"Le spese folli della Marina": spunta il dossier su De Giorgi

Le carte raccolte da un anonimo ricostruiscono l'ascesa dell'ammiraglio. "Festini e scambi di interessi col fidanzato della Guidi". Spuntano le cene di lusso e le commesse da 30 milioni per ristrutturare i salottini delle navi

Nell'affaire petrolio, che ha portato alle dimissioni di Federica Guidi da ministro e parecchie voci scomode sul governo, spunta pure un dossier sull'ammiraglio Giuseppe De Giorgi, già iscritto al registro degli indagati da parte della procura di Potenza. Si tratta di un documento che un anonimo ha inviato alla presidenza della Repubblica, alla presidenza del Consiglio e al dicastero della Difesa. Un documento dettagliato che come rivelano numerose fonti stampa, è "arricchito da numerosi atti ufficiali e pezze d'appoggio originali" che gettano un'ombra sui festini e sulle spese pazze organizzate dall'ammiraglio.

"Trentacinque pagine ricche di episodi scabrosi - spiega Repubblica - che raccontano, però in particolare due vicende che potrebbero accelerare l'uscita di scena del Capo di Stato Maggiore della Marina". La prima rimanda a una visita di De Giorgi a una fregata presente nei cantieri di Fincantieri a Muggiano (La Spezia). È il giugno del 2013. "Non gradendo la ripartizione delle aree destinate al quadrato ufficiali ed equipaggio - scrive l'anonimo - e dei camerini destinati al comandante e all'eventuale Ammiraglio presente a bordo", l'ammiraglio ordina ai dirigenti del cantiere di "attuare senza alcun indugio" alcune modifiche indicate a voce. Più avanti ufficializzerà "questa sua volontà specificando di avviare i lavori richiesti anche in assenza dei preventivi e dei necessari atti amministrativi". Tanto che il direttore degli Armamenti Navali, l'ammiraglio Ernesto Nencioni, si trova a dover allestire in tutta fretta una pratica amministrativa per coprire il blitz di De Giorgi. Iil 25 luglio 2013 Fincantieri chiede, quindi, di pagare 12 milioni 986 mila euro per la modifica dei quadrati e 30 milioni di euro per i camerini. De Giorgi non batte ciglio e conferma "la necessità di eseguire le modifiche strutturali da lui disposte". "Al termine della vicenda - conclude l'anonimo - Nencioni rassegnò le dimissioni e si ritirò a vita privata".

Il secondo caso, come riporta il Corriere della Sera, riguarda la "la produzione di unità sottili stealth ad altissima velocità, con scafi e strutture di carbonio trattato con l’applicazione delle nanotecnologie". Secondo la procura di Potenza, De Giorgi avrebbe chiesto l'intervento di Gianluca Gemelli per far sbloccare gli stanziamenti dal ministro per lo Sviluppo ecomico Federica Guidi. In cambio avrebbe fatto nominare una uomo vicino al compagno della Guidi al vertice del porto di Augusta. "Tra le navi finanziate con la Legge Navale una ha caratteristiche da 007 - racconta Repubblica - un mezzo lungo 32 metri che a pieno carico arrivi a 70 nodi, ossia 110 chilometri all'ora. Compito di questa super imbarcazione è trasportare squadre di incursori del Comsubin alla massima velocità: è previsto che tra uomini e armi, lo scafo arrivi a un carico di 36 tonnellate. Il tutto con materiali stealth invisibili ai radar". De Giorgi affida il contratto da 30 milioni di euro alla Aeronautical service senza alcuna gara. Peccato che l'azienda fondata dall'ingegnere Cristiano Bordignon non ha mai realizzato progetti del genere. Dietro al via libera alla spesa spunta Valter Pastena, ex capo ufficio bilancio della Difesa e amico di Gemelli, che oggi risulta indagato a Potenza.

