Le slide di Renzi e i vaffa di Grillo ora non incantano più gli italiani

Per la prima volta il premier convince meno di metà degli elettori: persi 5 punti in un mese. E il comico ora è ultimo

Il sapore amaro dell'astensionismo, assaggiato alle regionali in Emilia Romagna e alle primarie del Pd in Veneto, è ora sulla bocca di Matteo Renzi. Sebbene continui a dire che il partito del non voto sia "un aspetto secondario", da non tenere in considerazione, il premier è in caduta nei sondaggi. Gli italiani sembrano non fidarsi più delle sue promesse e delle sue slide. "Il premier arretra di 5 punti rispetto ad ottobre, passando dal 54% al 49% - spiega Nando Pagnoncelli sul Corriere della Sera - sebbene prevalgano sia pure di poco i giudizi positivi, è la prima volta che Renzi scende al di sotto della fatidica soglia del 50%". Ma non è l'unico a doversi preoccupare. L'altro in caduta libera è Beppe Grillo. Il comico è, infatti, precipitato all'ultimo posto nella classifica sui leader più apprezzati dagli italiani. Pure i suoi "vaffa" e le sue espulsioni hanno stufato.

Tiene il centrodestra. Anche nella fiducia che i leader di area raccolgono tra gli italiani. Tolto Renzi, che nonostante il caso rimane saldo in testa, la classifica è fatta solo e soltanto dai "capitani" del centrodestra. Matteo Salvini si piazza, infatti, al secondo posto aumentando il proprio consenso di cinque punti. Passando dal 28% al 33%, il leader del Carroccio riduce in misura significativa la distanza da Renzi che a fine ottobre era di 26 punti mentre oggi è di 16 punti. Seguono Giorgia Meloni con un gradimento dal 28% e Silvio Berlusconi che, nonostante l'impossibilità di fare politica in prima persona, mantiene il 25% dei consensi. Chiude Angelino Alfano che conserva una fiducia al 22%. Gli altri leader della sinistra sono, invece, ben sotto la soglia del 20%. Pur guadagnando qualcosa sulle sciagure di Renzi, Nichi Vendola non va oltre il 18%, ma fa sicuramente meglio di Grillo che, con un ulteriore calo di due punti, crolla al 17%.

A livello politico è il calo di Renzi a far maggiore rumore. Dopo aver "alimentato nei cittadini aspettative estremamente elevate, tutte all’insegna del cambiamento, un cambiamento profondo e soprattutto rapido", il premier si trova a gestire infatti partite ancora aperte sullo sfondo di una situazione economica che continua ad essere negativa. "Il presidente del Consiglio - spiega Pagnoncelli sul Corsera - perde consenso soprattutto presso i segmenti sociali più toccati dalle difficoltà economiche (piccoli imprenditori, artigiani, commercianti e disoccupati) e in parte anche tra gli elettori del Pd (come Anche dopo le regionali Berlusconi mantiene il proprio consenso conseguenza del Jobs act) mentre si consolida il gradimento tra le persone meno giovani e i pensionati". Ed è qui che entra in gioco Salvini. È lui a intercettare maggioramente questo malumore "aumentando il consenso proprio tra i segmenti che sono più delusi dal premier (lavoratori autonomi e disoccupati), tra i pensionati e ceti più popolari, mentre fatica ad accreditarsi tra quelli più istruiti e nella classe dirigente". In questo modo erode il bottino che Grillo si era messo da parte in anni di "vaffa". In un solo anno il comico genovese ha bruciato (quasi) tutto.

Secondo Pagnoncelli, Grillo è in difficoltà "sia per la competizione di Salvini sul terreno della protesta sia a seguito delle dinamiche interne al movimento che in questa settimana hanno portato all’espulsione di altri due esponenti". Il nodo della democrazia interna al Movimento 5 Stelle è, infatti, diventato un vero e proprio tallone d’Achille per tutti i grillini. Ma a "rubare" voti al comico ci pensa anche la Meloni che, secondo il sondaggista, "ha alcuni tratti in comune con Salvini: viene apprezzata dai lavoratori autonomi e dai pensionati (molto meno dai disoccupati) ma si distingue dal segretario della Lega per un maggiore sostegno tra le donne".

Commenti

Atlantico

Lun, 01/12/2014 - 11:10

Il grande Rame ha ragione come sempre, quello che dice è verissimo ! Adesso gli italiani credono fermamente alle nuove promesse di Berlusconi !

