"A Renzi do un 10 pieno". Il finanziere Serra soccorre il premier in crisi col partito

L'amico finanziere difende il premier dalla Ditta: "La mia generazione non può essere clemente con chi adesso ha 60-70 anni..."

“Sbaglia Enrico Letta. Sbaglia Giorgio Squinzi. Sbagliano tutti quelli che dicono che l’Italia non riparte grazie alle riforme del governo bensì solo per il bazooka di Draghi o i tassi bassi. Il nostro paese invece è ritornato a crescere proprio per i 18 mesi di rottura col passato fatta da Matteo Renzi”. Nel giorno in cui il premier arriva a Cernobbio , il suo amico fidato Davide Serra, finanziere alla guida del fondo Algebris, difende il suo operato con un’intervista all’Huffingtonpost.

“A Renzi - dice - do un 10 pieno. E non lo do io ma tutti quelli che vivono e lavorano fuori dall’Italia. Sto a Londra da tanti anni e sinceramente non ho mai incontrato tanto interesse da parte degli investitori internazionali come oggi per il nostro Paese”. Quindi i suoi oppositori, Letta in testa, stanno prendendo una toppa clamorosa perché “le condizioni di contesto sono favorevoli, è vero – il Quantitative easing di Draghi, il basso prezzo del petrolio, i bassi tassi e tutto il resto – ma queste valgono per tutti i paesi europei. Allora perché Finlandia e Francia, ad esempio, fanno peggio di noi?”. È grazie ai suoi risultati che ora, secondo Serra, il premier Renzi si può permettere di non saltare l’appuntamento di Cernobbio come fece un anno quando “bisognava dare un segnale di rottura col passato”. “Oggi, dopo un anno e mezzo di riforme, - spiega il finanziere - Renzi fa bene a venire qui. Arriva al Forum con un record rilevante: il Pil cresce, cresce l’occupazione, il Paese sta diventando davvero competitivo, la fiducia è tornata. Tutto questo grazie alle riforme. Ora però tocca agli imprenditori investire. Matteo oggi deve chiedere, anzi esigere da loro, una spinta concreta verso gli investimenti”.

Quindi è bene tenere alla larga l’ipotesi di un ritorno della vecchia classe dirigente rappresentata da Massimo D’Alema e Pier Lui Bersani: “La mia generazione – prosegue Serra - non può essere clemente con chi adesso ha 60-70-80 anni e per tanto tempo ha bloccato la rinascita di questo paese. La classe dirigente che adesso viene rinnovata non può chiedere di essere rispettata e venerata”. E conferma questa sua posizione parlando del caso Monte dei Paschi “una banca con più di 500 anni di storia. Ha resistito a guerre, alla peste ma non è riuscita a superare la gestione degli ultimi dieci anni di manager nominati dalla sinistra”. Non perdona, poi, a Bersani di averlo definito l’uomo delle Cayman ma non intende riaprire la polemica: “Non ho mai parlato con lui e non ho intenzione di farlo. Non ho voglia di parlarne. In passato mi sono limitato a difendere da accuse false”.

Commenti

ghorio

Sab, 05/09/2015 - 15:38

Nel prendere atto che su "Il Giornale" è vietato criticare la Serracchiani , faccio presente che Serra, esperto di finanza, evidentemente vive in un altro pianeta. Infatti la ripresa la vedono lui e Renzi. Gli investitori stranieri evidentemente li ha visti solo lui.

vince50_19

Sab, 05/09/2015 - 15:39

"La mia generazione non può essere clemente con chi adesso ha 60-70 anni..." Tranquillo, noi 60/70enni non lo saremo con la tua generazione, fin da ora. E fatti più in là! Coraggio, "lecchino"..

filder

Sab, 05/09/2015 - 15:52

Mi attendevo questa valutazione quelli del PD si parano il cxxo a vicenda specialmente quando appartengono alla stessa ditta.

magnum357

Sab, 05/09/2015 - 15:56

Ma chi è questo qui ? Gli investitori stranieri, se arrivano, è per accaparrarsi i gioielli industriali e poi portarseli all'estero !!!! Nessuno viene più ad investire in Italia a causa di tasse e leggi pazzesche !!!

Ritratto di Sniper

Sniper

Sab, 05/09/2015 - 15:57

E certo. Si sussurra, (ma e` solo un sussurro eh!) che sia stato miracolato da una leggina ad hoc di Renzi per le Banche Popolari, con conseguenti significativi guadagni a due cifre percentuali su certe azioncine, acquistate dal suo fondo Algebris un minuto prima, compresa per una delle banche al cui vertice e` il paparino della ministra Boschi. E quindi, sempre si sussurra, non puo` che esprimersi in termini entusiastici su Renzi. Del resto Renzi ha appreso l'arte di generare leggi ad aziendam e farla franca, dal suo anziano tutore.

