Sondaggi: Salvini superstar, Renzi al 5,6%, malissimo il governo

La Lega sarebbe al 34%, mentre il Pd al 18,8% e il M5S al 17,8%. Malissimo il gradimento del Conte-bis sceso dal 39% al 29%

Matteo Salvini sembra aver superato il momento di difficoltà dovuto alla caduta del governo. O meglio, alle mancate elezioni anticipate. L'ex ministro dell'Interno si gode il ritrovato vigore, soprattutto alla luce del successo della manifestazione di sabato del centrodestra, ma soprattutto vince il confronto con l'altro Matteo.

Secondo un sondaggio di Swg, la Lega sarebbe al 34% (+0,8% rispetto a una settimana fa), mentre Fratelli d’italia sale dal 7,6% all’8,4% e Forza Italia si attesta al 5,5%. "Salvini sta puntando sempre su sicurezza e immigrazione, ma è premiato anche dal posizionamento sulle tasse", spiega a Italia Oggi Rado Fonda, direttore della società di sondaggi. Un dato quasi in linea con quello delle Europee (34,3%) e che si unisce all'ottima affermazione di FdI. "L'unica che sta crescendo nel centrodestra, e più del suo partito Fdi, è Giorgia Meloni, ma non al punto da incalzarlo", aggiunge il sondaggista.

Male, invece, i due principali partiti di governo: il Pd è al 18,8% (22,7% è il dato delle Europee), mentre il M5S cala dal 18,6% di una settimana fa al 17,8%. "Entrambi patiscono i conflitti interni al governo che trasmettono un' immagine di litigiosità che si associa all' inconcludenza", dice Roda. Matteo Renzi "cresce di poco, ma cresce" sia grazie al duello tv con Salvini sia grazie alla visibilità ottenuta con la Leopolda e le diatribe sulla legge di bilancio. Un tam-tam mediatico dai risultati miseri: Italia Viva una settimana fa era al 5,3%, ora è al 5,6%. In tutto questo a farne le spese è il governo che, partito con un tasso di popolarità del 39%, è già calato di 10 punti percentuali. Un 29% che viene considerato molto male dal momento che era la stessa percentuale che aveva il primo Conte negli ultimi tempi del governo gialloverde.

Commenti

ex d.c.

Gio, 24/10/2019 - 00:35

L'attuale Governo può stare sereno. Con il CD guidato da Salvini non corre nessun pericolo

Ritratto di Mona

Mona

Gio, 24/10/2019 - 02:59

Il 5,6% dei rispondenti al sondaggio che pensano di appogiare Italia Viva non conoscono ancora Renzi, o se lo appoggiano, non sanno ancora di che stoffa è fatto.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Gio, 24/10/2019 - 05:37

... Ah, ecco perché son 'tornati' con la bufala Russia.....

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 24/10/2019 - 07:17

Sinistrati, nulla da dire? Notare che SWG è un istituto vicino alla sinistra!

ginobernard

Gio, 24/10/2019 - 07:45

lunedì si vede almeno per l'Umbria sicuramente siamo in una fase di transizione verso un auspicabile bipolarismo più compiuto anche i funzionari top dovrebbero saltare ma ciò che fa veramente schifo è vedere l'uso politico del servizio pubblico televisivo una cosa da vomito possibile solo in un paese del terzo mondo

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Gio, 24/10/2019 - 08:00

A tutti quelli che hanno starnazzato invano circa il presunto errore di Salvini di staccare la spina ad un governo di incapaci dove veniva assaltato ogni minuto della giornata da una cricca di astiosi e doppiogiochisti il cui unico obiettivo era neutralizzarne l'azione, evidenzio che si stanno avverando tutte le previsioni, una per una. È ancora presto per il voto, dobbiamo crescere di altri dieci punti percentuali nelle intenzioni di voto. E ci riusciremo. Servono altri sbarchi, altre risorse impazzite, altre esternazioni d'odio dei molti insopportabili chef Rubio sinistri, altre tasse, altri assalti giudiziari alla Lega, altre umiliazioni delle forze dell'ordine. Succederà. Appuntamento a giugno 2020.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Gio, 24/10/2019 - 08:11

Siamo ancora troppo deboli. Se Berlusconi si limitasse a fare il padre nobile e mettesse il partito nelle mani di un giovane energico, e FI recuperasse almeno cinque punti percentuali, sarebbe un grande passo avanti per tutta la coalizione. Ma non succederà purtroppo, e rischiamo di consegnare la fondamentale componente centrista moderata e liberale a Renzi, lasciando il centrodestra ai soli nazionalisti, destra sociale e leghisti. Renzi, dopo aver sfasciato il centrosinistra, rischia di danneggiare anche il centrodestra cannibalizzando quel che resta di FI. Renzi ha ancora poco seguito nei sondaggi, ma si sta profilando come l'unica proposta politica nuova di centro, ed è destinato a crescere.