Le spese pazze vengono poi confermate dallo stile di vita dell'ammiraglio. Come rivela la Stampa, il dossier fa anche luce sui festini organizzati a bordo della nave Vittorio Veneto. Party esclusivi "con tanto di trasferimento a mezzo elicottero, di signorine allegre e compiacenti". Una volta, "sempre da comandante della nave Vittorio Veneto in sosta a New York", addirittura "accolse gli invitati a un cocktail a bordo, in sella a un cavallo bianco". In quelle carte viene, insomma, rappresentato "un capo di stato maggiore che folleggiava a champagne, intimoriva i sottoposti" che "solo per paura non ne denunciavano l’atteggiamento". "Tutti sapevano - si legge nel documento anonimo - circa l’uso improprio che l’ammiraglio, una volta diventato capo delle Forze Aeree della Marina, faceva degli elicotteri e soprattutto del velivolo Falcon 20 che in versione Vip lo trasportava continuamente come in un taxi (spesso in allegra compagnia da una parte all’altra dell’Italia, per l’esaudimento di interessi personali ma a spese del contribuente)". E, sempre a spese del contribuente, è "il pranzo luculliano, abbeverato da fiumi di champagne, fatto presso il ristorante 'Il Bolognese' di piazza del Popolo a Roma dove condusse un codazzo dei suoi più fidati e compiacenti collaboratori a festeggiare il primo positivo consenso espresso dal Parlamento sulla legge Navale".

Commenti

KAVA

Mar, 12/04/2016 - 08:37

Che personaggino questo De Giorgi... Ovviamente "SE" è vero quello che si dice...

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 12/04/2016 - 08:45

se fosse tutto vero degradato e costretto a restituire il maltolto e messo a riposo senza pensione

BALDONIUS

Mar, 12/04/2016 - 08:46

Scusate, ma prima di scrivere cifre le dovete verificare. Secondo voi, delle modifiche interne a un fregata (quadrato ufficiali e cabina per l'ammiraglio) possono mai costare 43 milioni di euro (in italiano 86 miliardi) ossia molto del più del mezzo stealt super veloce di cui parlate più sotto nell'articolo? Ovviamente c'è qualcosa che non torna. Senza nulla togliere agli spregevoli modi di fare di questo De Giorgi che pensa molto alla carriera e poco ai nostri marò.

Gasparesesto

Mar, 12/04/2016 - 08:50

MEMORIA . . CORTA ? Il vizietto dei banchettari "GRADUATI " a spese dei contribuenti. . è sempre in auge ! Chissà perché mi ritorna in mente il Generale Speciale e le sue spigole d'oro !

Renny60

Mar, 12/04/2016 - 08:57

E' comunque tutto da di dimostrare. Non basta una lettera anonima.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 12/04/2016 - 08:59

Se confermato tutto ciò è un'indecenza, se pensiamo poi che non ci sono i soldi per la benzina per le auto di CC e Polizia di pattuglia. Ma dove sta il Ministro, che dovrebbe AmMinistrare!?

zingozongo

Mar, 12/04/2016 - 09:06

dopo i furbetti del quartierino abbiamo i furbetti del barconcino, sarebbe bello ci fosse la foto del de giorni in sella al cavallo bianco sulla nava, ma se poi il cavallo aceva la pupu? toccava ai marinai pulire??? certo che nencioni poteva denunciare tutto invece di ritirarsia vita privata

zingozongo

Mar, 12/04/2016 - 09:10

d'altronde poi se una nave si chiama fregata, poi la fregatura te la fanno per bene, coi soldi pubblici,

blackindustry

Mar, 12/04/2016 - 09:11

Che dire... degno MEMBRO rappresentante della classe politica italiana, antifascista e corrotta. Gli italiani se non si ribellano, lo accettano. Che schifo.

Beaufou

Mar, 12/04/2016 - 09:15

Ah, il glorioso motto "Patria e Onore"! Ah, La Maestà Delle Istituzioni! Ah, il Senso Del Dovere! Ah, le Italiche Tradizioni Marinare ! Ah, l'Ammiraglio A Cavallo! Ah...Ahahah. De Giorgi, scenda da cavallo (o è un Ippocampo?) e si accomodi pure in toilette. Ri-ahahah.

