La serata superlusso dell'enologo D'Alema: cena da 200 euro per presentare i suoi vini

L'ex premier promuove l'azienda agricola con il menu dello chef stellato

Tra l'impegno per ricostruire una sinistra che pensi a «ridurre le disuguaglianze» e la resistenza contro il Rosatellum («È ignobile, dovrebbe suscitare la rivolta del popolo»), Massimo D'Alema trova anche il tempo per dedicarsi all'altra sua grande passione dopo la sinistra, l'enogastronomia di alta classe. Nella sua tappa milanese di martedì, l'ex ministro Ds ha infilato una cena al ristorante dell'hotel cinque stelle lusso Four Seasons, dietro via Monte Napoleone. Ospite d'eccezione per la serata con D'Alema, lo chef francese Michel Roux, tre stelle Michelin, un mito vivente della cucina mondiale (a 26 anni ha aperto il primo ristorante stellato in Inghilterra: all'inaugurazione c'erano Charlie Chaplin e Ava Gardner). Costo della cena superesclusiva, non proprio proletario: 210 euro a testa. Vini inclusi, però. E che vini. Quelli di Massimo D'Alema, per l'appunto, presente nella carta scelta dallo chef stellato col suo Pinot Nero dell'Umbria 2014 (su internet si trova sui 35 euro) della tenuta La Madeleine, l'azienda di 15 ettari di D'Alema tra Narni e Otricoli, in provincia di Terni.

Una cena ai massimi livelli, per dimenticare le amarezze del Pd e il tradimento renziano della «base sociale della sinistra, il mondo dei più deboli». Come antipastino «Terrina di granchio reale e salmone aromatizzata all'aneto, caviale d'oscietra al pompelmo», poi due primi «Ravioli di lumache di Borgogna» e «Medaglione di aragosta fritto con salsa di porto bianco e julienne di verdure aromatizzate allo zenzero», quindi «Anatra di Challans arrostita, pera caramellata», e per finire «Cannelé di cioccolato con gianduja e lime». Ma il vero protagonista della serata, più che lo chef Roux, è stato Massimo D'Alema. Che ha trovato un palcoscenico per presentare ai facoltosi commensali i prodotti della sua tenuta. Affiancato, in questa sorta di autopromozione dell'azienda dalemiana, dall'enologo che ha seguito fin dall'inizio l'avventura vinicola dell'ex leader dei Ds, cioè Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi, scelto dal ministro dell'Agricoltura come responsabile del padiglione vini italiani a Expo Milano 2015 (tra le grandi bottiglie italiane anche quelle di D'Alema, un risultato notevole per un vino appena nato).

Uno effluvio di complimenti reciproci, al ristorante del Four Seasons. L'enologo si è dilungato nell'elogio del «coraggio di Massimo per aver portato un vitigno francese in Umbria», una prova temeraria, quasi come l'essere uscito dal Pd per andare con Bersani e Speranza. A sua volta D'Alema ha rivelato quale sia la leadership che riconosce senza problemi, altro che Pisapia o Renzi: «Siamo tutti seguaci di Cotarella...si è creato un club di persone che lo venerano...siamo tutti figli di Cotarella» ha raccontato D'Alema, in piedi tra i tavoli con il microfono in mano, a suo perfetto agio nello sfarzo della cena pluristellata nei panni di imprenditore vinicolo. D'altronde, per il lusso e gli hobby aristocratici D'Alema ha sempre avuto un debole. Dalle scarpe sfoggiate una sera a cena da Alfredo Reichlin («costano un milione e mezzo, ma sono fatte a mano eh») alla famigerata barca a vela Ikarus con cui si convinse di essere un grande marinaio («La barca è una passione che mi coinvolge molto. È una forma di rapporto con il mare e con la natura» spiegò al Costanzo Show). Nel 2011 ha dovuto venderla, a 350mila euro, con un annuncio sul mensile Nautica in pieno stile dalemiano: «Vendesi Ikarus, 60 piedi, pluripremiata imbarcazione per lunghe crociere veloci, disegnata da Roberto Starkel...». E fu costretto a venderla proprio per comprarsi la tenuta vinicola in Umbria, perchè «devi scegliere tra l'una o l'altra, non ci possiamo permettere la barca e l'azienda agricola» gli intimò la moglie Linda Giuva. Con quello, e con un mutuo trentennale da 1 milione di euro, si è fatto la tenuta, con un ulivo secolare di cui va molto fiero e «che costa 1500 euro» come precisò ad Alan Friedman, oltre alla affettatrice Berkel degli anni '30, «perfettamente restaurata». La vera sinistra riparte dal Pinot nero.

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 12/10/2017 - 08:57

alla faccia del comunismo....

Ritratto di raffaelelupo

raffaelelupo

Gio, 12/10/2017 - 09:01

Ecco perché non sono mai stato comunista: non ho mai potuto pemettermelo!