Ritratto di £apappachekk0£a

£apappachekk0£a

Lun, 01/12/2014 - 11:13

qui si scrive di fallimento del M5S dimenticando un piccolo particolare e cioè che a differenza del partito unico il M5S non ha mai sgovernato, mai depredato, mai saccheggiato le casse pubbliche e che restando all'opposizione le sue proposte vengono sistematicamente bocciate

Ritratto di lurabo

lurabo

Lun, 01/12/2014 - 11:25

sono riusciti a far credere a gran parte degli italiani che il male dell'Italia fosse Berlusconi, lo hanno costretto a dimettersi perchè dovevano cambiarla questa Italia, hehe i risultati sono sotto gli occhi di tutti

denteavvelenato

Lun, 01/12/2014 - 11:26

Finalmente gli Italiani hanno capito, solo Silvio Berlusconi può risollevare le sorti di questo paese, l'unico che porta proposte vere e pure facilmente realizzabili, e che quando sarà premier realizzerà sicuramente, come del resto ha fatto in passato (eliminazione bollo auto solo per citarne una)

Giovy99

Lun, 01/12/2014 - 11:29

Il M5S è un tipico esempio di GUERRILLA MARKETING che è nato per raggiungere due principali obiettivi: - fare un sacco di soldi attraverso la pubblicità al sito di web marketing di GRILLO (si veda l’indirizzo web del blog di Grillo sul logo del movimento) ==> Mission Accomplished! - tenere sotto controllo la parte più informata, emarginata e infuriata della popolazione pronta alla REVOLUTION con i forconi, anziché con i click del mouse! ==> Mission Accomplished! E Grillo altro non è che un (miliardario) LEFT GATEKEEPER, ossia guardiano del potere! Dunque nessun fallimento!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 01/12/2014 - 11:30

Grillo potrebbe dire se i soldi che mancanti in Bankitalia, li si deve chiedere agli "evasori" (tra virgolette), o dai parassiti. Ora, il movimento vaffanculeggiante non sa neanche decidersi, campa cavallo, entrando a far parte della seconda categoria, quella senza virgolette.

disaccordo

Lun, 01/12/2014 - 11:30

ah be, se sono SOLO loro 2 che non incantano gli italiani.... Un esamino di coscienza no?

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 01/12/2014 - 11:39

Sarebbe ora che gli italiani, comperati o non, cominciassero non solo vedere, ma anche comprendere in quale gioco perverso ci sta portando Renzi. Di Grillo è inutile parlare, si commenta da solo.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 01/12/2014 - 11:41

Sta succedendo quello che era da aspettarsi: i voti di protesta, congelati per un po' dal comico, stanno ora andando verso la vera opposizione al sistema di Bruxelles. Avanti così.

elio2

Lun, 01/12/2014 - 11:42

Certo £apappachekk0£a, non avrà rubato, ma è stato sicuramente un voto inutile e secondo quel poco che si capisce dai suoi confusionari e incoerenti discorsi, se si fosse astenuto dal fare quel poco che il M5S ha fatto in Parlamento, gli Italiani lo avrebbero pure ringraziato. Mi riferisco all'abolizione del reati di clandestinità e il voto favorevole a quella schifezza costosissima del mare nostrum, che ora ripudia.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Lun, 01/12/2014 - 11:46

Renzi è come un ristoratore che non avendo nulla da dare a mangiare legge il menù ai clienti convinto che essi si sentano comunque sazi.

Giorgio1952

Lun, 01/12/2014 - 11:47

Certo incanta il No tax Day con quattro gatti in Piazza S.Fedele, Renzi paga le aspettative ed i troppi annunci, impantanati dai politici e dai burocrati di stato, il M5S e Grillo implodono, Salvini e Meloni sono populisti ed estremisti, Berlusconi "nonostante l'impossibilità di fare politica in prima persona, mantiene il 25% dei consensi. Chiude Angelino Alfano che conserva una fiducia al 22%". Un bel successo per il Cav tre punti più di uno che non ha il quid!

Zizzigo

Lun, 01/12/2014 - 11:49

Si sarà trattato solo di psicolabili, per disperazione... si spera nel rinsavimento generale e che nessuno creda più a nessuno. Infatti non c'è più nessuno a cui credere.