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 05/09/2015 - 15:59

Giovincello, lavati la bocca prima di sparlare di chi ha 60-70-80 anni. Le mele marce non hanno età ragione per cui tu potresti essere una di quelle. A questo punto, per come ragioni, sarai giudicato da chi avrà la tua età quanto tu ne avrai 80 e sarai un rottamando senza se e senza ma. Stattene a Londra a fare danni.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 05/09/2015 - 16:03

Io ho fra i 60 e i 70 anni, ho lavorato per 35 anni come autonomo, ma, a causa della disorganizzazione della previdenza in quegli anni, non ho diritto a una pensione. Devo ammazzarmi per smettere di dar fastidio a te e a quel delinquente del tuo capo? Ditemelo!

Gioa

Sab, 05/09/2015 - 16:08

PUTIN SI E' PROPROSTO IL SALVOTRE DEL MONDO. NOI PUTIN LO CONDIVIDIAMO. NON SAPEVAMO CHE C'ERI ANCHE TU E CHE TUTTI SBAGLIANO MENO CHE TE...DOV'ERI NASCOSTO?. INTANTO PRECISIAMO CHE CHI ADESSO HA 60-70 VUOL DIRE CHE C'E' ARRIVATO.... TU "LECCHINO" COME SCRIVE VINCE50_19, CI DEVI ANCORA ARRIVARE.... PREGA TANTO SE CI CREDI, ALTRIMENTI FAI QUELLO CHE TI PARE PER ARRIVARCI.... STA DI FATTO CHE LA VITA E' UNA RUOTA CHE GIRA, ANCHE PER "I LECCHINI". CHI ADESSO HA 60-70 ANNI PERMETTE A TE DI FARE PURE IL "LECCHINO". LA PRIMA GRANDE RIFORMA E' IL RISPETTO CHE TU NON SARAI MAI IN GRADO DI REALIZZARE E NEPPURE IL TUO AMICO RENZI PERCHE': "LA SPONTANEITA' E' UNA POSA DIFFICILE DA MANTENERE" OSCAR WILDE. SIGNOR SERRA, TI RICORDO CHE CHI FINANZIO' LA CAMPAGNA ELETTORALE RENZIANA SI E' SUICIDATO....L'AVRA' FATTO PERCHE' AVEVA 60-70 ANNI?...SOLO PER RICORDARE!!.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Sab, 05/09/2015 - 16:11

Eccolo! Questo ci mancava! Avevo la senzazione che un qualche cosa del genere fosse in gestazione. Questo non sa minimamente cosa sia il lavoro, la produttività, l'azione creativa. VIVE IN UN MONDO ASTRATTO FATTO DI SENSAZIONI PIROTECNICHE CONFUSE. Appoggia per CONVENIENZA SODALE il potente MUOVENDOSI PER ISTINTO ASSICIATIVO. Questa analisi l'ha fatta il mio GIOPPINO della foto che ha oltre ottanta anni. Pensa che genialità complessa può albergare in questo soggetto: il mio GIOPPINO della foto lo ha squadrato un attimo ed ha subito colto la SOSTANZA DEL SUO ESSERE! Badate che il mio gioppino è un modesto burattino! Lui non può essere clemente .... con quella espressione da PERSO NEL BOCO ... non può essere clemente... mahhhhhhh, io a te non darei neppure una siepe da pareggiare!

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Sab, 05/09/2015 - 16:17

Ahh! Nella foga espositiva il mio GIOPPINO ha dimenticato una puntualizzazione: di FINANZIERI il mio GIOPPINO NE HA PIENI I CORIANDOLI: Vuole gente CONCRETA, PRODUTTIVA, OGGETTIVAMENTE OPERATIVA! Di questi bambini viziati che GIOCANO A MONOPOLI a TEMPO PIENO ne ha PIENI I CORIANDOLI. Amen per il NON CLEMENTE.

Linucs

Sab, 05/09/2015 - 16:28

Un 10 pieno. Neanche un 9. Chissà cosa gli hanno trovato nell'armadio per dire queste boiate.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Sab, 05/09/2015 - 16:36

Il mio GIOPPINO ha anche detto che hai SBAGLIATO ad ESPORTI. Dovevi mantenerti nell'obra. Dovevi startene nel FONDO DELLA STIVA A ROSICCHIARE: avremmo sentito solo dei KRY KRY KRY e tu NON TI SARESTI ESPOSTO COSI' IN MALO MODO. Esprimerti in chiaro qui NON E' COME FARVELA TRA DI VOI FINANZIERI SODALI! La gente di qui VERAMENTE NON E' CLEMENTE CON QUELLI COME TE!

