Sms nel cuore della notte. Di Maio scrive a Salvini

Di Maio ha mandato un messaggino a Salvini durante lo spoglio di questa notte. Ecco cosa si sono detti

Il risultato delle Elezioni Europee avrà conseguenze sul governo. L'exploit della Lega che ha toccato il 34 per cento e il crollo al 17 per cento dei 5 Stelle di fatto riscrive gli equilibri dell'esecutivo gialloverde. Salvini per il momento predica prudenza: "La priorità è abbassare le tasse. da domani ci mettiamo al lavoro su questo, e chiediamo la flat tax al 15%, ovviamente non subito per tutti. Ma la priorità è questa", ha affermato il leader del Carroccio sottolineando che non chiederà altre poltrone. Eppure il distacco dai 5 Stelle è siderale e inevitabilmente qualcosa potrebbe cambiare. "I miei avversari sono Renzi, Zingaretti e Boschi del Pd, gli amici dei 5 stelle sono alleati non sono e non saranno mai avversari", ha aggiunto subito dopo. I Cinque Stelle si leccano le ferite. "Siamo stati penalizzati dall’astensione, soprattutto al Sud, ma ora testa bassa e lavorare, restiamo comunque l’ago della bilancia in questo governo e da qui in avanti più attenzione ai territori", ha affermato il vicepremier grillino. Ma lo stesso Di Maio, prevedendo nuovi ribaltamenti di fronte all'interno del governo, ha cercato di ricucire con Salvini. Il vicepremier pentastellato ha infatti mandato un messaggino sul cellulare di Salvini dai toni "molto cordiali e con complimenti sinceri", fanno sapere da via Bellerio. Un gesto che cerca di stemperare i toni della campagna elettorale delle ultime settimane. Adesso all'orizzonte c'è il Def e l'ossatura della nuova legge di Bilancio.

Sul piatto ci sono circa 10 miliardi che Lega e M5s cercheranno di contendersi per le misure cardine della prossima manovra. La Lega spinge per la flat tax mentre i 5 Stelle per il salario minimo. La battaglia durerà ancora a lungo e anche il caso Rixi (la sentenza è attesa per fine mese) potrebbe minare il rapporto tra i due leader della maggioranza. Per ora la pace è stata firmata con un messaggino. Ma è destinata a durare poco.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 27/05/2019 - 10:18

Salvini é abile e capace, ed anche un po' furbo, quanto basta. Non é il momento adatto per mettere in difficoltà il governo. Se io fossi in lui forse pretenderei la sostituzione di Conte, colpevole di aver voluto cancellare la sua posizione iniziale, che doveva essere di equilibrio ed indipendenza. Ma va riconosciuto che al momento la soluzione più logica sarebbe quella di "tacitare" Conte e di farlo rientrare nei ranghi, come concordato all'inizio: formalmente un "Presidente", ma nella sostanza un "pupazzo" da far sedere fra lui e Di Maio. "Mala tempora currunt", ergo calma e sangue freddo, almeno fino a settembre.

fjrt1

Lun, 27/05/2019 - 10:22

Se Salvini non rompe con i 5 stelle, cuoce a fuoco lento e fa la fine di Renzi. Rapidamente a nuove elezioni e con la Meloni si faranno quelle riforme di cui l'Italia ha bisogno per ripartire e possibilmente senza uscire dall'Europa.

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 27/05/2019 - 10:27

Mi auguro che velocemente co i 5 stelle si parli di autonomie ; perché chi votato intendeva anche questo; più autonomia, altrimenti un risultato del genere non sarà più possibile.

paràpadano

Lun, 27/05/2019 - 10:48

Giggino ha fatto la guerra a Salvini ma non ha capito che il suo rivale in amore era il PD di conseguenza metà dei voti persi sono rientrati alla "casa madre" e Zingaretti gioisce avendo a che fare con uno sprovveduto del genere.

Zizzigo

Lun, 27/05/2019 - 10:50

Adesso i giuochi diventano molto difficili e anche i minimi errori si pagano a caro prezzo. Attento Salvini, la flat tax deve accontentare la popolazione, quella che spende e foraggia il mercato, guai se sbagli l'indirizzo dei provvedimenti... se il popolo non compra, inutile ingrassare chi produce, e poi hai già perso parecchi voti cedendo passivamente ai voleri dei 5s.

graffio2018

Lun, 27/05/2019 - 10:53

decreto sicurezza immediatamente!!!

leopard73

Lun, 27/05/2019 - 11:10

Di Maio dovrebbe andare da Gerry Scotti ALLA TRASMISSIONE CADUTA LIBERA, la disfatta del FIGHETTO!!!

acam

Lun, 27/05/2019 - 11:34

si si ce mettono toninelli :))

titina

Lun, 27/05/2019 - 11:51

Di Maio non riusciva a dormire per il dispiacere.

kyser

Lun, 27/05/2019 - 13:33

Zizzigo scrivi a salvini che ha perso già abbastanza voti seguendo i 5 stelle...ha raddoppiato i consensi! Dimaio e i 5s devono capire, e non fare più questo errore in futuro, che l'alleato è la Lega e gli avversari PD e FI. FdI potrebbe diventare un elemento di rafforzamento della coalizione. Ma spero Di Maio non debba lasciare: lui era quello per l'alleanza con Salvini e a azzopparli non è stata questa alleanza, bensì averla di fatto criticata e tentata di tradire negli ultimi mesi.(su Siri però sto con loro!)

schiacciarayban

Lun, 27/05/2019 - 14:08

"...chiediamo la flat tax al 15%, ovviamente non subito per tutti." Bravo comuncia subito a mettere la mani avanti! Non la farete mai, anzi dovreste cancellarla anche per le P.IVA. Non si capisce perchè le P.IVA sì e i dipendenti no. Invece di semplificare state solo complicado i regimi fiscali.

pushlooop

Lun, 27/05/2019 - 14:23

per reperire i soldi necessari al taglio delle tasse basterebbe tagliare i 6,5mld che ogni anno il Vaticano assorbe dalle casse dello Stato, inoltre censimento dei ROM e delle onlus, i nuovi serbatoi di voti del PD

veromario

Lun, 27/05/2019 - 14:31

di maio da buon politico si è già messo a leccare.

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 27/05/2019 - 15:24

Ovviamente quei due non hanno capito che non possono regalare soldi agli italiani, ma glieli devono togliere per far quadrare i conti. Oppure lo hanno capito, e visto che la campagna elettorale lunga un anno e` ormai finita, glieli toglieranno senza farsene accorgere, tanto non e` che sia un elettorato troppo sottile.

Rottweiler

Lun, 27/05/2019 - 17:16

Bene ora a valori invertiti (34/17) non chiedere poltrone, ma i decreti (flaxtax / autonomia/ sicurezza) al primo "no ma...." Rovesciare il tavolo...

Adespota

Lun, 27/05/2019 - 17:31

Agenti dei servizi segreti salviniani hanno divulgato il testo del messaggino inviato da Di Maio: " Mi pensi ? Ma quanto mi pensi ? Mi vuoi ancora nonostante le parole brutte che ci siamo detti ? Su, facciamo pace, acqua passata ! " Alla luce di questo scoop esclusivo, adesso sappiamo chi porta i pantaloni e chi ha bisogno invece di indossare pannolini per lo spavento da possibile frattura e ritorno alle urne...