Accademico

Lun, 01/12/2014 - 11:59

Quelli dell'attuale "classe dirigente" non sono Uomini Politici. Sono, nella migliore delle ipotesi, volgarissimi politicanti nonchè incompetenti. Sono tutti uguali, tutti allo stesso modo interessati al perseguimento di fini personali. Essi vedono nello scranno indegnamente occupato un posto di lavoro lautamente compensato. Non si sottraggono a questa regola i dilettanti allo sbaraglio del cosiddetto "movimento" 5 StAlle che, alle qualità di cui andavo dicendo, aggiungono il fatto di essere dei cafoni a cominciare dal loro capo in testa. Dove mai si è visto che un "leader" di partito attinga al turpiloquio ogni piè sospinto? E' vero che le istituzioni fatte oggetto delle loro invettive sono rappresentate da elementi "loro pari", almeno quanto a incompetenza, ma un parlamentare ha il dovere di salvare almeno la forma. La presenza in Parlamento di questo branco così composito ha contribuito a far scadere ancor più la considerazione da parte dei cittadini verso la Politica.

squalotigre

Lun, 01/12/2014 - 12:11

£apappachekk0£a - Bersani ha pregato Grillo di entrare al Governo; si è sottoposto persino all'umiliazione di vedere le sue proposte rifiutate in diretta tv (meno male, ringraziamo lo stellone italiano) e lei mi dice che le proposte grilline sono rifiutate. In democrazia è la maggioranza che detta le regole, l'opposizione può solo fare proposte ma a fare da padrone sono i numeri, come è giusto che sia. Glielo ha ordinato il medico a Grillo di congelare i suoi voti? L'onestà è un presupposto che dovrebbe essere data per appurata in tutti ma è la capacità, il buon senso e l'intelligenza a fare la differenza tra un politico ed un clown come Grillo ed i suoi compagni di merenda.

Atlantico

Lun, 01/12/2014 - 12:26

Quoto al 100% il post di Accademico.

Libertà75

Lun, 01/12/2014 - 12:31

A febbraio Renzi mi promise 80 euro (nelle sue tabelle di allora vi ero dentro), poi ha rimodulato e quindi mi sono giunti frazionati, nel frattempo mi hanno alzato le imposte e le tasse locali e alla fine ho pagato di più.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 01/12/2014 - 12:41

Ma anche le fesserie di Berlusconi non incantano nessuno:"La doppia moneta, uscire dall'Euro, portare la Turchia di Erdogan in Europa". Se queste non sono fregnacce allora proprio non so.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 01/12/2014 - 12:59

Renzi, come qualsiasi ciarlatano da quattro soldi alla Grillo, ha ormai finito le cartucce e tra poco dovrá smobilitare. S'era capito da un pezzo che lui poteva fare il Guru solo per un po' ma poi i nodi sarebbero venuti al pettine. Che lui era una nullità gli Americani dell'Herald Tribune l'avevano scritto già mesi fà. "An inexperieced nonentity of the utmost insignificance",(Un'inesperta nullità della massima irrilevanza) avevano scritto.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 01/12/2014 - 13:01

Se le Promesse di Berlusconi sono la doppia moneta, uscire dalla UE, i matrimoni gay, la Turchia di Erdogan in Europa, allora per me anche lui ha chiuso.

Ritratto di £apappachekk0£a

£apappachekk0£a

Lun, 01/12/2014 - 13:02

squalotigre - al M5S non interessa entrare nel governo per accaparrarsi le poltrone, il M5S è un Movimento di persone oneste ed è dunque incompatibile un alleanza tra M5S e pd2

TruthWarrior1

Lun, 01/12/2014 - 13:11

Come sostiene Giovy99, Grillo è stato solo un "gatekeeper" di sinistra dei poteri forti. Il suo ruolo nelle ultime politiche era di incanalare e neutralizzare tanti voti di protesta che sarebbero dovuti andare a movimenti/partiti popolari più estremi. E' riuscito in poco tempo a mettere insieme un'accozzaglia di sfigati, opportunisti e rifiuti della società che erano messi lì a posta per non concludere una mazza una volta entrati in parlamento. Di fatto, si vede dal loro operato e dai risultati ottenuti, cosa sono in grado di fare: un bel niente!

