Sesso con studentessa 15enne: professore arrestato

Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato nel Palermitano un professore di 47 anni

Avrebbe avuto rapporti sessuali con un'alunna non ancora sedicenne (età limite del consenso per i rapporti sessualinel caso in cui il partner sia una persona che potrebbe avere un particolare ascendente sul minorenne in questione) con la quale aveva intrecciato una relazione «proibita». Con questa accusa i carabinieri hanno arrestato nel Palermitano un professore di 47 anni. I militari hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dal gip di Palermo nei confronti dell'uomo, residente a Partinico e docente in un istituto scolastico superiore. Le indagini, coordinate dal pool «fasce deboli» della Procura siciliana, sono scattate lo scorso marzo dopo l'allontanamento volontario della ragazzina dalla casa in cui viveva con i genitori. «Le attività investigative - spiegano gli investigatori dell'Arma - hanno permesso di documentare come il docente abbia intrattenuto una relazione sentimentale con la minorenne in violazione delle norme in vigore e dei doveri connessi con il pubblico servizio di insegnante da lui svolto». A inchiodarlo ci sarebbero non solo le dichiarazioni rese dalla stessa ragazzina ma anche le conversazioni tra lei e il professore-amante su Messenger di Facebook, dove il 47enne usava uno pseudonimo. Dopo l'interrogatorio di garanzia, il docente è stato arrestato ma, tanto per (non) cambiare «graziato» con i domiciliari.