Ritratto di ALEX FORTY

ALEX FORTY

Gio, 12/10/2017 - 09:07

A proposito di digiuni ........

maurizio50

Gio, 12/10/2017 - 09:07

Complimenti al Compagno D'Alema. Ma quanti poveri profughi africani aveva invitato alla super cena con lo chef d'altissima classe???

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 12/10/2017 - 09:07

Ma che fate promozione ai vini di questo individuo?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 12/10/2017 - 09:17

ECCO COME FANNO AFFARI I COMUNISTI! CON I SOLDI DEGLI ALTRI!!! E NON DANNO NEANCHE LAVORO AI DISOCCUPATI!

jeanlage

Gio, 12/10/2017 - 09:21

L'etichetta dei vini di D'Alema? Ber Sani

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 12/10/2017 - 09:22

Consueta notiziona da premio Pulitzer. Ma davvero una cena da 210 euro (vini inclusi) vi sembra da "superlusso"?

semelor

Gio, 12/10/2017 - 09:29

Che personaggio della gauche caviar, dei comunisti col Rolex (anche Fidel Castro ne aveva regalato uno al Che Guevara ed ai suoi compari, evidentemente un segno di riconoscimento sinistro) una persona piena di ambiguità, doppiezza e ipocrita. Vorrebbe apparire per il rivoluzionario contro gli oppressi, invece di stare in mezzo alla gente e da politico accogliere i bisogni del popolo, frequenta solamente high society che dovrebbe evitare. Grazie per la pubblicazione

CarloColombo

Gio, 12/10/2017 - 09:52

Non si può che concordare con Occhetto (una volta tanto ...)

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 12/10/2017 - 09:55

ogni popolo ha i politici che si merita

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 12/10/2017 - 10:09

Accipicchia: il «coraggio di Massimo per aver portato un vitigno francese in Umbria»!!! Mi limito ad evidenziare questo passo, non faccio commenti, perchè altrimenti so già che verrei bannato (giustamente!). Un semplice invito alla riflessione sul concetto di coraggio nella casta rispetto al quotidiano con il quale ognuno di noi si confronta.

exsinistra50

Gio, 12/10/2017 - 10:18

D'Alema bene così dedicati al vino e basta

massmil

Gio, 12/10/2017 - 10:35

Giusto Pajasu75 è imbarazzante che la gente di sinistra venga ancora presa per il c... da politici di sinistra che tanto parlano parlano per il proletariato e poi hanno barche ormeggiate, tenute ed aziende agricole ecc ecc quando chi li vota non arriva a fine mese e magari rovista nell'immondizia sperando di trovare qualcosa. Sinistroidi SVEGLIATEVI provate a cambiare aria.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 12/10/2017 - 10:44

Quando si dice: la gauche caviar...

il sorpasso

Gio, 12/10/2017 - 10:50

Piuttosto il denaro lo butto dalla finestra.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 12/10/2017 - 10:52

#Dreamer_66 Mah! Non saprei. Prova a chiederlo alle maestranze dell'ILVA.

elfrate

Gio, 12/10/2017 - 10:53

d'alema: tipico komunista con i soldi: la razza peggiore. Dio ce ne guardi e liberi.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 12/10/2017 - 11:03

Paolo fammi capire , se le cene eleganti le fa il vostro padrone tutti muti . Se le fa D'Alema non va bene , perchè è comunista. Le cene eleganti se le possono permettere solo i fascisti ?

BRAMBOREF

Gio, 12/10/2017 - 11:04

GIGI88, Ma quanto è costata la tenuta?

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 12/10/2017 - 11:14

infatti nelle sue ultime comparsate televisive...non sembrava molto lucido. qualche singhiozzo..risatine sguardo nel vuoto. sic sic..

donzaucker

Gio, 12/10/2017 - 11:26

Un parassita inutile che IlGiornale non manca di elogiare quando parla male di Renzi.

compitese

Gio, 12/10/2017 - 11:40

Cotarella segretario del PD!!

michettone

Gio, 12/10/2017 - 11:53

x DREAMER 66 - devi ringraziare i censori di questo Giornale,che ogni volta si verifichi l'apparizione del TUO protetto,si beccano un sacco di parolacce impronunciabili. D'Alema,e' quello della Missione Arcobaleno! Napolitano,e' quell'altro di Budapest...! Bersani e tutti i Bertinotti,Togliatti e morammazzati Stalin,Lenin con compagnia cantante,sono quelli,che hanno partecipato alla carneficina mondiale di duecentomilioni di creature,che avevano il torto di NON pensarla come loro! Tutto cio',lo fecero,lo fanno e lo faranno,solamente per ARRICCHIRSI INSIEME ALLE LORO OPPORTUNISTE FAMIGLIE! E ci vieni a dire,di non far caso alla cena di DUECENTO euro!? Ma vatti ad infalciare,battendoti con il martello da un'altra parte!

