Senatori a vita? No, assenteisti

I senatori a vita? non partecipano mai alle votazioni o sono in "missione". La peggiore è la Cattaneo, ma pure Monti non scherza

Non cambia l'atteggiamento dei senatori a vita a Palazzo Madama. Già a settembre avevamo denunciato come in Aula si fossero visti ben poco. E ora uno studio di Openpolis conferma: in pratica non hanno mai partecipato alla vita politica del Paese.

Escluso Carlo Azeglio Ciampi, da tempo malato e ora ricoverato a Bolzano, la peggiore è Elena Cattaneo, che ha conquistato il 73,32% delle assenze durante le votazioni. Ma nel 26,65% degli appelli, in realtà, risultava "in missione", al punto che il suo indice di presenza è di appena lo 0,03%. Solo otto presenze su quasi 3500 convocazioni, invece, Renzo Piano, che nell'82% delle volte era anche lui "in missione". Va un pochino meglio con Carlo Rubbia, che pur avendo un bel 90% di assenze, è stato a Palazzo Madama per l'8,76% delle convocazioni.

Certo, dirà qualcuno, non sono politici di professione, pur avendo ricevuto un investitura importante (e uno stipendio non da meno, anche se alcuni di loro lo devolvono in beneficienza o altre attività). Il dato che stupisce di più, in effetti, è di colui che fino a poco tempo fa aveva in mano le redini della nazione: Mario Monti. Su 4652 votazioni effettuate in Senato da inizio legislatura, ha partecipato appena 328 volte, con un indice di presenza del 7,05%. Eppure è risultato assente solo il 26,05% delle convocazioni. Come è possibile? Semplicemente in oltre 3mila votazioni era "in missione" (cioè impegnato a fare altro).

Commenti

robertit2002

Mer, 16/07/2014 - 19:40

li ha nominati Napolitano complimenti

denteavvelenato

Mer, 16/07/2014 - 19:42

Viste le premesse vi consiglierei di proporre per la carica il vostro padrone, mi sembra che in quanto ad assenteismo potesse esibire un buon curriculum

vince50

Mer, 16/07/2014 - 19:44

Questi sono gli esempi che ci vengono offerti da chi i buoni esempi dovrebbe darli,però sono il/legalmente protetti dai loro simili e per espressa volontà popolare.Quando si ricomincerà a sparare sarà sempre troppo tardi,ma se dovesse mai accadere non bisognerebbe avere nessuna pietà.

Gius1

Mer, 16/07/2014 - 19:48

A spese nostre. Ne abbiamo bisogno di queste facce da m....? Ma non si possono licenziare se non si presentano ? almeno per me e tantissimi italiani che lavorano , se non vanno , wvengono licenziati.

Giorgio1952

Mer, 16/07/2014 - 19:49

Ho visto su Google la classifica senatori più assenti : Verdini Denis 99,94% Ghedini Niccolò 99,76% Matteoli Altero 88,03% Tutti e tre di FI anche alla camera i primi tre sono dello stesso partito Angelucci Antonio, Martinelli Franco e Longo Piero altro difensore di Berlusconi come il già citato Ghedini!!!

Ritratto di panteranera

panteranera

Mer, 16/07/2014 - 19:51

Il buon(si fa per dire)vecchio Napolitano giusto per onorare la spending review ne nominò cinque in una volta,oltre a Monti "sulla fiducia",in cambio dell'incarico-a tempo-come premier(non eletto)...

scorelv1

Mer, 16/07/2014 - 19:52

Senatori a Vita???? Non solo un anacronismo inutile ma nepotismo puro ed anti-democratico. Italiani, ma cosa vi deve fare la casta prima che andiate alle barricate? D'altronde, la dove non c'e' patriotismo, non c'e' dignita'.... ne personale ne di stato.

Felice48

Mer, 16/07/2014 - 19:54

Viva re giorgio. Sia fatta la sua volontà. Fa niente se ci spenniamo. L'importante è aver accresciuto il numero dei rossi nella stanza dei bottoni.

magnum357

Mer, 16/07/2014 - 20:04

Una ragione in piu' per togliere loro indennità e voto in aula, tenendo presente che i senatori debbono essere ridotti di numero e la smetta il Colle di intromettersi nelle riforme perchè altrimenti non possono essere tali come richiesto dal paese reale e non dal paese dei balocchi in cui vivono i nostri maledetti governanti.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 16/07/2014 - 20:11

Questi sono i veri approfittatori, che dovrebbero essere incriminati, per frode allo Stato Italiano.

