IN SICILIA

Oltre 1000 gli immigrati giunti domenica sulle coste siciliane e 438 ieri a Catania. Proseguono anche gli sbarchi di quelli che riescono a eludere i controlli. A Caulonia Marina (Reggio Calabria) un peschereccio con 208 immigrati si è arenato sulla spiaggia. Tre gli scafisti in manette. Allo sbarco è seguita la protesta dei genitori degli studenti della scuola elementare di Focà (Caulonia) contro la sistemazione nell'istituto degli immigrati. Hanno saldato un cancello dell'istituto. Alla fine 180 migranti sono stati trasferiti a Roccella Jonica. Non cessano nemmeno le bizze di alcuni gruppi di immigrati. L'ultima trovata è quella di 11 nigeriani richiedenti asilo che, trasferiti da Geraci Siculo (Palermo) a Corleone nell'ex hotel a 3 stelle Belvedere, si sono rifiutati di scendere dal bus perché ritenevano la struttura decentrata. Volevano andare a Palermo. Il braccio di ferro con la Prefettura si è concluso con il trasferimento degli stranieri nel capoluogo siciliano.

Commenti

NON RASSEGNATO

Mer, 08/04/2015 - 06:19

Andavano immediatamente trasferiti a Lagos. Quelli arrivati a Caulonia erano gestiti da una agenzia di viaggio non convenzionata col servizio traghetto, avranno pagato di più