"Sei un venduto. Le fiamme avrebbero dovuto finire il lavoro"

Antonio Boccuzzi ora deputato del Pd, ha ricevuto un duro attacco su Facebook per il suo sì al decreto Ilva

"Sei un venduto, hai votato si al salva Ilva. Le fiamme avrebbero dovuto finire il loro lavoro. Fai veramente schifo". Il violento messaggio è stato scritto sulla pagina Facebook di Antonio Boccuzzi, il deputato democratico divenuto noto alle cronache per essere stato l’unico operaio della Thyssenkrupp a essere sopravvissuto all’incendio che nel dicembre del 2007 uccise sette suoi colleghi.

"Questo - scrive Boccuzzi nel suo post di denuncia - uno dei commenti che mi sono giunti in questi giorni. Ovviamente uno dei tanti unito ad una miriade di insulti che la signora (che lunedì provvederò a querelare) mi ha inviato in questi giorni". Il depuato spiega, poi, di non avevo votato il provvedimento e che, anzi, aveva pure cercato di migliorare con un emendamento che però non è passato. La norma, secondo lui, "difficilmente passerà il vaglio di costituzionalità, i principi del bilanciamento sono sovvertiti e le produzioni per come leggo l'articolato prevaricano la salute e la sicurezza dei lavoratori" e perciò non avrà il suo voto favorevole. "Ho provato - ha concluso Boccuzzi - con chi ha voluto farlo a ragionare e spiegargli cosa pensavo del decreto, con chi non ha voluto e continuerà a non volerlo fare ci penserà qualcun a spiegarglielo. Buon week end a tutti".