Scoppia l'ira dei libici "Pronti ad arrestarli"

«Rispettiamo la magistratura italiana, ma siamo scioccati dal dissequestro della nave Open arms», spiega al telefono da Tripoli il capitano di vascello Abdelbari Abujela. Il comandante delle motovedette della guardia costiera libica rimessa in piedi dall'Italia ammette la frustrazione. Ieri la Ong spagnola Proactiva Open Arms ha annunciato che è di nuovo in mare con nave Astral per recuperare i migranti al largo della Libia. «Lo stesso giorno in cui Open Arms è stata liberata - scrivono su Twitter i talebani dell'accoglienza - Astral salpa per la zona di salvataggio. La nostra missione e il nostro crimine è e sarà sempre quello di salvare vite umane». Il comandante Abujela replica: «Se l'Ong spagnola vuole tornare da queste parti deve lasciarci lavorare. Se collaborano e rispettano le nostre istruzioni sono i benvenuti». Altrimenti? «In caso contrario li arrestiamo portandoli con tutta la nave a Tripoli». L'ufficiale della Guardia costiera libica ribadisce che «non sono pochi i comportamenti sospetti delle Ong, come se fossero in contatto con i trafficanti».

Altre fonti a Tripoli confermano che il personale libico addestrato dall'Italia per fermare i migranti è profondamente frustrato dall'attivismo spregiudicato delle organizzazioni non governative. Alcuni ufficiali hanno già proposto, al prossimo incidente in mare, di far salpare un'unità con le forze speciali per sequestrare la nave dell'Ong che intralcia il lavoro della Guardia costiera e fare giudicare l'equipaggio a Tripoli. Nel mirino dei libici ci sono soprattutto la spagnola Open Arms e la tedesca Sea Watch. Il rischio è che vada a finire ancora peggio con sparatorie e sangue versato in mezzo al mare nella lotta per recuperare i migranti. Il problema è che l'Italia ha chiesto al governo libico di fermare i flussi. E per questo motivo sono finalmente arrivate anche le ulteriori 3 motovedette classe Vittoria ferme a lungo in Tunisia per lavori. Le unità sono state integrate nel corpo di polizia marittima del ministero dell'Interno e piazzate a Khoms, da dove stanno partendo i migranti. Purtroppo, al momento, non sembrano molto attive nell'intercettare i gommoni diretti verso l'Italia.

Commenti

giancristi

Mer, 18/04/2018 - 09:45

Le ONG fanno schifo. Trafficano in combutta con gli scafisti. Basta con questa banda di criminali. Farebbeto bene i libici ad arrestarli!

veromario

Mer, 18/04/2018 - 09:53

libici pensateci voi,se aspettate l'Italia addio.

nopolcorrect

Mer, 18/04/2018 - 09:59

Urrà per gli amici libici! Sequestrino loro le navi di queste schifose Ong anti-italiane e ne arrestino gli equipaggi, avranno tutta la nostra riconoscenza.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 18/04/2018 - 10:10

Affondatela, vedi che dopo 4/5 navi a picco la smettono.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 18/04/2018 - 10:10

uuaaahhhuahhhhuahhhhhh,incomincio a trovare simpatici i libici!!Mi raccomando,se non si fermano,fate fare dei gargarismi alle... mitragliatrici di bordo!!!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 18/04/2018 - 10:55

ARRESTATELI TUTTI , MA PROPRIO TUTTI, I CLANDESTINI E GLI AMICI DEI CLANDESTINI. POI GENTILMENTE TENETEVELI PERCHE' DA NOI, IL SOLITI GIP O PM ROSSI, LI LIBERANO. POI COME SEMPRE MANDATECI IL CONTO, BEN LIETI DI PAGARLO !!!! STOP INVASIONE

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 18/04/2018 - 10:59

giancristi e la giustizia......italiana...