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 16/07/2014 - 20:21

tutti al mare....tutti al mare a mostrar le chiappe chiare....tutti al muro....tutti al muro....a mostrar il pugno duro.....

dondomenico

Mer, 16/07/2014 - 20:32

Importante è avere l'accredito dello stipendio da senatore ogni mese sul conto corrente...grazie al babbione. Non so se avete capito bene, questi parassiti noi li dovremo foraggiare finchè campano!!!!

Ritratto di massiga

massiga

Mer, 16/07/2014 - 20:32

Pensate che c'e' gente che fa ancora piu' assenze. Diteci quante volte non si presentano Ghedini o Longo, gli avvocati di Berlusconi. Oppure Berlusconi stesso quando ancora era in Parlamento. Chissa' per che' loro non li menzionate.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mer, 16/07/2014 - 20:33

Record di assenze del senatore Verdini: + del 99%. Record di assenza della senatrice Maria Rosaria Rossi (badante): + del 99% ......

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 16/07/2014 - 20:49

Chiamare quei papponi senatori è un insulto alla Costituzione. Quelli sono soltanto dei miserabili "parassiti" a vita, nominati, non a caso, dal più parassita di tutti, il mai pentito comunista Giorgio Napolitano!

swiller

Mer, 16/07/2014 - 20:52

Sono solo dei volgari ladri e vediamo se avete il coraggio di pubblicare la verità.

Linucs

Mer, 16/07/2014 - 20:57

Chi è questa gente, e per quale motivo dovrebbe essere manutenuta a vita con il denaro rubato a chi lavora? Siamo in una porca repubblica, oppure dobbiamo ancora provvedere ai bisogni dei cosiddetti aristocratici?

@ollel63

Mer, 16/07/2014 - 20:57

siano licenziati e mandati a ca...., insieme con chi li ha nominati.

@ollel63

Mer, 16/07/2014 - 21:00

chi li ha nominati ce li ha messi a carico, sulla groppa già gravata di pesi insopportabili e tra questi anche il suo: si vergogni e vada là insieme con quei cialtroni. Tutti insopportabili miserabili.

Sonia51

Mer, 16/07/2014 - 21:00

Complimenti, che mettano pure altri cazzoni a fare i senatori a vita. Ma vergognatevi, fate schifo, anche sa la paghetta va in beneficienza: ma fatela di tasca vostra, la beneficienza, parassiti vergognosi.

apostata

Mer, 16/07/2014 - 21:01

Penso che un uomo con un po’ di dignità avrebbe dovuto rinunciare da sempre ad una carica brutale ed antidemocratica come quella di senatore a vita. Una vera parzialità, un arbitrio munifico, irresponsabile di un falso monarca deprecabile come i veri monarchi, un altro ometto nominato anche lui non da volontà popolare, ma da un’elezione indiretta ancora più anacronistica delle fumate bianche della cappella sistina e di tutto il relativo apparato. L’arbitrio è recentemente degenerato fino alla nomina di orribili presidenti del consiglio. Quello che ci si deve augurare è che questi figuri cessino tutti definitivamente assieme alle loro cariche.

Ritratto di laky

laky

Mer, 16/07/2014 - 21:02

Ringraziamo Re Giorgio! Il Padre della Patria ed il Garante della Costituzione !!!??

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 16/07/2014 - 21:10

questi sarebbero il fior fiore della Italia ? Tutti parassiti.

fiorentinodoc

Mer, 16/07/2014 - 21:13

ringraziamo re giorgio

FRANGIUS

Mer, 16/07/2014 - 21:13

MALEDETTI ! E NOI RIDOTTI ALLA FAME (PROPRIO DAL MONTI)LI MANTENIAMO A VITA CON STIPENDIO E PRIVILEGI DA NABABBI...E PER QUANTO DOBBIAM ANCORA VIVERE IN QUESTA NAZIONE DI DELINQUENTI ? FACCIAMO UNA BELLA PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE CHE CANCELLI L'APPELLATIVO ONOREVOLE AI PARLAMENTARI E LI RIBATTEZZI CON IL TITOLO "DISONOREVOLE"...

