Selfie nudo, i social si divertono con la «crisi di mezza età» di Boccia

E la moglie De Girolamo ironizza: «Salvinizzato»

Milano A pizzicarlo è stato il sito «canaglia» di Dagospia, pagina regina del gossip on line. E lui, l'onorevole dem Francesco Boccia è caduto a piedi giunti nella rete dello sberleffo. Ha fatto tutto da sé: ha postato sul suo profilo instagram un selfie a torso nudo per testimoniare che lui, a Pasqua, s'è sollazzato in qualche spa del Meridione. Forse per festeggiare il recente compleanno: mezzo secolo, per la precisione. Ed ecco lo sbeffeggio: «Togliete instagram al Weiner del Tavoliere: pubblica foto dal cesso dopo aver compiuto 50 anni. È la crisi di mezza età».

Anthony Weiner, per chi non lo ricordasse, è un ex deputato a stelle e strisce, noto in tutto il mondo per aver postato foto hard su twitter e per aver inviato messaggi porno a una ragazzina minorenne. Boccia non ha fatto nulla di tutto ciò, per l'amor del cielo; ma da lui, così misurato, così serio, così professorale, una foto col pettorale al vento non te l'aspetti. In Transatlantico è sempre impeccabile: vestito grigio o blu, cravatta anche se non è più obbligatoria, camicia di Oxford o bianca, Church ai piedi. Un bocconiano.

Infatti è proprio passato di lì, per il master of business administration, dopo una laurea in Economia e commercio all'ateneo di Bari. Ha insegnato pure a Chicago prima di buttarsi nella cosa pubblica, dove ha fatto una brillante carriera salendo i gradini della politica: assessore all'economia nel Comune di Bari, capo dipartimento dello sviluppo delle economie del governo Prodi nel 2006, deputato nel 2008 e rieletto nel 2013 quando guida la V commissione Bilancio di Montecitorio con applausi bipartisan. Serio e morigerato. Ecco perché non te lo immagineresti mai senza veli, se non in qualche scatto rubato. Il selfie desnudo deve aver colpito anche la bella consorte, l'ex parlamentare azzurra Nunzia De Girolamo, di fresca trombatura. La quale, sempre su instagram, commenta: «Salvinizzato». Riferimento a quando il leader della Lega finì sulla copertina di Oggi, totalmente ignudo con soltanto una cravatta verde-Padania addosso. Boccia non ha nemmeno quella. Il riferimento al leghista non è piaciuto al dem che ribatte, sempre sul social, «al limite putinizzato». Il leader del Cremlino infatti si fa spesso fotografare a torso nudo quando ad agosto va in vacanza in Siberia.

Non è dato sapere se la coppia si parli soltanto via instagram, ci si augura di no, ma i due hanno messo in piedi una scenetta in stile Sandra-Raimondo che non poteva non avere conseguenze: «Aftersex?» si chiede uno. «Mi perdoni ma è molto più figo Matteo Richetti», graffia una piddina. Anna Falchi invece strizza l'occhiolino: «Beh, complimenti... Non sapevo avessi un profilo instagram». E il Boccia: «È un profilo easy per famiglia e amici e ogni tanto ci gioco». Per famiglia e amici mica tanto, visto che sul web s'è scatenato il gossip. E chissà se anche il piddino, visto il discreto successo dei suoi pettorali, pensi di copiare Salvini che ha deciso di mettere all'asta i suoi scatti senza veli per dare in beneficenza il ricavato.

Commenti
Ritratto di Manigoldo55

Manigoldo55

Gio, 05/04/2018 - 19:37

ADESSO HO CAPITO PERCHE' LA DE GIROLAMO LO HA MOLLATO....... UN PO DI DIGNITA' MA CHI SI CREDE DI ESSERE BRAD PITT .... POVERINO