Georgelss

Mar, 12/04/2016 - 09:16

Che vi aspettavate? Le promozioni da colonnello(capitano di vascello) in su sono decise dalla politica.

Riclivi

Mar, 12/04/2016 - 09:17

Un bel campo di lavoro, no?

GMfederal

Mar, 12/04/2016 - 09:18

È la fine di tutto. Solamente un nuovo " Ventennio " potrebbe ripulire questa itaglietta..

carpa1

Mar, 12/04/2016 - 09:19

Ecco spiegato perchè ,nel frattempo, il nostro paese veniva impunemente invaso (da invasati) da clandestini attraverso quei confini marini che ci si sarebbe dovuto aspettare difesi dalla marina al suo comando. Qui non è vilipendio, guardiamo le cose come sono: trattasi di alto tradimento e per questo va giudicato ma non da una corte civile bensì militare. Sempre che tutto quanto riportato corrisponda a verità e non ci siano altre malefatte da aggiungere. Certo che, sempre che sia vero, siamo proprio in buone mani! Altro che augurarsi un golpe militare per toglierci dalle balle i governi di sx! Con quello che hanno messo in piedi e di cui si sono circondati i sx, complici i pdr del dopo Cossiga, ci sarebbe da stare poco allegri (come dire: dalla padella nella brace).

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 12/04/2016 - 09:20

La politica insegna. Non sarà diventato Ammiraglio a sua insaputa.

zingozongo

Mar, 12/04/2016 - 09:20

ecco ora possiamo solo immaginare il magna magna dietro agli f35 , che costano 15 miliardi solo per comprarli e altri 40 miliardi per mantenerli in funzione,(sempre che non ci siano temporali perche coi fulmini il software dell aereo si impalla..ahah)

frank173

Mar, 12/04/2016 - 09:27

Macché spese folli! Stiamo parlando di persone di alto spessore morale e civico, persone che valgono moltissimo, 1000 volte più di un operaio pulcioso o di un patetico impiegato. Ingrati! Queste persone sono indispensabili come l'aria e dunque non hanno prezzo. Guardate la vivida intelligenza del loro sguardo e ringraziate il Signore che esistono e che ci illuminano della loro luce stellare!

Jimisong007

Mar, 12/04/2016 - 09:31

E questi sono i buoni, poi ci sono pure quelli cattivi?

Efesto

Mar, 12/04/2016 - 09:43

Se vogliamo vivere in uno stato di diritto dobbiamo accettarne i principi. Un dossier anonimo non può e non deve essere presentato al pubblico fino a quando la sua concretezza non sia giuridicamente dimostrata. Per giuridicamente si deve intendere con prova provata, accettata, e messa in sentenza. Ciò non vuol dire che in ipotesi l'attore delle male operazioni non possa essere di fatto "congelato", attenzione "congelato" e non punito prima della prova del malfatto. L'atto di pubblicazione fatto da Repubblica è una barbarie velenosa che rischia, assieme a tutte le altre barbarie, di dissolvere la nostra società come avvenne nella Repubblica di Venezia con la "bussola" delle denunce.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 12/04/2016 - 09:44

Così sembra proprio che: la marina ha bisogno di mezzi nuovi in fretta, sappiamo che le navi son quasi tutte vecchie da dismissione; nessuno ha investito in infrastrutture per sfruttare tecniche innovative e forse i progettisti non hanno le stesse competenze di un ammiraglio che che conosce le necessità dell'equipaggio; un comandante senza stanziamenti deve per forza ungere le ruote per avere strumenti adeguati per la propria arma e impressionare tutti con scenette da marmittone. Infine è deprecabile, fosse vero, che ci si lasci andare a vita osé a spese nostre ma va beh, per ungere bisogna essere unti...anziché aspettare che la flotta e i mezzi dell'esercito diventino obsoleti si faccia un programma metodico di investimenti per creare un circuito costante di rinnovamento. Lo stesso valga per le persone, vent'anni di carriera nel pubblico e poi via.