Massimo Bocci

Mer, 16/07/2014 - 21:14

Ci scommettiamo non hanno fatto nessuna assenza nel giorno di PAGA, specialmente lo zerbino LACCHE', della ledi DDR, che lo sapete cosa ha avuto il coraggio di dire, SERVO che oggi DOPO IL GOLPE SOREAD, l'Italia è più lontana alla Russia, grazie a LUI E I AI TRADITORI COME LUI, sono riusciti ad affossare la cooperazione Occidente,Russia che si prometteva ricchissima di prospettive delle Società e Ditte Italiane, lui come i suoi soci della CRIMINALE MASSONERIA INTERNAZIONALE, quella di portare la fame, GUERRA e il meticciato ovunque padroni sponsor dell'inetto.....abbronzato, questo TRADITORE,TRUFFATORE,LADRO di Italiani andrebbe bandito per sempre CON IL MASSIMO ...... DISONORE, UN VERO IGNOBILE INVERTEBRATO!!!

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Mer, 16/07/2014 - 21:30

I senatori a vita? e i senatori Verdini 98 % di assenze e gli altri di ex PDL,oggi FI, e quante volte manca la santa de che, la puzza al naso solo contro gli altri, é prpaganda.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 16/07/2014 - 21:42

Ma a fine mese per passare all'incasso sono sempre presenti suppongo, anche se solo figuratamente via cc!

Aristofane etneo

Mer, 16/07/2014 - 21:44

Quando sento che danno in beneficenza il vergognosamente ricco emolumento mi chiedo sempre se sia vero ma soprattutto perché non vi rinunciano hic et simpliciter facendo risparmiare agli Italiani un mare di milioni. ... e un vaffa mi sorge spontaneo ad ogni pie' sospinto.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 16/07/2014 - 22:10

Non sono politici di professione però lo stipendio da politici se lo beccano tutto! Povera Italia come ti sei ridotta!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 16/07/2014 - 22:25

...Senatori a vita! Se ne potrebbe fare a meno perché non rappresentano alcun cittadino e costituiscono una "ferita" per la democrazia. Con i relativi costi, si potrebbero togliere dall'indigenza, migliaia di famiglie.

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Mer, 16/07/2014 - 22:30

A che servono i senatori a vita? Per favore qualcuno me lo spieghi.

disalvod

Mer, 16/07/2014 - 23:04

BISOGNA ASSOLUTAMENTE ELIMINARE QUESTE NOMINE CHE TANTO NON SERVONO A NULLA SE NON AD INGRASSARLI IMMERITEVOLMENTE E VERGOGNOSAMENTE.

antiom

Mer, 16/07/2014 - 23:10

A certi livelli di indecenza, chi è veramente signore non dovrebbe mai porgere il fianco. Questi tre senatori su quattro nominati da Napolitano, evidentemente signori non lo sono nemmeno lontanamente.Non vale che sono grandi nel loro campo professionale e nemmeno che devolvano in beneficenza l'appannaggio di "parlamentari" ma quello di egoistici pidocchi.

marcosol

Mer, 16/07/2014 - 23:18

I senatori a vita, così come gli altri parlamentari, dovrebbero percepire uno stipendio commisurato alle presenze. Vai in aula? prendi i soldi. Non vai in aula? non li prendi. A questo proposito, mi piacerebbe che la zelante e non di parte Chiara Sarra facesse articolo simile per gli altri parlamentari. Sarei tanto curioso di sapere se Niccolò Gherdini stia riuscendo a battere il record di assenze che egli detiene (oltre il 99% nelle ultime due legislature). Lo stipendio, invece, quello l'ha preso pieno.

marcosol

Mer, 16/07/2014 - 23:19

Ah, giusto per completezza di informazioni, Berlusconi Silvio nella scorsa legislatura collezionò circa il 98% di ASSENZE. Anche lui stipendio pieno, però.

filder

Mer, 16/07/2014 - 23:22

Questo è stato il regalo al popolo bue che San Giorgio Re d Italia ha voluto fare prima di congedarsi la prima volta: adesso reciclato per una seconda volta, probabilmente starà pensando come insignire qualche altro mangiafranco a tradimento,alla faccia della crisi che stà affligendo il popolino Italiano:i soldoni che andranno in tasca a questi nullafacendi non li dovrà tirare fuori mica il Giorgione comunista e mi viene ancora di più la rabbia a leggere proprio oggi che solo il 20% della nostra polizia di stato riceverà un paio di pantaloni e 2 camicie, dopo anni di attesa ed il rimanente 80% se vuole i pantaloni e le camicie se li dovranno comperare a spese proprie al costo di 1.000 Euro tirate fuori dalle proprie tasche,per i poveri servitori dello stato che rischiano la vita giorno dopo giorno e per una elemosina di stipendio,lo stato a cominciare dal Quirinale passando per la Camera dei Deputati con a capo la Presidenta Boldrini non fanno altro che scialaqquare senza limiti i soldi del popolo e vanno poi a tagliare il vestiario dei poliziotti,motivando che siamo in tempi di carestia e quindi dobbiamo risparmiare. Con questo io penso e spero di sbagliarmi,che in Italia cè qualcuno che gode tanto vederci tutti con le pezze al culo, l importante che la torta alla loro buvette non manca ed il loro privilegi siano preservati.