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 18/04/2018 - 11:00

sequestrate pure il pd e la magistratura italiana, visto che ci siete, ci fareste un grande favore..

perseveranza

Mer, 18/04/2018 - 11:04

E' un dato di fatto che le navi ONG hanno negli anni traghettato in Italia centinaia di migliaia di persone che poi per il 90% dei casi é risultata priva delle condizioni per essere considerata "profugo" e quindi sarebbero da rimpatriare. Con costi enormi e con difficoltà. Gente che crea problemi e molti, agli italiani. Ora basta. Se i Libici si sono stancati che procedano con gli arresti, visto che la magistratura italiana é imbelle e complice.

maricap

Mer, 18/04/2018 - 11:06

"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincia, ma bordello!". Questo è il risultato di una criminale opposizione comunista prima, e del suo mal governo dopo. Libici, dimostrate voi di essere, quello che noi non siamo. L'uso della forza è legittimo contro i trafficanti di uomini, e le ONG lo sono a tutti gli effetti. Comunque grazie per quello che fin qui siete riusciti a fare, con la speranza che in seguito, possiate farlo anche meglio.

Cheyenne

Mer, 18/04/2018 - 11:15

HANNO PERSO TEMPO.SOLO UN PAESACCIO RIDICOLO COME L'ITALIA POTEVA DISSEQUESTRARE UNA NAVE PIRATA

Mborsa

Mer, 18/04/2018 - 11:49

Il governo italiano deve essere coerente con le richieste fatte alla Libia: deve controllare e al caso ostacolare l'attività non coordinata delle ONG e sostenere con dichiarazioni pubbliche il controllo della Marina Libica. Minniti è muto, Gentiloni assente come spesso, le istituzioni impegnate in altro: la politica della immigrazione la decidono gli scafisti? L'estate è ormai prossima!

Mborsa

Mer, 18/04/2018 - 11:51

Ho dimenticato: qualcuno ricorda la sospensione "temporanea" del trattato di Schengen che dura da quasi 2 anni?

carpa1

Mer, 18/04/2018 - 11:57

Dovevate sparare quando non hanno obbedito ai vostri ordini. Ricordatevene la prossima volta.

mariod6

Mer, 18/04/2018 - 12:01

Le ONG sono in combutta con il PD e le coop rosse e la Caritas per accaparrarsi i parassiti clandestini da ospitare a costi faraonici in Italia. La Guardia Costiera Libica usi la propria autorità, forza e armi per fermare questi trafficanti di esseri umani falsamente profughi ma certamente parassiti, che vengono a fare baldoria in Europa invece che stare a casa propria a lavorare. Purtroppo la terra da coltivare l'hanno creata in basso e bisogna piegarsi, poi la schiena....!!!!

MOSTARDELLIS

Mer, 18/04/2018 - 12:04

Le ONG sono delinquenti e trafficanti di esseri umani, ma il giudice che ha fatto il dissequestro si è assunto una responsabilità morale che fa a pugni con il buon senso e con la legge. E' inutile che arrestiamo i libici se poi gli rimandiamo le ONG a trafficare con gli scafisti.

tonipier

Mer, 18/04/2018 - 12:09

" LA NOSTRA GRANDE GIUSTIZIA FUNZIONA SEMPRE ALLA ROVESCIA" Perchè non attuare i rimedi contro il dolo del "GIUDICE?" In questo caso chi dovrebbe intervenire?......

27Adriano

Mer, 18/04/2018 - 12:27

Bravi, Signori della Libia, pensateci Voi. I nostri magis-triti pro-(i)stituzionali non valgono niente, conoscono il senso della giustizia e favoriscono il crimine internazionale.

BALDONIUS

Mer, 18/04/2018 - 12:49

Affondateli.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 18/04/2018 - 12:54

Gli infami caronte hanno gettato la maschera, non traghettano più PROFUGHI che fuggono dalle zone di guerra ma, per loro stessa ammissione, MIGRANTI, ergo, la motivazione principe che tanto commuove i buonoidi e i pretazzi è stata cancellata. Ora è chiaro che sono SOLO migranti/invasori economici, dilapidatori del welfare nostrano.