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 05/09/2015 - 16:47

Caro non amico Davide. Fai bene a stare all'estero. Da noi le minchiate le spara Renzi, e ci mancava uno dall'estero. Una cosa però va bene: è l'aumento degli immigrati e avvoltoi fattisi cooperativa. N.B. Perché non incominci tu ad investire il capitale? Noooo col finanziamento pubblico.

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 05/09/2015 - 16:58

Eri favorevole ai tagli. Ebbene ci ha tagliato le pensioni, obbligato i comuni ad aumentare le tasse locali perché ha dimezzato le risorse, vuole riformare il SENATO togliendo il voto ai cittadini, le province sono ancora province. Beato te che lavori per la Morgan Stanley e gestisci denaro che non ti appartiene. Però potresti investirlo in Italia invece di cantare le lodi del tuo giullare.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pinox

Anonimo (non verificato)

Villanaccio

Sab, 05/09/2015 - 17:09

In effetti non puoi essere clemente per tutti quei sessantenni e settantenni comunisti e sessantottini che insieme ai sindacati rossi hanno in questi anni distrutto l'Italia . Volete degli esempi? Viva i gay, abbasso la famiglia. La scuola 18 politico per tutti dove il merito non conta ma il colore della tessera. Lavoro? Scioperare sempre ed a ltranza contro gli odiati padroni che nel frattempo hanno venduto le loro aziende o scappati all'estero. Grazie, Bersani, Dalema e Camusso di turno.... La vostra "ditta" ora e' fallita. Andate in pensione, ricca come quella di tutti i sindacalisti....

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Sab, 05/09/2015 - 17:14

Quanto gli tornerà, in soldoni, questa dichiarazione da idiota, a questo simpatico ometto?

rossini

Sab, 05/09/2015 - 17:26

Questo "finanziere" lecchino non solo ha la lingua più lunga di quella di un camaleonte, ma ha anche la faccia come il cuxx.

Massimo25

Sab, 05/09/2015 - 17:27

Un altro tarato mentale che esce allo scoperto..i manager odierni quelli che mi ritrovo "ogni tanto" in certi paesi e che hanno il cervello mentecato ritenendo che tutto sia allineato alla loro cultura scema moderna, sono quelli che stanno buttando via un patrimonio enorme di capacità manageriali vere..sono incapaci di leggere le situazioni internazionali con il cervello e la logica dei fatti,ma vivono di ipotetiche e false realtà..basta guardare il suo amico Renzi uno che vi vedi scemenze e che stà sfasciando il paese.

sorciverdi

Sab, 05/09/2015 - 17:44

E' proprio vero che sconfinare dal ruolo nel quale si eccelle ad altri ruoli può essere pericoloso perché il rischio di dire delle amenità c'è e così si finisce per far ridere tutti.

rudyger

Sab, 05/09/2015 - 17:46

egregio signore del c... sono nato nel 1937. vecchia generazione. subito dopo la guerra vendevo i bruscolini per strada. poi ho fatto il cascherino (ragazzo di bottega) da un fioraio. portavo il pane con la gerla ai negozi. ho fatto il fabbro (aiutante) ho venduto caramelle e bruscolini nei cinema. Poi ho fatto l'aprendista meccanico e ne frattempo ho studiato. tralascio il seguito. e tu caro signore cosa hai fatto. ed il sono quella generazione che dici tu? ma te piasse 'na paralisi secca. sxxxxxo di m....

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 05/09/2015 - 17:48

Che schifo di mondo tu e i non 60-70enni ci state creando.

Fermantiport

Sab, 05/09/2015 - 18:09

"La mia generazione non può essere clemente con chi adesso ha 60-70 anni..." Che questi quaranta/cinquantenni cresciuti a omogeneizzati e merendine stiano pure sereni: noi 60/70enni non saremo clementi con chi è riuscito, in pochi anni, a distruggere quello che abbiamo costruito in una vita. Se questo è il progresso che avanza poveri noi!

