Silvio Berlusconi: "Rido in faccia a chi si crede meglio di Bertolaso"

"Quando arriverà un politico e mi dirà voglio andare al posto di Bertolaso, io gli riderò in faccia e gli dirò 'dove vuoi andare che non sei neanche capace di amministrare un'edicola"

"Quando arriverà un politico e mi dirà voglio andare al posto di Bertolaso, io gli riderò in faccia e gli dirò 'dove vuoi andare che non sei neanche capace di amministrare un'edicola". Lo afferma il leader di FI, Silvio Berlusconi, al gazebo a Portuense per Guido Bertolaso, sottolineando come anche in passato quando era presidente del Consiglio a volte gli alleati non se li sia scelti lui ma "me li sono trovati". Questa volta "non ho nulla da perdere, ho deciso di dire solo e sempre la verità", aggiunge il leader azzurro. Se spero di convincere Matteo Salvini e Giorgia Meloni? "Io non porto avanti speranze, vedano loro che fare, noi siamo sicuri di Bertolaso".

Lo afferma Silvio Berlusconi parlando dal gazebo a Portuense per il candidato sindaco di Roma. Sul centrodestra "non vedo conseguenze fallimentari" di una mancata intesa "perchè io non mi rivolgo agli elettori del centrodestra ma a tutti gli elettori romani. Io sto proponendo un cambiamento di prospettiva totale a Roma, Napoli, Milano", aggiunge l'ex premier. E ancora: "Governare Roma non è per quelli che sono abilissimi a andare in tv, a fare comizi nei talk show o in strada. Per dare vita a questo progetto serve gente del fare", ribadisce allora l'ex presidente del Consiglio. "Ho sempre fatto un esempio: se hai un grande gruppo in crisi - incalza il leader FI - non puoi pensare di affidarklo a un culturista, bellissimo per carità, a un cantante, a un trombettiere che magari ti sveglia tutte le mattine ma quello di sindaco è un altro mestiere e Guido - sottolinea con l'ex Capo della Protezione Civile al suo fianco - ha fatto esperienza". Infine Berlusconi parla del suo passato: "Sono stato buttato fuori dalla politica da sistemi che non hanno niente di democratico, sto aspettando di essere riportato nella pienezze dell'innocenza del merito dalla Corte di Strasburgo, ho avuto anche tutti i presidenti della Repubblica contro".

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 13/03/2016 - 11:34

Si vede cosa è riuscito a fare lui,che non era un "politico"!!!Caro Berlusconi,non è questione di "politico" o "non politico",ma di "idee chiare",quelle che la maggioranza dell'elettorato di destra,che i candidato rappresenta,deve esprimere,sui temi "caldi" sentiti da questo elettorato,e la costanza,la coerenza di portarli avanti!!Bertolaso,sin dall'inizio ha fatto discorsi di "volemose bene",e si è bruciato!!...Poi,ultima cosa,sulla questione "politico-non politico",....cambia il SINDACO,ma TUTTO L'APPARATO BUROCRATICO,RIMANE LO STESSO....In tale circostanza,cosa vale il "non politico",rispetto all'immobilità dell'apparato?...Tanto vale che sia un "politico",ma con idee chiare,che faccia da pungolo,senza furbate(come tutti i precedenti sindaci di Roma)!!!

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Dom, 13/03/2016 - 11:35

Caro Berlusconi , devi soltanto recitare il mea-culpa , perché così è . Per quanto riguarda la città di Roma ,Napoli , e tante altre ,ci potete mettere chi volete , non cambierà mai niente , bisogna cambiare le leggi , inasprire le pene per chi delinque mandare a casa qualche giudice che fa il contrario di quello che dovrebbe , quando fate alcune di queste cose , forse potrà cambiare qualcosa ma , fino a che i politici vanno in tv a dire un sacco di sxxxxxxxe e ad accusarsi l'un l'altro , questo paese non può fare altro che affondare , in pratica i furbi continueranno a prendere in giro quei poveracci che ci credono (e purtroppo sono la maggioranza) e il resto ?? Va in malora , chi arriva in questo paese non è ospite ma padrone e in poco tempo cacceranno via gli italiani dall'Italia , grazie a voi incapaci di governare .