Ritratto di krakatoa

krakatoa

Mer, 18/04/2018 - 12:56

Sequestrare è cosa buona e giusta, gli equipaggi vanno sistemati insieme ai migranti che provvederanno a rifargli le bronzine lato B, il rilascio previo pagamento di un congruo indennizzo, potranno sempre cantare nel coro delle voci bianche da Bergoglio.

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 18/04/2018 - 12:59

giancristi, Le ONG fanno schifo. Ma certi nostri magistrati fanno ancora più schifo.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Mer, 18/04/2018 - 13:07

La giustizia italiana è un caso noto a livello internazionale, se non erro è tra le peggiori del mondo per efficienza e burocrazia, tanto che in molte facoltà di giurisprudenza europee, mi è stato detto da più voci, vengono citate alcune sentenze italiche ad esempio di ciò che non si deve mai fare o solo per allentare la tensione delle lezioni che vengono interrotte con allegre e sonore risate da parte degli stupiti studenti. Mi dispiace solo per il bellissimo popolo italiano che, oltre all'onta, deve pure pagare onerose tasse per mantenere certi illustri personaggi da cabaret.

Malacappa

Mer, 18/04/2018 - 13:37

Se non lo facciamo noi lo facciano i libici vedrete che un po' di tempo chiusi in una carcere libica gli fara' passare la voglia di essere buoni

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 18/04/2018 - 13:50

Ovviamente faranno bene i libici se arresteranno i criminali che, con i loro gravi reati, favoriscono l'invasione africana. Siccome il mondo va avanti rettamente solo attraverso le cose pratiche e non astratte, i libici diano tangibile prova di non essere solo pratici nell’arrestare questi criminali: si adoperino anche in atti che contemplino l'adeguata punizione corporale per costoro. Se poi, nell'attuazione giusta della punizione, per la troppa esuberanza ci scapperà il morto: pazienza, tutto rientrerà nella statistica e, aspetto primario, nessuno si accorgerà di nulla. Fondamentale sarà stroncare ogni tentativo di invasione anche col sacrificio esistenziale di qualche criminale. Il che è una normalissima legge presente in Natura. (1)

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 18/04/2018 - 13:50

(2) E' giunto il momento in cui, per salvare l'Europa, è necessario ritornare alle buone usanze di una volta. Quando si dice 'la superiore forza di quelle tradizioni fattibili che sono alla base di una qualsiasi civiltà’: Dio, Patria, Famiglia, Manganello e Pena di Morte. Più ferocemente reazionari di così, si muore. Per questo bisogna adorare quel genio reazionario che fu Joseph de Maistre.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 18/04/2018 - 13:53

Speriamo che la guardia costiera prenda questa e altre navi Ong a cannonate e le facciano affondare e non capisco il perche che il governo spagnolo non faccia incriminare il capitano per la tratta degli chiavi, perché la loro attività, non e salvare vite, ma aiutare le mafie a schiavizzare dei poveri disgraziati.

elpaso21

Mer, 18/04/2018 - 14:01

Potete sequestrarli con sommo piacere.

mareblu

Mer, 18/04/2018 - 14:15

ESSENDO IO UN POVERO COSTRETTO DAI POLITICI A VIVERE COME TALE: CON ORGOGLIO, MI PRIVERO'!!!!DEL PANINO, E BRINDERO' CON UNA BOTTIGLIA DI SPUMANTE DA 2 EURO SE CIO' SUCCEDE PER DAVVERO!!!!!! .PS. LORO CON 1200 EURO!!!!! E IO CON 650 EURO AL MESE, IO COSTRETTO A PAGARE LA CAMORRA ALLO STATO, E PER GLI IMMIGRATI!!!!SPUAAAA!!! FOSSE PER ME: POTREBBE PIOVERE PURE INCHIOSTRO DA ADESSO!!!!..

petra

Mer, 18/04/2018 - 14:49

Tipico dell'Italia. Un passo avanti e due indietro. Della serie, fermateli ma lasciateli partire.