ROBIN UD

Sab, 05/09/2015 - 18:14

I rampanti renziani eh ! Ma guarda il coraggio spudorato di parlare a vanvera. Se parla della classe dirigente ok, ma se si riferisce a chi ha sputato sangue per garantirsi una vecchiaia serena allora è uno stronzetto che ha studiato e si è arricchito con la grana dei vecchi ! E' una vergogna !E poi invece di parlare degli investimenti esteri in Italia si aggiorni: gli stranieri fanno man bassa delle aziende italiane e quello che ci resterà sarà esclusivamente il lavoro in aziende di capitale estero : bellissima prospettiva. Dove sono gli industriali italiani ? In Romania,Bulgazia,Polonia,Turchia e qui invece ? Meno sciocchezze e maggior rispetto e se proprio deve lodare Renzi, lo faccia nei suoi salotti ! Un settantenne

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 05/09/2015 - 18:15

Tu, koglioncello lekkakulo, non sei nemmeno degno di pulire le scarpe con la lingua alle generazioni che tiri in ballo e che hanno reso questo Paese quello che era. Dico era, perchè è solo grazie ai minorati come te, che è ridotto ad un cumulo di macerie. E cambia pusher che ti fornisce roba tagliata male. Pirla. Dalton Russell.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 05/09/2015 - 18:15

...e sinceramente non ho mai incontrato tanto interesse da parte degli investitori internazionali come oggi per il nostro Paese... E, infatti, stanno investendo a piene mani! Serra, và a ciapàa i ràtt...

Ritratto di hermes29

hermes29

Sab, 05/09/2015 - 18:23

Era chiamato lo squalo delle Cayman, eppure Napolitano prima di andarsene lo ha nominato Commendatore dell’ordine al merito della Repubblica. Berlusconi soltanto Cavaliere del Lavoro. Lui essendo amico di merende renziano, contraccambiò il favore. Andava dato soltanto ai residenti in Italia, cosa che lui non è. Andate a vedere e sentire su youtube la risposta di Napolitano all'intervista specifica di un giornalista. Altro che repubblica di banane!

Paolino Pierino

Sab, 05/09/2015 - 18:32

Ecco uno dei compari di maialate finanziarie di Renzi premier abusivo. Il segaiolo fiorentino ha spifferato al serra che il giorno dopo avrebbe fatto approvare con la fiducia un decreto sxxle Banche POP trasformate in SPA e il giovincello che si reputa intelligente e capace in verità è solo un raccomandato evasore ha guadagnato miliardi in borsa ricevendo notizie riservate.Qu8nti ne ha resi al racconta balle Renzi???Mi spieghi dov'è il lavoro? Togliamo i contributi pagati con le nostre tasse,non con quelle di Serra che opera a Londra e guadagna in Italia comodo fare il gay con il cxxo degli altri,per gli sgravi a chi assume poi vediamo il numero degli occupati reali non con numeri drogati. Questi giovani alla Serra e Renzi sono arroganti ignoranti prepotenti bugiardi ladri arrivisti si credono dei sono solo merdaccia.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 05/09/2015 - 18:41

La sua generazione deve solo ringraziare i settantenni se oggi lei è quello che è e può dire ciò che vuole. Basta che dica bene ella sinistra. La ripresa c'è? Si, in un motore di una formula 1.

federico61

Sab, 05/09/2015 - 18:41

Vero che in Italia va tutto bene. Questo che lo dice però sta a Londra!!!

Ritratto di d-m-p

Anonimo (non verificato)

villiam

Sab, 05/09/2015 - 18:45

cxxxxxxe,cxxxxxxe ,cxxxxxxe ,cxxxxxxe ,cxxxxxxe,cxxxxxxe, noi di 60 70 anni abbiamo lavorato lavorato e lavorato ,ora renzi ci ruba tutto quello che ci siamo sudati!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Sab, 05/09/2015 - 18:46

Ecco chi rappresenta la sinistra italiana oggi.

nonviinvidianessuno

Sab, 05/09/2015 - 18:55

ha solo ragione a puntare il dito contro i 60/70 di oggi. voi invece siete dei ridicoli paraculi perchè vi vantate di risultati ottenuti non da voi ma dai vostri padri, ovvero i miei nonni. il paese è stato ricostruito da gente che oggi non c'è più, voi ci avete solo sguazzato dentro mangiando a sbafo e lasciando i cocci ai vostri figli. chi lo nega è un infame.

Ettore41

Sab, 05/09/2015 - 19:08

Un altro sinistrato che mente sapendo di mentire. Anche io vivo in UK da parecchi anni e vorrei ricordare a questo presuntuoso solo il caso di una ditta Inglese che non e' riuscita a realizzare un contratto nella Puglia di Vendola. Potrei citare altri esempi di imprenditori che affermano "Mai piu' in Italia". Se io fossi nella fascia di eta' di questo bell'imbusto lo prenderei a sberleffi. E' l'Italia che ha votato a sinistra che ha permesso tasse e buracrazia che nel resto d'Europa non esiste. Vorrei chiedere al Sig. Serra "Ma perche' non torni in Italia, perche' rimani nel Regno Unito"? Io la risposta la ho, e riguarda me, vorrei avere la sua.

