Scandalo cumulo dei vitalizi, il triplete della Regione Lazio

Alcuni ex consiglieri possono contare anche sulle rendite da ex parlamentari ed ex eurodeputati. E il vitalizio complessivo supera i 10mila euro netti al mese

Ci sono alcuni ex consiglieri, veri bomber della politica, che non aspettano altro che portare a casa il triplete dei vitalizi. Negli ultimi giorni la Regione Lazio del piddì Nicola Zingaretti è nuovamente finita sotto i riflettori per lo scandalo dei vitalizi accumulati. Mentre in molte Regioni d'Italia si vieta la pratica o perlomeno si impone una tassazione con contributo di solidarietà, ecco che alla Pisana viene fuori che fra cinque anni alcuni ex consiglieri del Lazio, che sono già anche ex senatori o ex deputati, saranno anche ex eurodeputati. E qui il triplete: vitalizio dell'Europarlamento, vitalizio del Consiglio regionale, vitalizio del parlamento. Il conto finale? Circa 10mila euro.

Alla Pisana la spesa dei vitalizi continua a crescere. Pesa per il 25% di tutto il bilancio del Consiglio regionale e si aggira intorno ai 20 milioni di euro all'anno. In tutto sono 266 gli ex consiglieri e gli ex assessori che, all'indomani del 50° anno d'età, hanno iniziato a portare a casa il vitalizio. C'è chi ci paga il mutuo, chi la scuola per i figli, chi semplicemente ci fa la bella vita. Nessuno, però, è disposto a rinunciarvi. Perché lo avverte come un diritto. C'è poi chi fa addirittura collezione di vitalizi. Basta abbinare quello regionale a quello da parlamentare per vedere, a fine mese, lievitare il gettito. I più fortunati, che adesso ricoprono un ruolo all'Europarlamento, potranno contare fra cinque anni su un terzo introito: il vitalizio di Strasburgo. In questo modo la somma complessiva arriva a superare la soglia dei 10mila euro netti al mese. Mica male, insomma.

Potito Salatto di Futuro e Libertà, tanto per fare un esempio, porta a casa 5.200 euro di vitalizio regionale, 1.200 di vitalizio parlamentare e altri 800 di pensione dopo 25 anni di lavoro all'Enasarco. "È tutto in regola - assicura al Messaggero - ho sempre fatto il mio dovere, con onestà".Un altro esempio? Il piddino Aguisto Battaglia può contare sui 3mila euro al mese dopo appena cinque anni di "servizio" alla Pisana e altri 3.800 per i dieci anni passati in parlamento. Domenico Gramazio, ex parlamentare ed ex consigliere tra le fila del Pdl, è uno di quelli che supera la soglia dei 10mila euro. Anche Angiolo Marroni, storico esponente della sinistra, non se la passa male: combinando il vitalizio da ex consigliere regionale con la reversibilità dei vitalizi della moglie che, scomparsa nel 2011, fu parlamentare e consigliere regionale, supera la soglia degli 8mila euro al mese. Marroni è, poi, Garante dei detenuti, un incarico da 3mila euro al mese. "Tutto nel rispetto della legge - assicura al Messaggero - e comunque i vitalizi non nascono dal nulla, ma dalle trattenute sui compensi dei consiglieri".

Commenti

Pimpinella

Lun, 04/08/2014 - 14:42

Ho proprio sbagliato mestiere!!!

Beaufou

Lun, 04/08/2014 - 14:43

I vitalizi non nascono dal nulla, ma dalle trattenute sui compensi dei consiglieri. Vero. Ma i compensi dei consiglieri sono un ladrocinio, e le conseguenti trattenute pure. E su vitalizi e pensioni si dovrebbe imporre il divieto di cumulabilità. E quando costoro parlano di "diritti acquisiti", gli si dovrebbe ricordare che non si possono accampare diritti su proventi di furto...