Klotz1960

Dom, 13/03/2016 - 11:48

Purtroppo SB da tempo non ne azzecca piu' una. Bertolaso ha diversi processi pendenti che non appaiono prima facie persecutori e che non e' proprio per nulla detto che finiscano con una assoluzione.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 13/03/2016 - 11:49

Berlusconi continua a vestire, consapevolmente o inconsapevolmente, i panni dell'ingenuo e crede che proporre un personaggio come Bertolaso equivalga ad annunciare ai romani l'arrivo del Salvatore mentre, in realtà, vi sono elettorati consolidati che è difficile mobilitare a suo favore. In questo sogno o delirio che sia, c'è il Berlusconi che non ha "nulla da perdere" ma questo è un aspetto desolato della sua vita politica personale, non di quelli che ancora danno fiducia al Cdx. Auguri.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 13/03/2016 - 12:44

Deluso dalle troppe frammentazioni. Non è così che doveva andare... dà l'impressione che si voglia fare di tutto per non vincere a motivo del terrore all'idea di prendere in mano la situazione irrimediabile in cui si trova Roma. Non c'è nessuna ragione per guardare al futuro con fiducia. La situazione attuale parte da lontano, le responsabilità vanno divise tra tutti, anche chi è stato defenestrato in modo ignobile ha sbagliato ad essere troppo accondiscendente, arrivando addirittura a votare l'appoggio al governo tecnico. Legge Fornero compresa...

ardarico

Dom, 13/03/2016 - 12:48

Ok, ma i risultati dei gazebo di ieri?

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Dom, 13/03/2016 - 13:20

Concordo, aggrego e rido con te!

ghorio

Dom, 13/03/2016 - 13:32

Quando il centrodestra è in confusione. Le scelte si fanno nell'ambito dell'area di riferimento. Si prospettano così ben 5 candidati di centrodestra o, nella migliore ipotesi, 4. Come regalare Roma alle altre forze politiche.

Adinel

Dom, 13/03/2016 - 14:03

sarebbe ora che la Corte di Strasburgo si pronunciasse per il " Presidente Berlusconi"! O quanto deve ancora aspettare , per riavere la sua " Dignitâ" indietro?! Io penso che il Dott. Berlusconi abbia sempre avuto fiuto per le Persone che ritiene capaci . Perciò penso anch'io che il Dott. Bertolaso possa far bene per " Roma",perchê ha esperienza!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 13/03/2016 - 14:16

Un'altra non-elezione. Che votazioni sono con un solo candidato?!?

Hume

Dom, 13/03/2016 - 14:38

Buone notizie, pare che iniziera' a dire la verita'. Era ora.

roscor

Dom, 13/03/2016 - 14:54

Ma è proprio convinto? I romani non vogliono ordine e legalità a loro sta bene così .. Uguale a Napoli infatti salirà Bassolino ancora non hanno capito che in Italia il caos giudiziario il caos burocratico e via dicendo favorisce i farabutti e sinistra e così sarà .. Il cavaliere di metta il cuore in pace non c' è speranza

Aleramo

Dom, 13/03/2016 - 14:54

Purtroppo i due commenti di Zagovian e d-m-p sono solo i comuni piagnistei di gente abituata a piangersi acdosso. Il fatto è che Napoli e Roma ci riguardano tutti, che ci piacia o no, e l'unica possibilità di salvarle è farle governare da uno che abbia già dato prova di efficienza e capacità. Come Bertolaso, appunto.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 13/03/2016 - 15:22