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Mer, 16/07/2014 - 23:22

Ho ascoltato con interesse e curiosità, il discorso della sen. Cattaneo, oggi, in Senato. Lo ha ammesso lei stessa: è la prima volta che prendo la parola... Il discorso non mi ha convinto x diverse ragioni: 1) si stava discutendo della riforma del Senato e Lei dedica 8 dei 10 minuti a parlare della sua storia, nomina, del suo lavoro di ricerca, dei bei risultati che ottiene, a ricordare quanto è brava, scienziata, stacanovista del lavoro (sic!)... Insomma, tante belle parole da libro cuore... Ma totalmente fuori tema... Come scienziata, sottolinea, credo solo ai fatti e a ciò che riesco a dimostrare sul banco di lavoro... Come se, la ricerca della verità è esclusiva della sua professione... mentre tutti gli altri senatori seguono maghi e cartomanti... Se fossi stato senatore mi sarei offeso... 2) ha ripetuto spesso il suo ringraziamento e affetto per Napolitano che l'ha onorata a così alta carica... In effetti, diventare a 50 anni senatore a vita è un bel regalo presidenziale... dimostrando palesemente come i senatori a vita, per forza di cose, diventano membri devoti del partito del Presidente... Tra parentesi, nel nuovo Senato di Renzi saliranno al 5,2%... Altro bel colpo... 3) sul finale del suo intervento, dice qualcosa di incredibile: continuerò a lavorare per la scienza per dare più dignità e valore alla carica che occupo... Insomma, da quanto ho capito, la sua missione di senatrice, non sta tanto nell'Aula di Palazzo Madama, proponendo leggi, discussioni, ma nel suo laboratorio di ricerca... 4) non ho capito, cosa ne pensa della riforma del Senato... Valuterà da scienziata, mi sembra di aver capito, nei prossimi giorni...

Tobi

Mer, 16/07/2014 - 23:41

ma scusate, se queste nomine erano proprio necessarie (anche se ne dubito), non sarebbe stato meglio farle a costo zero? Cioè senza accompagnarle con uno stipendio da nababbo? O meglio devolvere questi soldi a molte famiglie bisognose? Sono molte le famiglie che potrebbero campare con lo stipendio di un singolo senatore.

Gianca59

Gio, 17/07/2014 - 00:06

Assenti a vita più che senatori a vita .....

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 17/07/2014 - 00:09

C'è solo da consolarsi perché questi, per fortuna, sono gli ultimi senatori a vita. Con la riforma del nuovo senato non è più prevista la nomina a vita. PER FORTUNA SONO ASSENTEISTI. COSÌ RENDONO INUTILE IL TRUCCHETTO DEL COMUNISTA CAPO DELLO STATO CHE LI AVEVA NOMINATI.

Triatec

Gio, 17/07/2014 - 00:19

Questi sono i campioni scelti da Napolitano, quando sarà approvata la riforma del Senato, il presidente della Repubblica potrà nominare ulteriori 5 personalità illustri. Vedendo scelte fatte, gli dovrebbe essere vietato fare altre nomine.

Ritratto di Jokerman66

Jokerman66

Gio, 17/07/2014 - 00:26

Ma io continuo perennemente a domandarmi: ma perchè questa gente di m..a percepisce pure stipendi di lusso?? Possibile che sto schifo non abbia mai fine?

pao77

Gio, 17/07/2014 - 04:43

Vergogna!!! Vergognosi i Sav ma soprattutto chi ha permesso loro di esistere... Costituzione da III mondo!!!

michaelsanthers

Gio, 17/07/2014 - 05:06

Caligola almeno nominò il cavallo,re trombone di napoli nominò un somaro-bisogna fare una raccolta di firme per revocare la nomina a quel traditore nullafacente di mario tra-monti

gustavodatri@vi...

Gio, 17/07/2014 - 06:17

Era impegnato a studiare come rendere alla miseria gli italliani.