Giorgio1952

Lun, 04/08/2014 - 14:43

Basterebbe una legge che vieti di cumulare più pensioni, vitalizi o contributi come quello per il reinserimento nel mondo del lavoro di ex parlamentari, concediamo che una persona scelga una opzione, che sarà ovviamente la più vantaggiosa e basta, ma che sia in base alla contribuzione versata, non come il segretario generale della regione Sicilia, mi pare che anticipi la pensione per evitare di incorrere nel tetto degli stipendi pubblici voluto da Renzi, per cui la sua pensione verrebbe calcolata su 600.000 euro annui anziché su 260.000 o quella che è la cifra esatta!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 04/08/2014 - 15:53

e zingaretti che fa? fa finta di niente, guarda dall'altra parte ! :-) se c'era uno di destra, o storace, al posto di zingaretti, i PSICOSINISTRONZI gridavano allo scandalo, avrebbero fatto guerriglia urbana in città, protestato, rivoltato tutta la regione e fatto scomodare il parlamento e il senato... IPOCRITI!!!! vergognatevi di rubare i soldi ai contribuenti !!!!

Il giusto

Lun, 04/08/2014 - 16:03

Renzi...su queste cose devi intervenire!Non fingere di non vedere come i tuoi predecessori!!!

isaisa

Lun, 04/08/2014 - 17:27

E' vero che il vitalizio è in base ai contributi versati, ma versati da chi ?? sempre da noi. Quindi il danno si somma alla beffa = presa per i fondelli. Sciopero fiscale per circa 6 mesi e ... boom il sistema salta e forse ... forse si può ricominciare.

manolito

Lun, 04/08/2014 - 20:04

quando riusciremo a togliere tutto a questi buffoni? non sanno fare nulla e li lasciamo decidere il nostro futuro,che con questi somari sarà una catastrofe ma solo per noi- chi lavora nel privato dovrebbe essere tutelato molto più di chi lavora(eufemismo)nel pubblico.

cast49

Mar, 05/08/2014 - 07:56

ecco dove vanno a finire i nostri soldi, tipico dei komunisti che sono la rovina dell'italia.

angelomaria

Sab, 09/08/2014 - 17:06

COME DICEVO MA E'SOLO LA PUNTA DEI TANTI AISBERGH NOSTRANI

angelomaria

Ven, 19/09/2014 - 00:29

LORO LA CAPITALE FORTUNA CHE RUBANO PER TRE NON PER TUTTI SAPPIAMO CHI SONO DALLA PUNTA SEGUENDO LA SPINA DORESALE ALLA FINEE LI LASCIAMO RUBARE COSI COME RUBASSERO ILORO NON I NOSTRI /VOSTRI DA SICILIA A SARDEGNA TRENTINO VALLE D'AOSTAQUELLO CHE RUBANO E'PARI ALL'EVASO MA IL FISCO COLPISCE CHI VUOLE NON CHI EVADE PURTROPPO ALTRO ENTE INUTILE NATO PER ESSERE ABUSATO E LE VERGOGNE COPRONO MARI E MONTI DI QUESTAITALIANUCCIADOVE CHI CONOSCE VIVE CHI NON MUORE!!SEMPRE PIU'CONVINTO CHI SIAMO /SONO SIETE DIVENTATI UN POPOLO DI LADRI ED EVASORI???PERFAVORE IN PARTE ALMENO SMENTITEMI!!! VI LASCIO PER ORA CON LA BUNA SERA SERATA E NOTTE A VOI CARI LETTORI E DIREZIONE!!!

angelomaria

Ven, 19/09/2014 - 00:31

PIL POLITICAITALIANA LADRONA!!!

angelomaria

Mar, 03/02/2015 - 17:26

COM EPOTEVO DIMENTICARE IL FULCRO ITALICO !!!!!

angelomaria

Mar, 03/02/2015 - 17:28

DAL NORD AL SUD PURTROPPO BISOGNA DIRLO SIAMO /SONO UN POPOLO DI LADRI!!!