Duka

Mar, 12/04/2016 - 09:47

L'INDUSTRIA DEL MAGNA-MAGNA E' PIENA DI COMMESSE . Ecco perchè il bullo non perde occasione per dire che l'Italia va bene e il paese è in crescita esponenziale.

onurb

Mar, 12/04/2016 - 09:51

Niente di nuovo sotto il sole. Nei miei 31 anni di Aeronautica Militare di questi comportamenti spendaccioni a spese di pantalone ne ho visti parecchi. Tutti sapevano, mi riferisco ai superiori che avrebbero dovuto intervenire, ma tutti facevano gli gnorri. E il bello è che tutte queste persone, lasciando la forza armata, finivano chi a fare l'assessore comunale dei partiti della sinistra, chi a occupare un incarico ben remunerato nei consessi internazionali dove si accede solo se sponsorizzati dalla politica (di sinistra).

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 12/04/2016 - 10:20

Di corporazione in corporazione si apprende che ognuno è quanto meno sospettabile. Politici, scuola, pubbl/amm, clero, islamici, difesa e via andare. Mancano ancora le corporazioni delle toghe e dei giornalisti su cui nessuno ha mai esercitato moralismi ed inchieste. Si resta in attesa che giornaleria e togame siano attenzionate a dovere. Ci sarà da aspettare molto?

Rossana Rossi

Mar, 12/04/2016 - 10:27

Di cosa ci vogliamo meravigliare...questa italietta è il paese degli impuniti, solo Berlusconi viene perseguitato con sporche alchimie ad hoc, per gli altri non c'è posto......e io pago......e lo schifo continua.........

canaletto

Mar, 12/04/2016 - 10:32

CHE LURIDUME E PUTRIDUME QUESTA POLITIC DI PIDIOTI CHE CORROMPE ANCHE UOMINI MILITARI CHE DOVREBBERO ESSERE INDEFESSI O FORSE SENZA INDE, SOLO FESSI. TUTTI A CAA I CORROTTI A PARTIRE DA QUESTO PORCO GOVERNO LADRO CHE FA I SUOI COMODI CON RENZI PREPOTENTE CHE SPILLA SOLDI AI CITTADINI CREDENDOLI DEI BANCOMAT

giovauriem

Mar, 12/04/2016 - 10:45

i militari italiani di tutte le armi , compresi i corpi di polizia , acquistati ,dalla politica di destra e di sinistra , con un cielo pieno di stellette (le nostre forze armate hanno più ufficiali , ufficiali superiori e ufficiali generali che soldati e graduati , sapete per che , per imborghesirli e elargirgli stipendi faraonici e mazzette di vario genere e provenienza . in modo che stiano buoni e non pensino al colpo di stato (quello lo possono fare solo magistrati e presidenti della repubblica )questo "signore" con il cappello è la prova lampante di quello che dico .

linoalo1

Mar, 12/04/2016 - 10:47

Non è solo colpa sua!!Chi doveva controllarlo??Lui non ha fatto altro che quello che facevano tutti ormai da anni!Mi domando solo,perchè è venuto fuori solo adesso???Mi sembra tanto una delle numerose Bombe ad Orologeria,nascoste,ma sempre pronte, nell'Armadio dell'Attesa dell'Occasione!!!!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 12/04/2016 - 10:55

La CONFERMA che certi "generali" se non sono legati alla Politica NON VANNO AVANTI per meritocrazia!!

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Mar, 12/04/2016 - 11:03

...e lo schifo continua, roba da matti!! Il prezzo della grandezza è la responsabilità (Winston Churchill). Consiglio un minuto per riflettere.

98NARE

Mar, 12/04/2016 - 11:09

E DOPO DICONO CERTI CHE I SOLDI SE SERVONO SI TROVANO...... MA CHISSA' QUANTE RUBERIE TRA ESERCITO E MINISTERI VARI CHE CI SONO . QUINDI INVECE DI VESSARE I CITTADINI , ANDATE A RIVOLTARE ESERCITO, MARINA., AEREONAUTICA ECC.... E POI AVANTI CON TUTTI I MINISTERI.

