Lo scrittore Raimo contro la nomina di Foa: "È un incompetente ma presto arriverà una vendetta spietata"

Lo scrittore Christian Raimo ha usato parole infuocate contro la nomina del giornalista Marcello Foa a presidente della Rai:"Presto arriverà la vendetta e sarà spietata", ha assicurato

"Conosco per nome e cognome almeno mille, duemila persone clamorosamente più preparate, più qualificate di lui. Ragazzi di trent'anni, di venticinque, precari storici della Rai, freelance postuniversitari di ogni sesso età nazionalità credo politico". Lo scrittore Christian Raimo, neo assessore alla cultura al III Municipio di Roma sotto le insegne della sinistra radicale, ha lanciato parole infuocate contro la nomina del giornalista Marcello Foa a presidente della Rai.

"Ma questo - aggiunge Raimo - è il potere oggi: incompetente fino alla caricatura di se stesso, arrogante con tratti fascistoidi, becero, maschilista, arroccato, vetusto, antiestetico, ridicolo, retrogrado, vile, residuale". Raimo, poi, attacca l'opposizione che non è in grado di arginare il governo 'gialloverde' "ma presto, - è la conclusione dello scrittore militante di sinistra - sono convinto, arriverà non l'opposizione, non la critica, non il contrasto, non il conflitto. Presto arriverà la vendetta e sarà spietata". Lo scrittore romano è noto per le sue posizioni pro immigrazione e si è vantato più volte pubblicamente di aver ospitato a casa sua un migrante.

Commenti
Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 27/09/2018 - 21:05

...e poi dano il carcere a qualcuno per aver detto "terun"......

vince50

Gio, 27/09/2018 - 21:26

Nessun dubbio in merito all'area politica di appartenenza.Non è della sua parte politica quindi incapace,aggiungere addirittura la vendetta spietata chiarisce tutto.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Gio, 27/09/2018 - 21:26

Ma chi lo conosce costui? Minaccia pure? uno sputo lo seppellirà!

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Gio, 27/09/2018 - 21:27

Questo essere cosi forbito si è dimenticato di dire anche: volgare, maleducato, ignorante, insolente, cafone, villano, incivile, zotico, sguaiato, screanzato,sgarbato, scortese, rozzo, triviale, villanzone, zoticone, ignorantone, bifolco. O forse mi sono dimenticato qualche epiteto più appropriato? In poche parole Christian Raimo PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!!!!

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Gio, 27/09/2018 - 21:29

Azzo adesso arrrrrrivano i fassssssisti, caro FOA te ne accorgerai.

CALISESI MAURO

Gio, 27/09/2018 - 21:30

chi e' questa null.a', non lo conosco, fatemi sapere perche' l'agricoltura ha perso un adepto.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 27/09/2018 - 21:43

ha parlato il cervellone parassita.

un_infiltrato

Gio, 27/09/2018 - 21:43

Lo scrittore... Christian Raimo, chi?

nebokid

Gio, 27/09/2018 - 21:45

Se questo rappresenta la sinistra per forza che Di Maio e Salvini prendono tutto! !

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 27/09/2018 - 22:01

mai sentito nominare. è così intelligente che nessuno lo conosce...

VittorioMar

Gio, 27/09/2018 - 22:27

....se contrari vuol dire che E' LA PERSONA GIUSTA AL POSTO GIUSTO !!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 27/09/2018 - 22:37

Ha parlato quello furbo e intelligente. magari è pure comunista, per l'appunto tra i più scarsi. Lasciamoglielo credere, tanto non capisce. Continuaa ad andare in piazza a protestare. Altro che sapet e fare? Nulla.

Pat2008

Gio, 27/09/2018 - 22:40

Carneade? Chi era costui?

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Gio, 27/09/2018 - 23:00

Un raimo secco nel grande albero della letteratura patria. Sarebbe poi interessante verificare se, fino a Franceschini compreso, il vendicatore ha vissuto di contributi del Ministero erogati a seguito della redazione di opere sublimi che penso siano state comprate in libreria, ad essere proprio ottimisti, dalla radice quadrata dei venticinque lettori manzoniani...

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 27/09/2018 - 23:11

L’opinione di raimo vale poco meno di una loffa mal trattenuta !!!

bremen600

Ven, 28/09/2018 - 01:01

di scrittori incompetenti ne abbiamo tanti e del suo parere non ce ne frega nulla.se vuole consolarsi,vada a cena,con martina,renzi,orfini e se vuole inviti anche la principessa sissi di bolzano,chiamata anche boschi.

noside863

Ven, 28/09/2018 - 08:22

Nel Paese dove la mediocrità regna sovrana c'è ne almeno uno di competente?

Papilla47

Ven, 28/09/2018 - 08:31

E chi è costui un altro poeta scritto sovvenzionato dalla sinistra. Ormai è di moda anche le pulci possono offendere gli elefanti anche se proprio pulci non sono se vai a vedere la loro dichiarazione dei redditi.