VittorioMar

Gio, 24/10/2019 - 08:14

..cominciano a Comparire i Sondaggi quasi VERITIERI...ma manca quello relativo al più in alto di tutti che a Spanne e a Lume di naso si dovrebbe attestare al 25% ad essere generosi...!!....mentre FdI dovrebbe essere intorno alla doppia cifra....!!...a volte i Sondaggisti sono dei BURLONI...!!

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Gio, 24/10/2019 - 08:23

è sorprendente che ancora, nonostante tutto, il 40% degli Italiani pensi di votare PD o grillini....

trasparente

Gio, 24/10/2019 - 08:38

Finché il governo farà i propri interessi e non quelli del popolo sarà sempre peggio. Pensare che è il popolo che mantiene quei ladri in giacca e cravatta...

Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 24/10/2019 - 09:00

Renzi assorbirà tutto il pd molto presto. E' il pd che sparirà assieme a fozza italia. Ma a noi che ce ne viene ?

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 24/10/2019 - 09:17

CONTINUATE A SOGNARE! NON GOVERNERETE MAI... LE ELEZIONI VE LE DIMENTICATE... COMANDA LA SINISTRA.

schiacciarayban

Gio, 24/10/2019 - 09:18

Salvini superstar! Rendiamoci conto di come siamo messi in questo paese... che tristezza, dove sono finiti i politici di una volta?

Italy4ever

Gio, 24/10/2019 - 09:30

Sondaggi, solo sondaggi. Purtroppo questi numeri oggi servono a poco. Vogliamo confermarli con le elezioni! Cosa che la sinistra non permetterà pur di garantirsi di governare per i prossimi anni.

antipifferaio

Gio, 24/10/2019 - 09:41

@mailaico - Percentuali a parte è in atto già da tempo la dismissione di FI. I segnali sono stati quando Berlusconi si è speso molto in lodi per la celebrazione del centenario dei Liberi e Forti di don Luigi Sturzo che, come molti sanno, è stato il fondatore dei Partito Popolare, poi Democrazia Cristiana. Quanto al Pd, lo spezzettamento (programmato) lo sta portando dritto alla sua estinzione, o comunque ad assumere un ruolo marginale ai fini governativi come lo fu il Partito Comunista. Insomma, si va costituendo il grande centro che, per la prossima legislatura, e con il ritorno al proporzionale, sarà l'ago della bilancia per la costruzione di una maggioranza. Come dire, la storia si ripete...

xgerico

Gio, 24/10/2019 - 09:41

@VittorioMar-Gio, 24/10/2019 - 08:14- ma le fa il "sondaggista" o lavora a cazzenger?

schiacciarayban

Gio, 24/10/2019 - 09:45

Sapevo che in Italia erano tutti allenatori di calcio, ma qui sembra che siano tutti esperti di politica e di economia! Io mi limito a dire che i nostri politici sono a un livello rasoterra, ma non mi improvviso politico con ricette e previsioni fantasmagoriche. Ma l'incompetenza sembra ormai dilagante. Siete tutti abbastanza ridicoli.

19gig50

Gio, 24/10/2019 - 09:47

Insisto nel dire, di questi sondaggi sarà informato il Presidente? Perchè non ne tiene conto ma, continua a prolungare l'agonia agli italiani?

ghorio

Gio, 24/10/2019 - 09:47

Basta con i sondaggi!Del resto non mi pare che con Salvini ministro e vice presidente del Consiglio che per noi italiani la situazione fosse migliore.

antipifferaio

Gio, 24/10/2019 - 09:58

elkld...ma si sente bene?...

oh,cara!

Gio, 24/10/2019 - 10:15

dr strange- sorprendente? statali, parastatali, partecipate, amici degli amici, fancazzisti e garantiti, etc. etc.Le può bastare?

Calmapiatta

Gio, 24/10/2019 - 10:16

Ognuno ha diritto alle proprie idee, ma non riesco a capire l'accanimento a criticare Salvini, nel momento in cui Salvini non è al governo. Al governo abbiamo partiti deboli, senza idee e progetti che trovano unione solo sulla condivisa convenienza a non andare alle elezioni. E' anche ridicolo come queste forze politiche, nel momento in cui hanno dato vita a una "finanziaria" di galleggiamento, utilizzino Salvini come collante per la propria base. Niente idee, ma la sterile richiesta di un voto acritico "contro". Qui siamo veramente al ridicolo.

xgerico

Gio, 24/10/2019 - 10:37

@Calmapiatta-Gio, 24/10/2019 - 10:16. Parli di proprie idee e poi ti inalberi se uno scrive contro Salvini? Ma come ragioni?