Savona: "Mie dimissioni dal governo? Il solito sogno del Corriere..."

Adesso cala il gelo tra il ministro agli Affari Europei, Paolo Savona e il Corriere della Sera. Dopo le voci su un suo passo indietro, arriva la risposta

Adesso cala il gelo tra il ministro agli Affari Europei, Paolo Savona e il Corriere della Sera. Il quotidiano di via Solferino ha avanazato l'ipotesi di un passo indietro da parte del ministro attribuendogli questa frase: "Non deve cambiare solo la mnovra, deve cambiare anche il governo". Una frase che di fatto ha acceso e non poco le fantasie su un eventuale rimpasto nell'esecutivo. Ma di fatto già in tarda mattinata è arrivata la prima frenata. A blindare il ministro dalle voci di un possibile passo indietro è stato il vicepremier Matteo Salvini: "Non credo a questi retroscena. Sui giornali leggo di tutto. Si tratta di gossip, Savona è un asse portante del governo".

Poi è stato lo stesso ministro agli Affari Europei a smentire in modo chiaro le ricostruzioni del Corriere lanciano una vera e propria stoccata al quotidiano: "È il sogno del Corriere che me le chiedeva fin dal mio insediamento”. Insomma il ministro respinge le ipotesi di un'uscita di scena e per il momento ha tutta l'intenzione di mantenere il suo posto nella squadra di governo.

Commenti

gedeone@libero.it

Ven, 23/11/2018 - 15:11

Falsi, bugiardi e mistificatori pennivendoli!

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 23/11/2018 - 15:23

il vizietto dei giornaletti dei paperoni è quello di voler orientare i governi, in modo che piove sempre nei loro orti!

Triatec

Ven, 23/11/2018 - 15:24

"avrebbe detto"..."sembra che"..."riferiscono" Articoli del Corriere ai quali hanno abboccato i soliti boccaloni che su questo giornale commentavano: "uscire dal governo tomo tomo cacchio cacchio..."guerriero pronto a scappare con la coda tra le gambe" e tanti altri che ci sono cascati con tutte le scarpe. Stupendo!!

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 23/11/2018 - 15:30

Savona riprende la parola. Ignoro se ci siano pressioni su membri del governo invitati a presentare le dimissioni. Certo che questo governo dovrebbe dimettersi in blocco per manifesta incapacità. Solo Salvini ha operato in modo positivo, ma pare che il suo ALT all’immigrazione clandestina, dalla Libia e dintorni, abbia dato fastidio a qualcuno di quelli per cui uno sbarco “islamico” giornaliero è ancora ben visto, per evidenti motivi di cassa: un affare continuato. Comunque, le sue indicazioni non ci sorprendono. Non serve un professore per capire quale sia la situazione in cui si trova il bel paese, per giunta nelle mani di un gruppo di incompetenti, alcuni dei quali dovrebbero tornare a scuola (cominciando da Di Maio). Le "indicazioni" date da Savona dovrebbero essere evidenti per chiunque sia in grado di ragionare, cosa che però in casa M5S è piuttosto rara, cominciando dal “finto” P/te del mal consiglio,

Ritratto di ..kuFu'...

..kuFu'...

Ven, 23/11/2018 - 15:42

un'altro "scoop" dei pennivendoli del corriere della serva

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 23/11/2018 - 15:45

SINISTRI ROSICONI, TIE`!!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 23/11/2018 - 15:55

@02121940: "Comunque, le sue indicazioni non ci sorprendono" ??? Di quali indicazioni parli, di quelle messegli in bocca dal Corriere? del "cigno nero"? Non sono un m5s ma non ci arrivo neppure io... Puoi chiarire, per favore?

glasnost

Ven, 23/11/2018 - 15:57

Ma veramente la gente crede ancora a questi giornali guidati dai PDocchi? Fanno disinformazione finalizzata agli obiettivi speculativi dei loro padroni. Mi vien da pensare che abbia ragione DIMaio riguardo a questi giornali mainstream.

beep

Ven, 23/11/2018 - 16:24

ecco come si può rovinare un giornale prestigioso come IL CORRIERE DELLA SERA . Cairo sei un editore di basso livello.

Nick2

Ven, 23/11/2018 - 16:35

Come sempre non centrate il nocciolo del problema. Savona ha detto o meno la frase: "Non deve cambiare solo la manovra, deve cambiare anche il governo"? Se l'ha detta, ha ragione il Corriere...