Mechwarrior

Mar, 12/04/2016 - 11:10

chissà quando capirete che: + stato = +corruzione/concussione.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 12/04/2016 - 11:23

Il cerchio attorno a Renzi si stringe. De Giorgi è un fedelissimo del premier e affonderà con lui. Ottimo il metodo del dossieraggio anonimo, è un buon sistema per chi è a conoscenza delle malefatte di un potente per denunciarle senza subire conseguenze. Adesso renzi ed il suo Giglio Magico tremano, siamo certi che altri dossier anonimi spunteranno e li inchioderanno. Chi fa malefatte tremi, chi ha sempre agito correttamente non tema alcunché; ecco perché l'assoluta onestà di FI e l'intemerata coscienza del suo Presidente SILVIO BERLUSCONI sono usbergo ad ogni denuncia, mentre la sporca coscienza del PD e del renzi li condannano alla paura.

laghee100

Mar, 12/04/2016 - 11:50

ecco perche', in mancanza d'altro, non possiamo piu' nemmeno sperare in un colpo di stato dei generali ! Sono mantenuti troppo bene !!!

cicero08

Mar, 12/04/2016 - 12:04

classico delirio di onnipotenza...

paco51

Mar, 12/04/2016 - 12:05

ma le tradizioni della marina? ha si Gaudo e Matapan! GMfederal: grande!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 12/04/2016 - 12:11

Che dire se non ... povera Italia!

timba

Mar, 12/04/2016 - 12:22

Anche a me sembra tutto veramente gonfiato. Certo è che se sto tizio si comportava veramente così.... a parte lo schifo, da espellere e degradare con infamia come succede nei Marines. Vergogna. Giurato fedeltà e sacrificio a bandiera e patria e poi la spenna così. Se penso che ci sono due fucilieri (uno e qui ma garantito che riusciranno a riaverlo) dimenticati in India mentre personaggi del genere se la spassano ai quattro lati del mondo...

Ritratto di centocinque

centocinque

Mar, 12/04/2016 - 12:24

De Giorgi non mi piace e non lo stimo, però che lache il suo futuro sia basato sun un dossier anonimo mi pare una cosa indegna. D'altra parte è 2repubblica" a sputtanare come sempre.

onurb

Mar, 12/04/2016 - 12:33

giovauriem. Un colpo di stato delle forze armate italiane? L'unico colpo è quello di sole che ha preso lei.

Una-mattina-mi-...

Mar, 12/04/2016 - 12:37

PERCHE' QUESTE COSE NON VENGONO DENUNCIATE CON PRONTEZZA PRIMA CHE I MALFATTORI CONSOLIDINO LA CRICCA DEI COMPIACENTI?

giovauriem

Mar, 12/04/2016 - 12:47

onurb , sa leggere l'italiano ?

Fulviog

Mar, 12/04/2016 - 12:53

a quando una piccola indagine su Biraghi e famiglia?

PAOLINA2

Mar, 12/04/2016 - 12:57

@GM FEDERAL: se il nuovo ventennio che intende lei e' quello che abbiamo subito fino a qualche anno fa', mi immagino dove andremo a finire, gia' stiamo pagando a caro prezzo il loro immobilismo, le loro malefatte e questo ci basta.

Trinky

Mar, 12/04/2016 - 12:59

ecco l'amichetto del bimbominkia.......

makillotti

Mar, 12/04/2016 - 13:01

Ma perchè la cosa vi meraviglia? QUESTA E' LA REALTA' DELLE F.A. E non sono per nulla antimilitarista! Anzi....

billyserrano

Mar, 12/04/2016 - 13:01

Anche lui tiene famiglia.

tormalinaner

Mar, 12/04/2016 - 13:27

Con una marina del genere è meglio che ci arrendiamo subito e trasformiamo le navi da guerra in navi crociera tanto a bordo non cambia nulla e Diamo a De Giorgi il comando della Nuoca Costa Concordia.