antoniopochesci

Gio, 12/10/2017 - 11:54

Gustatevi il Massimo degli Spocchiosi ieri al Pantheon e capirete perchè un lavatoio di comari assomiglia ad un educandato, rispetto al pollaio della cosiddetta sinistra, dove tutti sgomitano e si azzuffano con il loro zero virgola per apparire leader. Vedere l'incedere di questo signorotto anacronistico nella piazza alla ricerca di qualche microfono dove soffiare stille della sua "massimitudine" ridicola e compunta, è stato davvero uno spasso. E poi sto reperto archeologico, di fronte a simili pantomime, si meraviglia del dilagare dello "sporco" populismo. E purtroppo invece di sbertucciarlo, c'è ancora chi ha il fegato di ascoltarlo.

pierk

Gio, 12/10/2017 - 12:34

...oppure il rosatellum ruffianum...

cgf

Gio, 12/10/2017 - 13:30

al Four Seasons solo la stanza costa MOLTO di più, così come una cena presso un qualsiasi ristorante con uno chef del calibro di Michel Roux. Quello che è triste è che molti + di quanti si creda, pensano di essere come se non meglio di Michel Roux e si fanno pagare, a testa, anche di più...

Ora

Gio, 12/10/2017 - 14:03

Una cena elegante senza la nipote di Mubarak.

Ora

Gio, 12/10/2017 - 14:04

x maurizio50: Non sai fare un ragionamento senza inserire gli africani.

Romolo48

Gio, 12/10/2017 - 14:06

@ Dreamer_66 ... perché non hai partecipato? Occasione unica a buon mercato!

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 12/10/2017 - 14:28

"fai quello che dico e non fare quello che faccio" filosofia di preti e comunisti !

sorgetorix

Gio, 12/10/2017 - 14:32

Il suo partito è comunque al 3% secondo i sondaggi , quindi gli italioti gonzi non mancano in termini assoluti considerando una popolazione di circa 60 milioni Evviva i comunisti ostriche e caviale

Tobi

Gio, 12/10/2017 - 14:57

raffaelelupo, mi scusi ma a lei forse non è chiaro il concetto di comunismo. Glielo spiego io. C'è una casta che si autoafferma "comunista" per far leva su masse credulone grazie alle quali la suddetta casta si arricchisce. Quindi lei per fare il comunista aveva anche l'opzione di fare da manovalanza (il credulone) per far ingrassare i capibastone (i capi comunisti che, di nascosto, trincano con champagne su barche di lusso alla faccia della base credulona). capito ora cosa è il comunismo?

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 12/10/2017 - 15:23

se il vino è come il produttore deve essere semplicemente schifoso

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 12/10/2017 - 15:38

se il vino è come il produttore farà sicuramente schifo

semelor

Gio, 12/10/2017 - 15:42

@marino-birocco le cene eleganti le possono fare solo i fassisti, i sinistri hanno la SUPERIORITÀ MORALE, che ci vuol fare.......ha ha

semelor

Gio, 12/10/2017 - 15:45

@ marino-birocco, le cene eleganti le possono fare solo i fassisti perché i sinistri hanno la SUPERIORITÀ MORALE, vuoi mettere la differenza.

semelor

Gio, 12/10/2017 - 16:25

Chi crede fermamente nel comunismo e in gioventù lotto' per uguaglianza sociale, fece il bombarolo ecc. non dovrebbe avere tenute vitivinicole, velieri ormeggiati, frequentare four seasons via Montenapoleone, dovrebbe devolvere ai poveri aiutare i derelitti, visitare gli infermi. Ipocrita!

Ritratto di powder

powder

Gio, 12/10/2017 - 16:31

marino.birocco: ci fa o c'è? Chi predica l'abolizione della proprietà privata può fare tutto questo? E' semplicemente una questione di coerenza. Tutti questi comunisti sono falsi. I soldi piacciono a tutti.

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 12/10/2017 - 16:56

Senza vergogna.Uno che non ha mai difeso la Patria e continua ad essere pagato da noi.Regards

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/10/2017 - 17:10

@dreamer66 - milioni di italiani ci devono vivere almeno una settimana. Anche tu a favore dei comunisti radical chic, o lo sei pure tu?

massmil

Gio, 12/10/2017 - 17:17

Marino Birocco le cene eleganti se li possono permettere tutti, non vai però a predicare bianco per poi vivere nero altrimenti è incongruenza INCONGRUENZA spero non sia difficile per te capirlo. Se però sei di sinistra diventa troppo difficile.

