Senato, Renzi la fa franca: respinte le mozioni di sfiducia

178 i no, 17 sopra la maggioranza assoluta grazie anche al sostegno dei senatori di Verdini e di Tosi

Matteo Renzi la fa franca sul caso banche. Il voto di sfiducia al governo fotografa numeri e sostegni alla maggioranza a Palazzo Madama: 178 i no, 17 sopra la maggioranza assoluta grazie anche al sostegno dei senatori di Verdini e di Tosi. Simili i numeri sull'altra mozione di sfiducia di M5S. "Per noi non ci sono amici o amici degli amici, non esiste alcun conflitto d'interesse e poi da che pulpito arriva l'accusa", si difende il premier attaccando gli azzurri "sempre meno e divisi", autori della mozione insieme alla Lega. Anzi, rilancia, il governo è l'unico che con la riforma delle banche popolari è corso ai ripari con misure che "andavano prese 25 anni fa" per evitare commistioni tra il sistema del credito e la politica. Le banche restano al centro della polemica politica e dell'attività del governo. Renzi, "guardando solo al bene dell'Italia", difende le misure prese dal governo, a partire dal decreto salva-banche. Fa spallucce e liquida come polemica mediatico-politica i riflettori accesi su Banca Etruria nella quale per un periodo il padre del ministro Boschi è stato vicepresidente.

Annunci
Commenti

cgf

Mer, 27/01/2016 - 21:49

verdini anche anche, ma da Tosi.. non me la sarei aspettata, sembrava serio ed invece è..

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 27/01/2016 - 22:06

Se la cantano e se la suonano !!!! Evviva la democrazia

Fjr

Mer, 27/01/2016 - 22:36

Questo governo continua a farla franca ,continua a temporeggiare sui problemi seri di questa nazione,la Germania ,perché inutile parlare di Europa ,ci sta' facendo economicamente a pezzi, siamo invasi col beneplacito e la benedizione del presidente Boldrini,Mattarella non dice nulla nemmeno una parola su come gli italiani vengono trattati ogni giorno da questo governo di abusivi , fatto di omuncoli che come scopo ultimo hanno solo quello di arricchirsi alle nostre spalle,facendo il vecchio giochetto della finta maggioranza e ancor più finta opposizione non esiste destra e sinistra ,esistiamo NOI e LORO.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 28/01/2016 - 05:42

Credo che questo cialtrone l'abbia fatta franca per l'azione dei fuoriusciti di forza italia e dalla lega,affiancati dal voto del Traditore Tosi e banda al seguito,concretizzatasi nella seduta del 27 gennaio.Fino a che la questione rimane nel Porcile tutto va bene.Mantengono la poltrona e i soldi che arrivano a fine mese,fregandosene dei pensionati che vivono di stenti e senza cure,di coloro che vivono per strada e dei disoccupati.Ma il giudizio più terribile,sanzionatorio,e giusto sarà quello che daremo noi quando andremo alle urne...Nel segreto dell'urna li faremo tutti neri.Dateci questa ca@@o di matita che ci pensiamo NOI a sistemare tutta l'associazione a delinquere di stampo comunistoide.

hectorre

Gio, 28/01/2016 - 07:43

renzi non è stato sfiduciato per un semplice motivo.....i transfughi traditori, sanno perfettamente che il loro futuro è legato al premier farlocco.....sfiduciarlo ora e far cadere il governo, porterebbe questi parassiti al suicidio politico....alfano, verdini e la loro banda svanirebbero come neve al sole......il premier farlocco sa di contare su un gruppetto di disperati che vivono finchè lui sarà al governo, fanno credere di essere l'ago della bilancia e nel frattempo votano leggi che vanno contro la loro storia politica, svendendo quel poco di dignità che ancora avevano.

luis19581958

Gio, 28/01/2016 - 08:09

La fa franca, grazie a tutti i venduti che hanno tradito Silvio Berlusconi (verdiniani compresi !!!)

linoalo1

Gio, 28/01/2016 - 08:12

Tutto ciò a dimostrare quanto falso sia il disaccordo interno al PD!!!E la Sceneggiata,per dli Ignorantoni Creduloni continua!!!Intanto,il Regime di Renzi,fa tutto quello che vuole senza problemi!!!Riuscirà,qualche nostro Eroe,a contrastarlo???O,forse,è già troppo tardi????