kkkkkarlo

Mar, 12/04/2016 - 13:28

A CASA!! SENZA SE E SENZA MA

Libero1

Mar, 12/04/2016 - 14:36

Un'altro pescecane finito tra i furbetti finiti nella rete dello scandolo petrolio.Provate a immaginare il capo della marina militare italiana che giura fedelta' allo stato e poi lo tradisce prima che il gallo canti tre volte.Hitler a quest'ora avrebbe dato l'ordine di metterlo al muro.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mar, 12/04/2016 - 14:42

Sembrerà un paragone fuori luogo, però da Schettino a De Giorgi, la nostra marina non se la passa proprio bene bene. Che schifo.

nonnoaldo

Mar, 12/04/2016 - 15:02

Me ne infischio delle lettere anonime, oltretutto farcite di numeri incoerenti. Mi domando piuttosto perchè spendere oltre 5 miliardi, previsti dal piano navale, per ammodernare la nostra marina, vito che l'unica attività svolta è quella di traghettatori dei clandestini dalla Libia all'Italia. Non penso occorra un mezzo ultraveloce invisibile ai radar.

3dfx

Mar, 12/04/2016 - 15:02

Ammiraglio dietro la collina con la faccia da ladrone sei come un gommone!. Per favore non lo arrestate! Presidente Mattarella mandalo in pensione ci costa di meno!Questo fa danni più della grandine! Mattarella ti prego fermalo! Ricordati questo soggetto brucia i soldi dei contribuenti.

3dfx

Mar, 12/04/2016 - 15:20

Su via! Indefinitamente è una brava persona, rubava con eleganza vestito tutto di petto!

grazia2202

Mar, 12/04/2016 - 15:25

ma dove sta il ministro della difesa Italiana. in giro con qualche falcon a brindare e non riesce a scendere. ho fatto il militare di leva ma un ministro del genere che ancora tiene in piedi questo maaziano non l'ho mai visto. a casa tutti compreso il ministro che non capisce bene cose significa Difesa o lo scambia per vacanza. ma che esempio possono essere questi due personaggi.

Ritratto di IRON

IRON

Mar, 12/04/2016 - 15:53

Nessuna meraviglia, e' in linea con il tutto, e' parte attiva della metastasi, per la quale, comunque "tifa" la maggioranza relativa del nostro povero popolo. Non e' successo nulla, non succede nulla, non succedera' nulla. E visto che siamo in giorni di "vino" : Prosit !

Ritratto di Peppino1952

Peppino1952

Mar, 12/04/2016 - 16:14

Efesto ha ragione. Bisogna rispettare i principi del diritto. E quindi anche la libertà di stampa e di divulgare notizie da parte dei giornalisti che vengono in possesso di tali notizie. Se poi, a quanto sembra, le notizie sono supportate da copie di documenti originali ( fino a prova del contrario, cioè accertare che non siano fotomontaggi) è giusto pubblicare. Se, poi, non se ne fa nulla all'italiana, comunque i giornalisti hanno fatto il loro dovere, altri...non sappiamo ancora.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 12/04/2016 - 16:14

E il tempo perso da certi magistrati e le spese effettuate per vent'anni di intercettazioni e raffazzonati tribunali per inquisire l'unico politico italiano che non ha mai rubato una lira o un euro pubblico (leggi Berlusconi) non potevano essere impiegati per guardare anche (e soprattutto)a sinistra in tutti i settori? Chi risarcirà il popolo italiano di tutti questi errori? Chi rimedierà ai danni in politica interna ed estera? Che fine legale dovrebbero fare tutti i colpevoli?

Gigio73

Mar, 12/04/2016 - 16:22

Finalmente si apre questo fascicolo tenuto segreto da moltissimi anni! ne leggeremo delle belle! Speriamo venga sbattuto in cella e sequestrati tutti i bene a lui e familiari

onurb

Mar, 12/04/2016 - 16:32

giovauriem. Lei, in lingua italiana, scrive: "...per imborghesirli e elargirgli stipendi faraonici e mazzette di vario genere e provenienza, in modo che stiano buoni e non pensino al colpo di stato..." Mi sembra di aver compreso esattamente e torno a ribadirle che solo un colpo di sole, anche fuori stagione, può far ipotizzare che le forze armate italiane possano pensare a un colpo di stato. E' la storia italiana che ce lo racconta: mai le forze armate italiane hanno fatto colpi di stato.

