Silvio Berlusconi: "Prodi non sposta voti Ne toglie a fronte del Sì"

"Prodi non sposta voti, anzi ne porta via al fronte del Sì''. Lo ha detto Silvio Berlusconi in un'intervista in onda oggi ad Agorà, su RaiTre

"Prodi non sposta voti, anzi ne porta via al fronte del Sì''. Lo ha detto Silvio Berlusconi in un'intervista in onda oggi ad Agorà, su RaiTre. ''Prodi mette in risalto tutti i grandi difetti di questa legge - ha aggiunto Berlusconi - E' uno della casta, è strano che possa votare un referendum che Renzi dice essere contro la casta. Il suo più che un sì è un no, e tutti hanno convenuto su questo fatto''. Il Cavaliere ha poi parlato del voto di domenica 4 dicembre: "Il referendum è pericoloso per la democrazia, perché porterà un uomo solo al comando" e "guardo con timore che possa passare questa riforma, nemica della democrazia", ha affermato il leader di Forza Italia. Poi il Cavaliere ha parlato del futuro del centrodestra: "Renzi è l'unico leader della sinistra. Il centrodestra non ha ancora un leader affermato; c'ero io, ma una riforma vergognosa ha dato alla sinistra la possibilità di espellermi dal Senato. Spero che qualcuno - che magari è nuovo della politica e arriva dal mondo delle imprese" possa diventare il futuro leader. Su Salvini afferma: "Ha questo modo di essere molto aspro e rude e se fosse lui alla guida del centrodestra temo che molti moderati non lo seguirebbero". "Salvini - ha aggiunto - rappresenta un partito con una percentuale importante, che rappresenta i timori della gente e per il loro futuro. E' comunque una persona sincera".

Commenti

timoty martin

Ven, 02/12/2016 - 11:29

Perchè stupirsi, Mr Mortadella non he ha mai combinata una giusta. Il suo operato? un grande fallimento

AndreaT50

Ven, 02/12/2016 - 11:48

Prodi é un fenomeno e tutti ad intervistarlo come se fosse l'oracolo infatti ha dichiarato che vota Si ma sarebbe per il No: meraviglioso!

km_fbi

Ven, 02/12/2016 - 12:32

Berlusconi deve capire che gli elettori di Forza Italia non possono riversare voti su un signor Nessuno, nuovo della politica anche se magari arriva dal mondo delle imprese, attendendosi che possa diventare il futuro leader del centro-destra. Il fenomeno Berlusconi non si può ripetere. Lui infatti era personaggio pubblico e talentuoso, ben noto alla maggioranza degli italiani quando scese in campo. Dia finalmente via libera a uno dei suoi uomini migliori, di quelli che conoscono a fondo i meccanismi della politica (solo due esempi: Antonio Tajani, Mariastella Gelmini), affinché rappresenti quel mondo che tuttora voterebbe Forza Italia se vedesse in essa prospettive di buona continuità nel futuro.

Gaetanogiacomo

Ven, 02/12/2016 - 12:34

Se solo avessi avuto intenzione di votare si, adesso che prodi si è espresso, voterò sicuramente no.

MOSTARDELLIS

Ven, 02/12/2016 - 12:40

Ha ragione Berlusconi. Il SI di Prodi equivale a migliaia di voti per il NO perché la gente è stufa di questi personaggi che hanno rovinato l'Italia e pertanto se uno di loro dichiara di votare per il SI sicuramente ci sarà una valanga di NO. Bene.

pasquinomaicontento

Ven, 02/12/2016 - 14:12

leggo uno dei tanti commenti,uno dei quali ore 12/32 che auspica il ritorno in pompa magna di due fra i tanti signor nessuno che dovrebbero rappresentare il traino per i vecchi votanti di un'Italia che fù :-Tajani, che me sò scordato pure come è fatto,e l'avvocatessa Gelmini targata Reggio Calabria.Se tanto me dà tanto...cominciamo bene.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Ven, 02/12/2016 - 14:25

Oramai c' e' sinistra dappertutto per non parlare dei media,non ascolto piu'la radio e vedo raramente la tv.Basta riprendiamoci la nostra patria,facciamolo per i nostri figli e i nostri nipoti e mandiamo a casa il ballista arrogante

aitanhouse

Ven, 02/12/2016 - 14:47

voto si ,ma penso no ....non sposta voti? forse non sposta i voti di quelli che hanno incassato i benefit elargiti in occasione, di quelli che testardamente hanno deciso di suicidarsi,ma certamente sposta i voti di coloro che ancora hanno materia grigia da mettere all'opera. Il si di prodi è un vero boomerang: se gli italiani non hanno perso la memoria, scorrano un pò vita ed opere del mortadella a partire dall'iri ad oggi. Per quale motivo poi "quel penso NO"? forse per invitare realmente al no e togliersi qualche sassolino per la bocciatura alla presidenza da parte di renzi e co?

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 02/12/2016 - 14:48

Cosa volete che sposti mr. mortadella, al massimo lui è bravo nelle sedute spiritiche ... ah ah ah ah

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 02/12/2016 - 15:20

Su questo ha ragione. .

Iena_Plinsky

Ven, 02/12/2016 - 15:52

Salvini o Meloni, I nuovi leaders

rossini

Ven, 02/12/2016 - 17:03

Per me Prodi rimane quello che della bufala della seduta spiritica, con cui si cavò d'impiccio con la Magistratura quando gli chiesero chi gli aveva detto che la prigione di Aldo Moro aveva a che fare con la parola "gradoli".

obregia

Ven, 02/12/2016 - 17:17

E' vergognoso che mr mortadella con tutti i danni procurati agli italiani si arroga il diritto di dire la sua.visionario a 360° e al servizio dei poteri finanziari farebbe bene a ritirarsi in un eremo per espiare le sue colpe.