Ritratto di £apappachekk0£a

£apappachekk0£a

Lun, 01/12/2014 - 13:12

elio2 - il reato di immigrazione clandestina è un MOSTRO giuridico, ciò non significa che nel M5S sia favorevole ad ospitare i clandestini in italia o sia favorevole allo ius sol(a) come molti affermano (in malafede)

titina

Lun, 01/12/2014 - 13:18

x Atlantico. no, gli italiani non credono più a nessuno, specie a chi fa promesse.

il corsaro nero

Lun, 01/12/2014 - 13:38

@lapappachecola: sbaglio o in Emilia alcui assessori del M5S sono indagati per le spese pazze sostenute?

il corsaro nero

Lun, 01/12/2014 - 13:41

@lapappachecola: certo che le loro proposte vengono sistematicamente bocciate, forse il tuo guru dovrebbe capire che in democrazia, se non si ha la maggioranza assoluta, si cercano delle alleanze per poter mettere in atto il programma per cui si è eletti e cercare di cambiare le cose! Il rinchiudersi nella torre d'avorio a mandare a ffanculo tutti non giova a nessuno!

il corsaro nero

Lun, 01/12/2014 - 13:44

@lapappachecola: sbaglio o il M5S ha votato a favore dell'abrogazione del reato di ingresso clandestino e contro la responsabilità civile dei giudici? E meno male che avreste dovuto cambiare le cose!

il corsaro nero

Lun, 01/12/2014 - 13:46

Concordo pienamente con Accademico!

il corsaro nero

Lun, 01/12/2014 - 13:52

@lapappachecola: non volete entrare i un governo perchè non avete le palle per governare! Un conto e insultare tutto e tutti, un altro proporre proposte concrete per governare un Paese! Poichè dici che il reato di immigrazione clandestina (che peraltro esiste in tutti i paesi del mondo) è un mostro giuridico, allora tieniti i i delinquenti e gli zingari perchè non si possono espellere! Anche la responsabilità dei giudici era un mostro giuridico?

Ritratto di £apappachekk0£a

£apappachekk0£a

Lun, 01/12/2014 - 14:04

il corsaro nero - l'indagine sul capogruppo del M5S nell'ambito dell'inchiesta "spese pazze" in emilia, inchiesta partita dalla stessa denuncia di Defrancesci è un atto di ufficio obbligatorio per accedere al bilancio di un gruppo consiliare e per questo il povero Defrancesci è stato escluso dalle primarie online del M5S... se lei è in buona fede prima di scrivere corbellerie si informi ed innesti il cervello

Ritratto di £apappachekk0£a

£apappachekk0£a

Lun, 01/12/2014 - 14:07

il corsaro nero - "sbaglio o il M5S ha votato a favore dell'abrogazione del reato di ingresso clandestino e contro la responsabilità civile dei giudici" no non sbaglia, e con ciò

Ritratto di £apappachekk0£a

£apappachekk0£a

Lun, 01/12/2014 - 14:16

il corsaro nero - "non volete entrare i un governo perchè non avete le palle per governare" a lei quello del partito unico pd2 lo chiama governare? ah,ah,ah,ah,ah,ah, HA HA io lo chiamo diversamente e fa lo stesso rima

Pinozzo

Lun, 01/12/2014 - 14:18

Lapappachecola, forse se grillo fosse stato meno arrogante sbandierando l'obiettivo 51% e che non sarebbe sceso a patti con nessuno, pdl o pdmenol, le proposte del m5s verrebbero prese maggiormente in considerazione. Non si puo' sputare sulla gente e poi pretendere che ti tendano la mano. Chi e' causa del suo mal pianga se stesso.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Lun, 01/12/2014 - 14:21

Quando i nodi vengono al pettine anche i palloncini si sgonfiano. Ora E' il momento del palloncino Salvini, il "nuovo" alla ribalta, che abilmente cavalca il malcontento dei disperati. E i sondaggi premiano le sue chiacchiere. E ora che gli italiani si ravvedano e smettano di errare in una vana ricerca di un "salvatore", l'unico, che é già tra noi: il Cavaliere.

