Saviano rinuncia all'evento nella scuola

Dopo le polemiche sulle copie del suo libro

Domenica il Giornale ha raccontato che un istituto di Forlì - attraverso una circolare del dirigente scolastico - ha imposto l'acquisto del nuovo libro di Roberto Saviano come requisito per partecipare all'incontro con lo scrittore che ci sarà a marzo. L'articolo, di Luigi Mascheroni, è stato ripreso da moltissimi siti, giornali e tg locali. Su Facebook è partita la polemica. Sono intervenuti persino il sindaco di Forlì e alcuni politici... E Saviano ha risposto dicendo che era tutta una bufala. In realtà ieri si è scoperto che era tutto vero. È stata pubblicata la circolare della scuola (ora rimossa dal sito) e ieri pomeriggio lo stesso Saviano ha scritto su Facebook che l'incontro di Forlì è stato annullato. Forse Saviano non sapeva cosa stava accadendo a Forlì, forse è stato un pasticcio di chi ha organizzato l'evento (la scuola o la Feltrinelli). Quello che è certo è che il Giornale ha scritto il vero. Questo basta.

Commenti

hectorre

Mer, 18/01/2017 - 11:06

beh, lo scrittore copia/incolla se ne intende di bugie!!!...una più una meno, finché i fessi sinistrati gli concederanno spazio e fama che non merita, lui se ne approfitterà a due mani.....la sua e quella di chi ha scritto quello che lui copia......