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Ven, 23/11/2018 - 16:40

Forza Paolo. Difendici dagli avvoltoi e dai loro lacchè.

Trinky

Ven, 23/11/2018 - 16:41

Fanno bene a tagliare il finanziamento ai giornali, che si arrangino vendendo le copie del giornale altrimenti cambino mestiere!

sdicesare

Ven, 23/11/2018 - 16:48

Questa e' l'informazione italiana. Una manica di pennivendoli prezzolati e venduti. Stanno facendo di tutto per tifare contro il loro paese e far cadere questo governo. Questa e' una vera e propria emergenza democratica, perche' ragliano tutti all'unisono, tv e carta stampata.

Ritratto di MyriamZ.

MyriamZ.

Ven, 23/11/2018 - 16:56

Bene, ora ci vorrebbe una bella intervista a Savona, tanto per chiarire, e non pubblicate fake news, tanto non ci crede più quasi nessuno...

mzee3

Ven, 23/11/2018 - 17:00

Anche io credo, per quello che conta, che queste zecche facciano fatica a staccare la bocca dalla mammella in cui succhiano… Il problema è che le zecche succhiano linfa e sangue dove si attaccano debilitando l'ospitante mentre loro si ingrassano.

lavieenrose

Ven, 23/11/2018 - 17:00

Ma basta! L'età non sempre giustifica tutto

glasnost

Ven, 23/11/2018 - 17:04

I giornali di Cairo sono come le TV di Cairo : solo propaganda sfacciata al PD anche contro l'evidenza.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 23/11/2018 - 17:05

Da giornale della buona borghesia milanese a cloaca rossa al servizio degli ovini.

nopolcorrect

Ven, 23/11/2018 - 17:08

Il Corriere che fu già di giornalisti di destra come Indro Montanelli o Panfilo Gentile è ora diretto dal comunista Luciano Fontana.

Triatec

Ven, 23/11/2018 - 17:09

Nick2 @ Centrare il nocciolo ..... delle ipotesi? "A questo punto non bisogna cambiare soltanto la manovra…", avrebbe detto Savona. Secondo l'ipotesi del Corriere di Cairo. Avrebbe, invece non ha detto. Semplice. Difficile da capire o digerire? Maalox ancora per qualche tempo.

VittorioMar

Ven, 23/11/2018 - 17:13

..il "corrierino" ha intrapreso una battaglia personale di DENIGRAZIONE E FALSITA' GIORNALISTICHE SBUGIARDARE DA ALTRI..nei confronto del PROFESSOR SAVONA perché non ALLINEATO ALLA LINEA Editoriale !!..quante copie in meno ha venduto OGGI !!

Ritratto di lurabo

lurabo

Ven, 23/11/2018 - 17:14

insomma non è che DiMaio abbia tutti i torti

timpidigunti

Ven, 23/11/2018 - 17:19

Mi chiedo, un corriere della sera, perché diffonde notizie false?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 23/11/2018 - 17:19

Oramai certi giornaloni non reggono più sto governo, asserviti come sono ai loro capetti che pare stiano rimanebdo sempre più a digiuno di euro. Delirium tremens ad libitum..

timpidigunti

Ven, 23/11/2018 - 17:29

Corriere, siete al livello gossip, inattendibili, incoerenti, e di parte. Questo è diventato quello che era il più grande giornale Italiano.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 23/11/2018 - 17:48

Ma state ancora a badare alle boiate che scrive quel giornalaccio, che ormai è più a sinistra del manifesto? Maperpiacere...

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Ven, 23/11/2018 - 18:50

Corriere! Al servizio di chi?

HappyFuture

Ven, 23/11/2018 - 18:51

Ma fra il Giornale e il Corriere... sceglier NON saprei, chi è più VENDUTO ALL'europa DISunita. un giorno l'uno, un giorno l'altro fanno a gara. FAKE NEWS on the go! Poveri noi.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 23/11/2018 - 19:20

Da Piero Ottone in poi il corriere è stato una sola pazzesca, è riuscito a fare credere di essere un giornale serio solo perché il suo principale concorrente era Repubblica, non che prima di Ottone fosse comunque una vergine.

Ritratto di saggezza

saggezza

Ven, 23/11/2018 - 23:15

È questa la libertà di stampa che chiedono?