.

Ma le lacrime della Mogherini non hanno intenerito neanche Giorgia Meloni, che le ha definite "un simbolo di un'Europa debole". La leader di Fratelli d'Italia, poi, rincara la dose e chiede le dimissioni: "Mi vergogno di essere rappresentata in Europa da Federica Mogherini, Alto rappresentante della UE per la politica estera e di sicurezza, che ieri è scoppiata a piangere durante la conferenza stampa sui fatti di Bruxelles", ha scritto su Facebook. La Meloni conclude il suo messaggio con un confronto. "L'ultima che ha pianto durante una conferenza stampa è stata Elsa Fornero", ha scritto. "Abbiamo visto come è andata a finire per gli italiani".

Commenti

euge50

Gio, 24/03/2016 - 14:59

Peccato! la Meloni mi ha rubato il pensiero .... (Abbiamo visto come è andata a finire per gli italiani)

pupism

Gio, 24/03/2016 - 15:28

La thatcher all'invasione delle malvinas ha mandato i soldati non si è mica messa a piangere pur sapendo che sarebbero morti suoi concittadini e soldati argentini....

Vera_Destra

Gio, 24/03/2016 - 16:14

Anche Bertolaso, dopo la Meloni, parla delle lacrime della Mogherini??? Ma bastaaaaa!!! Parlateci di come pensate di ripianare la voragine del debito del Comune di Roma: 14 miliardi di euro!!! Nessuno ne parla perché si spera che - come sempre - paghi Pantalone, vale a dire l'italiano medio, sotto forma di tasse e magari con la complicità del Governo.

Anonimo (non verificato)

piertrim

Gio, 24/03/2016 - 19:52

@Vera destra: Ritengo molto appropriata la sua riflessione, specialmente quando tira in ballo il Governo.

Giorgio1952

Ven, 25/03/2016 - 11:15

"E’ una scena imbarazzante. La gente deve essere rassicurata dai loro leader, non vogliono vederli piangere. E’ un fatto che può accadere dietro le quinte ma non deve accadere in pubblico". Bertolaso ha detto una caxxata : Perché gli uomini non possono piangere? E’ una cosa da femminucce o forse è meglio ridere alle spalle dei terremotati dell’Aquila? La Meloni poi l'ha detta ancora più grande la caxxata che c'azzecca la Fornero e la riforma delle pensioni con le lacrime della Mogherini per vittime innocenti!!!