SAMING

Mar, 12/04/2016 - 16:38

Sarà vero? Allora condannatelo subito. Sarà falso? Allora chi ha scritto tutto questo sia condannato subito a risarcire pesantemente il calunnisato. Purtroppo invece se sarà vero la condanna arriverà fra 20 anni, quando non serve più, se sarà falso la verità verrà fuori fra 20 anni, quando non serve più. E' un paese estremamente pericoloso ! Nel frattempo consiglio a De Giorgi di scappare in Brasile perchè, comunque, lui è fottuto.

Ritratto di Valance

Valance

Mar, 12/04/2016 - 16:47

Che pezzo di…

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 12/04/2016 - 17:09

1976 PRIMO LIBRO BIANCO SULLA MARINA TITOLO: LA MARINA IN UN MARE DI GUAI. 2016 LA MARINA IN UN MARE DI MxxxA

Fjr

Mar, 12/04/2016 - 17:36

@saming, si ma non prima di averci restituito Battisti

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 12/04/2016 - 17:40

Invece di pattugliare il Mediterraneo e rispedire i migranti in Africa, la Marina Militare fa gli affari suoi ....

nopolcorrect

Mar, 12/04/2016 - 17:41

Finalmente dall'interno della Marina comincia a levarsi qualche critica a questo individuo che ha accettato di umiliare la gloriosa Marina Militare Italiana che fu già di Luigi Rizzo e di Luigi Durand de la Penne a servizio taxi per giovani maschi neri "in cerca di felicità" (Bergoglio) a nostre spese.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 12/04/2016 - 17:46

Il granduca di toscana renzino braghettoni ed i suoi cortigiani.

eloi

Mar, 12/04/2016 - 18:02

Alcuni ufficiali di grado anche minferiore per accuse più o meno pesanti si sono suicidati.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 12/04/2016 - 18:28

x efeso 9e43 che scrive "l'atto di pubblicazione fatto da Repubblica è di una barbarie velenosa" Carissimo, non ricordo di averti LETTO scrivere una frase simile quando Repubblica pubblicava cosa succedeva sotto le lenzuola di Berlusconi!!! Dove vivevi SU MARTE??? Se vedum.

compitese

Mar, 12/04/2016 - 18:52

La nostra marina ha sempre fatto figure meschine in tempo di guerra ( vedi 2° guerra mondiale quando gli inglesi spadroneggiavano nel Mediterraneo con mezzi inferiori) Fatti salvi gli attacchi a Gibilterra e Alessandria con i Siluri Lenta Corsa. Ora siamo alle figure di mxxxa in tempo di pace!!.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Mar, 12/04/2016 - 19:38

DIRITTO DI OPINIONE - Quanti cattivi in giro ! Sarà pure inquietante il suo armadio, ma questi anonimi li infilzerei nello spiedino. -riproduzione riservata- 19,38 - 12.4.2016

Ritratto di Mataturk

Mataturk

Mar, 12/04/2016 - 19:39

Se i magistrati di Potenza potranno continuare a scavare tra i vertici delle FFAA non è escluso che trovino ben altro. I politici vi hanno messo tutti i loro amici e amici degli amici in modo da difendersi da eventuali colpi di stato che sarebbero doverosi, vista l'attuale situazione, da parte di militari onesti e capaci.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 12/04/2016 - 23:47

Efesto, sbrodoli indignazione perché repubblica ha scritto questo? Hai sbrodolato indignazione quando la stessa testata pubblicava le intercettazioni e quanto avveniva tra le mura domestiche di Berlusconi, nonché tutte le sbirciate dal buco della serratura???? Non mi pare ti sia indignato cosí tanto. Quindi chiudi il becco !!!!!

GMfederal

Mer, 13/04/2016 - 07:46

@Paolina2: per ventennio si intende quello storico.