Dopo gli scandali Pd e governo perdono consensi

L'inchiesta Mafia Capitale colpisce gli elettori indipendentemente dal colore politico. Il sondaggio di Ipr Marketing per il Tg3 evidenzia che per tre italiani su quattro (72%) la vicenda romana colpisce allo stesso modo sia la destra sia la sinistra. Nelle intenzioni di voto, però, a lasciare sul piatto più consensi è il Pd che passa in un mese dal 40,5% al 38%. Su la Lega al 12,5% (+3%). Nelle intenzioni di voto anche il Movimento Cinque Stelle accusa una flessione dell'1,5%, e si attesta al 16%, mentre Forza Italia rimane stabile al 14%. In crescita anche Sel al 4%. La fiducia in Matteo Renzi è in calo di tre punti e scende sotto il 50% (47%).

H o letto quanto scritto oggi sul vostro giornale. Semplicemente non so di cosa si parli. Non conosco il sottosegretario Domenico Manzione e, ovviamente, non ho mai parlato con lui e con chiunque altro delle questioni riportate dai giornali in questi giorni.