Triatec

Sab, 05/09/2015 - 19:16

Anch'io darei volentieri 10 a Renzi... si un bel cinque sulla guancia destra e l'altro cinque sulla guancia sinistra così da stampare le cinque dita su quelle gote piene!!

Ritratto di marystip

marystip

Sab, 05/09/2015 - 19:22

Personalmente penso che non sia una questione di età: gli imbecilli e i delinquenti ci sono a tutte le età e in tutte le epoche. Vorrei far notare a questo bellimbusto che la generazione verso la quale lui non può essere clemente, e concordo anche, è tutta quella che proviene dalla sinistra area politica SUA e del suo protettore Pittibullo. Chi non è mai stato un catto - comunista, anche oggi, ad 80 anni, non scambierebbe con la sua generazione di arroganti e incapaci, neanche un centesimo bucato.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Sab, 05/09/2015 - 19:24

Questo qui è cavaliere. Infatti è bravo a cavalcare le frottole del suo pigmalione.

beale

Sab, 05/09/2015 - 20:08

a me sta sulle palle la generazione xfactor e sopratutto chi vive di finanza e...all'estero. Serra, prodotto del club dei furbacchioni della leopolda. mi piacerebbe sapere quante operazioni ha fatto col MPS

Ritratto di floki

floki

Sab, 05/09/2015 - 20:36

La generazione dei 70/80enni è quella che ti ha permesso di crescere nel benessere.... questo qui è il classico scorpione sulla schiena della rana... se lo incontrate lasciatelo in mezzo al fiume!! Per il resto... classico personaggio che conta solo perché membro della corte dei miracoli renziana e pd.

freud1970

Sab, 05/09/2015 - 20:37

Ma che dieci, io gliene darei 20 di anni, senza condizionale,

wrights

Sab, 05/09/2015 - 20:52

La classe dirigente che ora ha 60 o 70 anni era ipocrita tanto quanto quella odierna, niente di nuovo.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 05/09/2015 - 21:14

Solamente per il fatto che questo "signore" è un "amico fidato" di Matteo Renzi non è non solo credibile, come i suoi 60enni, 70enni o 80enni, ma non è nemmeno affidabile, anche se si trova nella "city" da parecchi anni o forse anche per questo. E' del tutto inutile che quest'individuo prenda le difese del sedicente premier, proprio perché non eletto da nessuno e quindi abusivo.

unotosto

Sab, 05/09/2015 - 21:17

Ricordo a futti i lettori che questo cialtrone è amico intimo e finanziatore del giullare fiorentino...e che si è riempito di azioni delle banche popolari poco prima che il compagno di merende varasse una riforma delle stesse ha ha fatto schizzare i titoli facendogli guadagnare un sacco di soldi...quando si dice il caso....

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 06/09/2015 - 00:14

Grande questo personaggio che, crede di imporre il culto del suo "santino" ai giovani che stanno in Italia, disoccupati, sottopagati e alle piccole aziende vittime delle tasse di questo governo di chiacchiere, d elemosina e benefattore di clandestini. Gente come lui è meglio che rimanga all'estero finché se lo tengono.

unosolo

Dom, 06/09/2015 - 08:47

e grazie che gli da 10 pieno , la politica del suo amico punta a dare soldi alle banche e toglierli agli imprenditori , mi spiego : prepensionamenti che tolgono soldi alle aziende ( soldi del TFR accantonati ), le pensioni da gennaio se va in porto passeranno dal primo del mese al 2 o 3 a secondo del festivo , quindi il suo amico punta ad azzerare pensioni ma lasciare soldi alle banche costringendo i pensionati a svendere casa ( chi la ha di proprietà ovviamente ) per poter sopravvivere , un governo che punta sulla svendita è solo ladro e distruttore di un sistema che funzionava , oggi dare colpe ad altri è l'unico appiglio dei sinistrati. complici sindacati e in modo speciale la CGIL che ha puntato ad arrivare ad essere un partito , i scioperi contro la dx lo hanno evidenziato.

nalegior63

Gio, 15/12/2016 - 09:13

intervista da allegare al fascicolo che la MAGISTRATURA ^dovrebbe^ immediatamente aprire per PALESE/OVVIA associazione a delinquere di stampo NEOCOM