Con Silvio si può anche non essere daccordo su tutto, ma se permettete una dichiarazione del genere se l'ha può anche permettere! Un personaggio che ha saputo coniugare idee a guadagno, posti di lavoro, reddito, innovazione. E la sua esperienza avrebbe voluta in 20 anni e continua a volerlo trasmettere agli italiani! Se non fosse per tutti i macigni che gli hanno messo di traverso. Oggi Bersanov parlava dell' Olivo che è una sua creatura da difendere. Per cosa? Cosa hanno saputo costruire per l' Italia? Hanno svenduto la Lira all' Euro, portato Aziende a fuggire dall' Italia, Banche storiche, prime al mondo, da eccellenze che erano ad avere bilanci distutti dai loro CDA. Mi chiedo come possono avere ancora il coraggio di farsi vedere ancora in giro e la faccia tosta di chiedere voti.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 13/03/2016 - 16:49

Ce ne fosse uno che parli di COSA occorra fare per salvare Roma dall'agonia. Conta solo il CHI. Giochetti da Prima Repubblica - che in realta` non e` mai finita.

dubbio

Dom, 13/03/2016 - 18:29

@combirio Lei che un interprete del Berlusconi pensiero ci spieghi come ha fatto uno che ha strimpellato sulle navi fini a 48 anni a fare i soldi in 20 anni. Da dove sono venuti i soldi per Milano2. Spiravano venti da sud? e sulle televisioni pensiamo a Bettino e alla legge Gasparri. Tutto il resto è conseguenza. Comunque rimpiango, non i personaggi lanciati all'improvvisi in politica, che non ci vanno per amor di patria, ma le scuole di formazione politica della DC e del PCI con conseguente scrematura naturale della classe politica. Dove sono ora i Moro, gli Andreotti, i Berlinguer??. Ora chi la spara grossa è un leader. Bello, anzi poveri noi. 3 esempi. Berlusconi ,Salvini, Grillo.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Dom, 13/03/2016 - 18:43

Berlusconi VUOLE regalare Roma ai Grillini, come mai??? bhè non si capisce proprio (almeno per ora), Bertolaso non supererà manco la soglia 10%, la Meloni al contrario sarebbe un segnale FORTE non solo in chiave cittadina, ma anche e sopratutto in chiave Nazionale ed Europea, da ogni dove il popolo chiede o almeno spera che il vento cambi. Ma purtroppo nessuno (non si capisce come mai) vuole cambiare rotta a questo grande transatlantico chiamato Europa.

dubbio

Dom, 13/03/2016 - 18:45

claudio Torre la verità fa male

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 13/03/2016 - 19:07

Klotz1960 - E` uno dei criteri di selezione dei candidati del CDX: se non hanno pendenze con la giustizia, non li candidano. Purtroppo gli elettori del CDX sono abituati cosi` - a partire dal Capo - non possono mica disorientarli con personaggi puliti. La differenza con la Prima Repubblica e` che allora i democristiani e i socialisti entravano in politica per poter delinquere e rubare, invece col Berlusconismo entrano in politica per poter avere l'impunita` riguardo reati gia` compiuti.

Raoul Pontalti

Dom, 13/03/2016 - 19:40

Parafrasando il Guicciardini: il mercatante non ha da fare il principe di Ferrara e il principe di Ferrara non ha da fare il mercatante. Se l'edicolante si butta in politica perché lui, vendendo riviste pornografiche, è un uomo del fare (il complice dei pornografi), avremmo perso un ottimo imprenditore complice di pornografi e acquisito un pessimo politico per giunta con l'inclinazione alla corruzione dei giovani.

grifonenero

Dom, 13/03/2016 - 20:06

Poteva affermare queste cose quando aveva il 30 per cento, ora ha l'otto scarso e Salvini con il suo quasi venti per cento dà le carte e decide. Tacendo avrebbe fatto più bella figura !

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Dom, 13/03/2016 - 20:24

Complimenti per la scelta definitiva PD e M5S ringraziano di cuore adesso che hanno la strada spianata per il ballottaggio. Speriamo che si candidi anche la Meloni così siamo a posto. Povero CDX ceh fine di M...a che abbiamo fatto