Duka

Gio, 17/07/2014 - 06:49

Perchè senatori a vita e non più realisticamente LADRI INCALLITI?

Sapere Aude

Gio, 17/07/2014 - 07:17

Si saranno detti 'tutti rubano, uno più o uno meno non fa molta differenza'. E noi paghiamo!

bruna.amorosi

Gio, 17/07/2014 - 07:25

almeno non fossero pagati invece non solo sono stati assunti da NAPOLITANO per tutelare i kompagni ma neanche se li guadagnano i soldi che a noi italiani ci tolgono di bocca per mantenere questi poveri imbecilli inutili .

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Gio, 17/07/2014 - 08:09

questo articolo e' uno scherzo vero? voglio, dire, quali sono le statistiche sfoggiate dal vostro padrone? 10% in parlamento, e 90% cene eleganti?

Accademico

Gio, 17/07/2014 - 08:13

Delle quattro figure, una non guarda in faccia l'obiettivo. Guarda altrove.. si vergogna. Di questa nullità assoluta, di questo trombone, mi rimarranno impressi l'inquietante gestualità tentacolare delle mani, l'eloquio inconsistente, scandito per compenso... con incedere volutamente sincopato e quelle splendide cravatte azzurro cielo, che però non gli vedo più indossare. Che non gli abbiano portato sphiga?

vittoriomazzucato

Gio, 17/07/2014 - 08:32

Sono Luca. Sarei curioso di sapere il costo per ciascuno dei suddetti che sarà a carico del cittadino e non per un mese ma per tutto il periodo che questo costo sarà sostenuto a favore. Tenendo presente la pensione e gli eventuali eredi beneficiari. "Nonno Giorgio" sapeva a che genere di costi sottoponeva i suoi concittadini con il provvedimento di nomine. GRAZIE.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 17/07/2014 - 09:37

Tutto il discorso concernente l'abolizione del "bicameralismo perfetto" meriterebbe una discussione attenta e costruttiva, nell'interesse del Popolo e magari ascoltando il suo parere. Invece, in luogo di eliminare il Senato, essendo il bicameralismo risultato controproducente per una rapida formazione delle leggi, lo si vuole mantenere in piedi senza alcuna valida ragione, lasciando supporre che serva unicamente al sottogoverno ed alla sistemazione degli amici. Sia abolito il senato, quindi sia cancellata la figura dei senatori "nominati" dal "re" (usanza tipicamente monarchica, assente nelle altre democrazie), mandando in pensione anche il P/te delle Repubblica, come avviene intorno a noi. Invece NO, Renzi e l'inquilino del Colle, vogliono una parodia parlamentare che non serve a nulla. Servirà solo agli amici. Quanto alle Regioni deve essere ridimensionato il loro ruolo, assoggettandole al rigido controllo del governo ed obbligandole a rispettare i limiti di bilancio: altro che spese pazze per ragioni "politiche", si come quelle per andare al cesso?

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 17/07/2014 - 12:01

Ma il famoso COTTARELLI ha calcolato quanto ci costeranno questi individui? Ovviamente il calcolo è presuntivo perchè la durata della vita umana è nelle mani di Dio. Certamente molte migliaia di Euro!!!Che schifo!!!

Tobi

Gio, 17/07/2014 - 13:27

Nazario49, lei ha colto il punto. Per la ricercatrice-senatrice Elena Cattaneo vale il detto "chi si loda s'imbroda". Siamo tutti in ansia di sapere quali siano i meriti per cui la suddetta sia stata nominata senatrice. E siamo ancor più in ansia di sapere quali effettivi contributi ella abbia dato alla scienza oltre ai suoi vaghi proclami sulla scienza, più visionari che reali.

filder

Gio, 17/07/2014 - 23:25

Alla fine tutti i commenti, sono solo parole, parole, parole e non ci resta altro che sperare che il Padre Eterno faccia lui giustizia su questi ladri nullafacenti che hanno pure il coraggio, visto le condizioni economiche che gli Italiani vivono, di intascarsi lo stipendio senza essere utili a niente. Il più povero,penso sia Renzo Piano,che senza l accredito del vitalizio di senatore a vita, non potrebbe comperarsi il pane ed è per questo che il quirinalesco ci ha pensato a sistemarlo bene e per sempre fino a che.......?Resta il rebus su Monti e Cattaneo, che nessuno saprà mai per quali meriti sono stati sistemati alla faccia di chi prende 450 Euro di pensione, ma resta come detto l auspicio che il sopracitato Padre Eterno farà giustizia.