"Savona socio del fondo Euklid". È giallo sull'addio del ministro

Paolo Savona era stato chiaro: "Lascio il fondo Euklid". Ma nel registro delle imprese di Londra risulta ancora "director"

Paolo Savona era stato chiaro: "Lascio il fondo Euklid". Il ministro degli Affari Europei aveva deciso di lasciare ogni ruolo nel fondo speculativo in vista dell'incarico di governo. Ma adesso su questa vicenda emerge un retroscena. Savona ha infatti affermato di aver lasciato l'incarico di presidente, ma questo ruolo a quanto pare per il fondo non è previsto. E così, come riporta il Corriere della Sera, nel registro delle imprese di Londra alla voce Euklid Ltd spuntano due nomi come "director": Joseph Bradley e Paolo Savona. Uno scenario che risulterebbe differente rispetto a quanto sostenuto da Savona nei mesi scorsi.

Va sottolinetao però che dall'Antitrust non è arrivato alcun rilievo sulla posizione del ministro. L'ipotesi è che lo stesso fondo Euklid abbia scordato di segnalare al registro delle imprese le dimissioni di Savona. Per il momento il ministro su questo punto non ha fornito spiegazioni. Il fondatore di Euklid Antonio Simeone aveva spiegato al Sole 24 Ore che il fondo "può operare sia long che short" e si indebita per amplificare le proprie posizioni. Di certo in questi momenti di turbolenze sui mercati un eventuale ruolo di Savona in questo fondo potrebbe comunque sollevare qualche polemica...

Commenti

xgerico

Sab, 13/10/2018 - 08:51

Voi deL Giornale mettete solo zizzania!

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 13/10/2018 - 08:55

Tutti in Chiesa a sperare che Angela “sprofondi”, e vada in Paradiso. Preghiamo

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 13/10/2018 - 09:09

Una storia "misteriosa", ma mi sembra un po' ridicola. Però soprattutto una "storia" di cui a Roma si direbbe: "nun se ne po' frega' de meno". Pace a Savona e che Bergoglio lo benedica.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 13/10/2018 - 09:57

I soldi sono alla pari dei figli ... so' piezz'e core.

VittorioMar

Sab, 13/10/2018 - 11:47

..il "corrierino dei PICCOLI",invece di esaltare Personalità Italiane STIMATE ALL'ESTERO,li Denigra,pur di abbattere questo GOVERNO ANTIPATICO !!...ma quanto sono Bravi questi Giornalai Piccoli Piccoli!!..VERGOGNA !!

VittorioMar

Sab, 13/10/2018 - 12:07

..il "Corriere" perde più copie di quante ne stampa....!!

elfrate

Sab, 13/10/2018 - 12:46

Professor Savona Lei non si può permetere di fare passi falsi ma cosa crede che Le venga scusato ??? e non si illuda di poter condizionare i due pagliaccetti Gigino di Maio e Matteo Salvini: sono personaggi assetati di potere e quin di disposti a passare sui cadaveri altrui. Dio ce ne guardi e liberi.

SpellStone

Sab, 13/10/2018 - 16:15

BASTA ZIZZANIA!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di pensatoreindipendente

pensatoreindipe...

Sab, 13/10/2018 - 19:40

Cosa cosa Savona è socio di un fondo che magari opera in short sulle azioni italiane di cui lui è ministro e sa perfettamente ed ha il potere che spingendo con una manovra al 2,4% in deficit la reazione dei mercati sarebbe stata al ribasso come in effett abbiamo visto in queste settimane. Mi auguro che non sia così, ma mi auguro anche che ci sia un giornalista investigativo bravo, veramente bravo e competente che metta in luce eventuali responsabilità di interessi finalizzati alla dupluce attività del Savona.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 13/10/2018 - 19:47

Gravissimo. Immediato impeachment.

brunog

Sab, 13/10/2018 - 21:12

Non credo sia il caso di mettere in discussione la condotta etica di Savona con presunte ipotesi giornalistiche. Succede anche che quando uno lascia un incarico non sempre le liste dei nominativi a disposizione del pubblico siano aggiornate. Detto questo, invece bisognerebbe consultare i verbali delle riunioni, se sono stati pagati degli emolumenti o se sono state fatte consulenze. Questo articolo sembra giornalismo di bassa caratura.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 14/10/2018 - 10:26

Balla ripresa dal Corsera: il capo di Euklid conferma l'uscita dal fondo di Savona il 29.5.2018. Pubblicherete o sarò bannato?