Scoperte tutte le poesie scritte dal giovane Bossi

Negli anni Ottanta il giovane Senatur vergava rime in dialetto sull'industrializzazione della Padania: le pubblica Radio Radicale

Chi l'avrebbe mai detto? Umberto Bossi ha al proprio attivo una carriera da poeta. Certo, non esattamente uno di quei "poeti laureati" che secondo Montale si muovono solo fra le piante della tradizione letteraria.

Ma comunque un artista che si fermava a riflettere sui temi che gli erano cari e a vergare sulla carta le rime suggerite dall'ispirazione.

La redazione di Radio Radicale ha scovato negli archivi una raccolta di poesie in dialetto lombardo che risalgono con ogni probabilità alla prima metà degli anni Ottanta. Quando il Senatùr muoveva i primi passi in politica nell'ambito dei movimenti autonomisti padani.

Il fondatore della Lega Nord amava scrivere dell'industrializzazione galoppante che rovinava il volto della fertile terra padana. "Verde una volta/E piena di parole,/Terra,/Che hai ascoltato/Squittire la talpa/E bestemmiare le rose", verseggiava Bossi.

E poi altre rime sulle ragazze ammalate di tumore e persino sulla nonna Celesta torturata dai nazisti perché nascondeva una foto di Matteotti dietro un quadro della Madonna. Una finestra inedita sui ricordi e sulle emozioni del giovanissimo Umberto.

Commenti

Gianca59

Ven, 16/12/2016 - 17:26

"Scoperte"...caspita e allora sottoponiamole alle giurie dei vari premi letterari e speriamo nel Nobel

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 16/12/2016 - 17:50

Aiuto !

VESPA50

Ven, 16/12/2016 - 18:27

Si... lui le ha scritte ma poi a correggerle ci ha pensato il Trota

stefano.colussi

Ven, 16/12/2016 - 18:58

Umberto Bossi Poeta .. questa è novità assoluta .. colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 16/12/2016 - 19:02

In dialetto ci può stare , se fossero in italiano ci sarebbe da preoccuparsi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 16/12/2016 - 19:16

Intanto che lui scriveva poesie, io lavoravo gia da piu di 20 anniii!!!!! Avendo iniziato all'eta di 14 alla catena di montaggio e studiando di sera!!!!AMEN.

edo1969

Ven, 16/12/2016 - 19:18

oh signur

manfredog

Ven, 16/12/2016 - 19:39

..ecco, bravo; oggi dovrebbe tornare a fare il 'poeta', lasciando in pace chi sta risollevando un po' la Lega. mg.

WSINGSING

Ven, 16/12/2016 - 22:17

Bossi. Chi? Quello che diceva "Roma ladrona" di poi si è trovato in mezzo a guai giudiziari perchè aveva mal usufruito dei soldi di "Roma ladrona"? Bossi. Chi? Quello che diceva: "La bandiera italiana? Destinarla al cesso". Bossi. Chi? Quello che si è scontrato con la Lega che come partito ha deciso di non costituirsi parte civile nel processo? Ah, sì ricordo..... Umberto Bossi, il padre del "trota", anch'egli indagato. Quanti ricordi, e non legati solo alla prima Repubblica!!