Se un deputato M5S recita nella serie tv su Ratzinger

Nel cast di "The Pope", attesa serie tv Netflix su Benedetto XVI e Francesco, spunta pure il deputato M5S Nicola Acunzo

Cosa ci fa un deputato del Movimento 5 Stelle in Vaticano? Recita nel ruolo di "giardiniere dei Papi" per Netflix.

Si tratta di Nicola Acunzo, parlamentare a Cinque Stelle oltre che attore, che sarà nel cast di "The Pope", la serie tv che racconta l'elezione di Benedetto XVI e il suo pontificato fino alle dimissioni che hanno portato all'ascesa di Papa Francesco, puntando i riflettori soprattutto sul lato più personale di Joseph Ratzinger e Jorge Maria Bergoglio.

"Le riprese si sono svolte tra aprile e maggio", dice all'agenzia Adnkronos Acunzo, eletto alla Camera con le elezioni del 4 marzo scorso nel collegio di Battipaglia, "Io interpreto un giardiniere di Castel Gandolfo che ha a che fare con i due Papi".

Acunzo è in realtà un volto noto del cinema e del teatro italiano, avendo lavorato anche con Mario Monicelli, Carlo Verdone e Michele Placido. Ma da qualche mese si è buttato in politica: "In questo modo ho la possibilità di avanzare proposte concrete per il settore artistico", dice, "Vorrei che fossero valorizzati gli Istituti italiani di cultura: l'obiettivo è trasformarli in vere e proprie sale cinematografiche per la proiezione di film italiani. Ho già avanzato questa proposta in Commissione. È un modo per favorire la diffusione soprattutto di quelle pellicole che non hanno distribuzione. Senza dimenticare il territorio dal quale provengo, che ha una serie di difficoltà e problematiche come quella ambientale, sulla quale voglio concentrarmi. Per esempio, farò aprire un dossier specifico, nel momento in cui partirà la commissione d'inchiesta sul ciclo dei rifiuti, su Battipaglia e Piana del Sele".

Commenti

sparviero51

Mar, 04/09/2018 - 18:50

NON CI FACCIAMO MANCARE PROPRIO NIENTE IN PARLAMENTO . NANI ,BALLERINE E AVANSPETTACOLO !!!