Ritratto di KRISDA12

KRISDA12

Lun, 01/12/2014 - 15:10

MA CHI CACCHIO VOTA ALFANO? MI FA SBALORDIRE CHE POSSA RAGGIUNGERE IL 22%. BOH!!!!!!!!!!!!

elio2

Lun, 01/12/2014 - 15:45

Caro £apappachekk0£a, certo che la coerenza per voi è un'optional di cui non abusate mai, oggi dire e agire esattamente l'opposto di ciò che direte e farete domani è normale? Mi spieghi perché ha votato a favore dei clandestini, se ora è contrario? Perché ha votato contro la responsabilità civile dei magistrati, forse ha ancora qualche conto in sospeso con la legge? Personalmente, la mia idea, desunta da quel che si è visto fin'ora, al grande Cri-Cri neppure con il 95% dei suffragi, andrebbe al governo, perché non saprebbe cosa fare, tanto è vero che ha sciorinato, anzi ha urlato, talmente tante di quelle proposte farlocche, che anche il solo farne 2 0 3 ci porterebbe nel burrone immediatamente, almeno il Renzino chiacchiera, promette e non mantiene, finché trova ancora degli idioti che li credono, quindi è comunque da preferire al Cri-Cri, perché fa meno danni.

Ritratto di £apappachekk0£a

£apappachekk0£a

Lun, 01/12/2014 - 16:16

elio2 - il reato di clandestinità è stato abolito in via definitiva con votazione alla camera 332 a favore, 104 contro e 22 astenuti, come vede non è stato solo il M5S a votare a favore dell'abolizione, a differenza dei partiti della casta però nel M5S la decisione è stata presa dagli iscritti a maggioranza senza quorum, me compreso...per quanto riguarda la responsabilità civile dei magistrati il M5S ha votato a favore e non contro

DeZena

Lun, 01/12/2014 - 16:31

alla fine Beppe non potrà neanche piu' fare il comico..

mifra77

Lun, 01/12/2014 - 16:43

I M5S e Grillo, arrivati come un ciclone stanno sgonfiandosi senza peraltro avere mai fatto nulla di ascrivibile agli atti.Finalmente ora i suoi elettori hanno capito che dare il voto a M5S è uguale a darlo a nessuno o votare in bianco. Complimenti a Grillo e Casaleggio; miglioni di consensi buttati al vento, anzi nel cesso della partitica inutile. E se scoprissimo che qualcuno abbia chiesto a Grillo di neutralizzare milioni di elettori con delle urla fingendo di cavalcare protesta e dissenso? Ci troveremmo di fronte ad un esercito di incazzati e trombati!

lui976

Lun, 01/12/2014 - 16:59

Si, infatti sono tutti pazzi per Berlusconi... ma per piacere!

elio2

Lun, 01/12/2014 - 17:22

Caro £apappachekk0£a, per la responsabilità civile dei magistrati le concedo il beneficio del dubbio, non avendo adesso tempo per controllare, ma per il resto, abolizione del reato di clandestinità della porcata del mare nostrum e dello jous sooli, non credo possa smentirmi.

jeanlage

Lun, 01/12/2014 - 18:28

A proposito di astensionismo, mi stupisco che nessuno ricordi che in Emilia si è andati a votare perché il presidente PDino è stato condannato. Il movimento 5 stelle ha nauseato una gran parte dei suoi elettori (di provenienza di destra con gazzarre e dichiarazioni deliranti. Non è che si fa troppo conto sulla stupidità degli elettori?

lamde28

Lun, 01/12/2014 - 18:32

I VAFFA DI GRILLO NON HANNO MAI IMPRESSIONATO NESSUNO PERCHE' DIMMI QUELLO CHE FAI CHE TI DIRO' CHI SEI. UN BOOMERANG !! E COME TALE QUANDO TORNA SI SALVI CHI PUO',, INTESI ??

Ritratto di orcocan

orcocan

Lun, 01/12/2014 - 19:15

Sarebbe stato un record mondiale se un movimento appena entrato in parlamento, che non ha mai governato, avesse depredato e saccheggiato le casse pubbliche. Un po' di pazienza perbacco. :-)

squalotigre

Lun, 01/12/2014 - 19:26

squalotigre - guardi che non basta essere onesti per essere capaci. Lei si farebbe curare da un chirurgo, onestissimo, ma che avesse una casistica di insuccessi mortali del 100%? Io preferirei farmi operare da un chirurgo che magari non avesse fatto qualche ricevuta fiscale ma la cui professionalità fosse indiscussa e che avesse salvato centinaia di pazienti. Per sgomberare il campo dall'accusa di voler giustificare un reato quale l'evasione fiscale, voglio solo spiegarle che l'onestà non è un requisito sufficiente per non fare danni a se stesso ed al prossimo.