Abit

Gio, 12/10/2017 - 17:17

Superlusso una cena da 210 Euro vini (buoni) inclusi? Bah... Credo che per comprare i 15 ettari di vigneto (con cantina e macchinari vari) abbia speso più dei 350.000 E ricavati dalla vendita della Ikarus....

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 12/10/2017 - 17:50

e ddaiii !!! cena di lusso a 200 euro , roba da pensionati al minimo , alla festa della salamella si paga lo stesso prezzo .

gianfran41

Gio, 12/10/2017 - 18:00

Mandatelo a zappare la terra. Sarebbe ora che incominciasse a capire cosa significa lavorare.

Giorgio Colomba

Gio, 12/10/2017 - 18:05

Con siffatte bottiglie, pensa come sarebbero riuscite bene le molotov che lanciò quando era studente alla Normale di Pisa.

manfredog

Gio, 12/10/2017 - 18:06

Egregio Signor Tobi: ho letto attentamente la sua definizione di comunismo delle 14.57, ma purtroppo Le devo confessare, a malincuore, che credo proprio che Lei sia strato un po' troppo magnanimo, anzi ne sono proprio sicuro; mi perdoni l'ardire, sa, ma non ho potuto proprio trattenermi. Ossequi. Manfredo G.

Abit

Gio, 12/10/2017 - 18:14

E poi di 350.000 E per comprare l'azienda ne ha dovuti mettere almeno 2,5-3 volte

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 12/10/2017 - 18:15

(5) Memphis35: per le maestranze dell'ILVA anche un pasto da MacDonalds sono comunque soldi, ma se deviamo dalle enfatizzazioni (superlusso!) di questo giornale scopriamo che una cena "Da Peppino" per comuni mortali, a base di pesce costa mediamente 50/60 euro a cranio vino incluso. 200 euro sono un prezzo troppo esoso per il comune cittadino ma farebbero ridere un cultore del superlusso come Briatore: “C’è chi può spendere 42mila dollari per una cena, lasciandone 5mila di mancia. In Italia non sappiamo fornire servizi di classe a questa gente”.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 12/10/2017 - 18:17

Speriamo che vengano i comunisti e collettivizzino le terre.

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Gio, 12/10/2017 - 18:47

I borghesi di sinistra: i peggiori!

killkoms

Gio, 12/10/2017 - 19:31

lo disse già una volta che il piddì (o allora era il pds) non era un partito di poveracci?

bruco52

Gio, 12/10/2017 - 19:44

oramai tutti o quasi i cattocomunisti sono così.....chissà se anche lui da giovane contestatore (tirò una molotov) diceva pensando ai ricchi borghesi affamatori dei lavoratori "....una risata vi seppellirà!!"...ora non lo pensa sicuramente, visto che ha saltato la barricata e si imborghesito anche lui, come tutti i vecchi rivoluzionari sessantottini....patetico oltre misura, e ci sono ancora milioni di Italiani che danno il voto a questi individui, loro sì, affamatori del Popolo...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/10/2017 - 21:54

@marino biroccio - dopo quanto predicano i comunisti, ma razzuolano male, dovresti dargli contro anche tu perchè ti stanno inforchettando, e tu pollo godi. Sarai mica anche tu radical chic col portafoglio gonfio che inchiappetta i cittadini polli che ci credono?

rokko

Gio, 12/10/2017 - 21:57

Ma che minkia c'entra il comunismo dei commenti con l'articolo? Boh

Ritratto di REDUCE

REDUCE

Gio, 12/10/2017 - 22:28

ODDIO E IO NE HO SPESI 2000.............................PER UNA SERATA CON MIA MOGLIE...................SONO TROPPO MARXISTA LENINISTA CAFKIANO PROLETARIO.........CxxxO NON Sò IL COMUNISTESE

alfa2000

Gio, 12/10/2017 - 22:36

e te credo, cò tutti i soldi risparmiati in affitto dal'inps x i famosi 150 metri quadrati a 50.000 lire al mese.... e andiamo no, che vuoi che facciano un milione di euro in mutuo? a proposito e quale sarà la garanzia del mutuo del pensionato? LA PENSIONE STATALE / MINSTERIALE, e già, quella loro non si puo' pignorare e se muoiono passa agli eredi a vita. E ANDIAMO NO!!!!!

justic2015

Ven, 13/10/2017 - 01:44

Straccione fetuso.

manfredog

Ven, 13/10/2017 - 12:17

..mah, c'è chi si domanda cosa c'entri il comunismo dei commenti con l'articolo; probabilmente chi lo scrive è comunista, quindi comprendo i suoi limiti nella comprensione di certe cose. mg.

Tobi

Lun, 16/10/2017 - 09:01

Gentile Signor manfredog, devo darle ragione. In effetti la descrizione da me fatta del comunismo riporta solo una delle tante sfaccettature, una peggio dell'altra, di questa tanto becera quanto pecoronesca ideologia che è il comunismo.